Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

martedì 19 luglio 2011

Vacanze: sempre più italiani la organizzano sul Web

Una recente statistica condotta sulle abitudini dei vacanzieri italiani ha messo in evidenza come, quando si parla di prenotazioni di alberghi e di biglietti di viaggio, gli italiani siano molto più propensi a rivolgersi al Web. Dall’inchiesta emerge infatti che ben 9 italiani su 10 preferiscono prenotare il proprio albergo per le vacanze su internet, mentre 4 su 10 si rivolgono alla Rete per la prenotazione dell’intera vacanza. La ricerca è stata realizzata con ben 500 interviste su di un campione di vacanzieri tra i 18 e i 55 anni. Ebbene dall’indagine è emerso che 9 su 10 fanno abitualmente acquisti online, mentre 6 su 10 si rivolgono al Web per prenotare alberghi, voli aerei e noleggio di auto. Nello specifico chi prenota un hotel online opta nella maggior parte dei casi per l’Italia, ben l’87%, preferendo per quanto riguarda le regioni la Toscana, la Puglia e il Veneto. Nelle ultime posizioni della classifica degli acquirenti online si piazzano invece la Campania, con appena il 3%, e l’Abbruzzo con il 2%. Per quanto riguarda l’Europa in testa alle preferenze dei clienti del Web ci sono la Spagna e la Francia, scelte da ben 3 italiani su 10, seguiti dalla Gran Bretagna e dalla Germania. Tra le mete consolidate per chi prenota la vacanza sul Web fuori dall’Europa ci sono gli Stati Uniti, mentre per quanto riguarda la distribuzione di genere, dall’inchiesta emerge come uomini e donne facciano il medesimo uso della Rete soprattutto per l’organizzazione delle vacanze.
Ma cosa spinge i vacanzieri a preferire il Web rispetto ai canali tradizionali?
I fattori sarebbero essenzialmente due: la possibilità di risparmiare e quella di confrontare meglio i prezzi tra loro.

Nessun commento: