Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 31 maggio 2010

Le offerte speciali di All Tours per giugno

Last minute giugno in Italia.

Ecco come il tour operator All Tours inaugura la stagione delle offerte speciali per l'estate 2010.

Una vasta gamma di opzioni, i villaggi e gli hotel più noti del bel paese, dai villaggi turistici in Calabria, con tutti i confort e le comodità di strutture super-organizzate e uno staff pronto a soddisfare ogni vostra esigenza, agli appartamenti in Sardegna, più indicati per chi desidera un appoggio tranquillo tra un tour e un'escursione sulla costa mediterranea.


Quello che ci vuole per una vacanza da non dimenticare, per chi sceglie di partire con tutta la famiglia, per chi desidera un soggiorno romantico a due, per chi ha voglia di divertirsi con un gruppo di amici, per chi vuole rilassarsi e partire in solitaria, magari per fare amicizie interessanti sul posto...

venerdì 28 maggio 2010

tracklist di Cant be Tamed: nuovo album di Miley Cyrus

Finalmente trapela qualche notizia in più sul nuovissimo album di Miley Cyrus, un album di svolta per la diciassettenne vissuta all'ombra della disney e che ora sboccia per diventare una vera popstar globale.

Il singolo Cant Be tamed è uscito appena qualche settimana fa, mentre l'album omonimo uscira il 22 giugno prossimo.

Nel frattempo il video di Miley Cyrus di questo singolo sta sbancando itunes come riferisce il suo sito ufficiale, segno che la svolta della cantante sta avendo i suoi effetti sul pubblico.

Dalla tracklist di Can't be tamed ci sono molte canzoni più commerciali e con un timbro più elettronico come Liberty Walk, Permanent December e Robot ed altre con un'impronta molto più romantica come Forgiveness and Love e Stay.

In Italia vacanze per tutti i gusti

Con il freddo che ci ha quasi abbandonato del tutto ecco che sentiamo camminando per strada quel leggero calore sulla pelle che ci riporta alla mente le vacanze dell’anno scorso ed allo stesso tempo ci ricorda che stanno per arrivare quelle dell’anno corrente ed è tempo di prenotare!


L’estate sta iniziando a bussare pian piano alle nostre porte ma intanto le vacanze andrebbero già prenotate con mesi di anticipo se si spera di trovare buone offerte e tante strutture disponibili…


L’Italia è il luogo adatto a qualsiasi tipo di vacanza  infatti ogni regione ha le sue caratteristiche ed ognuno può scegliere quello che preferisce senza la necessità di andare all’estero.


Chi ama le vacanze culturali troverà pane per i suoi denti, basti pensare a Napoli, Venezia, Roma,  Firenze, Milano e chi più ne ha più ne metta in quanto si può dire che tutta la nazione sia luogo d’arte e cultura.


Per le vacanze di mare potete optare per una delle isole campane oppure per la costiera amalfitanal oppure per la calabria, la Sicilia, la sardegna o le cinque terre, tutti luoghi dai mari stupendi ed ognuno con le proprie fasce di prezzo.


Per gli amanti invece della natura e dei percorsi enogastronomici l’ideale è l’entroterra toscano che con i suoi vini, la tradizione culinaria e i numerosi agriturismi offrono una vacanza ideale all’insegna della natura e della buona cucina, ma non solo, potrebbe tranquillamente essere un punto di partenza per una vacanza mista in quanto offre anche località di mare e ovviamente d’arte.


Per chi invece volesse rinfrescarsi in montagna può optare per le zone del trentino, oppure per Roccaraso altra località molto ambita d’estate…


Per chi invece cercasse una località di mare e divertimento senza spendere una cifra esagerata per hotel e alloggi può optare per alcune località della riviera romagnola, meta molto ambita soprattutto dai giovani.


La Sardegna di Tiscali.

di Monica Serra

Il nome di Tiscali è ormai diventato famoso un po’ in tutta l’Europa come provider internet, ma forse non tutti sanno da cosa ha origine il nome della famosa compagnia…
Tiscali è uno dei più famosi villaggi nuragici della Sardegna, e sicuramente il più affascinante e misterioso. Si trova infatti protetto dal massiccio del Supramonte in una gigantesca cavità naturale, una dolina carsica, creatasi con il crollo di una grandissima grotta. Il villaggio (VI-IV secolo a.C.) è completamente invisibile dall’esterno e può essere raggiunto solo attaverso uno passaggio sul fianco della dolina.
Queste caratteristiche che hanno reso Tiscali inespugnabile baluardo dei Sardi Pelliti contro l’invasione romana, non sono purtroppo bastate a difendere il villaggio dai saccheggi dell’inizio del Novecento, in seguito ai quali gran parte delle capanne sono state distrutte alla ricerca di reperti da rivendere a caro costo al mercato nero…
Attualmente, della primitiva struttura, restano solo una quarantina di capanne addossate sulla parete rocciosa, mentre al centro si trova un bosco di lecci e lentischi.

Villaggio Nuragico di Tiscali

Anche ora la sua posizione lo rende difficilmente “assaltabile” dal turismo di massa che raggiunge ogni anno l’Isola, ma per chi voglia dire, non aver solo fatto delle Vacanze Sardegna, ma di aver realmente conosciuto almeno una parte di questo incredibile continente, una tappa in questo luogo magico è d’obbligo. Come sempre la fatica delle circa due ore di trekking (da non affrontare senza guida, ogni anno decine di persone di perdono alla ricerca del villaggio!) sarà ricompensata inizialmente dall’atmosfera magica del luogo e in seguito, raggiunto il paese più vicino, Oliena, dalla straordinaria ospitalità degli abitanti, che tra dolci e ottimo vino sapranno rifocillare anche i più affaticati… Sarà valsa la pena di aver lasciato per un giorno la località marina del vostro Hotel Sardegna per raggiugere un luogo diverso ma ricco di emozioni.

GIRL GEEK DINNERS SUSHI

Girl Geek Dinners Marche e Japan in Love insieme per un appuntamento dove il
Giappone incontra il mondo femminile appassionato di web e nuovi media

Venerdì 4 giugno 2010 presso lo Chalet Picchio Beach di Falconara Marittima dalle
ore 18.00 si terrà GGDsushi, un aperitivo-cena organizzato da Luca Marcelli,
Direttore Artistico del Festival Japan in Love, insieme alle Girl Geek Dinners Marche,
network di professioniste e appassionate di tecnologia, Internet e new media.

Le Girl Geek Dinners sono eventi internazionali, nati nel 2005 da un'idea della
software engineer inglese Sarah Blow.
Si svolgono periodicamente in diverse città per offrire occasioni di networking
attraverso un contesto informale, nel quale si fondono momenti di convivialità e spazi
dedicati al dibattito e alla formazione, grazie al contributo di relatrici ed ospiti
esterne.

Dopo il successo ottenuto con le primea GGD non metropolitane, organizzate ad
Ancona, Urbino (in collaborazione con la Facoltà di Sociologia ed aziende partner) e
Civitanova Marche, il team delle Girl Geek si è strutturato sia per aggregare il mondo
femminile appassionato di high-tech, Internet e nuovi media, sia per coinvolgere
maggiormente gli enti ed il mondo impresa riguardo la diffusione di strumenti digitali,
con l'obiettivo di procedere verso una nuova valorizzazione territoriale attraverso
eventi itineranti in tutta la regione.

In occasione dell'evento GGDsushi il filo conduttore sarà il Giappone, Paese
protagonista dell'imminente Festival "Japan in Love" in programma dall'11 al 13
giugno a Chiaravalle.

Cultura giapponese, food, benessere e tecnologia saranno i temi affrontati dagli
ospiti dell'evento.

Nel corso della serata avremo il piacere di ascoltare:
Michela Verdinelli, Assessore al Tursimo e Politiche Giovanili del Comune di
Chiaravalle;
Paola Giorgi, Vice Presidente del Consiglio Regionale;
Ludovico Scortichini, Direttore di GoAsia;
Sara Roversi, titolare di SoSushi, che presenterà il libro “Sushi e Benessere",
insieme allo chef Aisu Hirotsugu;
Gianna Ferretti, docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e della
Scuola di Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione, Università
Politecnica delle Marche;
Fabiola Ruggiero, esperta di Giappone e titolare di Cose di tè.

A seguire sarà offerto un aperitivo con specialità Giapponesi e i vini IGT dell'Azienda
Agricola Irene Carmeli al costo di € 15,00.

Per informazioni e contatti:
Email: marcelliluca@libero.it; info@girlgeekdinnersmarche.com
Website: www.girlgeekdinnersmarche.com; www.nihonmagazine.com

Per seguire gli eventi in corso ed essere aggiornati su iniziative future:
Twitter (http://twitter.com/ggdmarche)
Flickr (http://flickr.com/photos/ggdmarche)
Facebook Fan Page (http://www.facebook.com/ggdmarche)

mercoledì 26 maggio 2010

Scegliere la propria web agency come scegliere un dipendente

Quando ci si avvicina ad una web agency per aiutarvi nella realizzazione siti web per portare il vostro business on line è necessario assicurarsi di scegliere la compagnia giusta per le vostre esigenze. Poiché la società lavorerà per voi, dovreste avere un approccio simile a quello che si ha quando si recluta un nuovo membro del personale. È saggio passare attraverso un accurato processo di selezione quando si noleggio di una società per gestire i vostri progetti online.

Il CV

Il sito web di un'azienda è in effetti è proprio come un curriculum vitae in quanto elenca le sue qualità, i punti di forza, i progetti passati e anche un po’ della sua personalità che traspare solitamente nella pagina ' Chi siamo '. Prendetevi il tempo per passare attraverso un certo numero di siti web di agenzie e prendere nota di quali servizi che essi offrono e quali prove hanno del loro talento. Per esempio, alcuni siti saranno caratterizzati da case history di progetti specifici. Alcuni avranno una lista completa dei clienti con i link ai progetti completati o i dettagli delle campagne di marketing e seo.


A questo proposito assicuratevi che tra i servizi aziendali siano presenti il web marketing e tutto ciò che riguarda l’ottimizzazione seo etc. in quanto è risaputo che oggi è inutile avere un sito che non sia presente nei motori di ricerca.


L'intervista

Una volta finite le ricerche on line potrebbe essere un’idea avere un contatto telefonico con l’azienda. Lavorare con un'agenzia web a volte può rivelarsi una relazione a lungo termine, quindi è necessario sentirsi a proprio agio con il personale della agenzia e con le modalità di andamento dell'Agenzia. Stilare un elenco di domande da porre loro, anche se si pensa che alcune potrebbero essere stupide o troppo indiscrete, avete tutto il diritto di sapere il più possibile sulla società, se avete intenzione di investire denaro nei loro servizi. Scoprite chi sarà il vostro principale punto di contatto che farà la maggior parte del lavoro sul tuo progetto.


Assumere una società web allo stesso modo in cui si assumerebbe un membro del personale, è fondamentale per garantire per quanto possibile di evitare brutte sorprese.

martedì 25 maggio 2010

Asta da record per i quadri di Michael Crichton

Alcuni giorni fa c'è stata un'asta da record da Christie’s a New York. Sono stati venduti infatti tutti e 31 i capolavori appartenenti alla collezione privata del grande scrittore Michael Crichton, l'autore di Jurassic Park e di numerosi altri bestsellers. Tra le principali opere messe all'asta c'era la famosa "Silver Liz" del 1963 realizzata dal padre della pop art Andy Warhol, che partita da 10 milioni di dollari è stata venduta a 18.338.500 dollari. C'era anche l'opera in bianco e nero "Girl in Water" del 1968 di Roy Lichtenstein aggiudicata per 1.874.500 dollari mentre il quadro più pagato è stato "Flag" una bandiera degli Stati Uniti, realizzata da Jasper Johns tra il 1960 e il 1966 aggiudicata per 25,5 milioni di dollari.
Molti però, non potranno permettersi di acquistare dei quadri del genere, ma possono realizzare la propria opera d'arte e soprattutto con la propria immagine grazie al sito crearti.eu che ti dà la possibilità di realizzare dei ritratti da foto su tela. Per tutti i dettagli visita: http://www.crearti.eu/

lunedì 24 maggio 2010

La terapia di gruppo per gli attacchi di panico

Molti psicologi psicoterapeuti ritengono che spesso la psicologia gruppi ed in particolare le terapie di gruppo possano essere molto utili a curare i disturbi da attacchi di panico, in quanto possono essere utili per riuscire ad esprimere adeguatamente quello che si prova. Gli studi dimostrano che i malati con disturbi di panico trovano difficile esprimere i propri sentimenti. Questo è causa maggiore stress e di stati d’ansia.



Allora, che cosa è la terapia di gruppo?

Non è sorprendente che molti si chiedano che cosa sia la terapia di gruppo per il disturbo di panico, come dice il nome, la terapia di gruppo per il disturbo di panico è un tipo di terapia psicologica che viene condotta con un gruppo di persone, piuttosto che in una sessione individuale.

Ecco alcuni dei benefici della terapia di gruppo

Probabilmente il più grande vantaggio della terapia di gruppo è aiutare un paziente a capire che lui o lei non è la sola - che ci sono altre persone che hanno gli stessi problemi. Questo è spesso una rivelazione e un sollievo enorme, per la persona e la aiuta ad affrontare meglio la situazione.

Essere in terapia di gruppo può anche aiutare a sviluppare nuove competenze per relazionarsi con gli altri. Le dinamiche di un gruppo spesso rispecchiano quelle della società in generale, e imparare a interagire con gli altri membri del gruppo può aiutarvi nelle vostre relazioni al di fuori del gruppo. Inoltre, i membri del gruppo che hanno lo stesso problema si possono sostenere a vicenda, e possono offrire suggerimenti per affrontare un problema particolare a cui potresti non avere pensato prima.

Cosa aspettarsi in una terapia di gruppo:

Le sessioni di terapia di gruppo variano, ma la base è formata da un piccolo gruppo di pazienti (non più di dieci) che si incontrano regolarmente per discutere i loro sentimenti e problemi e fornire supporto reciproco. La sessione è guidata da un terapeuta professionista che è specializzato in terapia di gruppo. Il terapeuta agisce come moderatore e può suggerire un "tema" o argomento di discussione del gruppo. A volte il terapeuta permetterà ai membri del gruppo di scegliere il tema per la sessione.

Quando la macchina fotografica è la nostra migliore amica

C’è chi le scatta per passione, chi per ricordo e chi ama esserne protagonista..
Qualsiasi sia il motivo e il ruolo, le foto sono un elemento diventato oggi indispensabile per qualsiasi occasione, ma anche nel quotidiano.

Molte persone considerano la macchina fotografica quasi più di un’amica (almeno lei è sempre presente… eccetto quando si scarica la batteria sul più bello ed in quel momento diventa la nostra peggior nemica…), e tendono a portarsela ovunque, nel caso ci sia qualcosa di bello da immortalare.

Se ci pensiamo bene l’invenzione di questo oggetto è stata davvero formidabile… è triste non poter sapere che faccia avessero i nostri antenati, invece grazie a questo oggetto le nuove generazioni e quelle future non avranno questo tipo di problema.
Oggi acquistare una macchina fotocamera non è una grossa spesa (a meno che non parliamo di quelle professionali), ed è accessibile a tutti, a tutti i prezzi ed in tutti i modelli.

Adesso con le nuove fotocamere digitali spesso si tende a rinunciare alla stampa foto, per conservarle semplicemente nel pc o in un cd in quanto c’è da dire che rispetto al vecchio rollino, il numero di foto che è possibile scattare diventa infinito e diventa anche una spesa doverle stampare tutte.
Essendo nella maggior parte dei casi in possesso di una stampante, si opta magari per stampare autonomamente quelle 2 o 3 foto che più ci piacciono e conservare le altre.
Ma fate attenzione perché se non si è esperti e non si è capace di mettere le impostazione adeguate, la foto verrà tutt’altro che nitida e viva nei colori…
Quindi se volete foto di qualità e ben definite è sempre consigliabile rivolgersi ad uno studio professionale.

La Toscana per gli amanti del vino

Ormai in tutto il mondo la Toscana è diventata, grazie al cibo ed al vino, una delle zone d’italia che bisogna assolutamente visitare. È ben noto tra i visitatori e turisti che la Toscana ha alcune delle cucine più buone del continente e per non parlare poi dei vini… Il Vino aggiunge un tocco speciale a qualsiasi occasione che valga la pena celebrare. Questo spiega perché le persone provenienti da tutto il mondo scelgono di viaggiare in Italia ed in particolare in Toscana, per festeggiare momenti speciali. Per quanto riguarda la Toscana, non è in alcun modo diverso da altre mete turistiche preferite in termini di punti di rilassamento, ma ciò che la rende attraente è il sapore unico dei suoi piatti, che attira l’attenzione dei visitatori.
Il vino in Toscana ha una reputazione senza eguali tra tutti gli altri, con un sapore diverso che lo rende la scelta preferita di molti appassionati di vino in tutta Europa e nel mondo.


Ci sono più zone del vino in Toscana. Alcuni dei più importanti vini di queste zone includono il Chianti Classico, Bolgheri e Montalcino.

E' probabilmente vero che la Toscana è un importante centro di produzione di vino in Italia, perché è anche ampiamente detto che l'Italia è il paese produttore di vino più alto del mondo. Così, la Toscana vanta di alcune dei più ricchi e bei vigneti d'Italia con una grande varietà di tali vini. Per molti decenni, il vino è stato una delle principali attrazioni in Toscana. Negli ultimi anni, i produttori di vino della Toscana hanno aggiunto un maggiore sforzo per migliorare la qualità dei loro vini che si traduce in prodotti di alta classe venduti in tutto il mondo.



Per godere il vostro soggiorno in Toscana, si può decidere di prendere l'elenco dei piatti più popolari che sono comuni tra gli abitanti del luogo. Insieme a questo elenco, si può anche copiare le ricette dei piatti che sono facili da preparare, o che appartengono alla vostra lista dei favoriti. In mancanza di qualcosa di nuovo da portare a casa come souvenir dalla Toscana, si può prendere questo semplice ma importante elenco di ricette da portare a casa.

Proprio grazie a questa tradizione enogastronomica è molto di moda tra i turistici scegliere come alloggio per le proprie vacanze la formula agriturismo toscana soprattutto perchè la maggior parte di queste strutture offrono agli ospiti prodotti genuini di produzione propria.
Tuttavia per chi preferisse fittare una casa, alcune delle strutture in questione sono suddivise sottoforma di casa vacanze toscana, quindi qualsiasi siano le vostre esigenze ce n’è per tutti i gusti…

Le isole de La Maddalena.

Vacanze in Sardegna nei pressi della Costa Smeralda? Impossibile non visitare l’arcipelago de La Maddalena: un gruppo di sessanta isolette facilmente raggiungibili anche in traghetto partendo da Palau o Santa Teresa di Gallura. Di questa zona si può affermare con certezza che, per la condizione di naturalità in cui si trovano tanto il territorio quanto il mare, rappresenta un esempio importante di tutela del sistema naturalistico della costa italiana. Nell’isola più grande è situato l’omonimo centro abitato: un paesino tipicamente caratterizzato da basse e colorate casette di pescatori e dotato di un porto turistico. Data la bellezza del luogo è divenuto nel corso degli anni un’importante località turistico-balneare; vi si possono trovare negozi di specialità enogastronomiche, ristoranti, locali notturni ed infine di tutti i servizi per l’accoglienza. Ma, a parte la zona abitata, le isole e gli isolotti sono per lo più selvaggi: di natura granitica e scistosa, costituiscono nel complesso uno dei paesaggi più belli e suggestivi del mondo per la loro posizione, per la conformazione e la morfologia del territorio, per i colori della vegetazione e del mare e biocenosi marine. Tra i tanti esempi della bellezza naturale e selvaggia di queste zone basti ricordare l’aspetto delle rocce granitiche che rendono la geomorfologia del territorio unica al mondo: il lavoro millenario di sole, vento e acqua ha portato alla creazione di veri e propri monumenti naturali, dando alle stesse svariate e curiose forme di figure mitologiche. Tra i più belli al mondo, l’arcipelago de La Maddalena è senz’altro l’unico del Mar Mediterraneo in cui isole e isolotti sono semplicemente separati da canali marini con bassi fondali. Lungo i fondali è possibile ritrovare forme di erosione granitica emerse durante l’ultima glaciazione. La fauna marina è anch’essa particolare: trovano infatti il loro habitat naturale in queste zone le cernie brune e corvine, poiché l’arcipelago rappresenta per loro un passaggio obbligatorio nel canale tra Corsica e Sardegna; si trovano inoltre anche specie marine appartenenti alla famiglia dei cetacei. Vale la pena ricordare a questo proposito come l’area marina del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena fa parte del Santuario dei Cetacei istituito dallo Stato Italiano, Stato Francese e Principato di Monaco nel 1999. Durante gli ultimi dieci anni sono aumentati gli avvistamenti di foca monaca (Monachus monachus) che sino agli anni 60 era regolarmente presente nell’area.

domenica 23 maggio 2010

Come trovare campi da golf

Come trovare campi da golf? Questo è il vostro assillo? Non riuscite a trovare il campo più vicino a casa vostra? Cercate campi da golf Lombardia? I vostri problemi sono finiti!

Da oggi la vostra alternativa è campidagolf.biz! Se stai cercando un campo da golf in Italia sei sul sito giusto. Il golf è uno sport in cui non c'è un campo di gioco fisso e regolamentato, ogni terreno è diverso nelle sue caratteristiche, ogni percorso un'esperienza, ciascuna buca una nuova sfida.

Vuoi conoscere i migliori campi da golf in italia? Campidagolf.biz e' il punto di riferimento on line per la ricerca di informazioni legate ai campi da golf.

Scopri le regole per giocare, conosci l'attrezzatura e i bastoni, impara il glossario del golf...
...trovi tutto sulle Guide di CampidaGolf.biz:

La sezione Articoli e Notizie di CampidaGolf.biz propone informazioni, notizie, approfondimenti, articoli e comunicati. Tutti riguardanti il mondo dei prodotti e servizi per il golf, sulla tecnica di gioco e sugli eventi. I contenuti sono scelti dalla redazione del portale tra quelli segnalati dagli utenti del sito o forniti da redattori e realtà di settore.

info:

www.campidagolf.biz

venerdì 21 maggio 2010

Come scegliere la tua agenzia web di fiducia

Avete un attività ma vi manca il sito web?
E’ arrivato il momento di realizzarlo e siete già in ritardo!
Ormai è saputo e risaputo, detto e stradetto, che la nuova era del commercio in qualsiasi settore si trova su internet e non esserci è quasi come andare incontro al fallimento!


Quindi la prima cosa da fare è accendere il pc ed iniziare a cercare un’agenzia che si occupi della realizzazione siti web.


Benché magari siate poco esperti del settore, state attenti perché non tutte le web agency sanno realmente di cosa stanno parlando…
Vendere fumo a chi non è capisce è più che facile, quindi prima di contattare una qualsiasi web agency iniziate a dare un’occhiata al portfolio clienti e fatevi un giro sui siti che hanno realizzato.

Prima di tutto rendetevi conto dell’impatto che danno a voi che in questo caso siete dal lato dell’utente e rendetevi conto che sarà lo stesso impatto che darà a chi atterrerà sul vostro sito.
In seguito domanda molto importante da porvi è “questo sito è facile da navigare?”


Stiamo parlando dell’usabilità ovvero quanto un sito sia veloce nel caricamento, quanto sia facile reperire le informazioni che si cercano etc.
Considerate sempre che sarà la stessa cosa per il vostro.


Dopo aver constatato questi due fattori, cercate di capire se la web agency in questione si occupi anche di seo e posizionamento nei motori di ricerca, ovvero un sito per avere successo deve essere ben visibile sui motori di ricerca.

Solo dopo esservi posti queste domande, dando a tutte e 3 una risposta positiva potrete prendere in considerazione l’idea di chiedere un preventivo a quell’agenzia e magari di affidargli il vostro progetto.


Toscana la regione dei vini

Quando si tratta di ville belle, la Toscana ha molto da offrire! La Toscana non è solo meta per coloro che cercano romanticismo e fascino, ma anche per chi ama la natura e cucina genuina.


Visitare la Toscana il paese del vino
Prima di scegliere la zona della Toscana dove vogliamo alloggiare è possibile esplorare le diverse regioni vinicole della regione. Ci sono tre aree principali del vino:

• Chianti
• Montepulciano
• Montalcino


Ci sono numerose aziende del vino da esplorare in ciascuna di queste regioni. Nella zona del Chianti, per esempio, si può visitare Tenuta Poggio Casciano, che dispone di 60 ettari di vigneto. Montemasso, Santa Dame, Castello dei Rampolla e Cennatoio si trovano anche nella zona del Chianti. Nella zona di Montepulciano, si può visitare Poderi Boscarelli, Villa Sant’Anna e i vigneti della Tenuta Valdipiatta, mentre nella zona di Montalcino troviamo Fanti Tenuta San Filippo, San Polino e Tenuta Le POTAZZINE.


Numerosi sono gli Agriturismi in queste zone, dove potrete accompagnare un’ottima e salutare cucina toscana, con i migliori vini regionali.

Quando si tratta di agriturismo Toscana la regione offre molte scelte. In quasi tutte le zone della regione sono presenti tenute ed agriturismi, alcuni divisi in casa vacanze toscana con aree e servizi condivisi quali parco giochi per bambini, campi sportivi, palestre, taverna.

La maggior parte di essi sono posizionati nella natura più totale offrendo numerose opportunità di escursioni, trekking e passeggiate in bicicletta.



CBF per la fornitura di valvole oleodinamiche

Nei settori delle macchine agricole sono molto importanti i componenti oleodinamici, per un corretto funzionamento delle macchine stesse. Ed è proprio su questo campo che si è specializzata CBF l'azienda punto di riferimento in Italia per la realizzazione di componenti e valvole oleodinamiche per tutte le esigenze. In particolare CBF fornisce valvole elettriche e valvole controllo di pressione, molto utili negli impianti oleodinamici, per limitare la pressione ad un determinato valore di taratura, ed ancora una vasta gamma di valvole e sistemi oleodinamici personalizzati e progettati in collaborazione col cliente.

Per tutte le informazioni:
http://www.cbf.it/
Tel +39 0444 499141

La vela in rotta su La Maddalena

“La Maddalena è uno dei posti migliori al mondo per disputare regate .Le condizioni meteo sono ottimali e la gente de La Maddalena molto ospitale. Porgo fin da ora il mio benvenuto a tutti gli amici e gli appassionati di vela che ci raggiungeranno qui in maggio” Vincenzo Onorato Presidente Mascalzone Latino Audi Team

Per chi ama la vela ed il mare è in arrivo un’ abbinata da non perdere per arricchire le Vacanze Sardegna, un’ occasione per mostrare al mondo come lo sport e una natura incantevole possano esaltarsi in un evento unico.

Il Louis Vuitton Trophy veleggia su La Maddalena dove si sfideranno per due settimane di regate nel Mediterraneo 10 team eccezionali della vela mondiale, 3 dei quali italiani.

La Maddalena è una piccola città su un’isola che porta lo stesso nome, appena un miglio nautico dalla costa nord-est della Sardegna. È caratteristica per le sue spiagge e per il colore rosa delle coste e come spesso in Sardegna, chi regata potrà godere di paesaggi tra i più fascinosi ed emozionali nel Mediterraneo.

Le regate sono in programma dal 22 maggio al 6 giugno, ma i team inizieranno ad allenarsi dal 18 maggio.

Il Louis Vuitton Trophy a La Maddalena arriva dopo altri due eventi di sucesso disputati ad Auckland e a Nizza negli ultimi sei mesi. Altri eventi sono avranno luogo a Dubai a novembre e ad Hong Kong nel febbraio 2011.

A La Maddalena due team si aggiungeranno agli otto che hanno disputato le regate di Auckland.Soprattuto il Team BMW ORACLE Racing, che vinta la Coppa America a febbraio, torna al Louis Vuitton Trophy.

E Luna Rossa, che ha concorso per ben tre edizioni della Coppa America, vincendo peraltro la Louis Vuitton Cup nel 2000; per Luna Rossa sarà la prima volta alla Louis Vuitton Trophy dopo aver gareggiato nell’evento precedente ,le Louis Vuitton Pacific Series .

Con Luna Rossa siamo quindi a tre team italiani in gara a La Maddalena,il terzo è Azzurra, vincitore a Nizza.Tra i partecipanti abbiamo anche il campione di Auckland, Emirates Team New Zealand.Un bel gruppo di 10 team in rappresentanza di 8 paesi .

* Aleph, FRA, skipper Bertrand Pacé
* All4One, FRA/GER, skipper Jochen Schumann
* Artemis, SWE, skipper Paul Cayard
* Azzurra, ITA, skipper Francesco Bruni
* BMW ORACLE Racing, USA, skipper James Spithill
* Emirates Team New Zealand, NZL, skipper Dean Barker
* Luna Rossa, ITA, skipper Ed Baird
* Mascalzone Latino Audi Team, ITA, skipper Gavin Brady
* Synergy, RUS, skipper Karol Jablonski
* TEAMORIGIN, GBR, skipper Ben Ainslie

Nelle regate del Louis Vuitton Trophy, i team disputeranno regate match-racing su barche uguali di Classe Coppa America (ACC).

Per La Maddalena, sono impiegate imbarcazioni appartenenti all’International America’s Cup Class (IACC) già costruite, in prestito da alcuni dei sindacati partecipanti e modificate ad hoc in modo da rendere le loro prestazioni per quanto possibile uniformi. Le barche verranno fornite da BMW ORACLE Racing (USA 87 e USA 98) e da Mascalzone Latino Audi Team (ITA 90 e ITA 99).

Il villaggio del Louis Vuitton Trophy si trova ad un chilometro dal centro della città, e nel centro sarà possibile tramite uno schermo gigante godere delle immagini dal campo di regata con un commento in diretta.

Il pubblico potrà incontrare gli equipaggi per foto, autografi ed inoltre partecipare alle conferenze stampa che sono pubbliche. Per i più appassionati ci saranno bar, luoghi di ristorazione e merchandising dei vari team e, per finire, i ragazzi della vela locale disputeranno il Louis Vuitton Junior Trophy.

Per raggiungere La Maddalena si consiglia di volare all’aeroporto di Olbia Costa Smeralda (ci sono molti voli da Roma e dalle principali città italiane) e poi raggiungere in auto Palau, a circa 40 chilometri a nord di Olbia. Da Palau si arriva a La Maddalena tramite un breve tragitto in traghetto. In alternativa, ci sono traghetti per Palau dalla Corsica, da Genova e Napoli.

Onde e vento, vela e vacanze, sport e natura in relax, esperienze uniche da condividere, perchè la bellezza del mare, come scrive il poeta , rigenera ed appaga.

“«Il vento aumenta e la barca ballonzola lietamente sulle onde spumanti. Lascia pure che l’acqua salata ti spruzzi il viso; è migliore che il vino più generoso, è il puro latte che, dal seno ondeggiante della Natura, ti ridonerà la salute e la forza! “Axel Munthe.

Giovanni Sedda

Cos’è il fido di cassa

Quando parliamo di fido di cassa ci riferiamo ad una somma di denaro che viene messa a disposizione dalla banca ad un correntista.


Come funziona il fido di cassa?


Questo tipo di affidamento consente al cliente di andare in rosso sul proprio conto corrente fino ad un limite prefissato dalla banca .


Quando si dispone di  un fido di cassa, si possono continuare ad effettuare operazioni quali prelievi, assegni, bonifici fino al limite stabilito al momento dell’accordo.
Ovviamente come ogni tipologia di “prestiti” che si rispetti vengono applicati dei tassi di interesse, le cui variazioni sono preventivamente  comunicate  al cliente, in virtù di quanto stabilito dalla normativa vigente sulla trasparenza bancaria.


A differenza delle altre forme di credito, il fido di cassa ha la “caratteristica” di essere più “costoso” in quanto ha tassi d’interesse più elevati, a causa dell’enorme rischiosità di insolvenza a cui la banca va incontro.


Oltre al tasso d’interesse, però, lo scoperto di conto corrente si porta dietro altri costi accessori tra i quali: spese per riga, spese di chiusura, commissione di massimo scoperto, ecc.

Infine possiamo dire che il fido di cassa non ha una scadenza predefinita ma semplicemente una linea a revoca la quale può essere appunto revocata a discrezione della banca in qualsiasi momento.


La nuova offerta formativa di JobMaster

JobMaster è una rinomata business school con sede a Milano, che organizza master nei settori del marketing, della comunicazione e delle risorse umane, destinati a giovani laureati che abbiano voglia di acquisire delle competenze specifiche in campi professionali particolarmente avanzati e in linea con le tendenze degli ultimi anni. A partire dal prossimo autunno Job Master rinnoverà i suoi quattro master principali, che uniscono Master Settimanali intensivi di 300 ore a Master Weekend di ben 100 ore in 14 incontri molto intensi, che si tengono normalmente di sabato.

Le aree tematiche sono:

- Master Marketing e Comunicazione - destinato a giovani neolaureati che abbiano voglia di acquisire specifiche conoscenze nel marketing, nella vendita, nello studio del prodotto e della comunicazione e ovviamente nella gestione dei piani operativi e delle strategie, diversificate a seconda dei budget messi a disposizione.

- Master Weekend Comunicazione e Management - il miglior master per fare carriera nel marketing e nella comunicazione, destinato a chi ha la passione per gestire gli eventi, organizzare la comunicazione, ideare il marketing strategico e portare il prodotto al successo.

- Master Gestione Risorse Umane - destinato a chi intende formarsi nella gestione delle risorse umane, nella cura dell'organizzazione del lavoro, dei team per lavorare su progetti complessi, studiano ogni aspetto del lavoro di squadra, dello studio dei curricula e dei vari prospetti da coinvolgere.

- Master Weekend Risorse Umane e Management - la gestione delle risorse umane, in un corso dedicato a chi già lavora, che prevede lo studio approfondito del management e del recruitment.

I corsi sono garantiti da docenti, professionisti di grande esperienza, e spalancano le porte al mondo del lavoro in settori avanzati, che richiedono sempre più figure professionali particolarmente preparate.Il master marketing e comunicazione a Milano è pensato per chi vuole risposte dal futuro.

mercoledì 19 maggio 2010

Pula nel Sud Sardegna.

Come tutti gli anni la Sardegna offre al turista una fascia costiera bellissima e un entroterra selvaggio e ricco di storia. Il tutto accompagnato dal calore e l’ospitalità sincera dei sardi e dalla varietà di hotel Sardegna, villaggi in Sardegna e tutte le altre tipologie di strutture ricettive di cui l’isola è ricchissima.

Il mare della Sardegna ha una ricca scelta di destinazioni e possibilità di vivere esperienze di viaggio. Pula, piccolo paese in provincia di Cagliari, non è ancora molto pubblicizzata, come altre mete costiere della Sardegna, ed è sinceramente l’ideale per chi desidera scoprire la costa sud occidentale dell’isola. Una vacanza a Pula soddisfa non solo la voglia di mare, ma offre attrattive culturali, divertimenti, buona cucina.

A Pula si possono trovare strutture a tre, quattro stelle e persino a cinque stelle, come lo splendido Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula, riconosciuto come uno dei migliori resort del mondo. Inoltre, chi cerca soluzioni ricettive diverse, trova le case vacanze, i bed and breakfast e i residence ideali per le proprie vacanze sardegna.

Raggiungere Pula da Cagliari, che dista solo 33 km, è il modo più semplice. Il porto di Cagliari è collegato con Civitavecchia, Napoli, Palermo e Trapani – Tunisi e l’aeroporto con diverse città italiane ed europee. Chi arriva al nord Sardegna può raggiungere questa zona in un massimo di 4 ore in macchina. È consigliabile usare l’auto, propria o a noleggio, perché è bene spostarsi da Pula per vedere tutta la costa e i dintorni.

Il centro storico di Pula è piccolo ma molto accogliente, ed è stato recentemente restaurato. Nella graziosa piazza Giovanni XXIII di trova la chiesa patronale dedicata a San Giovanni Battista (XIX secolo) con dei bei sarcofaghi marmorei. Nel corso Vittorio Emanuele si trova il museo archeologico “Patroni”, dove vengono conservati i reperti della vicina Nora. Sulla strada per Nora è presente l’aristocratica Villa Santa Maria, progettata nella prima metà dell’Ottocento da Gaetano Cima. Poco distante si trova la Piazza del Popolo, la piazza principale. D’estate è ideale per le passeggiate o per sedersi ai tavolini degli eleganti bar.

La via Nora conduce alla spiaggia e all’area archeologica di Nora. La città di origine fenicio-punica e successivamente romana, si estende proprio davanti al mare, ai piedi del Capo di Pula.

Le spiagge più vicine, quelle di Nora, sono tre ma contigue, intervallate da scogli. La prima è la spiaggia di Nora, con una laguna preziosa alle spalle; la seconda è chiamata Su Guventeddu e la terza i Fichi. Percorrendo la SS 195 in direzione Teulada, si incontra il lunghissimo litorale di Santa Margherita di Pula, con le sue numerose discese verso la spiaggia, e più avanti la spiaggia del Pinus Village.

La Fiera EDILMED-SIFUC 2010 ai nastri di partenza

Mancano ormai pochi giorni all’apertura delle “porte” dell’edizione 2010 della Fiera EDILMED-SIFUC, che quest’anno sbalordirà i suoi visitatori non solo con un nutrito “corpo” di espositori, italiani e stranieri, ma anche con una serie di interessanti convegni, le cui tematiche spazieranno dalla sicurezza sui luoghi di lavoro al risparmio energetico.
Un serie di “meeting”, quindi, che avvalendosi della partecipazione di ospiti illustri e di esperti di settore, cercheranno di fare luce su alcune delle tematiche più importanti ed attuali, attinenti non solo il mondo dell’edilizia e dell’architettura , ma anche quelle del lavoro, con un focus particolarmente attento sulla sicurezza, tema spinoso e difficile da affrontare.
E di sicurezza nel settore edile si parlerà proprio nel corso della prima giornata con il convegno organizzato dall’I.N.A.I.L. che inaugurerà il circolo di appuntamenti delle tre giorni fieristica che, non a caso, ci chiuderà con un meeting ancora una volta dedicato alla sicurezza, con il convegno “Sicurezza sul lavoro: Formazione & SGSL”, a cura del Consorzio Infotel.
Se la sicurezza è al centro alla Fiera EDILMED-SIFUC 2010 non mancheranno altri temi importanti, come quello della riqualificazione e delle certificazione energetica in edilizia, curati rispettivamente da Casa Kyoto, il primo, e da Sistemi Editoriali e Microsoftware con il supporto di ACE (Associazione Certificatori Energetici), il secondo.
Il tutto senza dimenticare il versante tecnologico con l’interessante appuntamento allestito dal Collegio dei Geometri di Napoli e da TOPCON sulla rete GPS in Campania, o quello tutto dedicato alla deontologia professionale e alla normativa, come il meeting curato dall’Ordine degli Ingegneri di Napoli.
Insomma un nutritissimo parterre di ospiti illustri che hanno voluto essere presenti alla Fiera EDILMED-SIFUC 2010, consci dell’importanza e della risonanza che questo evento ha avuto e avrà non solo sugli operatori di settore ma anche su un pubblico molto più vasto ed eterogeneo che di certo prenderà parte a questo evento che, come evidente, riesce ad essere molto di più di una semplice fiera edile.


Di seguito il programma completo degli eventi:

PROGRAMMA CONVEGNI

VENERDI' 28 maggio - SALA ITALIA ore 10,30 – 12,30 Convegno dal titolo: "La sicurezza in edilizia: dal D.Leg.vo 81/08 al D. Leg.vo 106/09"a cura di INAIL sede di NAPOLI

VENERDI' 28 maggio - SALA GRECIA ore 10,00 – 13,30 Convegno dal titolo "Privacy, normativa e deontologia nella gestione efficiente dello studio professionale” a cura dell'Ordine degli Ingegneri di Napoli

VENERDI' 28 maggio – SALA ALGERIA ore 10,30 – 12,30 Convegno dal titolo:“Presentazione rete GPS Regione Campania” a cura del Collegio dei Geometri di Napoli e TOPCON

VENERDI' 28 maggio - SALA ITALIA ore 15,00 – 18,00 Convegno dal titolo:"CASA KYOTO per l'esistente: Le 10 mosse della riqualificazione."a cura di ANIT Associazione Nazionale per l'isolamento termico ed acustico.

VENERDI' 28 maggio - SALA GRECIA ore 15,30 – 18,00 Convegno dal titolo "Certificazione Energetica in Edilizia e nuove tecnologie" a cura di Sistemi Editoriali

SABATO 29 maggio - SALA ITALIA ore 10,30 – 12,30 Convegno dal titolo: "Le procedure della Certificazione Energetica"a cura di Microsoftware con supporto di ACE Associazione Certificatori Energetici

SABATO 29 maggio - SALA GRECIA ore 10,30 – 12,30 Convegno dal titolo "Sicurezza in edilizia: Tutela dell'RSPP e del Coordinatore per la sicurezza"a cura di FIRAS-SPP Federazione Italiana Responsabili e Addetti alla Sicurezza Servizi di Protezione e Prevenzione

SABATO 29 maggio - SALA ITALIA ore 15,30 – 18,30 Convegno dal titolo "MODELLARE L'ARCHITETTURA:vantaggi del metodo B.I.M. applicati alla pratica quotidiana”a cura di Nemetschek Italia

SABATO 29 maggio - SALA GRECIA ore 15,00 – 18,00 Convegno dal titolo "Sicurezza sul lavoro: Formazione & SGSL”a cura di Consorzio Infotel

martedì 18 maggio 2010

Il menù per una festa di compleanno

Tutte le mamme sanno che uno dei problemi principali quando si decide di organizzare una festa di compleanno per il proprio bambino è il menù da servire.
Cosa portare in tavola, cercando di servire ai piccoli ospiti delle pietanze sane e nutrienti ma allo stesso tempo gustose e divertenti?
Se non si devono bandire del tutto i classici sfizi come patatine e noccioline è chiaro che queste non possono essere gli unici piatti in tavola, se non si vuole rischiare un'indigestione collettiva!
Cosa cucinare quindi?
Il primo consiglio è quello di puntare a pietanze "divertenti" che i bambini hanno il piacere di mangiare!Banditi quindi i piatti complicati e che necessitano di piatto e forchetta, mentre andranno benissimo pietanze complete ma mangiabili senza l'ausilio delle posate.
Un esempio?
Provate a preparare una bella teglia di mozzarella in carrozza: sfiziosa e saporita di certo attirerà anche gli ospiti più "inappetenti"!Se poi aggiungete un bel contorno di funghi fritti vedrete come i vostri piccoli ma esigenti ospiti si precipiteranno sul buffet, per la gioia delle mamme!

lunedì 17 maggio 2010

Vacanze Sardegna a Cagliari.

Durante le vostre vacanze in Sardegna vi suggeriamo una tappa nella bellissima Cagliari, qualunque sia il periodo dell’anno in cui decidete di visitare l’isola…e vi spieghiamo nelle prossime righe il perchè. Città dalle origini molto antiche, già fondata dai Fenici nel VIII secolo, Cagliari è considerata la più importante della Sardegna perché ha costituito, da sempre, centro di affari politici ed economici per le popolazioni che l’hanno abitata: dai Punici ai Romani, dai Vandali ai Bizantini, e poi Pisani, Aragonesi e Piemontesi. Oggi il centro è Capoluogo di regione e si presenta agli occhi del visitatore ricca di storia e di tesori da scoprire: visitare i quartieri di Marina, Villanova e Stampace significa perdersi in un dedalo di viuzze strette e di palazzi dei primi del novecento, che risalgono tutte verso Castello, il quartiere più antico, circondato dalle cinta murarie dei Bastioni. Il colle dove sorge Castello venne edificato a partire dal 1217, anno in cui Benedetta de Lacon-Massa, giudicessa di Cagliari, donò a Lamberto Visconti il Castrum Calaris. Così la città divenne sede della colonia pisana e successivamente ospitò anche la sede vescovile. Castello ha mantenuto una struttura urbana tipica delle città toscane: infatti si snoda in tre vie parallele: la “ruga mercatorum”, oggi via La Marmora; la “ruga marinariorum”, via Canelles; la “ruga fabrorum”, via Martini, connesse da traverse. Nel XIV secolo furono rinforzate le cinta murarie a protezione dell’urbe, con conci di pietra di Bonaria e vennero costruite torri che ancor oggi sono intatte: la torre di San Pancrazio, edificata nel 1305, e la torre dell’Elefante, datata epigraficamente al 1307, la torre dell’Aquila, oggi è incorporata nel palazzo Boyl. Nel XIX secolo le mura persero la propria funzione difensiva, ed in luogo del bastione di S. Remy fu edificata la terrazza Umberto I. Da lassù ogni sera è possibile godere di un panorama bellissimo che abbraccia la città, lo stagno di Molentargius, oasi naturalistica abitata dai fenicotteri rosa, la zona del porto trafficata da navi provenienti dal Mediterraneo. Sempre dentro le mura si trova la Cittadella dei Musei, l’antico Regio Arsenale che ospita il Museo Archeologico Nazionale, ricco di reperti provenienti da tutta l’isola, la Pinacoteca Nazionale, il Museo di Arte Siamese “S. Cardu” ed il Museo delle Cere Anatomiche “C. Susini”. Potrete proseguire la vostra visita nella Cagliari antica, uscendo dalla torre di San Pancrazio, e passeggiare per le stradine di Villanova, vecchio quartiere contadino fatto di casette basse in cui inaspettatamente si conservano giardini o orti. Alle sue spalle si incontra viale Regina Elena, una lunga ed elegante passeggiata con vista panoramica sulla spiaggia del Poetto, sullo stagno di Molentargius e sull’arco orientale del Golfo degli Angeli. Qui ogni anno è possibile assistere agli antichissimi riti della Settimana Santa, di provenienza spagnola. Da non perdere la visita alla chiesa di S. Giacomo, primo esempio di architettura gotico-catalana in Sardegna, al quale si affiancano gli oratori delle Anime e del Crocefisso, con i loro preziosi arredi lignei e marmorei. Tra Marina dal largo Carlo Felice, si trova un altro quartiere antico, Stampace, che conserva i culti più sentiti. La chiesa di S. Anna, che si trova nel mezzo del quale cui fondamenta risalgono al 1263. Nel Corso Garibaldi, la via più importante di questo quartiere, ma così come in zona Marina e Stampace, si trovano rigattieri che vendono pezzi di antiquariato, ristoranti di cucina tipica, e, piccola curiosità, nel mese di novembre, sulla soglia delle casette che si incontrano, simpatiche signore o ragazzi urlanti vendono granchi di mare vivi. In direzione del mare, nacque Marina, quartiere destinato, in origine, ad ospitare le case dei pescatori del paese. Le stradine formano in questa zona una griglia di vie parallele e perpendicolari rispetto all’adiacente via Roma, un viale lungo che accoglie chiunque arriva dal mare, con i suoi portici ed i suoi palazzi di inizio ‘900. Il largo Carlo Felice taglia in modo perpendicolare via Roma salendo verso piazza Yenne, ritrovo dei cagliaritani; nei pressi è possibile visitare una delle più estese necropoli romane imperiali dell’Isola (verso viale Fra Ignazio, sopra il corso Garibaldi adiacente alla piazza, è possibile visitare l’anfiteatro romano. All’interno di Marina si trovano dei monumenti architettura molto importanti, esempio ne è la chiesa gotico- catalana di S. Eulalia, da cui è emerso un’ area archeologica romano-imperiale. Non lontano dalla chiesa si trova il Museo del Tesoro di S. Eulalia. Sempre nei pressi è possibile visitare anche la chiesa di S. Michele in stile barocco, e poi le piccole chiese di S. Efisio e di S. Restituta. Alla prima è legata la storia del santo più importante della città. Ciascuna di esse custodisce sotto la costruzione una cripta, nata come cava di tufo e poi divenuta nel corso dei secoli cisterna e infine luogo di culto. A questo punto della vostra gita nei quartieri più antichi della cittadina sarda sarete stanchi e magari affamati; il nostro consiglio è di fermarvi a mangiare in uno dei tanti ristorantini che si incontrano in zona di Marina, i piatti tipici che vi saranno proposti saranno ovviamente a base di pesce freschissimo e frutti di mare; davvero qui più che in qualsiasi altro luogo, è possibile assaporare gustose ricette tramandate di generazione in generazione; un esempio per tutti è la Burrida, un piatto fatto con il gattuccio di mare (un pesciolino appartenente alla famiglia degli squali) bollito ed insaporito con una salsa a base di noci, aglio, olio, aceto e spezie. Ecco per voi gli ingredienti e la ricetta: un chilo di Gattucci; 25 Noci; una testina d’aglio; una cipolla; olio extravergine d’oliva, aceto, alloro. Ripulite i gattucci dalle interiora, senza buttare il fegato; togliete la pelle e testa; tagliate il pesce in parti di media grandezza e lessateli in acqua salata, aceto e alloro per circa cinque minuti, poi scolateli. Tagliate cipolla e aglio e noci a tocchetti grandi e tritate tutti in un frullatore, rosolate qualche minutino il tutto in tegame con l’olio extravergine, attenti alla cipolla che deve esser bianca, aggiungete le parti del fegato dei gattucci che avrete nel frattempo schiacciato…a questo punto dovreste aver ottenuto un composto cremoso con pezzettini di noci. Mescolate tutto, aggiungete l’aceto e fate bollire per un po’ finchè l’aceto non è evaportato. In un piatto largo, fate giacere i gattucci in tocchetti che coprirete con la salsa bollente. Fate insaporire il piatto senza girarlo per un bel po’ di ore. Poi girate tutto il composto e lasciatelo macerare circa 24 ore. Pensate che questo piatto anticamente era considerato il piatto dei pescatori, del popolo, mentre oggi appartiene ad una cucina prelibata e di qualità degna di esser presente nelle tavole che contano…Dopo che avrete assaggiato la burrida, se magari siete capitati a Cagliari nel periodo di Carnevale, troverete in molte panetterie e diversi locali, le zippole cagliaritane, dolci frittelle gialle ricoperte di zucchero, insaporite con lo zafferano. Se invece vi capita di conoscere questa città nei mesi estivi non perdete una gita lungo la spiaggia del Poetto, che alla sera regala scenari naturali di grande effetto e suggestione.

venerdì 14 maggio 2010

Fai crescere la tua azienda sul web con elencofornitori.it

Vuoi far crescere il tuo business utilizzando le risorse offerte dal web?


Oggi puoi farlo grazie al nuovo nato di casa Ryhab ovvero www.elencofornitori.it


Grazie ad un’ottima visibilità del sito sui motori di ricerca, il portale offre alle aziende iscritte la possibilità di essere trovate da potenziali clienti.


Ma cos’è e come funziona elencofornitori.it?


Il Portale dà la possibilità alle aziende fornitrici di prodotti e servizi di iscriversi ed interagire con gli altri iscritti per la vendita e l’acquisto di prodotti.
L’iscrizione è totalmente gratuita ed offre visibilità nei motori di ricerca, una vetrina con tutti i dati che riguardano la propria attività, e la possibilità di interagire con le altre aziende con un servizio di messaggistica privata con la quale entrare appunto in contatto con gli altri per la vendita e l’acquisto di prodotti e servizi.


Iscrivendosi sul sito inoltre è possibile accedere ad una bacheca annunci dove pubblicare appunto inserzioni per cercare o offrire qualcosa alle altre aziende che aderiscono al programma.


I settori presenti sul portale sono svariati: fornitori abbigliamento, fornitori agricoltura, fornitori ambiente e energia, fornitori arredamento, fornitori arte e artigianato, fornitori auto e moto, fornitori bellezza e benessere, fornitori cibi e bevande, fornitori edilizia etc.


Tanti sono i vantaggi di far parte del sito elencofornitori.it e nessuno lo svantaggio, provare per credere… in fondo è gratuito!


VIII Conferenza JPV:Comunicazione e informazione.Il sottile confine tra verità e manipolazione.



Domenica 16 maggio, VIII Conferenza JPV presso il Chiostro Conventuale Pontificia Basilica di S. Antonio: Comunicazione e informazione.Il sottile confine tra verità e manipolazione.

Al via anche il concorso “Lauda Francescana”, edizione 2010, riservato alle scuole e alle associazioni del territorio.

Afragola (Na) - Si terrà domenica 16 maggio alle ore 19.30 ad Afragola, presso il Chiostro Conventuale della Pontificia Basilica di S. Antonio, l’ottava edizione della Conferenza JPV dal titolo: “Comunicazione & Informazione. Il sottile confine tra verità e manipolazione”. L’evento è organizzato dalla Commissione JPV (Giustizia, Pace e Integrità del Creato) dell’Ordine Francescano Secolare e della Gioventù Francescana di Afragola, in collaborazione con la Provincia Napoletana dei Frati Minori e Gocce di Fraternità onlus e con il patrocinio del Comune e della Pro Loco di Afragola.
A introdurre i lavori saranno il primo cittadino di Afragola, il senatore Vincenzo Nespoli, e Padre Mario Folliero, Rettore della Pontificia Basilica di Sant’Antonio.
Parteciperanno, inoltre, durante la conferenza, i relatori Alfonso Amendola, docente di Sociologia dei Processi culturali all’Università di Salerno, Alberto Friso, redattore de “Il Messaggero di Sant’Antonio”, Antimo Scotto, giornalista e comunicatore pubblico. A moderare il dibattito sarà Elena Scarici, giornalista.
Le conclusioni saranno affidate a Padre Eduardo Parlato ofm, direttore dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Napoli e Responsabile del Settore Cultura e Beni Culturali della Provincia Napoletana dei Frati Minori.
Alla conferenza è legato il concorso “Lauda Francescana”, edizione 2010, riservato alle scuole e alle associazioni operanti sul territorio, per la realizzazione di uno slogan e di un logo sulla città di Afragola. Sono previsti due premi: uno sarà assegnato dalla giuria popolare per ogni sezione e un unico primo premio assegnato dalla giuria di qualità.
Le opere saranno esposte sul sagrato della Basilica il giorno 16 maggio dalle 9.30 alle 20.00 e, per i visitatori, sarà possibile votare per l’intera giornata, l’opera preferita.
La votazione, da parte della giuria di qualità, si svolgerà prima dell’inizio dei lavori della conferenza.

Lucia Vagliviello

giovedì 13 maggio 2010

Hotel Garden di Cesenatico


Con l'arrivo della bella stagione, inizia anche il periodo delle vacanze al mare, e Cesenatico è da sempre una delle mete preferite da parte di moltissimi turisti.

Se si è alla ricerca di un hotel a Cesenatico situato nelle vicinanze del centro cittadino e che al tempo stesso permetta di raggiungere a pochi passi anche la spiaggia di Cesenatico, l'Hotel Garden è sicuramente la scelta ideale per ogni tipologia di turista.

Oltre a moltissimi servizi e comfort che permetteranno a tutti gli ospiti di vivere una vacanza indimenticabile a base di relax e divertimento, i turisti potranno approfittare di tantissime occasioni proposte dall'albergo di Cesenatico: Offerte, Last-Minute e promozioni durante tutta la stagione.

L'Hotel Garden di Cesenatico è una struttura completamente rinnovata dotata anche di piscina privata ed offre importanti promozioni anche in concomitanza della Nove Colli e degli altri grandi eventi di Cesenatico.

Le bandiere blu premiano la Puglia

Le bandiere blu premiano la Puglia per la stagione 2010 con 8 riconoscimenti, uno in più rispetto allo scorso anno.

Le spiagge premiate sono rispettivamente:

- Rodi Garganico, nella provincia di Foggia;
- Polignano a Mare nella provincia di Bari;
- Ostuni-Marina di Ostuni nella provincia di Brindisi;
- Castellaneta, Ginosa-Marina di Ginosa nella provincia di Taranto;
- Castro Marina, Melendugno (che comprende le marine di San Foca, Torre Specchia, Torre dell’Orso e Torre Sant’Andrea), Salve (con le marine di Pescoluse, Torre Pali, Posto Vecchio e Lido Marini) nella provincia di Lecce.

La Bandiera Blu è un importante riconoscimento conferito dalla FEE (Foundation for Environmental Education) alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità riferiti alle acque di balneazione e ai servizi offerti.

Chiunque voglia trascorrere le vacanze in Puglia ha solo l’imbarazzo della scelta. Approfittate dei numerosi pacchetti last minute per la Puglia e scoprite la regione.

Jim Morrison continua a far parlare di se'

Nuovo film sulla vita di Jim Morrison, scomparso nel lontano 1971 per overdose a Parigi, la nuova pellicola ripercorre proprio gli ultimi anni di vita del "Re Lucertola", colui che partendo dalle spiagge della california ha fatto impazzire gli Stati Uniti per poi scappare via in direzione di Parigi, che attualmente ancora accoglie il suo corpo.

Alcuni continuano a sostenere che in realtà Jim Morrison sia ancora in vita, riprendendo la leggenda trasmessa anche da Almost true, programma di Carlo Lucarelli in onda su Deejay Tv, secondo cui Jim sia scampato ad un attentato dei servizi segreti americani.

Addirittura pare sia spuntata una foto di Jim o di un presunto tale straordinariamente somigliante.

Dopo 40 anni il mito di Jim Morrison e dei The Doors è ancora forte e presente, le t shirt Jim Morrison si vedono ancora in giro indossate da adolescenti che non solo non hanno vissuto il mito in vita ma sono lontani anni luce dalle rivoluzioni degli anni 60 e 70.

Il web per una pubblicità globale

Immaginate di avere un’attività e di volerla pubblicizzare a livello globale in tutto il mondo quanto verrebbe a costare? Probabilmente più di quanto l’attività stessa potrebbe guadagnare in un anno di lavoro. Adesso immaginate di poter fare questo tipo di pubblicità globale ad un costo più che accessibile che sicuramente non andrebbe ad intaccare le finanze aziendali… Benvenuti nel mondo del web marketing!
Iniziamo con il definire di web marketing come quel ramo del marketing che si occupa della pubblicità su internet.

Con la rapida diffusione della banda larga gli utenti che passano sempre più tempo a navigare in rete sono in netto aumento, e se ognuno di loro fosse in grado di vedere almeno una volta al giorno la vostra pubblicità già sarebbe un risultato notevole. A questo cambiamento nel mondo del marketing si stanno ovviamente adattando e specializzando le web agency le quali mentre inizialmente si limitavano ad occuparsi della realizzazione di software e siti web, adesso tendono a specializzarsi nel web marketing e nel posizionamento nei motori di ricerca (seo). Una buona visibilità su google in particolare e su tutti i motori di ricerca in generale, sta alla base del successo di un’attività commerciale sul web, ed è anche la forma di pubblicità più economica tra quelle disponibili in rete.


Certo c’è da dire che il posizionamento di un sito richiede tempo in quanto bisogna partire prima dall’ottimizzazione seo di un sito, per poi procedere con tutta una serie di attività utili a far salire il sito tra le prime pagine dei motori. Per chi avesse fretta di pubblicizzare la propria attività può sempre optare per le campagne di pay per click ovvero le campagne pubblicitarie a pagamento che però danno visibilità immediata. Questo ovviamente se avete un budget da investire che può essere più che variabile. Ad esempio nel settore vacanze, la pubblicità a pagamento richiede un investimento più che notevole, essendo uno dei settori più inflazionati del momento, quindi non sempre la campagne pay per click si rivelano una delle migliori soluzioni per il turismo. Qualsiasi sia il vostro settore e qualsiasi sia la soluzione abbiate in mente per la vostra pubblicità, assicuratevi di rivolgervi ad agenzie o persone competenti del settore richiedendo risultati concreti perché di persone che si improvvisano esperti seo e web marketing ce ne sono tantissime, ma poche sono quelle che sanno realmente di cosa si sta parlando.


Ottimizzazione SEO, indispensabile per la visibilità sul Web

A tutti è ormai chiaro che internet è uno strumento potentissimo di comunicazione e di business, attraverso il quale è possibile ampliare notevolmente non solo la propria rete di conoscenze ma anche amplificare le propie opportunità. La forza dell'Internet marketing è nota e sempre più aziende sono riuscite a cogliere appieno i grandi vantaggi, in termini di affari, che si possono conseguire grazie ad un uso appropriato degli strumenti del Web.
Non esiste oggi, infatti, un'impresa ma anche una piccola attività che per raggiungere una gamma sempre più vasta di clienti si serva di un sito o un blog per "pubblicizzare" i propri prodotti e per raggiungere utenti "targhettizzati" e quindi maggiormente interessati. Ma come fare per rendere un sito o un blog "attraente", ovvero capace di catturare l'attenzione dei motori di ricerca?
La risposta sta in quella vasta gamma di strategie che prendono il nome di ottimizzazione seo e che permettono al vosto portale o blog di essere visibili e quindi di ottenere un ottimo posizionamento nei motori di ricerca.
Le tecniche di ottimizzazione sono piuttosto ampie ma il risultato al quale si tende è uno: far si che il vostro sito Web conquisti le prime posizioni nei risultati di reicerca.
Chiaramente, proprio perchè debbono "adattarsi" ai mutamenti dei motori di ricerca stessi, le tecniche di ottimizzazione seo si sviluppano e si modificano nel corso del tempo.
Quanto detto serve a mettere in luce l'importanza di affidarsi a specialisti del settore, solitamente una web agency, che sapranno far letteralmente emergere il vostro sito tra la miriade di portali che affollano il Web.

mercoledì 12 maggio 2010

Tutte le News su Mika

Mentre il video di Blame it on the Girls, secondo singolo dell'album "the Boy Who Knew Too Much" impazza in tv un'altra grande novità attende i fans di Mika, il nuovissimo forum ufficiale italiano di Mika.

Altra news interessante che coinvolge il cantante libanese: il calendario di "Rock in Roma", il festival pop-rock in programma dal 5 al 28 luglio 2010 all'ippodromo delle capannelle, prevede infatti un concerto di Mika, precisamente il 6 luglio.

Mika in realtà è stato già in italia poco tempo fa, esattamente il 21 aprile a Milano al Mediolanum Forum di assago, facendo il pienone e regalando ai fans una bellissima serata di musica.

All Tours amplia il catalogo Mare Estate 2010




All Tours
, tour operator specializzato in vacanze in Italia per tutta la famiglia, continua ad ampliare la propria offerta in catalogo Mare Estate 2010.

Ultime new entry nella già ampia rosa di offerte per i villaggi turistici in Calabria, il Villaggio Cora Club di Parghelia, residence che offre ai propri clienti monolocali, bilocali e trilocali immersi nei tipici colori della macchia mediterranea, a pochi metri dallo splendido mare della Calabria; e il Villaggio La Fenice Sellia Marina, sulla costa ionica, circondato dal verde di pini ed eucalipti e da giardini curati che trasformano il resort in un'oasi che si affaccia sulla spiaggia.

Novità anche per quanto riguarda le strutture in Puglia, con l'inserimento in catalogo del villaggio Eurogarden Beach Resort di San Foca, nel cuore del Salento, a qualche chilometro dal centro di Torre dell'Orso, in uno scenario suggestivo che alterna grotte, anfratti e isolotti.

Ancora una volta All Tours si dimostra un tour operator attento alla scelta delle strutture da offrire ai propri clienti, con un'attenzione particolare ai villaggi turistici adatti a tutta la famiglia.

martedì 11 maggio 2010

Telecom e gli operatori incompetenti.

Telecom e gli operatori incompetenti.

Adolescenti e la propria immagine

In particolare durante l’adolescenza i problemi riguardanti la propria immagine possono diventare più o meno gravi. Gli adolescenti sono bombardati dai media che riportano una visione non realistica del corpo perfetto. A volte questo li induce a sottovalutare le proprie capacità ed interessi. Durante l'adolescenza i loro corpi stanno attraversando cambiamenti ormonali che non possono controllare. Man mano che la preoccupazione per la propria immagine aumenta, in alcuni casi, si possono sviluppare disturbi alimentari e iniziano ad avere poco rispetto per la loro salute.

Gli adolescenti iniziano ad avere un quadro nella loro mente di ciò che è corpo perfetto e cercano arrivare quanto più simile possibile a quell’immagine. Questa ossessione per l’immagine diventa sempre più un problema psicologico. Il modo in cui gli adolescenti vedono se stessi e il modo in cui pensano di esser visti dagli altri provoca una reazione emotiva e psicologica. In altre parole, cambiano l’ idea del proprio corpo a seconda del loro benessere emotivo e quello degli altri. Le ragazze adolescenti sono più suscettibili ad avere scarsa immagine sé e sono più soggette dunque a sviluppare disturbi alimentari.

L’ossessione per la propria immagine è un problema moderno che si è lentamente sviluppato nel corso degli anni. Tempo fa essere troppo magri era segno di scarsa salute e povertà. Oggi invece l’abbigliamento ha cambiato il modo degli adolescenti di guardare se stessi.


Ai primi sintomi di disturbi alimentari è necessario correre subito ai ripari con sedute di psicologia adolescenza. In alcuni casi lo psicologo che si occupa di questo tipo di problemi potrebbe decidere che l’ideale potrebbe essere la psicologia gruppi in quanto confrontarsi con persone che hanno lo stesso problema aiuta ad acquistare più consapevolezza di quello che sta succedendo e quindi a combatterlo.

Agriturismo Toscana

Se dico Toscana qual è la prima cosa che viene in mente?
A me la natura, le distese di terre e soprattutto la gastronomia!
E cosa meglio di un agriturismo toscana può farci vivere tutto questo?
Scegliere un agriturismo in toscana significa immergersi negli odori e nei sapori che questa meravigliosa terra ci offre.
Gli agriturismi sono molto diffusi in Toscana e sono di varie forme, da fattorie a casolari in pietra, questa regione è diventata famosa in tutto il mondo per i suoi caratteristici alloggi.
Partendo da Siena e Firenze l’agriturismo si è diffuso poi nell’intera regione offrendo ai turisti una vacanza rilassante all’insegna della gastronomia, della natura e della vita incontaminata.
Ma per chi non cercasse questo tipo di vacanza nessun problema!
La Toscana è piena di risorse per qualsiasi tipo di vacanza: storico culturale, sportiva, di mare, di montagna…


Per chi invece cercasse divertimento anche per i bambini la regione offre una serie di parchi divertimento, pachi didattici, musei per i bambini ed il famoso parco di pinocchio, interamente dedicato al celebre burattino.


Insomma che volete più da una regione?


Cena con gli amici?Consigli per un "menù-easy"

Avere degli ospiti a cena è sempre piacevole: allegria, un pò di compagnia e di sano divertimento rendono la serata di certo più interessante. Tuttavia ogni volta che si hanno degli invitati sorge sempre la stessa, problematica domanda: che cosa cucino?
In primo luogo bisogna dire che il vostro menù varierà a seconda degli ospiti: più formale e sofisticato se si tratta di cene ufficiali o lavorative, molto più sfiziosi e divertenti nel caso di amici o familiari.
Oggi parliamo di una serata con gli amici e del menù che potrete servire.
Come detto, si tratta di un incontro del tutto informale, quindi potete anche evitare di imbandire la tavola, preparando una cena che possa essere servita come un buffet. Così facendo potete invitare tutti gli amici che vorrete, senza il bisogno di preoccuparsi dei "posti" a sedere.
Per quanto riguarda il menù, come detto, puntare sulla "simpatia" e su piatti gustosi, semplici e facilmente mangiabili.
Cosa ne pensate di servire un bel vassoio di mozzarella in carrozza, appena sfornata e fumante?Non c'è modo migliore per stuzzicare l'appetito, servendo però una pietanza "completa" che di certo non deluderà i vostri ospiti: Chiaramente potrete accompagnare il tutto con un buon vino e con una vasta e nutrita gamma di stuzzichini, sempre molto apprezzati.
Non dimenticate di servire il dolce, anche si tratta di una cena informale il tocco finale non deve mai mancare. Anche in questo caso puntate su un dolce non troppo "complicato", fresco e gustoso come ad esempio un'ottima torta al cocco, che sarà sicuramente apprezzata da tutti, anche da quelli che non vogliono rinunciare al dolce mantenendo sempre un occhio alla linea!

La nautica e Rete un binomio fortunato

La passione per la nautica è sempre stata una delle caratteristiche distintive degli italiani,che con il mare hanno sempre avuto un rapporto più che speciale. Sino a qualche anno fa si pensava che possedere una barca fosse un privilegio riservato a pochi fortunati, mentre oggi lo sviluppo del settore della vendita imbarcazioni e il conseguente ampliamento dell'offerta del mercato ha permesso di sdoganare questa idea e di rendere la nautica una passione per tutti.
A ciò ha contribuito soprattutto lo sviluppo della Rete e il proliferare di siti che si occupano della compravendita di imbarcazioni sia nuove che di seconda mano. Si perchè se alcune barche rimangono ancora alla portata di pochi, l'ampliamento della vendita di barche usate permette, anche a chi non ha cifre esorbitanti da investire, di poter acquistare un'ottima barca, potendo inoltre usuffruire anche della consulenza di esperti del settore.
Per chi volesse poi approfondire la passione per la nautica e magari guidare anche delle barche di una certa dimensione, è bene sapere che sempre in Internet esistono molti portali dove è possibile preparsi per sostenere l'esame per la patente nautica, un documento indispensabile per la guida della maggior parte di imbarcazioni.
Anche in questo caso i vantaggi sono numerosi. Non sarà più necessario seguire corsi in aula, magari anche molto dispendiosi, cercando di trovare un ritaglio di tempo tra un impegno e l'altro. Basterà collegarsi con il proprio pc e studiare le guide online, testando quanto si è appreso attraverso una serie di quiz disponibili sempre in Rete.

Ponte 2 giugno mare

Siete alla ricerca di sole, mare e spiaggia bianchissima per il vostro ponte 2 giugno 2010?


Prenota subito e usufruisci delle ottime offerte last minute proposte da Hotel Flamingo Resort, un elegante 4 stelle in riva al mare, nelle splendide acque della Sardegna.

Per il ponte 2 giugno 2010 Hotel Flamingo Resort propone:
Soggiorno in Pensione Completa, (colazione, pranzo e cena inclusi)
1 notte: € 90 a persona in pensione completa.
2 notti: € 80 a persona a notte in pensione completa
3 notti: € 70 a persona a notte in pensione completa.

Per maggiori informazioni:
HOTEL FLAMINGO RESORT
SS195 - 09010 Santa Margherita di Pula
Cagliari – Sardegna
Telefono 070 9208361
Internet site: http://www.hotelflamingo.it
Nel mese di Maggio le proposte della nostra Associazione ARTE DEL SUONARE sono di sicuro interesse:
14 Maggio 2010
Concerto al Castello Orsini Cesi di Sant'Angelo Romano ore 20.00 "L'Essenza di Gershwin" interamente dedicato a tale autore con Barbara Cattabiani e Domenico Poccia al pianoforte a quattro mani
Ingressi: Interi 10 euro, Ridotti 5 euro (giovani fino ai 18 anni ed over 65)

27 Maggio 2010
Concerto all'Auditorium della Casa Madre del Mutilato di piazza Adriana 3 a Roma ore 17.00
completamente dedicato alla musica di Antonio Vivaldi con in programma "Le Quattro Stagioni" e il Concerto in Do M per fagotto e archi eseguito dal gruppo Petit Ensemble e da due straordinari solisti: Riccardo Rinaldi al fagotto e Giulio Menichelli al violino
Ingressi: Interi 15 euro, Ridotti 5 euro, (giovani fino ai 18 anni ed over 65)


28 Maggio 2010
Concerto al Castello Orsini di Sant'Angelo Romano ore 20.00 replica del Concerto "L'Essenza di A Vivaldi" del 27 maggio
Ingressi: Interi 10 euro, Ridotti 5 euro (giovani fino ai 18 anni ed over 65)

Per chi vuole passare una serata diversa per i concerti al castello è stato organizzato un pacchetto turistico che prevede: visita guidata al castello e al museo che è contenuto nelle sue stanze, al centro storico, aperitivo, concerto e cena al prezzo di 25 euro a persona
E' gradita la prenotazione al n° 347-0804603 opp tramite mail all'indirizzo: artedelsuonare@live.it

Vi aspettiamo!!!

lunedì 10 maggio 2010

Poltrone per disabili

Sei alla ricerca di una poltrona per disabili?
Se una persona, improvvisamente, ha difficoltà ad alzarsi da sola, non è solo una difficoltà fisica, ma si trova soprattutto in una difficoltà morale.
Non sentirsi più autonomi di spostarsi in totale libertà, non è una bella esperienza ed è nostro dovere aiutare i nostri cari con un piccolo aiuto.
Con le poltrone relax, le persone anziane e le persone che hanno difficoltà a deambulare, possono ritrovare la propria autonomia grazie al dispositivo elettronico che alza la poltrona per alzarsi e mettersi a sedere in totale libertà.
Potrete inoltre decidere di far fare un simpatico e piacevole massaggio, oppure mettersi in posizione comoda con schienale abbassato e piedi in posizione di riposo.

Visiona le offerte e conosci i prezzi delle poltrone relax sul nuovo sito  http://www.poltrona-relax.it/

Scoprendo Budoni in Sardegna.

Sul tratto di costa nord orientale si trova il paese di Budoni, località turistica molto rinomata e alla moda, con un bellissimo mare azzurro, spiagge di sabbia bianchissima e fine, lunghe chilometri, alternate a scogliere, dove si possono incontrare spigole, saraghi, orate e muggini di mare. La sua fortunata localizzazione geografica che assicura un clima mite tutto l’anno, include piccoli stagni salmastri, dove vive la tipica vegetazione di tamerici e giunchi e dove stazionano colonie di fenicotteri rosa. L’abitato si dispone attorno alla chiesa di San Giovanni Battista, mentre la lunga spiaggia è costeggiata da una folta pineta di macchia mediterranea.

Foto prima metà del '900; nuraghe Su Entosu (località Budoni)

Nelle vicinanze si trovano interessanti reperti archeologici da visitare: il nuraghe Su Entosu, una mono torre che assolveva alla funzione di vedetta, ubicata su una vetta granitica; il nuraghe Conca e Bentu e la domus de jana l’Agliola nella frazione di Solità, che fanno da cornice alle bellissime spiagge della zona. Sono interessanti da visitare anche gli “stazzi” di San Pietro, vecchie abitazioni galluresi tipiche di queste zone, alcune delle quali sono costruite in pietra, fango e malta, con gli interni colorati, ed il caratteristico zoccolo di pietra che corre lungo la facciata esterna della casa creando una sorta di panca esterna.

Stazzi: tipiche case galluresi site in località Budoni

Nei pressi del paese si trova anche un’altra interessante e rinomata località turistica: Ottiolu, zona di spiaggia e porto turistico dotato di oltre 400 posti barca e di numerosi servizi per i turisti. Rappresenta un punto di passaggio ideale per fare piccole crociere alla scoperta della costa budonese. Tanti sono i motivi per trascorrere le vostre vacanze in Sardegna a Budoni: non solo troverete splendide spiagge dal mare azzurro, ma anche appartamenti in affitto, hotel e residence dotati dei migliori servizi per l’accoglienza. Se capitate in vacanza nel mese di giugno vi consigliamo di partecipare alla festa del paese, dedicata a San Giovanni Battista: in questa occasione vengono preparate le tipiche “origliette”, saporosi dolci fritti conditi con miele. Ma l’evento estivo più rinomato è senza dubbio il Ferragosto Budonese, con momenti di intrattenimento collettivo all’interno dei numerosi locali notturni del paese e relative serate a tema. A questo proposito, Budoni è rinomata perché ospita numerosi locali notturni, discoteche e luoghi di incontro che rendono la vita serale particolarmente mondana e divertente in ogni stagione dell’anno.

Spiaggia di san Giovanni (località Budoni)

Quando i b&b battono gli hotel

Quando è stata l'ultima volta che hai dormito in un bed and breakfast (b & b) per le tue vacanze? Se la risposta è mai, sto per presentarti una delle risorse vacanza più utilizzate. In caso contrario, sto per dirvi come è possibile ottenere il massimo dalla vostra vacanza, ponendo alcune domande semplici.

Che cosa è un Bed and Breakfast?

Per quei lettori che sanno esattamente che cos’è un Bed and Breakfast, si prega di saltare questa sezione. Potete essere sorpresi dal fatto che non tutti sanno perché un Bed And Breakfast sarebbe migliore di una camera d'albergo.

In termini molto semplici, il proprietario di un bed and breakfast è di solito qualcuno che ha comprato una casa grande e l’ha trasformata in un hotel a servizio completo.

La maggior parte dei bed & breakfast dispongono di una, due o tre camere da letto. Tutte le camere sono dotate di bagno privato.

 
I Bed And Breakfast battono sempre gli Hotel o quasi…

Quando si va in vacanza, il bed and breakfast è sempre un’esperienza che va al di sopra di quella dell’hotel.


Generalmente dal momento in cui si prova ad alloggiare in un bed and breakfast o una casa vacanze, difficilmente in seguito si opterà per un hotel come alloggio per le vacanze.
I bed and breakfast in linea generale offrono gli stessi servizi di un hotel a 3 stelle, a prezzi minori, eccetto per quello che riguarda i pasti che generalmente non sono previsti (motivo per cui l’alloggio è chiamato bed and breakfast).


Rispetto all’hotel, il rapporto proprietario/ospite è diverso in quanto essendo una piccolissima struttura generalmente a conduzione familiare, l’accoglienza diventa più calorosa, un po’ come stare in famiglia.


Non avendo vincoli di orari, proprio perché non sono previsti pasti, il bed and breakfast diventa la struttura ideale per chi desidera passare la giornata a girare e rientrare nell’alloggio solo per una rinfrescata ed un riposo.


Ovviamente per gli amanti del lusso e del confort assoluto restano i cari hotel a 4 e 5 stelle, ma per tutti gli altri i bed and breakfast sono la soluzione economica e ideale.


Guida ai prestiti: oggi parliamo di Fidejussione

Nell’epoca della crisi economica ricorrere ad un prestito o un finanziamento per l’acquisto di un bene o un servizio sta diventando sempre più frequente, ecco perché è veramente importante “studiare”, tramite una guida ai prestiti, le nozioni di base della finanziaria in modo da arrivare preparati all’eventuale necessità di credito.


E’ risaputo che banche ed istituti di credito per concedere un qualsiasi prestito o finanziamento necessitano di una qualche garanzia in modo da esser sicuri che il richiedente estingua il suo debito.


Per alcune forme di prestito è sufficiente la semplice garanzia tramite busta paga o pensione, altre, invece, richiedono una terza persona che s’impegni ad estinguere il debito qualora il debitore dovesse venir meno…


In questo caso parliamo di Fideiussione.
La Fideiussione esisteva già in epoca romana sotto il nome di fideiussio e si tratta appunto di un contratto attraverso il quale il soggetto chiamato fideiussore si obbliga personalmente nei confronti del creditore all’adempimento del debitore. Questo tipo di contratto viene stipulato direttamente tra creditore e fideiussore senza necessitare del consenso del debitore.


Un debitore può ricorrere per un medesimo debito alla garanzia di più fideiussori i quali sono tutti obbligati ad adempiere all’intero debito a meno che non sia stato pattuito il beneficio della divisione, in questo caso il fideiussore può richiedere al creditore di ridurre l’azione alla parte da lui dovuta.