Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 22 settembre 2011

Quali prestiti possiamo avere se siamo cattivi pagatori

Nell'attimo in cui abbiamo bisogno di credito è necessario a prescindere dal tipo di prestito che vogliamo, essere preparati su quali prestiti non possiamo richiedere. In generale avere come garanzia un lavoro sicuro, la pensione oppure una terza parte che possa garantire per noi (solo per prestiti finalizzati) è abbastanza per poter accedere al credito. Purtroppo però c'è una particolare condizione che può limitarci l'accesso a diversi tipi di prestito cioè se in passato si è stati segnalati come cattivi pagatori. In questo caso accade che si è stati "protestati" e quindi non possiamo ottenere forme di prestito quali mutui, carte di credito, fidi, prestiti finalizzati, etc. Cosa si deve fare per essere protestati? Generalmente accade quando non si possono dare abbastanza garanzie e quindi l'istituto di credito rifiuta la nostra richiesta di prestito o se durante precedenti prestiti abbiamo saltato delle rate e non rispettato i tempi. Tale rigetto viene segnato nel registro a disposizione degli istituti di credito influendo sulla "reputazione" del richiedente. Se invece il motivo è quello di aver saltato delle rate si viene segnalati all'interno della Centrale Rischi (CRIF), un database che elenca, appunto, tutti i cattivi pagatori. Per fortuna tale segnalazione viene eliminata dopo due anni dal saldo del debito. Se si è stati registrati come cattivi pagatori la soluzione per richiedere un finanziamento è la Cessione del quinto dello stipendio con cui si possono ricevere ottimi prestiti con tassi d'interesse relativamente bassi e le cui rate vengono scalate direttamente dalla pensione o dalla busta paga.

Nessun commento: