Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 25 luglio 2011

AXA in Turchia: la compagnia apre nuovi sportelli nel paese

La Turchia apre le porte al gruppo francese che diventa l’assicuratore danni leader in uno dei principali paesi emergenti, e sui cui AXA sembra decisa a voler puntare. A seguito della conclusione di una joint venture, la compagnia assicurativa francese avrà accesso ai 400 sportelli di Denizbank, la controllata locale di Dexia, ottenendo la distribuzione in esclusiva dei suoi prodotti danni per quindici anni. Una transazione che ammonta a 55 milioni di lire turche (circa 24 mln di euro) e che dovrebbe essere avviata entro la fine dell’anno. Deniz Emeklilik, la controllata "vita2 turca del gruppo franco-belga, è invece stata comprata da MetLife per 162 milioni di euro, strappandola ad AXA, in lizza per la stessa acquisizione, che le avrebbe permesso di raddoppiare il suo fatturato nel ramo vita. L’accordo siglato con Dexia nel settore danni rappresenta molto di più di un premio di consolazione. “Era la nostra priorità in questo affare. Volevamo assolutamente completare la nostra rete distributiva tramite un accordo di bank assurance”, afferma Jean-Laurent Granier. Sinora, AXA Sigorta (che rappresenta il 13 % della quota di mercato, per 1,47 mld di lire di fatturato) si è affermata e imposta, sfruttando una rete di oltre 800 agenti, la più consistente del mercato. Nel ramo vita, AXA si piazza ad un modesto decimo posto (il 3 % di quota di mercato) e punta a raggiungere almeno il 10 % , anche in virtù della recente licenza ad operare nel mercato previdenziale ottenuta dopo il rinnovo di due joint ventures con due giovani banche, Aktif Bank e Alternatif Bank, che dovrebbero già da quest’anno, portare decine di migliaia di polizze. Henri de Castries, CEO e Presidente del gruppo, ha affermato che "la Turchia è uno degli obiettivi principali dei nostri investimenti e ci aspettiamo di registrare nel paese una forte crescita economica. Dal momento che il mercato assicurativo è in espansione, AXA sta migliorando prodotti e servizi forniti. Avendo sperimentato la rapida crescita del paese durante lo scorso anno, ci concentreremo sulla crescita organica e sulle acquisizioni. Come è possibile rilevare dai dati relativi alle operazioni di Axa in Turchia negli ultimi quindici anni, il paese ha un ruolo essenziale negli investimenti del gruppo".
Per maggiori info: assicurazioni

Nessun commento: