Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

martedì 15 giugno 2010

Le Vacanze Sardegna per viaggiatori .

Il turista di oggi è anche un viaggiatore , e spesso oltre al relax ricerca avventure da ricordare .
Possiamo forse parlare di un turista a due dimensioni , forse anche a tre, un turista web 3.0 oggi diremmo, che ricerca luoghi e strutture per costruire un’esperienza unica.

L ‘esperienza quindi, come ben sanno gli esperti di marketing esperienziale , diviene fulcro della vacanza e del viaggio , in una ricerca sempre più consapevole e ricca di informazioni.

Un ricercare che è ormai non solo orizzontale ma verticale , dove ad interessare sono le sfumature , il confronto, la condivisione di interessi e di argomenti e la localizzazione precisa delle emozioni desiderate nell’ ambito di un approccio che oggi si definisce “glocale”, sintesi di specificità locali e bisogni globalizzati .

Forse non proprio tutto ci interessa quindi come viaggiatori, ma di un viaggio vogliamo e domandiamo alcuni tratti particolari e ci tuffiamo alla ricerca di consigli, itinerari, sapendo che ogni singolo aspetto di un luogo può essere letto con una molteplice valenza .

Hotel Sardegna
quindi, da valutare e suggerire , da cucire alle esigenze particolari di turisti-viaggiatori alla ricerca non solo di relax e sole .

Percorsi ed itinerari personalizzati ,confrontati e trasmessi.

Ed ancora immersioni , esplorazioni e gite ,piccole o grandi che siano , che altro non sono che il bisogno atavico ed antico di rigenerazione e di conoscenza, di uno stretto scambio con la natura circostante , nell’ esaltazione delle prerogative sensoriali .

Il viaggio ed il trasporto possono avere questa doppia valenza perciò , una tappa obbligata verso un periodo di villeggiatura o un’ avventura anche essa carica di emozioni da ricordare .

La Sardegna ed il suo mare possono offrire queste sensazioni rigeneratrici in un ciclo perpetuo che riscoprendo tradizione e storia ben si adatta alle esigenze di ciascun viaggiatore.

Ecco che le stelle possono essere quelle di un hotel o le tante da ammirare la notte di ferragosto da una spiaggia tra familiari ed amici .

Così il sapore del mare è probabilmente lo stesso conosciuto dai marinai di migliaia di anni fa e dai suoi viaggiatori; ed ormeggiare una barca o un piccolo gommone in un atmosfera di quiete estiva suscita a volte una strana sensazione che vivifica lo spirito , sia essa per sport, per divertimento o per semplice attitudine all’ acqua.

Così pure la forza delle immagini e dei colori, il sole che gioca con il bianco degi hotel o delle case , il blu sfumato ceruleo delle onde o nella notte che arriva il mare color vino rosso che ci rimanda a scenari antichi.

Così il vento, gli ormeggi da fissare, il risvolto dei pantaloni da abbassare, i passi lenti nell’acqua, il lento camminare tra barche ferme,ii cavi, i piloni, i remi,il salnitro, l’odore di creme e solari, i rumori della risacca, della marea blu, i colori cobalto azzurro intenso, le spiagge dalle rocce scolpite, l’odore della legna per falò estivi, gli uomini e le donne del mare, i viaggiatori e i marinai, gli oceani al di la dello sguardo, da immaginare o vivere.

Ed é bello scoprire che sono tanti gli elementi che si intersecano, e ognuno con valenze diverse, in un’esperienza di viaggio nel mare di Sardegna .

Così le barche del porto e del lungomare, il profumo del vino , il pesce da assaporare appena grigliato , i pescherecci ,le pelli colorate o bruciate dal sole, le rughe come strade.

Così le lenze, le reti , le giacche a vento ,le cerate, i tatuaggi da marinai o di uomini alla moda, il tempo che ondeggia come le vele bianche delle barche in lontananza, la birra fresca da portare alle labbra, i pesci che frigolano sulla carbonella, i ricordi e le immagini dei commercianti che trasportavano oro, argento e grano , dei guerrieri di una volta, della nostra amata isola .

Probabilmente le regole del mare sono eterne e consola sapere che resteranno per molto immutate , cosi come le emozioni da esso suscitate ; e la possibilità di ritrovare quel qualcos’altro che rigenera, grazie ad una patria oltre l’ orizzonte , da riscoprire ogni volta.

A noi il compito di intercettare i cercatori di esperienze , e dare ciascuno la chiave per un viaggio personalizzato, un’ immersione nel territorio e nella sua storia che potranno poi trasmettere e condividere .
A noi il compito di costruire delle Vacanze Sardegna per soddisfare queste nuove esigenze radicate nella storia del viaggio.

di Giovanni Sedda

Nessun commento: