Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 26 ottobre 2009

Il metodo etopsicocinologico ( http://www.sussurra-al-tuo-cane.com/ )

Mi risulta molto difficile a parole esprimere le sensazioni che può dare riuscire ad essere mentalmente molto vicino ad un cane. Si tratta di una serie di pulsioni che si possono ricevere quando si ha un animo appagato, soddisfatto, ma non si tratta solo di questo. C’è anche qualcosa che riguarda la sfera emozionale di chi ha fatto una scoperta o ha ricevuto qualcosa che da tempo si aspettava ma mai arrivava. Magari il tutto può essere incluso in una sola parola, senza aver paura di ridurne il suo vero significato: FINALMENTE. Sì, perché con i miei cani, ma anche con quelli dei miei clienti, si è creata quella giusta armonia, quel feeling che crea la situazione giusta per un rapporto altamente edificante.

Da cosa deduco questo? Dalle situazioni di ogni giorno. Ora, ad esempio, ho sospeso per 15 minuti la stesura di questo libro per portare giù i cani ad espletare i propri bisogni corporali. Li ho portati nel grande giardino condominiale e non mi si sono allontanati più di 10 metri. Dopo aver preso un po’ d’aria (visti i 30 e passa gradi in casa) siamo tornati su. E’ bastato un ANDIAMO A CASA detto in tutta tranquillità e tono di voce quasi soffiato e tutti ci siamo diretti verso il nostro appartamento come un unico branco. Prima di salire le scale di casa mi sono fermato un attimo per togliere collare e guinzaglio ad Opalino; Taniusha, Gosha e Mozart si sono fermati ad aspettare senza che io dicessi niente, senza che nemmeno li guardassi. Quando ho fatto il primo passo si sono mossi tutti in simbiosi con me. Mi hanno aspettato alla fine della seconda rampa (forse non si è capito ma io sono un bradipo) e poi sempre insieme siamo andati tutti verso la porta. Se la situazione con i miei cani è questa lo devo senz’altro al mio metodo d’approccio. Devo aver seminato davvero bene.

Dunque, in cosa consiste questo mio metodo? Intanto armarsi di tanta pazienza e soprattutto una calma ascetica. Quando ho iniziato ad addestrare Taniusha, spesso mi arrabbiavo quando le cose non andavano come volevo e naturalmente lei si rifiutava di continuare anche piuttosto offesa, quasi volesse farmi capire che non me la dovevo prendere con lei se io non ero in grado di spiegare cosa cercavo. In effetti, abbassando i miei livelli di aggressività da primate isterico urlante e dandomi la calma che tuttora possiedo le cose sono letteralmente cambiate. Ora sono loro, i miei cani, soprattutto Taniusha e Gosha che mi danno lo sprone per lavorare divertendosi anche quando io preso dall’afa non ho l’energia per continuare. Tutti, dalla più addestrata (Taniusha) alla meno addestrata ed inserita da poco nel nostro nucleo (Teodora) si muovono insieme a me come se fossimo un unico organismo. A volte basta uno sguardo, a volte non serve nemmeno quello, come se loro riuscissero a leggermi nel pensiero (ma probabilmente hanno memorizzato particolari mimici del mio corpo quando siamo in certe situazioni). Sicuramente non è solo la mia calma che permette questo, ci sono altri fattori che sono intervenuti in modo da rendere questa nostra convivenza una situazione perfetta.

Ha influito molto lo studio dell’etologia, della psicologia canina ed il successivo uso delle varie tecniche comportamentali su quei cani che, al contrario dei miei, presentano forti problemi di gestione e patologie del comportamento; questo mi ha consentito di esplorare la mente dei cani da un punto di vista mai immaginato. Lo studio del loro linguaggio gestuale, i segnali calmanti/pacificanti, la loro struttura sociale, le relazioni di interscambio all’interno di essa. Il mio modo di muovermi sicuro e continuo, il porre la mia voce ad un tono molto basso (i cani non sono sordi, anzi hanno un apparato uditivo molto più sviluppato del nostro e perciò non c’è bisogno di gridare ciò che si chiede), il rendermi interessante spesso con esercizi e giochi nuovi, il saper sfruttare a scopo comunicativo quei sensi particolarmente sviluppati nei nostri amici a quattro zampe: olfatto, udito e vista. Soprattutto il non imporgli assolutamente nulla, ma chiedere la loro collaborazione; non ho mai voluto obbligarli nemmeno alle competizioni sportive per cani (e tantomeno alle esposizioni). Ciò che mi interessa di più è il loro benessere fisico e psichico, la loro felicità e non alimentare il mio spirito egocentrico, come ho visto e vedo fare spesso. Poveri cani, sfruttati, anziché capiti.

Per quanto riguarda il lavoro con gli altri cani, oltre a tutto questo insieme di comportamenti, che sicuramente servono a rilassare, ho aggiunto un particolare fondamentale: la casa dove essi abitano. E’ un controsenso non utilizzare questo fattore. E’ lì che effettivamente ci si rende conto dei comportamenti anomali del cane ed è in quell’ambiente che vi è una maggiore percentuale di probabilità di rendere le terapie comportamentali un successo. Chi porta il cane al campo ha due sole possibilità: o il cane impara a controllare le sue pulsioni eccessive solo in quel luogo e con l’addestratore (e quindi a questo punto a cosa servono i proprietari?) o il cane non impara assolutamente nulla perché posto in un luogo a lui sconosciuto e perciò “ostile”. In entrambi i casi si tratta di un insuccesso. Fra l’altro molti campi sfruttano questi fattori a fini commerciali (“Se tu hai sempre bisogno di me, verrai sempre da me e perciò io guadagnerò di più”). Certo neanche io lavoro gratis, ma utilizzando l’abitazione come luogo in cui svolgere le varie terapie comportamentali ottengo due fondamentali obiettivi: lavorare in collaborazione con cane e proprietario ed insegnare ad entrambi una corretta gestione dei rapporti sociali.

Per dare una definizione più giusta, si potrebbe dire che il metodo da me studiato ed elaborato per le interazioni fra cani ed umani èetopsicocinologico, poiché si occupa della gestione dei rapporti di comunicazione e delle relazioni sociali fra le due specie (cioè canis lupus familiaris e homo sapiens sapiens) nel pieno rispetto dell’etologia e della psiche canina. I suoi principi possono essere utilizzati per la normale vita quotidiana, per la correzione di comportamenti scorretti sia da parte del proprietario che da parte del cane e per il recupero e la rieducazione dei cani sofferenti di patologie del comportamento.

I principi, dunque, sono quelli elaborati dall’etologia e dalla psicologia canina. Questi principi hanno una legge che è la base fondamentale del metodo, legge che io ho chiamato REGOLA DELLE QUATTRO “C”:CONOSCENZA, COMUNICAZIONE, COMPRENSIONE, COLLABORAZIONE. Infatti, attraverso la conoscenza dell’etologia e della psiche del cane si riesce ad instaurare un rapporto di comunicazione che consente fra le due specie (noi ed i cani) maggiore comprensione e per tale motivo il cane vi darà la sua più assoluta collaborazione. Nessun segreto, dunque, ma solo questa piccola regola. In appoggio alla parte comportamentale, composta da tutte le tecniche possibili atte ad instaurare una buona e quanto più chiara relazione comunicativa, vi è anche quella riguardante l’addestramento che deve essere sempre improntato nel massimo rispetto dell’identità del cane. Per quanto mi riguarda io uso il metodo classico ed il clicker training, utilizzando a volte una tecnica mista fra i due. Tuttavia, possono essere utilizzati tutti quei metodi di addestramento che agiscono secondo le stesse regole. E’ quindi escluso qualsiasi metodo coercitivo.

Perciò, se veramente volete bene al vostro cane, seguendo i principi del METODO ETOPSICOCINOLOGICO, cercate innanzitutto di rendergli la vita tranquilla, sviluppate insieme a lui le sue doti e capacità, non costringetelo mai a fare ciò che non vuole, ad esempio, se ha paura a salire in auto fategli capire che non c’è nulla di pericoloso, se teme l’asciugacapelli perché rumoroso, rendeteglielo piacevole Non forzate mai le scelte del vostro cane: a questo modo rischiereste di aumentare le sue ansie e di allontanarlo da voi. Seguite le indicazioni ed i consigli che questo libro può darvi e vedrete il vostro cane trasformarsi da insicuro o poco socievole a felice di vivere accanto a voi.

giovedì 22 ottobre 2009

Kamaleontika, tutta da condividere


Kamaleontika Agency2.0 sui social network: Facebook, Twitter, YouTube


Continua l’ “invasione” di Kamaleontika, agenzia di comunicazione unconventional, che, spinta dal desiderio di condividere col mondo le proprie sfide e lanciare continuamente messaggi, sfrutta a pieno ogni potenzialità del web 2.0 per conoscere e farsi conoscere. Con uno sguardo sempre attento su cosa succede intorno e in continua ricerca di tutto ciò che è nuovo ed originale, si affida alla grande interazione con l’esterno che mettono a disposizione i social network per spaziare e comunicare. Da Facebook a YouTube, da YouTube a Twitter: quale sarà il prossimo??

Virginia Giuccioli
Responsabile ufficio stampa
v.giuccioli@kamaleontika.com

lunedì 19 ottobre 2009

A Roma il 30 ottobre degustazione di Vini Falanghina


Il 30 ottobre presso lo Sheraton Rome Hotel & Conference Center, la falanghina sarà in degustazione per tutti gli enoappassionati della capitale.
L'evento si inserisce nel programma di Falanghina Felix 2009- la Rassegna Regionale dei vini da uve falanghina svoltasi a S.Agata dei Goti il 3 e 4 ottobre 2009.
L'evento inizierà alle 11:30 con la presentazione dei risultati raggiunti con l'ottava edizione di Falanghina Felix e proseguirà con le degustazioni dei vini delle cantine partecipanti al banco di assaggio allestito dai sommelier della FISAR Nazionale.

I partecipanti potranno provare i vini vincitori del Premio Falanghina Felix 2009 ed assaggiare gli altri capolavori della viticoltura campana proposti alla Rassegna.

L'ingresso è libero e gratuito.

Per info: info@falanghinafelix.com
0824317745

domenica 18 ottobre 2009

Primo centro multidisciplinare della psoriasi in Calabria

Nasce all’Ospedale Beato Angelo di Acri (Cs)


Il primo Centro multidisciplinare della psoriasi in Calabria



La psoriasi é una malattia diffusissima nel nostro paese,basti pen-
sare che siamo secondi soltanto alla Francia,per incidenza.La per-
centuale (3,1% della popolazione)é pero’sensibile ad aumenti se si
considera che molto spesso talune forme della patologia non ven-
gono diagnosticate o confuse con altre.Fino a qualche anno fa si riteneva la psoriasi come una dermatosi riguardante solo la pelle,
poi si é scoperta la connessione con l’artropatia psoriasica e quindi
oggi si puo’parlare di malattia sistemica con il coinvolgimento di
altri organi e apparati,condizionata dall’alterazione dei loro meta-
bolismi in grado di attivare altre patologie come:infezioni virali,
epatite HCV,alterazioni dell’umore,depressione e altro.
A questo punto il paziente come si gestisce?Quali i suoi punti di
riferimento?
Il ruolo del suo medico curante diviene importantissimo.D’ora in poi tocchera’a lui orientare il suo assistito nella giungla di terapie
topiche e sistemiche esistenti:il malato psoriasico inizia qui il suo
peregrinare,fatto dai consigli del medico,amici,parenti,farmacisti,
erboristi e quant’altro.Ma nel frattempo cosa succede?Il paziente
sta male,fuma,é depresso,spesso beve molto,e la sua malattia
avanza e progredisce.
Dall’esperienza di Dermatologa ambulatoriale e studiosa della
psoriasi,la Dott.ssa Rosa Lucia Filippelli elabora e realizza l’idea
di un ambulatorio integrato per la patologia, interdisciplinare,dove
intorno al malato ci saranno specialisti a valutare il disturbo per
poter quindi istruire una terapia mirata alla guarigione.Da ricorda-
re che le terapie di questi ultimi trent’anni hanno compiuto passi da gigante e quindi la viva esigenza di seguire il paziente in base
ai suoi bisogni:dal dermatologo all’internista,dal reumatologo allo
psichiatra.Una reale consulenza,cioé,a 360°.Sara’il primo centro
dove trovera’accesso lo psoriasico,con tutte le sue innumerevoli problematiche:un articolato e completo punto di riferimento dove
alleviare e guarire tale malattia,perché di psoriasi si puo’guarire.
Il servizio é stato reso possibile oltre che alla disponibilita’della
Dott.ssa Rosa Lucia Filippelli anche grazie alla sensibilita’della
Direttrice sanitaria Dott.ssa Anna Di Donato,del Direttore di re-
parto Medicina Dott.Luigi Mazzuca,della Dott.ssa Chiarina Pallone,reumatologa,del Dott.Antonio Strati,psichiatra.Specialisti,
tutti,che,senza compensi aggiuntivi di alcun genere,resteranno al servizio di chi soffre.
Comincia,cosi’,una nuova era per la psoriasi,sperando di poter parlare”una tantum”di sanita’che funziona in Calabria,di medici
validi,consapevoli e preparati che operano secondo scienza e coscienza quotidianamente,senza che alcuno metta in evidenza
le intrinseche difficolta’cui va incontro ogni giorno:dalla carta
che manca allo strumento che non si puo’acquistare per mancanza
di soldi.


Dott.ssa Rosa Lucia Filippelli

venerdì 16 ottobre 2009

Offerte 8 Dicembre 2009 e Capodanno 2010 di Palazzo Leopoldo in Chianti

video


Palazzo Leopoldo è lieto di comunicarvi le sue Speciali Offerte Dicembre 2009. Ci stiamo avvicinando all’inverno e in questo periodo il Chianti ha un fascino davvero tutto particolare: i boschi, le vigne e i borghi sono caratterizzati da caldi colori che invitano all’assaggio dell’olio nuovo, del buon vino e della cucina toscana! Palazzo Leopoldo vi invita a venire ad esplorare il Chianti in un periodo in cui non siete obbligati a fare lunghe code e in cui potrete godere con calma di una visita alle storiche cantine delle più famose aziende del Chianti.

Scendendo nei dettagli vi offriamo la possibilità di passare un week end nel nostro hotel in Chianti in occasione del ponte dell’ 8 Dicembre, quando sarà possibile soggiornare presso Palazzo Leopoldo per 3 notti in una elegante camera matrimoniale a partire da euro 175,00 a persona, inclusa la nostra ricca colazione del mattino e una cena per due persone in un tipico ristorante della zona. Durante il vostro soggiorno presso Palazzo Leopoldo avrete anche l’occasione di farvi coccolare un po’ grazie ai trattamenti che potrete prenotare presso il centro benessere dell’albergo. Inoltre, contattandoci potrete avere delle offerte personalizzate con pacchetti benessere per tutte le necessità!

La speciale atmosfera del Chianti nel periodo dell’inverno viene addirittura sublimata dalle decorazioni e dai preparativi per le feste di fine anno. I borghi si riempiono di luci e colori, per non parlare della bella città di Siena, distante solo 30 minuti di auto dal nostro hotel!
Palazzo Leopoldo è quindi lieto di annunciarvi che tra le proprie Offerte Hotel Chianti abbiamo incluso anche un’interessante proposta per il Capodanno 2010, per trascorrere questo giorno nel caldo accogliente delle sue eleganti camere, il tutto naturalmente dopo aver gustato il Cenone di Gala del 31 Dicembre che avrà luogo nei preziosi saloni della dimora. Non perdete tempo e scoprite sul sito web i dettagli… oppure contattateci direttamente e saremo lieti di inviarvi il programma delle festività e di creare per voi la migliore offerta che soddisfi tutte le vostre esigenze!

Palazzo Leopoldo - Dimora Storica
Via Roma, 33 - 53017 Radda in Chianti – SIENA
Tel: +39 0577/73.56.05 - Fax: +39 0577/73.80.31
E-Mail: info@palazzoleopoldo.it
Web Site: www.palazzoleopoldo.it

martedì 6 ottobre 2009

"EI FU…SOLTANTO UN UOMO! Le 5 strade per Incontrare l’Altro"

KRINEIN

CONSULENZA PSICOLOGICA, Propone incontri esperienziali dal titolo:

"EI FU…SOLTANTO UN UOMO!

Le 5 strade per Incontrare l’Altro"

Perché partecipare?

Noi siamo il nostro modo di incontrare gli altri. Conoscere le strade che ci portano verso l’altro, ci permette di scegliere “come e quando” percorrerle.

I^incontro gratuito: via dei fienaroli 36

20/10/2009 h19:00

E' necessaria la prenotazione.

Tel. 3478712225

e mail: eifusoltantounuomo@libero.it

www.krinein.it.gg

giovedì 1 ottobre 2009

Recensione Su I Segreti Dei €7

In un mondo dove "tutti" affermano di avere la soluzione giusta, finalmente ce n'è una.
Una soluzione per persone qualunque che stanno cercando di guadagnarsi da vivere su Internet...senza le difficoltà e le false promesse solitamente associate a questi tipi di offerte.

I Segreti Dei €7 fa esattamente ciò che promette di fare...ti insegna esattamente passo per passo come generare un reddito indifferentemente dalla tua attuale situazione economica, istruzione ed esperienza.

http://segretidei7euro.com/?e=domenico.ficarra@libero.it

In questi giorni molte persone trovano difficile localizzare un libro, un corso oppure qualsiasi altro prodotto che da ciò che promette.
Quante volte hai visto annunci di libri, di ebooks oppure di corsi scritti dagli autoproclamati "marketers di successo" che affermano di avere la soluzione a tutti i tuoi problemi economici e finanziari?
Quanti hanno mantenuto la promessa?
Ammetto che ho letto questo report con molto scetticismo.
Troppi reports affermano di aiutarti a guadagnare online, ma poi falliscono nel farlo. Altri sono troppo complicati da leggere oppure non procurano le giuste informazioni al momento giusto.
I Segreti Dei €7 è diverso dagli altri.
Perchè? Lasciami spiegarti:L'autore, Don Morris, è un veterano marketer ben conosciuto negli Stati Uniti. Mentre la persona che promuove il prodotto in Italia è Oliver Anvar conosciuto come l'esperto italiano per eccellenza di List Building. Entrambi hanno generato centinaia di migliaia di euro per se stessi e per i loro clienti.

Ciò che è unico dei Segreti Dei €7 è che rivela una strategia che ha generato migliaia di euro nel giro di pochi giorni per persone qualunque diventati imprenditori online e aziende multinazionali.

Immagina di fare €2.000 in 7 giorni.

E se potessi fare €50.000 all'anno lavorando 12 ore o meno alla settimana?
Scopri come l'autore Don Morris ha guadagnato €2.674 in soli 7 giorni facendo un test con le strategie che rivela nel report I Segreti Dei €7.Un'ultima cosa...il sistema in questo report non è teoria. E' concreto e funziona perchè persone qualunque come me e te hanno ottenuto risultati. Persone che sono partite con niente...ma che hanno preso atto di questo segreto...e ora stanno facendo migliaia di euro al mese!

http://segretidei7euro.com/?e=domenico.ficarra@libero.it

Ciò che è ancora più affascinante di questo report è che è scritto in Italiano semplice, e non in un linguaggio tecnico.
Nei Segreti Dei €7 non ci sono giri di parole o quant'altro. Ti rivela direttamente il segreto in 30 pagine di testo.
Vuoi sapere qual'è il segreto? Trova qualcuno che ce l'ha fatta e modellalo. Non potrebbe essere più semplice di così. Infatti molte persone che stanno guadagnando online hanno modellato quello che ha fatto Don Morris. E ti verrà rivelato tutto in questo report unico nel suo genere. Dunque scopri come far funzionare questo sistema anche per te!

Potrei andare avanti ancora per molto, ma credo che sia meglio che verifichi con i tuoi occhi.
I Segreti Dei €7 è un report che raccomando a tutte le persone che si sentono ordinarie, ma che vogliono realizzare un modesto reddito economico.
Finalmente ecco un report che mantiene la promessa:

http://segretidei7euro.com/?e=domenico.ficarra@libero.it

Oliver Anvar

Chi è Oliver Anvar?
Ciao, la prma volta che ho cercato dei metodi per fare qualche soldo su Internet, non spevo nemmeno come cominciare, quindi ho scritto sul motore di ricerca "guadagnare con internet"... probabilmente lo avete fatto anche voi, ma se non vi è mai capitato provateci. Avrete notato che ci sono una marea di proposte e ognuna di esse sembra essere molto allettante. Tutti dicono che è facilissimo fare un mucchio di soldi senza praticamente fare niente e seguendo semplicemente le loro istruzioni. Be', non so voi, ma io ne ho provati moltissimi, e nessuno ha funzionato. Però mi hanno permesso di accumulare un po' di esperienza per quanto riguarda ciarlatani che vogliono solo farsi publicità e furfanti veri e propri.

Poi un giorno mi sono imbattuto in un sito che parlava di Internet Marketing... "e che cos'è 'sta roba?" mi sono chiesto... il sito parlava dei più famosi marketer del mondo e fra tutti mi ha incuriosito la storia di un giovane ragazzo, Oliver Avar.Chi è Olver Anvar?
Oliver Anvar è un Internet marketer, autore, consulente di marketing e l’esperto per eccellenza di List Building (ovvero nello sviluppo di una attiva mailing list e nel convertire gli iscritti in fedeli clienti).

Infatti vanta di straordinari risultati e records ottenuti con le mailing list, fra cui:
Nonostante abbia ormai raggiunto una più che invidiabile stabilità economica, Oliver continua a
studiare e sviluppare le strategie di esperti marketer come Jay Abraham, Dan Kennedy, Gary Halbert, John Carlton, Rich Schefren, grazie agli insegnamenti dei quali è riuscito a ottenere un business di successo ed a raggiungere la libertà economica a soli vent’anni di età, senza alcun impiegato.

Oliver era uno studente universitario che aveva fretta di trovare la stabilità economica, così nel 2007, quando aveva iniziato il suo business, allora ancora part-time, fino ad oggi ha venduto migliaia di info-prodotti e ha sviluppato un business basato sulla vendita di prodotti di informazione rivolti direttamente a soddisfare le esigenze di aspiranti imprenditori online.

Oggi l'Internet Marketing è per lui un lavoro full-time ed il suo obiettivo è quello di “Aiutare persone qualunque a crearsi un reddito su Internet ed a raggiungere la propria libertà economica”.Fra gli e-book proposti da Oliver Anvar ho provato "i segreti dei €7".
Questo è uno dei suoi libri più riusciti ed è anche molto economico ed accessibile a tutti (il prezzo è di 7 euro). Nonostante il mio scetticismo cronico, mi sono deciso a provare e non mi sono pentito: avevo paure che fosse un'altra fregatura, tipo catena di Sant'Antonio o un metodo con schema piramidale (che oltretutto sono anche illegali), invece è un libro utilissimo e spettacolare nella sua semplicità che ti porta a dire:"ma come ho fatto a non pensarci io".

http://segretidei7euro.com/?e=domenico.ficarra@libero.it

Un’ultima cosa…il sistema in questo report non è teoria. E’ concreto e funziona perchè persone qualunque come me e te ottengono risultati. Persone che sono partite con niente…ma che hanno preso atto di questo segreto…e ora stanno facendo migliaia di euro al mese!Ciò che è ancora più affascinante di questo report è che è scritto in Italiano semplice, e non in un linguaggio tecnico. Nei Segreti Dei €7 non ci sono giri di parole o quant’altro.
Ti rivela direttamente il segreto in 30 pagine di testo.Dunque scopri come far funzionare questo sistema anche per te!

Vi invito a cliccre sul link qui sotto per capire ancora meglio di che cosa sto parlando...

http://segretidei7euro.com/?e=domenico.ficarra@libero.it

I Segreti Dei €7

I Segreti Dei €7


Girando su internet la prima cosa che noti è che ci sono molti prodotti che promettono enormi guadagni...molti dei quali sono schemi piramidali, catene di S. Antonio o altri tipi di truffe.
Ed ecco che compare un'altro report nel mercato chiamato "I Segreti Dei €7" sul sito del quale compaiono affermazioni di guadagno letteralmente - pazzesche!
Dunque I Segreti Dei €7 è una truffa?
Inizialmente non ci avevo prestato attenzione, anche se sembrava che quasi tutti ne parlassero su internet. Partivo col presupposto che fosse una sistema piramidale in cui devi vendere a tua volta il report a più persone possibili per guadagnare qualche soldo...insomma, una delle tanti truffe che fanno parlare la gente.
Ma poi dando un'occhiata da più vicino ho visto che il nuovo report è raccomandato da Oliver Anvar uno degli esperti di marketing più stimati d'Italia e così l'ho letto per vedere che cos'era tutto questo baccano che si era creato attorno a questo e per poi dare la mia spietata impressione!
Quello che ho scoperto mi ha shockato!
Non vi era niente che potesse esser ricondotto ad uno schema piramidale o a una truffa. Ma tutt'altro...in 30 pagine ho trovato indicazioni precise senza giri di parole su come scrivere un breve report e venderlo a basso costo su internet, anzicchè creare elaborati e voluminosi corsi o ebooks.
Vengono spiegati alcuni fattori psicologici che permettono di vendere il proprio report su vasta scala nel mercato. Alcuni di questi sono logici e di buon senso che a fine lettura mi sono detto: "Come mai non ci ho pensato prima?!"
In più incluso al report c'è uno script che installato sul proprio sito consente di impostare lo stesso sistema di vendita che ha generato per l'autore Don Morris e Oliver Anvar, più di €2,674 in soli 7 giorni!
Solamente questo script vale il prezzo del report perchè è veramente potente per creare il tuo programma di affiliazione, monitorare le vendite dei tuoi affiliati e ottimizzare le tue vendite.
Se leggerai I Segreti Dei €7 non aspettarti di scoprire una miriade di segreti e strategie di marketing. Al contrario, io ho trovato un paio di idee brillanti che metteranno nelle mie tasche centinaia e migliaia di euro nei mesi a venire!
Questo report non lo raccomando alle persone che vogliono rincorrere i soldi facili standosene seduti davanti alla tv tutto il giorno senza fare niente.
Tuttavia se vuoi guadagnare da vivere su Internet vendendo info-prodotti allora ti raccomando vivamente di non perdere altro tempo e di prendere subito la tua copia dei Segreti Dei €7 sul sito:

http://segretidei7euro.com/?e=domenico.ficarra@libero.it