Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 19 maggio 2010

Pula nel Sud Sardegna.

Come tutti gli anni la Sardegna offre al turista una fascia costiera bellissima e un entroterra selvaggio e ricco di storia. Il tutto accompagnato dal calore e l’ospitalità sincera dei sardi e dalla varietà di hotel Sardegna, villaggi in Sardegna e tutte le altre tipologie di strutture ricettive di cui l’isola è ricchissima.

Il mare della Sardegna ha una ricca scelta di destinazioni e possibilità di vivere esperienze di viaggio. Pula, piccolo paese in provincia di Cagliari, non è ancora molto pubblicizzata, come altre mete costiere della Sardegna, ed è sinceramente l’ideale per chi desidera scoprire la costa sud occidentale dell’isola. Una vacanza a Pula soddisfa non solo la voglia di mare, ma offre attrattive culturali, divertimenti, buona cucina.

A Pula si possono trovare strutture a tre, quattro stelle e persino a cinque stelle, come lo splendido Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula, riconosciuto come uno dei migliori resort del mondo. Inoltre, chi cerca soluzioni ricettive diverse, trova le case vacanze, i bed and breakfast e i residence ideali per le proprie vacanze sardegna.

Raggiungere Pula da Cagliari, che dista solo 33 km, è il modo più semplice. Il porto di Cagliari è collegato con Civitavecchia, Napoli, Palermo e Trapani – Tunisi e l’aeroporto con diverse città italiane ed europee. Chi arriva al nord Sardegna può raggiungere questa zona in un massimo di 4 ore in macchina. È consigliabile usare l’auto, propria o a noleggio, perché è bene spostarsi da Pula per vedere tutta la costa e i dintorni.

Il centro storico di Pula è piccolo ma molto accogliente, ed è stato recentemente restaurato. Nella graziosa piazza Giovanni XXIII di trova la chiesa patronale dedicata a San Giovanni Battista (XIX secolo) con dei bei sarcofaghi marmorei. Nel corso Vittorio Emanuele si trova il museo archeologico “Patroni”, dove vengono conservati i reperti della vicina Nora. Sulla strada per Nora è presente l’aristocratica Villa Santa Maria, progettata nella prima metà dell’Ottocento da Gaetano Cima. Poco distante si trova la Piazza del Popolo, la piazza principale. D’estate è ideale per le passeggiate o per sedersi ai tavolini degli eleganti bar.

La via Nora conduce alla spiaggia e all’area archeologica di Nora. La città di origine fenicio-punica e successivamente romana, si estende proprio davanti al mare, ai piedi del Capo di Pula.

Le spiagge più vicine, quelle di Nora, sono tre ma contigue, intervallate da scogli. La prima è la spiaggia di Nora, con una laguna preziosa alle spalle; la seconda è chiamata Su Guventeddu e la terza i Fichi. Percorrendo la SS 195 in direzione Teulada, si incontra il lunghissimo litorale di Santa Margherita di Pula, con le sue numerose discese verso la spiaggia, e più avanti la spiaggia del Pinus Village.

Nessun commento: