Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 22 settembre 2011

Perché rivolgersi ad una web agency

Che ognuno sia specializzato nel proprio settore è un dato di fatto ma che si si sia convinti di essere specialisti anche in altri campi come quello del web è un errore comune ed è per questo che è opportuno arrendersi al fatto che ognuno ha il proprio settore di competenza e che quindi se abbiamo bisogno di servizi internet è molto meglio rivolgersi ad una web agency. Una web agency affronta le sfide che il mondo del web pone ogni giorno e quindi sa benissimo come muoversi e cosa ci vuole per avere successo in un settore così competitivo come quello della rete. Quindi se avete intenzione di migliorare la vostra presenza online, pensando cioè a modi per rendere il vostro sito più attraente per i motori di ricerca ed i visitatori, ci sono diversi motivi per cui un agenzia web può fare la differenza: 1. Search Engine Optimisation – SEO non significa riempire un sito sito web di parole chiave ma è un'attività che muta continuamente ed include diversi aspetti. 2. Pay Per Click – senza dubbio il Pay Per Click è la maniera più veloce per attirare i clienti, ma la sua gestione può influenzare totalmente la spesa. 3. Link building - si parla molto del fatto di creare link con altri siti, ma deve essere effettuata con metodi intelligenti il che richiede un processo lungo ed accurato che solo gli esperti del settore possono attuare. 4. Social Media – al momento c'è una vera e propria ossessione verso siti come Twitter e Facebook. Ma ci sono molte altre strade di social media che dovrebbero essere esplorate, che richiedono tempo ed esperienza.

Nessun commento: