Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 13 ottobre 2011

Economia e Finanza su Youtube

Nasce in questi giorni un nuovo canale youtube su prestiti, mutui e finanza redatto a cura dello staff di economyonline.it uno dei principali siti di informazione economica.

Il Canale youtube nasce con l'obiettivo di informare in maniera più diretta ed efficace i propri lettori sui principali temi finanziari del momento. Ne è un esempio il primo video caricato sul canale che va ad analizzare un tema molto caro a tante persone in un periodo di grave crisi economica come quello che stiamo attraversando: come richiedere i prestiti senza busta paga.

In questo periodo, infatti, sempre più persone lamentano la difficoltà di richiedere un finanziamento a seguito della stretta delle banche sul credito, causata a sua volta dalla difficoltà delle stesse di reperire fondi sul mercato. E se è difficile richiedere un normale prestito figurarsi cosa vuol dire doverne richiedere uno senza disporre delle normali garanzie reddituali.

Nei prossimi giorni, lo staff, approfondirà altre tematiche importanti relative a prestiti, assicurazioni, investimenti, lavoro e news finanziarie con un ritmo di pubblicazione che dovrebbe attestarsi all'incirca sul ritmo di 1 video a settimana.



Chi non vuole perdersi nemmeno un video il consiglio può iscriversi al canale così da ricevere la segnalazione non appena saranno disponibili nuovi contenuti. Non male considenrando che questo canale youtube aspira a diventare un punto di riferimento per gli approfondimenti economici.

Nessun commento: