Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 26 settembre 2011

Vacanze ad Atri in Abruzzo

Organnizzare le proprie vacanze ad Atri è un'esperienza molto piacevole e divertente. Atri è un comune dell’Abruzzo situato in provincia di Teramo. Questo borgo nasce su tre colli che si affacciano sul Mare Adriatico (Atri si contende con Adria, in provincia di Rovigo, l'onore di aver dato il nome a questo mare), distante dalla cittadina un viaggio di circa 10 minuti in automobile.

Il centro storico di Atri rappresenta il cuore e l’orgoglio del luogo: si tratta di un scrigno che racchiude in sé un patrimonio artistico, culturale e architettonico imponente, costruzioni civili e religiose, monumenti, musei (complessivamente sei) e palazzi, vicoli e piazze pregne di storia. Uno scorcio medievale perfettamente conservato e tuttora protetto grazie all’ordine e alla pulizia che caratterizza il luogo.

Il simbolo della città è senza ombra di dubbio il Duomo di Atri (la Basilica di Santa Maria Assunta), monumento nazionale dal 1899. Costruita a partire dal 1260 circa e finita nel 1305, il 30 giugno del 1985 ricevette la visita dell’allora Papa Giovanni Paolo II. All’interno della chiesa, sono presenti alcuni importanti affreschi che risalgono ad un periodo tra XIV e XV secolo, opere di artisti come Giacomo d'Atri, il Maestro di Offida e il famoso Andrea de Litio (in particolar modo il suo capolavoro, le storie della “Vita di Maria e Cristo”), il più famoso tra i pittori abruzzesi.

Atri, inoltre, è il luogo ideale dove acquistare i prodotti tipici aquilani o, magari, degustare le specialità della regione nei tanti ristorantini del centro storico.

Nessun commento: