Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 7 aprile 2010

Primavera tempo di rinascita e vacanze

Ormai da un po’ di giorni abbiamo detto arrivederci all’inverno ed abbiamo dato un “caloroso” benvenuto alla Primavera, ed anche lei in modo un po’ timido tra una pioggerella e l’altra si sta facendo sentire portando bel tempo, giornate più lunghe e dunque buonumore e voglia di fare.
D’inverno capita a molti di essere colpiti da un senso di apatia, causa delle giornate brevi, ma soprattutto del maltempo e del freddo che fanno decisamente passare la voglia di uscire.
La primavera invece è come un risveglio per tutti (specie per chi è metereopatico), ci fa sentire che l’estate sta arrivando, ed il sole che ci tiene compagnia quasi tutti i giorni ci ricorda che è un vero peccato chiudersi in casa o in ufficio.
Ma se è pur vero che durante la settimana in ufficio ci dobbiamo per forza andare, è anche vero che possiamo approfittare dei caldi week end di primavera per prenotare il nostro hotel e partire!!!
Le scelte per un week end primaverile sono infinite, magari essendo ancora un tempo non troppo caldo potremmo evitare le località di mare ed approfittare per un bel week end in Toscana, magari un bel agriturismo nel Chianti dove deliziarsi con l’ottima cucina e, ovviamente, il buon vino.
La primavera però è l’ideale per le vacanze culturali, e quindi le città d’arte, le capitali Europee, in quanto il clima non troppo caldo consente di visitare le città senza soffrire l’afa che si troverebbe d’estate e che normalmente non ci fa assolutamente godere la nostra vacanza culturale.
Avendo invece il clima a nostro favore possiamo goderci le bellezze del luogo, giocare a fare i fotografi della situazione immortalando qualsiasi cosa attiri la nostra attenzione ed il nostro interesse.
In poche parole approfittiamo della primavera per risvegliare i nostri sensi, la nostra voglia di fare ed il nostro entusiasmo dopo un inverno in letargo.

Nessun commento: