Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

venerdì 30 settembre 2011

Chiusa a Milano la settimana della Moda

Si è appena conclusa a Milano la settimana della moda, che  dopo New York ha visto sfilare sulle passerelle , le proposte donna per la primavera estate 2012 dei marchi grandi e piccoli, con eventi collaterali e anteprime.

Come al solito il cartellone è stato molto ricco, e il requello delle garndi occasioni, con  le ormai onnipresenti redazioni dei blog moda.Si è cominciato con Simonetta Ravizza mercoledì 21 settembre e si chiuso con le proposte di un gruppo di giovani designer e brand emergenti.
Ma ovviamente sono state le sfilate dei grandi marchi a catalizzare l'attenzione dei buyer e degli addetti ai lavori.Occhi puntati quindi su Gucci, Prada , Dolce&Gabbana , Armani e Versace.

Eventi , mostre e party hanno caratterizzato la settimana della moda Milanese .
Da segnalare la riapertura della boutique Gucci in via Montenapoleone, in una veste rinnovata in occasione del novantesimo anniversario di nascita del marchio, e i cento anni di Trussardi, festeggiati con una festa a inviti in Piazza Castello, davanti al Castello Sforzesco. Anche Blumarine non è stata da meno, festeggiando l'apertura di una nuova boutique in Via della Spiga, la via del lusso Milanese.

Location nuove e suggestive hanno fatto da palcoscenico alle sfilate, nel tentativo di dare una ventata di novità al settore che vive una fase di stanca.Quest'anno, oltre a Trussardi che ha sfilato a Piazza Castello e Roberto Cavalli all'Arco della Pace, molte sfilate si sono tenute in una struttura accanto al Duomo.Una scelta , quella del Duomo , che ha voluto sintetizzare il concetto di Moda vicino alla gente , ma che poi ha visto la partecipazione alle sfilate dei soliti noti.

Nessun commento: