Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 22 settembre 2011

Le terme per rilassarsi dopo il caldo estivo

Sicuramente in molti stiamo piangendo l'estate che sta tramontando per dare spazio al piovoso autunno ed al gelido inverno, ma c'è anche chi vede il lato positivo della cosa per il fatto che finalmente il clima tornerà accettabile dopo i giorni di caldo afoso che hanno investito l'intera penisola. Infatti se da un lato l'estate è la stagione eletta da molti perché le giornate sono soleggiate, lunghe e la voglia di divertirsi infuria, dall'altro il caldo frequentemente diventa davvero insostenibile soprattutto a causa dell'alto tasso di umidità sempre presente nell'aria. Per questo motivo non sempre le vacanze al mare sono la soluzione ideale a tale problema, anzi potrebbe essere meglio recarsi in località di montagna. Ad ogni modo ormai l'estate è quasi finita dunque una vacanza differente dalle solite può essere la scelta successiva a quella di mare. Un posto che può davvero soddisfare le aspettative di molti è Abano Terme in quanto è adatto agli amanti del relax, della cultura e delle terme. E' noto che l'attrattiva di maggiore interesse di Abano sono ovviamente i centri termali che sono utilizzati sia per cure, in modo particolare per patologie alle vie respiratorie, che semplicemente per relax o trattamenti estetici. Ma ad Abano non ci sono solo terme, anzi c'è un centro davvero interessante che si ripartisce in storico e turistico in quanto il primo custodisce naturalmente il patrimonio culturale della città mentre l'altro si basa di più sulle attività commerciali e sullo svago in generale, nonostante includa anche tesori come la Pinacoteca del Montirone.

Nessun commento: