Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 22 ottobre 2011

Le filiere bovine e suine e la sicurezza alimentare

La qualità dei prodotti e la garanzia della sicurezza alimentare sono una priorità delle politiche alimentari. Per mantenere la qualità e la sicurezza degli alimenti in tutta la catena alimentare sono necessarie, da un lato, procedure operative per garantire la salubrità dei cibi e, dall’altro, sistemi di monitoraggio per garantire che le operazioni vengano effettuate correttamente. Partendo da questi concetti base è stato condotto uno studio sulla situazione italiana nelle due filiere di produzioni bovini da carne e suine, approfondendo i sistemi di qualità cui le aziende devono attenersi nelle fasi di produzione, trasformazione e commercializzazione delle carni bovine e suine. I risultati di tale studio sono contenuti nel libro “Requisiti per la commercializzazione delle carni bovine e suine” pubblicato da Indis-Unioncamere, in collaborazione con Te.Ta. – Centro italiano Servizi dalla Terra alla Tavola di Parma, e curato da Andrea Zanlari, Massimo Gelati, Valentina Moretti, con la prefazione del Ministro Giancarlo Galan, attuale ministro dei Beni Culturali e gia’ ministro delle Politiche Agricole e Forestali.
“Questo volume,” dichiara Andrea Zanlari, “rivolto in particolare agli operatori della filiera della carne bovina e suina, fornisce utili informazioni per chi vuole un quadro normativo e gestionale indispensabile per gettare le basi ai fi ni di una corretta gestione della filiera delle carni bovine e suine, e rappresenta un utile e prezioso contributo per produrre qualità. In tal senso, è necessario sviluppare un modello agricolo in grado di assicurare prodotti salubri, di qualità e che siano rintracciabili dall’origine fi no alla tavola del consumatore”.
“L’Italia si conferma leader europeo per i prodotti agroalimentari registrati” commenta l’Ing. Massimo Gelati, l’altro autore, “un giusto premio al lavoro e alla bravura dei nostri operatori, che sanno consegnarci prodotti di eccellenza in grado di affermarsi sui mercati nazionale, comunitario e internazionale. È urgente, dunque, indirizzare, organizzare e coordinare le attività di promozione dei prodotti del sistema agroalimentare italiano, valorizzando le produzioni nazionali, tramite l’adozione di sistemi di qualità conformi alle normative comunitarie, anche per facilitare ai produttori l’adesione alle azioni di sostegno previste dallo sviluppo rurale”.
La presentazione del volume avverra’ a Milano, Giovedi’ 21 Ottobre, alle ore 10,30, presso la Sala Consiglio di Palazzo Turati, in Via Meravigli 9/b. Al termine e’ previsto un buffet con prodotti tipici parmigaini.

Nessun commento: