Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 31 marzo 2011

La meraviglie della Sardegna , viste dal mare

Tutti Conoscono almeno per sentito dire le meraviglie naturalistiche della Sardegna , ma pochi sanno che esiste un modo per ammirare le spiagge e le coste tra le più belle in Sardegna, anche in quei periodi come Luglio ed Agosto che risulta quasi impossibile trovare un posto in albergo o in un villaggio turistico , si chiama charter Sardegna . Noleggiare un catamarano oppure uno splendido Yacht , e dirigersi in piena libertà verso le meraviglie della Sardegna , potrebbe essere un esperienza meravigliosa . Prenotando, con largo anticipo, crociere di una o due settimane, puo' essere anche molto conveniente , oltre ad avere la possibilià di pianificare al meglio la vostra rotta e le mete da visitare. La Sardegna possiede un patrimonio naturalistico di enorme bellezza , Tantissime spiagge e calette circondate da un mare meraviglioso , dove un bagno o una nuotata e' quasi d'obbligo , a volte raggiungere queste calette , significa affrontare percorsi tortuosi o a volte anche impegnativi , raggiungerli in yacht Sardegna rappresenterebbe a volte una scelta ottima. Trovandosi a veleggiare , di pomeriggio lungo la costa costa calcarea , si nota che pian piano questa diventa sempre piu' alta, frastagliata e scavata, il tramonto arriva pian piano gettando ombre misteriose nelle grotte erose dal mare in prossimità di Cala Luna: nell’ombra la piccola spiaggia sembra più bianca, gli oleandri retrostanti più vividi, i gabbiani riprendono possesso dell’arenile. La bellezza di Cala Luna è forza e delicatezza, rocce primitive che racchiudono la piccola spiaggia di sabbia bianca, spettacolare in una notte di luna piena. Magari dopo aver trascorso , penso , una delle vacanze piu' belle , e ricche di sensazioni straordinarie , e' possibile effettuare un Charter Corsica , dove altre meraviglie vi aspettano ...

Minimalismo e hi tech nel design per il contract

Tra i vari stili di arredamento contract parliamo del minimalismo legato alla hi-tech.
Forme nette e definite, regolarità geometriche che dialogano nello spazio vuoto. Eleganza e sobrietà nelle linee purissime. Insomma un inno alla riduzione!
Il bianco e il nero sono l'alfa e l'omega dei colori che contraddistinguono lo stile minimale anche all'interno di locali, ristoranti, nell'arredamento alberghi, o per esercizi commerciali che si votano a questa filosofia nata negli anni '60.
Color terra o color sabbia, beige, ocra e marrone sono ammessi, perché sempre in linea con quel concetto di non vistoso che accompagna questa tendenza.
Cuscini o tende rossi per spezzare bianco e grigio sono molto usati, ma si predilige un neutro.
E nella riduzione entra prepotente il senso di miniaturizzazione dato dalla tecnologia di oggi: domotica e hi-tech che per integrarsi con il minimalismo non fanno affatto fatica!
Fili nascosti, comandi vocali, oppure a sfioramento: Un mondo si cibernetico ci aspetta? L'arredo contract non poteva tirarsi indietro! Cercate quindi se vi piace questo stile per tipo di soluzioni nella qualità che contraddistingue il settore.

Residence ad Alghero e nave gratis

Alghero la Barcellona della Sardegna è una delle mete più interessanti della Sardegna. Tra i bastioni del lungo mare, il centro storico e le sue viuzze e la vocazione turistica è stata una delle principali città della Sardegna ad essere stata interessata da flussi turistici praticamente tutto l'anno.

Per primi sono arrivati i voli low cost di Ryanair che in poco tempo hanno trasformato la prospettiva turistica della città ed ora grazie ad un nuova offerta di Sardegne srl è possibile trascorrere un a vacanza low cost ad Alghero risparmiando la nave/traghetto per la Sardegna.

La formula è semplice: si prenota entro il 30 Aprile 2011 una delle opzioni e delle date previste dall'offerta. Si tratta di appartamenti di 4 e 6 persone in residence ad Alghero e la nave è gratis con possibilità dell'auto a seguito.

Gli appartamenti sono a pochi passi dal Lido di Alghero, si ha quindi la comodità della spiaggia ma si è a due passi anche dal centro storico di Alghero. Piccoli atelier di Corallo, le bancarelle del lungomare, le focacce della Milena, la pasta ai ricci o l'aragosta alla catalana sono solo alcune delle cose da non mancare durante la vacanza ad Alghero.

Cerca il tuo hotel o il tuo appartamento all’isola d’Elba su Elbareservation

Finalmente la bella stagione è arrivata anche qui in Italia e subito riparte di slancio la stagione turistica che condurrà migliaia di italiani a visitare le più interessanti mete del nostro paese, isole comprese. Come l’isola d’Elba, che si prepara ad accogliere visitatori, amanti della natura, del relax e dello sport con un’offerta unica e eccellente in termini turistici. Come ogni anno, però, ritorna il problema del pernottamento, poiché nei periodi di alta stagione l’isola d’Elba è tra le mete più ricercate e tanti turisti finiscono col non trovare una soluzione ottimale alle loro esigenze.





È importante quindi saper prenotare in anticipo in modo da poter scegliere e godere delle migliori soluzioni, piuttosto che ridursi all’ultimo minuto e doversi accontentare, poi, di ciò che altri, invece, hanno scartato. Per chi vuole trovare convenienti appartamenti all’isola d’Elba il portale di Elba Reservation consente di prenotare le proprie vacanze sull’isola scegliendo tra le strutture ricettive più belle e vantaggiose. Su Elba Reservation potrete trovare anche una lista di hotel all’isola Elba che si distinguono per qualità dei servizi e comodità di posizione rispetto alle zone di balneazione o di escursione. Inoltre grazie ad Elba Reservation è possibile prenotare attività sportive come i percorsi di trekking sul Monte Capanne, il giro dell’isola in Kayak, le passeggiate in Mountain Bike tra i sentieri segreti dell’isola e tante altre attività ed escursioni. L’isola d’Elba è pronta ad accogliervi per farvi vivere una vacanza rilassante e rigenerante, in coppia o in famiglia, tra natura e divertimento. Prenotate il vostro soggiorno con Elba Reservation, dunque, e avrete garanzia di massima qualità e comfort per il vostro viaggio.

Viaggi esclusivi: mete e voli low cost per Pasqua 2011

Manca ormai poco alle vacanze di Pasqua e se siete alle prese con l’organizzazione del vostro viaggio non dovete perdere altro tempo.

In questi giorni in rete, sui maggiori motori alberghieri e sui migliori siti delle compagnie aeree, impazzano le offerte per voli low cost e pacchetti vacanza in tutto il mondo: America, capitali europee, città italiane al mare e in montagna; non avete che l’imbarazzo della scelta.

Se vi va di prendere l’aereo ma non volete andare troppo lontano, il nostro consiglio è quello di approfittare della Pasqua per visitare le splendide città europee, come Barcellona, Amsterdam, Parigi e Praga; mete ideali per un viaggio romantico e di cultura.

Se invece siete amanti dei viaggi esclusivi e avete del budget a disposizione perché non vi regalate una bella viaggetto oltreoceano, magari a New York o date un’occhiata agli itinerari dei viaggi in Malesia, per visitare l’Oriente?

Non potete muovervi dall’Italia? Non preoccupatevi: anche nel nostro meraviglioso Paese troverete sicuramente qualcosa da fare o qualche posto da visitare.

Qualche consiglio: week-end alle terme, visita a città d’arte come Torino, Roma e Firenze, una giornata all’insegna del divertimento nei maggiori Parchi europei come Mirabilandia o Gardaland.

Chiudono oggi le iscrizioni della Coppa America

Appassionati di nautica, barche usate e gommoni, ecco un altro evento che sta per partire: si chiudono oggi le iscrizioni per la 34esima edizione della Coppa America, una delle competizioni veliche più conosciute al mondo, che si svolgerà nel 2013 a San Francisco.

La grande novità della gara consiste nella presenza in gara di catamarani da circa 24 metri. Le barche solcheranno la baia americana a partire dalla prossima estate e si sfideranno in un testa a testa senza eguali per aggiudicarsi il tanto ambito premio.

Non ancora noti i nomi dei team iscritti anche se voci di corridoio parlano della presenza di due squadre italiane, tra cui il Venezia Challenge.

Tante le polemiche, come ogni edizione, sulla competizione: si parte dalle problematiche relative alla scarsa copertura finanziaria di alcune squadre iscritte, che in realtà non avrebbero abbastanza fondi per partecipare, fino agli scandali relativi al giro d’affari gestito dalla squadra defender (ultima vincitrice) che, come da regolamento, ha il compito di organizzare e interessarsi della competizione sportiva successiva alla sua vittoria.

Come andrà a finire?

Job Finance Day 2011, Nona edizione presso Borsa Italiana

E' giunta alla nona edizione la Job Finance Day: la più importante manifestazione che propone l'incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore finance, ma rappresenta anche una vetrina per nuovi strumenti e metodi di interpretazione del mercato del lavoro, e per lo sviluppo di nuove professioni, quindi nuovi indirizzi formativi, e l'evoluzione di indirizzi e sbocchi professionali già esistenti. La manifestazione organizzata e promossa dalla Cesop Communication e Borsa Italiana, si terrà il 15 aprile presso la Borsa Italiana - Palazzo Mezzanotte Congress Centre a Milano, ed è in programma un'altra edizione per questo autunno, che si terrà il 7 ottobre 2011.

Si propone come una giornata ricca di appuntamenti e di incontri per chi intende fare carriera, crescere professionalmente, trovare nuovi stimoli, ma anche per chi è ricco di nuove idee per stare all'interno del mercato finanziario e intende proporle agli altri. Sul sito jobmeeting è possibile trovare il programma completo, con tutto l'elenco degli espositori che interverranno alla manifestazione, ed iscriversi, sia come Junior che come Professional. E' inoltre possibile avere informazioni circa l'edizione passata, quella di ottobre 2010, per cogliere spunti e rendersi meglio conto della portata della manifestazione, ed ancora iscriversi alla newsletter del sito per essere informati circa nuove iniziative.



L'ingresso alla manifestazione è gratuito con registrazione obbligatoria.


REGISTRATI SU :

http://www.jobmeeting.it/eventi/job-finance-day/job-finance-day-2011?utm_source=finanza24ore&utm_medium=banner&utm_campaign=jfday-150411

mercoledì 30 marzo 2011

Immobili su internet: annunci mirati ed efficaci

Internet è uno strumento dalle grandi potenzialità. Permette di veicolare con estrema efficacia e capillarità un messaggio, una notizia, ma anche prodotti, servizi e annunci di vendita case e immobili. Moltissimi i portali che permettono la pubblicazione di annunci immobiliari ed è per questo indispensabile fare in modo che il proprio annuncio immobiliare si differenzi dagli altri, al fine di catturare il potenziale acquirente confuso, molto spesso, dalla quantità notevole di offerta nel settore immobiliare e non solo. Saper scrivere un annuncio immobiliare, dunque, può risultare vincente per il nostro scopo, cioè quello di promuovere vendita immobili, case in affitto, appartamenti in vendita. Negli ambienti di marketing è ben risaputo che l'uso dei termini può fare la differenza per l'efficacia di un annuncio. Alcune parole convertono di più in clienti rispetto ad altre. Ma l'abuso delle stesse desensibilizza l'utente nella sua ricerca, così spesso quest'ultimo rimane del tutto impassibile a titoli di annunci immobiliari troppo “urlati”, che hanno tutto il sapore di una aggressiva campagna promozionale piuttosto che di semplice descrizione delle reali caratteristiche dell'immobile.

Per scrivere un annuncio immobiliare di successo bisogna prima di tutto pensare a quello che il potenziale cliente vorrebbe, quindi occorre analizzare le sue reali aspettative. L'annuncio immobiliare deve essere strutturato in modo tale da incontrare le reali esigenze del potenziale acquirente nel momento in cui lui effettua una ricerca sul web o in un portale di annunci immobiliari gratuiti, quindi nel momento di maggior motivazione all'acquisto.

Gli annunci immobiliari vanno scritti in modo semplice, cercando di evitare termini troppo altisonanti che potrebbero sembrare troppo promozionali e non realistici. Puntare tutto sulle qualità dell'immobile in funzione dell'utilità di cui il potenziale acquirente potrebbe godere una volta acquistato il bene. Enfatizzare, per esempio, la centralità dell'immobile e la sua vicinanza con luoghi strategici della città come scuole, supermercati e farmacie. Il tempo è un elemento sempre più prezioso e risparmiare in spostamenti con l'auto potrebbe essere la leva giusta per piazzare il vostro immobile in vendita.

Anche le foto sono molto importanti nella creazione di un annuncio immobiliare di successo. Le foto devono essere di qualità, quindi ben fatte, non necessariamente da professionisti ma che rispettino un minimo di criterio di presentazione di un locale. Quindi luminosità e prospettive strategiche per presentare al meglio gli immobili in vendita. Cercare di fotografare gli ambienti chiave come bagni e cucina. A volte non mettere queste foto o mettere poche foto degli interni suscita dubbi sulle reali condizioni interne dell'immobile.

Ultima cosa, scegliere con cura i portali di annunci immobiliari, facendo attenzione alla loro serietà e visibilità, oltre al sistema di gestione degli annunci stessi che gli utenti hanno a disposizione appena registrati.

Questi semplici consigli possono essere utili se ben applicati, e potrebbero ridurre i tempi medi di vendita immobili che si aggirano attorno ai sei mesi. Per ottenere risultati migliori ed evitare di perder tempo affidati ad una web marketing agency esperta in promozione siti web sui motori di ricerca e su tutti i circuiti immobiliari più importanti a livello nazionale.

Offerte per trascorrere la Pasqua al mare

L'Hotel Rêve propone tante vantaggiose offerte dedicate a tutti coloro che desiderano trascorrere le feste di Pasqua a Cattolica.
Completamente riscaldato e dotato di tanti moderni servizi per il vostro soggiorno, il nostro albergo per le feste pasquali propone diverse opportunità per rendere divertente e rilassante il vostro soggiorno a Cattolica, direttamente in hotel sarà possibile partecipare a serate danzanti con musica dal vivo, il giorno di Pasqua si potrà gustare sia la titpica colazione pasquale con le uova benedette che una colazione internazionale, il pranzo poi comprende un menù tipico, uovo gigante di cioccolato e dolci tipici, il giorno di Pasqua e Pasquetta inoltre si terranno in hotel lotterie e super tomboloni con ricchi premi.
Contatta la nostra reception per richiedere maggiori informazioni sulla disponibilità e i costi per le tue vacanze e per scoprire la tipologie di soggiorno e gli sconti a cui hai diritto.

All'interno del nostro hotel 3 stelle Cattolica i turisti troveranno a loro completa disposizione un bar dove ritrovarsi per trascorrere piacevoli momenti in compagnia gustando un delizioso cocktail o un aperitivo, piscina con lettini e ombrelloni, parcheggio, biciclette ad uso gratuito e un miniclub per bambini direttamente in albergo per permettere ai nostri piccoli ospiti di giocare in tutta sicurezza.
Richiedi un preventivo personalizzato e prenota subito una conveniente vacanza al mare in totale relax e divertimento.

STAR ALLIANCE: AL VIA LA CAMPAGNA “BIOSPHERE CONNECTIONS”


Milano, 30 marzo 2011 Star Alliance, l’alleanza tra compagnie aeree con la più ampia rete di collegamenti al mondo, ha dato il via alla campagna “Biosphere Connections” per promuovere un’importante iniziativa. La campagna, che terminerà nel mese di giugno, sarà veicolata su carta stampata, televisione, web, social media e sui canali di comunicazione dei vettori membri.


“Il tema centrale di questa campagna è evidenziare il nostro brand value: collegare organizzazioni e persone in tutto il mondo. Dal punto di vista creativo, continuiamo a utilizzare quali testimonial i nostri clienti, che già in passato sono stati protagonisti delle nostre campagne”, ha dichiarato Mark Davies, Director Loyalty and Marketing di Star Alliance. “Siamo quindi estremamente grati ai nostri partner di Biosphere Connections e in maniera particolare a Irina Bokova, Direttore Generale UNESCO (United Nations Educational and Scientific Organisazion) per il ruolo di catalizzatore del messaggio del nostro brand globale svolto nell’ambito di questa campagna.


Biosphere Connections nasce nel 2006 a sostegno di uno dei principi fondatori di Star Alliance – collegare le persone provenienti da ogni angolo del mondo facilitando i viaggi su scala mondiale. Da allora questa iniziativa ha sostenuto tre organizzazioni: la Ramsar Convention on Wetlands, la International Union for the Conservation of Nature (IUCN) e UNESCO-MAB (Man and the Biosphere). Attraverso questa cooperazione globale le organizzazioni ricevono da parte dei vettori membri di Star Alliance un supporto per i loro viaggi aerei, al fine di incrementare gli scambi di conoscenze fra scienziati, ricercatori e altri partecipanti ai gruppi di lavoro.


La campagna, prodotta in collaborazione con National Geographic, dà risalto a cinque progetti internazionali che hanno tratto benefici da questo supporto: l’Arcipelago brasiliano di Abrolhos; la Laguna di Chilika, in India; la foresta tropicale degli Usambara Orientali, in Tanzania; la basilica di Santa Sofia, a Istanbul, e la reintroduzione del lupo grigio nel Parco Nazionale di Yellowstone, negli Stati Uniti.


Tre di questi progetti costituiscono il tema principale della campagna pubblicitaria classica presente sulle più importanti testate economiche e di attualità. Fra quelle selezionate vi sono The Economist, il Financial Times, Monocle, il New York Times, TIME Magazine e il Wall Street Journal. La rivista National Geographic integrerà inoltre la campagna con propri publiredazionali.


A sostegno della campagna su carta stampata, National Geographic ha anche prodotto una serie di mini-documentari sui cinque progetti ai quali si può accedere da questo link: http://www.staralliance.com/en/about/intiatives/environment/. Il canale televisivo del National Geographic trasmetterà inoltre una versione abbreviata dei filmati che rimandano al progetto Biosphere Connections sul sito di Star Alliance.


“National Geographic è per noi il partner ideale, ci consente infatti di iniziare a raccontare la nostra storia di collaborazione, usando Biosphere Connections come uno dei primi esempi globali di iniziative intraprese dalla nostra Alleanza”, ha commentato Mark Davies. “National Geographic ha ottime credenziali e gode di notevole credibilità per quanto riguarda la tutela dell’ambiente. Sono state realizzate delle splendide riprese di questi progetti con risultati che sono andati ben al di là della nostra immaginazione”.


Capitalizzando al massimo sui social media, Star Alliance non si limita a condividere i contenuti sui canali più visitati, ma chiede anche il parere degli utenti sui diversi progetti. È infatti possibile darne una valutazione sul sito www.staralliance.com, sulle nuove pagine Facebook (www.facebook.com/staralliance) e YouTube (http://www.youtube.com/user/staralliancenetwork) dell’Alleanza e sul sito di National Geographic.


I 27 vettori membri di Star Alliance pubblicizzeranno inoltre la nuova campagna sui propri canali di comunicazione, quali i sistemi di intrattenimento a bordo, le riviste di bordo, le comunicazioni per i frequent flyer, nonché i loro siti web e i social media.


La campagna è stata creata in collaborazione con due agenzie alle quali Star Alliance si è affidata - DDB e MEC - che sono riuscite a veicolare contenuti coinvolgenti e creativi attraverso un’intensa campagna multimediale che comprende TV, web e carta stampata.


“Star Alliance insieme al proprio network ha una forte esperienza nella collaborazione globale e nella promozione delle connessioni fra organizzazioni diverse”. I filmati e i materiali creativi che abbiamo contribuito a creare sono qui a dimostrare che quando si facilita la collaborazione su scala mondiale possono succedere cose meravigliose”, ha dichiarato Guy Bradbury, Creative Director presso DDB.


“Questo progetto, nato da un’emozionante campagna pubblicitaria di Star Alliance, costituisce un abbinamento perfetto per National Geographic TV e il suo pubblico. Più che eguagliare la qualità degli altri contenuti, questa produzione li valorizza, mettendo in luce queste straordinarie storie internazionali” ha dichiarato Chantal Rickards, Head of Branded Content presso l’agenzia media MEC.


Star Alliance

Star Alliance è stata fondata nel 1997 come la prima vera alleanza tra compagnie aeree a livello mondiale per offrire ai passeggeri una rete globale di collegamenti e una confortevole esperienza di viaggio. Sono numerosi i riconoscimenti ricevuti e che sanciscono la sua importanza sul mercato, quali l’Air Transport World Market Leadership Award e la qualifica di Best Airline Alliance da parte di Business Traveller Magazine e di Skytrax. Queste le compagnie aeree facenti parte dell’alleanza: Adria Airways, Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Blue1, bmi, Brussels Airlines, Continental Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, Spanair, SWISS, TAM Airlines, TAP Portugal, Turkish Airlines, THAI, United e US Airways. In futuro Air India, Avianca-TACA, Copa Airlines ed Ethiopian Airlines faranno il loro ingresso in Star Alliance. Star Alliance opera 21.000 voli giornalieri verso 1.160 aeroporti in 181 paesi. Per maggiori informazioni: www.staralliance.com


- fine -


Per maggiori informazioni:

TT&A - Ufficio Stampa Star Alliance

Diana Guarnieri, diana.guarnieri@tta.it

Stefania Bambini, stefania.bambini@tta.it

Tel 02 5845701

La Palette Rouge: prosegue la crescita di fatturato e movimenti pallet


Fatturato a 104,9 milioni di euro (+ 3%) e incremento dei movimenti pallet del 7% per LPR-La Palette Rouge

Landriano, 30 marzo 2011 - Prosegue per il 18° anno consecutivo dalla sua fondazione la netta crescita di fatturato di LPR, la seconda azienda in Europa di pallet-pooling. Il fatturato consolidato è aumentato di oltre il 3% raggiungendo i 104,9 milioni di euro (rispetto ai 101,7 milioni di euro del 2009) e il numero di movimenti pallet ha registrato un incremento del 7% attestandosi a quasi 42 milioni.


Tutte le filiali del gruppo hanno mostrato un incremento sia in termini di volume che di penetrazione del mercato. Questo sviluppo è stato particolarmente pronunciato in Spagna, Regno Unito, Benelux e Germania, che hanno registrato una crescita a due cifre.


Si tratta di risultati eccellenti dovuti principalmente all’acquisizione di nuovi contratti, fra i quali Unilever, Silver Spring Soft Drinks, PZ Cussons e ICT Iberica, ma anche al rinnovo e all’estensione di contratti preesistenti, come ad esempio nel caso di Arla Foods in Olanda e Nestlé in Belgio e Francia. Altri esempi includono Sofidel e Saint-Amand in Francia, Lactalis in Portogallo, e Mars e Kimberly-Clark in Germania. Gli scambi commerciali transfrontalieri sono in aumento e costituiscono una forza trainante alla base della crescita di LPR in tutta Europa. Ne sono un esempio Mars e Nestlé che hanno affidato a LPR i loro flussi di merce su pallet rispettivamente tra Germania e Francia e tra Francia e Regno Unito.


Un parco di alta qualità, una gamma di prodotti completa, un’offerta transeuropea

“La nostra strategia si basa su tre principi fondamentali: la qualità dei nostri pallet, la qualità del nostro servizio e la nostra capacità di offrire una copertura in tutta Europa con una varietà di pallet adatti alle esigenze del settore della grande distribuzione” ha dichiarato Torsten Wolf, CEO di LPR-La Palette Rouge Groupe. La nostra strategia a tre punte ci consente di consolidare i rapporti con i più importanti clienti industriali, leader sia a livello nazionale che europeo nella produzione dei beni di largo consumo (FMCG)”.


Per LPR il 2010 è stato un anno ricco di iniziative e avvenimenti di rilievo. Il Gruppo ha ottenuto due importanti certificazioni: la ISO 9001 per la gestione della qualità nelle principali filiali europee e la PEFCTM per l’intera supply chain, che consente a LPR di garantire ai propri clienti una fornitura di pallet prodotti con legno proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile.


Il 2010 ha visto inoltre l’apertura della filiale italiana e l’operazione di acquisto dei pallet ‘quarter display’ in plastica formato 600x400mm di Contraload N.V. “Abbiamo riprogettato questi pallet e stiamo constatando il loro successo sul mercato. Questo ci consente di offrire ai produttori nel settore delle FMCG un’ampia gamma di soluzioni per la spedizione delle merci verso i principali distributori dislocati in Europa, con dei formati che vanno dai pallet ‘full-size’ (800x1200 oppure 1000x1200) a quelli ‘half-size’ e ‘quarter-size.’”

Un ragionevole ottimismo per il 2011

Il Gruppo ha buoni motivi per essere ottimista per il futuro: “Guardiamo al 2011 con fiducia per quanto riguarda l’incremento dei volumi e la solidità del nostro portafoglio clienti” ha concluso Torsten Wolf.


LPR – La Palette Rouge - è una società specializzata nel pallet-pooling per la grande distribuzione e il settore dei beni di largo consumo (FMCG). Il Gruppo opera in tutta Europa, garantendo ai partner e ai destinatari europei dei propri clienti un servizio completo. Con oltre 40 milioni di movimenti pallet l’anno in tutta Europa, il Gruppo LPR ha un fatturato di oltre 100 milioni di euro. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.lpr.eu.


Per informazioni commerciali: +39 0382 1938003 + info@it.lpr.eu

Per informazioni stampa:

Diana Guarnieri

TT&A – Theodore Trancu & Associates

diana.guarnieri@tta.it

Tel: 02.58 45 70 1, Fax: 02.58 45 70 70

Come preparare i paccheri napoletani con le facili ricette di madeinkitchen

Siete pronti a preparare uno dei piatti più classici della cucina italiana e partenopea? I paccheri, un vero primato del gusto tra le ricette regionali, primato raggiunto grazie alla lunga e sapiente tradizione che ne ha testato, nel tempo, le varianti e gli abbinamenti con i sapori più disparati. Forse avrete già una ricetta per paccheri riposta in qualche libro di cucina, ma se volete provare le di tanti altri esperti, o meno, del gusto, appuntatevi il sito di Made in kitchen, una community dedicata a chi, come voi, non riesce a rinunciare alla sperimentazione culinaria. Immaginate il profumo di mediterraneo che invade la vostra cucina: il basilico e il pomodorino fresco si sposano in padella per la gioia delle vostre papille gustative e nella pentola già bolle l’acqua per i deliziosi paccheri, i cannoli di pasta tipici della tradizione napoletana.



Sul blog di Madeinkitchen.tv potete trovare numerose ricette regionali appartenenti alla tradizione campana, laziale, romagnola, veneta, calabrese e tante altre ancora: un archivio di proposte raccolte tra le ricette degli appassionati di cucina della community e di quelle suggerite dai foodblogger intervistati. La vostra ricetta per paccheri potrebbe ricevere, forse, qualche leggera influenza dopo aver letto i tanti suggerimenti di Made in kitchen e sicuramente le video ricette di cucina che sono pubblicate nel portale vi invoglieranno a sperimentare nuovi ingredienti e ulteriori modalità di preparazione. Avete già gli ingredienti pronti? Allora, mettete sul fuoco le vostre padelle, indossate il vostro grembiule da chef e preparatevi per trasformarvi in re o regina dei fornelli: i vostri piatti da oggi avranno un nuovo sapore, quello della community Madeinkitchen.

Nasce il sito di Sirene srl, il nastrificio presente da oltre 30 anni nel settore della decorazione

Finalmente on-line il sito del nastrificio Sirene s.r.l., azienda presente nel settore della decorazione da oltre 30 anni.

Sirene si occupa direttamente della produzione dei suoi nastri, disponendo al suo interno di macchinari e telai adatti allo scopo.

Cosa produce Sirene? Nastri di vario genere: portaconfetti, nastri decorativi, nastri natalizi, nastri in raso, nastri gros grain, taffetas e molto altro ancora. Tra le grandi novità dell’azienda spicca senza dubbio la possibilità di realizzare nastri personalizzati a seconda delle esigenze del cliente, facendo stampare a caldo lo slogan o il logo per rendere uniche e belle le sue confezioni.

A chi si rivolge Sirene? A tutti gli specialisti nel settore della decorazione: fiorai, pasticceri, negozi di bomboniere, enoteche, mercerie.

Perché scegliere Sirene? Per la grande qualità dei suoi nastri, tessuti con passione ed esperienza, a prezzi davvero competitivi.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.sirenesrl.com o inviare una mail tramite l’apposito modulo contatti.

Vacanze estive nel Salento: la più conveniente è Leuca!

Per chi non la conoscesse Leuca (o più correttamente Santa Maria di Leuca) è una delle più belle e affascinanti località turistiche del Salento, una piccola perla caratterizzata da un tratto di costa davvero incantevole.

Nonostante la sua bellezza questo piccolo borgo è anche una zona dove è possibile organizzare una splendida vacanza mare senza spendere troppo grazie alla presenza di molte strutture turistiche dall'ottimo rapporto qualità prezzo.

Ne sono un esempio le offerte di questi giorni per gli affitti estivi a Leuca con proposte interessanti sia di privati che di tour operator specializzati nell'offrire soluzioni per le vacanze in Puglia.

La bellezza di Santa Maria di Leuca stà nella tranquillità del suo borgo ma sopratutto nella bellezza della costa che in qusto tratto della Puglia è estremamente rocciosa e impervia.

Proprio questa caratteristica fa di Leuca un vero e proprio gioiello: piccole calette, grotte, e un mare cristallino sono solo alcune delle caratteristiche che spingono tantissimi viaggiatori ogni anno a scegliere questa perla del Salento come meta per le vacanze estive.

Tra le attività più piacevoli, infatti, troviamo lo snorkeling, le immersioni e le gite in barca che permettono di ammirare luoghi irraggiungibili via terra e, per questo, ancora più affascinanti.

Insomma se ancora non sai dove andare in vacanza per l'estate 2011 non ti resta che visitare la Puglia e, in particolare, la zona di Leuca!

Anello di fidanzamento: segnale di nuove emozioni e progetti comuni per una vita insieme

Gli anelli di fidanzamento sono dei gioielli speciali: possiedono il dono|potere} di trasformare un momento in un attimo di magia: indimenticabile! di rivalutare una storia, di farla giungere ad una svolta, arrivare al punto di fare dei programmi insieme, di costruire insieme... Che voi siate una coppia romantica o più trasgressiva, dentro ciascuna donna si nasconde una principessa che aspetta il suo principe azzurro e un po' di classico romanticismo aiuta sempre, dunque trovare il gioiello giusto è una tappa fondamentale. Un anello di fidanzamento deve stupire, deve accendere di luce gli occhi della persona amata, deve renderla consapevole di quanto sia importante per voi. La TorinoGioielli offre un ampio assortimento di anelli di fidanzamento, studiati in maniera speciale per le donne, ma nel quale si possono trovare anche dei modelli destinati all'uomo.

Quindi, non perdere tempo, visita il portale TorinoGioielli.com e scegli quello più adatto alla tua metà, in relazione al modello, al taglio, al prezzo, alle misure del diamante...l'assortimento è davvero ampio, e certamente non mancano i classici e sempre attuali anello solitario, dalle forme diverse, rigorosamente di oro bianco con diamante. La consegna dei monili è gratuita in tutta Italia, e sono disponibili in aggiunta delle eleganti confezioni regalo per rendere ancora più importante il tuo pensiero ancora una volta comprese nel prezzo.

Consigli per organizzare il tuo viaggio a Fortaleza

Tra le località più sicure e gettonate del Brasile, Fortaleza è un connubio di sole e mare in tutti i periodi dell’anno. Adatta per un viaggio 360 giorni all’anno, Fortaleza sta riscuotendo sempre più successo, anche grazie ad un notevole rafforzamento del comparto ricettivo che, accanto ad hotel e residence, mette anche a disposizione dei turisti confortevoli ed economici appartamenti Fortaleza proprio a ridosso delle spiagge più belle.
Ma come organizzare in tutti i dettagli la partenza?
Tra le prime cose da controllare ci sono senza dubbio i documenti; bisogna accertarsi di essere muniti di un passaporto ordinario con almeno sei mesi residui di validità, ricordando che i controlli presso l’aeroporto di Fortaleza sono abbastanza lunghi e severi. Prima di giungere sul posto sarebbe poi utile aver trovato già una guida che possa consigliarvi sugli itinerari e sugli spostamenti da fare in città. Sul versante sicurezza, Fortaleza non presenta problemi, in quanto considerata come una delle città più vivibili del Brasile, sebbene sia comunque consigliabile evitare le zone più periferiche e spostarsi da soli, prediligendo come mezzo di trasporto quotidiano il taxi.
Per quanto riguarda i posti più frequentati, la zona di mare più affollata da turisti ma anche dagli stessi brasiliani è Praia do Futuro, dove si possono trovare numerose Baracas, ovvero stabilimenti balneari, presso i quali sarà semplicissimo affittare ombrelloni, sdraio e avere anche la possibilità di assaggiare ottimi piatti a base di pesce accompagnati dalla celebre birra Antartica. Le spiagge sono facilmente raggiungibili sia in taxi che con i mezzi pubblici locali, disponibili a prezzi diversi a seconda che si tratti di mezzi più lussuosi o di più turistici. Per chi volesse conoscere anche la zona intorno a Fortaleza da segnalare è la località di Beiramar, mentre per gli amanti della notte c’è solo l’imbarazzo della scelta tra i tantissimi locali aperti sino alle prime luci del mattino. Tra i più noti sono da segnalare l’Armazem, il Mucuripe, il Pirata bar e l’Orbita, oltre ai famosi Forro Mambo, Bichini e Caffè del Mar.

Stampare foto online: ecco come fare


Scattare foto è oggi facilissimo, in quanto lo sviluppo della fotografia digitale e di una serie di diversi supporti hanno permesso di “sdoganare” la fotografia e di renderla un arte a disposizione di tutti. Cellulari, macchine fotografiche digitali, ma anche le semplici macchinette usa e getta permettono di immortalare ogni momento che si desidera ricordare, con la conseguenza poi di trovarsi il computer pieno di foto in formato digitale.
A questo punto si pone la domanda, come stamparle?
Le soluzioni possono essere diverse, ma quel’è la più conveniente?
Ci si può rivolgere ad un laboratorio fotografico, ma bisogna aspettare i lunghi tempi di stampa e preparasi ad affrontare una spesa considerevole, soprattutto se le foto sono molte. Si può allora optare per la stampa “fai da te”, ma anche avendo a disposizione un’ottima stampante e una carta fotografica di qualità, i risultati ottenuti non saranno all’altezza delle aspettative.
Infine ci si può rivolgere ad uno dei tanti siti professionali che si occupano appunto di stampa foto online, e scoprire un mondo fatto di ottimi servizi e di alta convenienza. Ma come si fa a stampare online?
Il procedimento è semplicissimo: basta collegarsi ad internet e mettersi alla ricerca di un sito che si occupa appunto di questi servizi, facendo attenzione nello scegliere quello che presenta il miglior rapporto tra qualità e prezzo, senza dimenticare di informarsi andando alla ricerca di pareri ed opinioni di utenti che hanno già utilizzato quel servizio. Fatta la scelta è sufficiente registrarsi e scegliere il servizio del quale si intende usufruire: dopo aver ordinato la stampa delle foto bisogna solo pazientare un po’. In pochi giorni, infatti, le vostre foto vi saranno recapitate a casa e a voi non resterà che godervele!

Costiera Amalfitana: come visitarla


La primavera è finalmente arrivata e con essa anche il primo sole e temperature più miti che di certo spingono a concedersi un week-end di relax e di riposo. Così se anche voi volete staccare dal caos e da tram tram quotidiano, vi sarà utile qualche consiglio su dove andare e cosa fare anche se si hanno a disposizione pochi giorni. Il nostro consiglio di oggi è di scegliere come destinazione la Campania, una terra ricca di bellezze da scoprire e ben attrezzata dal punto di vista ricettivo e dei servizi turistici, con ottimi hotel, residence e villaggi Campania. Se volete passare una fine settimana al mare la destinazione ideale è sicuramente la Costiera Amalfitana, nota in tutto il mondo per la capacità di congiungere in un solo viaggio stupendi paesaggi, luoghi di cultura e un mare invidiabile. La Costiera Amalfitana si snoda per circa 40 chilometri, estende dosi da Salerno sino a Positano. E’ possibile arrivarci sia in auto, seguendo l’autostrada A3 oppure in treno arrivando sino alla Stazione di Salerno e da qui raggiungendo con i mezzi locali i vari paesi della Costiera. Tra le tappe fondamentali quelle certamente da non perdere sono Maiori, suggestiva cittadina posta proprio al centro della Costiera e ottimamente collegata con gli altri paesi, Amalfi, dove è possibile visitare il centro storico, il Duomo e l’antica cartiera, e Positano, famosa per le spiagge e per le caratteristiche stradine e giardini e sempre affollata di turisti. Dalla parte opposta della Costiera verso sud si può fare un salto a Vietri sul mare, molto rinomata per la produzione di ceramiche, e a Ravello dove è possibile visitare ville storiche come quella di Rufolo e di Ciambrone, e prendere parte ad eventi ormai storici come il celebre Ravello Festival.
Ma la Costiera, così come tutta la Campania, è nota anche per la sua ottima gastronomia: presso i ristoranti e le pizzerie potrete assaggiare le migliori specialità del luogo come gli scialatelli, il sal de riso e il gustosissimo limoncello.

Organizzare un viaggio da sogno risparmiando


Organizzare da soli la propria vacanza è ormai un’abitudine diffusissima che ha preso piede non solo tra i più giovani ma anche tra i viaggiatori un po’ più “maturi” desiderosi di approfittare delle offerte che solo la Rete mette a disposizione. Alberghi di qualità a prezzi stracciati, voli low cost, pacchetti all-inclusive dalle caratteristiche ineguagliabili, sono queste solo alcune delle opzioni che si trovano viaggiando sul Web e che sarebbe impossibile trovare presso le tradizionali agenzie di viaggio.
Ma come fare per organizzare una buona vacanza super-economica?
Se infatti le offerte non mancano, molti, soprattutto i più giovani, sono alla continua ricerca di modi attraverso i quali abbassare i costi senza per questo compromettere la qualità del proprio viaggio.
Ecco quindi una serie di consigli grazie ai quali sarà possibile risparmiare concedendosi però un soggiorno di qualità.
La prima cosa da fare è risparmiare sul viaggio, mettendosi non solo alla ricerca delle compagnie aeree low-cost ma avendo anche l’accuratezza di prenotare con largo anticipo il proprio volo in modo da poter beneficiare di tariffe davvero vantaggiose. Un secondo “escamotage” potrebbe poi essere quello di viaggiare con il solo bagaglio a mano, approfittando del fatto che le compagnie low-cost non prevedono costi per il bagaglio a mano e permettono di portare anche trolley di taglia medio-piccola, sufficienti per un viaggio non troppo lungo. Giunti all’aeroporto di destinazione solitamente si scopre di essere molto lontani dal centro della città, e questo perché le compagnie low-cost usano aeroporti alternativi e non sempre centrali. Anche in questo caso è possibile organizzarsi per risparmiare, visto che ci sono molte compagnie che organizzano trasporti in bus sino al centro della città, includendo spesso nel presso del biglietto aereo anche quello del trasporto in pullman, l’unica accortezza è quello di prenotarsi un posto prima di partire. Anche per il pernottamento è possibile risparmiare molto se ci si organizza prima. In rete, infatti, esistono molti motori di ricerca di alberghi che offrono sconti e soggiorni a prezzi imbattibili presso strutture convenzionate, mettendo a disposizione una vasta gamma di alberghi, residence e B&B tra i quali scegliere. Tra le soluzioni economiche per eccellenza, spesso trascurata poiché considerata “scomoda”, ci sono gli ostelli dove è possibile trovare anche camere singole e doppie, oltre alle camerate, a prezzi nettamente inferiori a quelli degli hotel.

martedì 29 marzo 2011

Anniversario per Moto Guzzi

Nasceva nel lontano 15 marzo 1921 per iniziativa di Carlo Guzzi la celebre azienda italiana di motociclette che ha fatto la storia del motociclismo in Italia e non solo. Il tutto ebbe inizio con un investimento di 500.000 lire, pari a 430.000 euro odierni, e con alcune macchine utensili usate, e il primo modello ad essere prodotto fu la Moto Guzzi Normale realizzata dal 1921 al 1924, la prima motocicletta della storia con il cavalletto centrale.
Un altro nome è legato alla nascita della Moto Guzzi, quello di Giovanni Ravelli il pilota che avrebbe dovuto gareggiare con le prime moto realizzate, ma che a causa di un incidente aereo morì, ed è per questo che in suo ricordo l'amico Guzzi volle utilizzare il simbolo dell'Aeronautica Militare, l'aquila con le ali spiegate, per le sue moto.
La storia della Guzzi ha così vissuto anni gloriosi e anni un po' meno esaltanti, dal 2004 la Moto Guzzi fa parte del Gruppo Piaggio, con 50 modelli di moto realizzati il 15 marzo ha festeggiato ben 90 anni di storia.

Si agli acquisti on line ma con cautela

Questa è l’epoca degli acquisti on line, sia per un fattore di comodità che di convenienza, infatti è risaputo che sempre più aziende si stanno danno alla progettazione siti internet per vendere prodotti a prezzi molto più vantaggiosi rispetto ai negozi normali, probabilmente perché a loro volta devono sostenere spese minori rispetto a quest’ultimi.


E’ risaputo che una buona percentuale della popolazione italiana sia ancora abbastanza riluttante ad acquistare on line in quanto il fatto di dover spesso utilizzare come metodo di pagamento la propria carta di credito, proprio non va giù specie perché negli anni si sono registrati parecchi casi di hacker che s’introducono nei sistemi per rubare i numeri di carta.


Benché si possa esser poco d’accordo con la suddetta “riluttanza” è anche vero che è necessario essere prudenti durante le compere su internet quindi “Si agli acquisti on line ma con cautela!”.


Prima di tutto se proprio non è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario optate per una carta di credito prepagata o meglio ancora una postpay, così nel caso dovessero malauguratamente rubarne il numero, almeno avrebbero un accesso limitato e non al conto diretto.


Se poi volete evitare del tutto la carta di credito, ormai tutti i siti che offrono la vendita on line accettano come metodo di pagamento paypal che risulta essere ancora più sicuro di una prepagata.


Quando si accede alla pagina dove andrete ad inserire il pagamento assicuratevi di verificare sul browser che sia presente il simbolo del lucchetto, il suffisso “https” nella barra dell’indirizzo, lo sfondo verde nella barra dell’indirizzo e che il dominio principale corretto sia indicato.


Se state per effettuare un acquisto su un sito che non conoscete, assicuratevi prima di fare una ricerca su internet per leggere le opinioni e le esperienze che altri utenti hanno avuto con il sito in questione.


Tenete presente che a volte non è il sito il problema ma il vostro pc, che se infetto da virus o malware può trasmettere dati a terzi e quindi anche le vostre password o il numero di carta di credito, dunque assicuratevi di proteggere adeguatamente il vostro pc con antivirus, firewall, filtro antispam e protezione in tempo reale, il tutto sempre aggiornato.


Consolidamento dei debiti

Purtroppo con la crisi che ha colpito il nostro paese degli ultimi tempi, le persone che si ritrovano a richiedere prestiti continui e ad arrivare con debiti fino al collo sono davvero tantissime e spesso uscirne diventa un vero e proprio incubo senza fine.


Fortunatamente negli ultimi tempi si parla molto di una operazione finanziaria che serve proprio ad andare incontro a questo tipo di problema: Il consolidamento debiti.


Il consolidamento dei debiti è un’operazione che consente di racchiudere in un unico prestito o mutuo (a seconda dell’importo necessario e di una serie di altri fattori), e dunque un’unica rata, una serie di finanziamenti.


Il primo vantaggio del consolidamento è naturalmente quello di ritrovarsi a pagare una rata più bassa rispetto a quella che si ritroverebbe a pagare mettendo insieme le singole.


Il consolidamento ovviamente consente di aver a che fare con un unico istituto di credito, ed inoltre consente di ottenere tassi più vantaggiosi per estinguere in anticipo il debito.


Al superamento di una certa somma, il consolidamento avviene tramite mutuo ipotecario per il quale occorre oltre ai normali requisiti, anche la garanzia di un immobile di proprietà.


Invece se si parla di prestito di consolidamento questo avviene sottoforma di finanziamento classico o addirittura di cessione del quinto.


Il rimborso delle rate può avvenire in diversi modi: trattenuta su busta paga, cambiali, addebito sul conto corrente.


Il consolidamento dei debiti è ormai diventato una vera e propria ancora di salvezza per chi necessita di vari e numerosi finanziamenti cercando comunque di arrivare a fine mese.


http://www.prestitotto.it/16552/a-cosa-serve-il-consolidamento-debiti-e-suoi-vantaggi.html


Come il web ha cambiato il nostro modo di fare le cose

Internet ha cambiato totalmente il nostro modo di fare le cose, qualsiasi cosa ci serva o desideriamo fare, lo facciamo attraverso il pc.


All’inizio nei riguardi di questo strumento c’era una notevole diffidenza da parte degli utenti i quali tendevano a vedere la rete come una via facile per essere imbrogliati da malintenzionati, specie quando c’era in gioco la propria carta di credito.


Oggi l’uso di internet è molto più diffuso, e anche la diffidenza iniziale sta andando man mano scemando, tanto che negli ultimi tempi si è registrato un notevole aumento degli acquisti su internet.


Inizialmente per gli acquisti il sito maggiormente utilizzato era Ebay, adesso ce ne sono tantissimi che offrono prodotti a prezzi molto più conveniente rispetto ad un normale negozio.


Ma non è solo negli acquisti che internet ha cambiato il nostro modo di fare le cose, infatti oggi internet è un mezzo comodo e veloce per trovare qualsiasi cosa di cui abbiamo bisogno, per fare operazioni bancarie, per conoscere persone, e anche per svagarsi.


Insomma il pc è diventato una chiave inglese, sai che con un solo strumento hai migliaia di possibilità.


Se sei a lavoro e nell’ora di pausa vuoi svagare la mente, puoi decidere di leggere un giornale on line, oppure chattare con i tuoi amici o conoscere persone nuove, o ancora giocare on line.


Se prima per accedere a videogiochi era necessario avere una consolle, oppure installare il gioco sul pc, adesso internet offre diversi giochi flash passatempo a cui si può giocare tranquillamente on line senza dover installare niente, senza cd etc. semplicemente accedendo al sito che li contiene.


Le categorie dei giochi presenti on line sono di diverso tipo, dal semplice gioco puzzle, all’avventura, al gioco di carte, al biliardo, insomma ce n’è davvero per tutti i gusti e di tutti i tipi.




Miti da sfatare sul leasing auto


Capire il mondo del leasing auto o del noleggio spesso diventa al quanto difficile e confusionale in quanto sul web si trovano diverse informazioni che arrivano da diverse campane spesso contraddittorie, quindi è bene esaminare alcuni degli equivoci più comuni sul leasing auto:


Il leasing è solo una truffa del rivenditore


Il leasing auto è una forma perfettamente valida e legittima di finanziamento automobilistico. Non è una truffa del concessionario, anche se spesso i concessionari traggono vantaggio dalla mancanza d’informazione da parte dei clienti.


Il motivo più comune che causa problemi di leasing è che i clienti non sanno come funziona e come determinare se è il servizio che fa per lui.


Il leasing è solo per le imprese


Sebbene il leasing di autoveicoli è comune più per le imprese, il leasing auto personale ha anche dei vantaggi. Lo scopo principale del leasing per le imprese è la conservazione di denaro contante, non tanto per le detrazioni fiscali, che è un beneficio secondario. Le imprese hanno usi più produttivi per i contanti rispetto all’investimento in beni come le automobili. Lo stesso vale per gli individui che possono avere contante che preferiscono non impiegare in automobili o che non hanno i soldi e hanno bisogno di un modo a basso costo per finanziare la loro auto.


Leasing ti uccide con i costi aggiuntivi di fine locazione


All'inizio di un contratto di locazione, il cliente accetta di guidare un determinato numero di miglia e restituire l'auto alla società di leasing in buone condizioni. Solo facendo tali ipotesi sulle condizioni della vettura al termine del contratto di locazione la società può essere in grado di vendere il veicolo per il prezzo residuo specificato nel contratto di locazione. Essa fonda il pagamento mensile del cliente su quel prezzo stimato. Se il cliente supera le miglia specificate o restituisce la vettura con danni, il valore della vettura è meno di quanto originariamente previsto. La società di locazione chiede giustamente al cliente di pagare tali danni.


Con il leasing l’auto non sarà mai di tua proprietà


Questo è vero, a meno che non decida di acquistare l'auto alla fine del leasing. Tuttavia, coloro che acquistano con un finanziamento non sono proprietari dei veicoli fino a quando il loro prestito non è stato pagato. Solo allora essi ricevono un titolo chiaro, privo di vincoli. Inoltre, il valore di un veicolo alla fine di un prestito, è ridotto dal deprezzamento che ha subito nel corso del tempo in cui il prestito veniva pagato.


 Leasing e acquisto con un mutuo sono più simili che diversi.



Libia. La lunga mano fraco britannica.

Libia. La lunga mano fraco britannica.

lunedì 28 marzo 2011

Splendidi orecchini per valorizzare il volto di chi ami

Gli orecchini sono preziosi destinati a valorizzare il volto di colei che li indossa, ne esistono diversi modelli, per incontrare i gusti di ognuna, che esprimono la personalità di ciascuna donna, che si dimostrano adatti a diversi momenti e varie circostanze... Dunque aiuta la persona che ami ad apparire al meglio, ad essere più radiosa, a splendere... cerca tra la vasta gamma di orecchini offerta dalla TorinoGioielli quelli più adatti a chi ami: orecchini in oro giallo o bianco, corredati di pietre preziose o di perle naturali, classici punti luce, diamanti solitari, orecchini pendenti... perché ciascuna donna è diversa e adora apparire diversamente dalle altre, le piace farsi notare, riconoscersi... cerca dunque gli orecchini che valorizzino chi ami...

Nell'ampio catalogo proposto on line dalla TorinoGioielli trovi tanti differenti modelli di orecchini, ma anche di più!: è disponibile anche un vasto assortimento di gioielli e accessori: anelli, collier, bracciali... e ancora orologi: vari modelli, vari materiali, varie marche... Ogni prodotto è garantito: pietre e materiali sono coperti da garanzia. La spedizione viene effettuata gratuitamente in tutto il territorio nazionale, ed in aggiunta si trovano degli eleganti cofanetti per rendere ancora più belli e sorprendenti i tuoi regali preziosi. Non esitare dunque, visita il sito e cerca il monile giusto per ciascuna ricorrenza.

Viaggi in Asia: sulla Via della Seta in treno

Se siete affascinati dai viaggi in Asia e vi piacciono le esperienze particolari, vi consigliamo una vacanza a bordo del China Eastern & Oriental Express, un suggestivo treno d’epoca che vi porterà alla scoperta della Via della Seta.

Ideale per gli amanti dei viaggi di lusso e per i nostalgici, questo particolarissimo convoglio è sinonimo di sfarzo e prestigio con i suoi interni in legno scuro e verniciati di rosso. Un percorso attraverso la storia, un itinerario dal Mediterraneo alla Cina che toccava città e stati molto variegati: Petra, Palmira, Teheran e Xi’an, solo per citarne qualcuna.

Sul China Eastern & Oriental Express avrete l’opportunità di percorrere il tratto cinese della Via della Seta, su vagoni ultra accoglienti e con l’opportunità di deliziare le vostre papille gustative con i migliori piatti della tradizione orientale.

Tante le tappe del viaggio dove sarà possibile ammirare monumenti e luoghi d’interesse indimenticabili tra arte sacra, monumenti storici, oasi sull’acqua di pace e tranquillità.

Dentisti e problemi di cattiva postura

Chi pensa che diventare dentista sia un lavoro che porti solo vantaggi si sbaglia.

Incredibile ma vero, è sempre di più il numero degli odontoiatri che, con il passare degli anni, devono fare i conti con problemi derivanti dalla cattiva postura assunta durante il lavoro.

Recenti indagini hanno dimostrato che curare le carie, installare impianti ai denti, eseguire operazioni di pulizia dentale, occuparsi di tecniche come implantologia a carico immediato comportano maggiori dolori cervicali e lombari ai nostri amici dentisti. Ciò deriverebbe dalla posizione innaturale che assume il corpo del dottore mentre opera sul paziente.

Ma non finisce qui. I dentisti, infatti, possono essere soggetti anche a disturbi agli arti superiori e alle dita delle mani, dovendo sempre maneggiare con arnesi piuttosto piccoli e delicati.

Qualche consiglio per prevenire questi problemi? Una soluzione sicuramente può essere quella di acquistare per il proprio studio delle sedie ad hoc, regolabili che consentono ai medici di lavorare mantenendo una posizione corretta; in ogni caso è opportuno cercare di non rimanere troppo tempo nella stessa posizione e fare qualche esercizio di distensione muscolare tra un paziente e l’altro per rilassare il fisico.

Serramenti in legno: consigli per la verniciatura dei vostri infissi

Tra le varie operazioni di manutenzione degli infissi in legno, la verniciatura degli stessi è quella che richiede più tempo e un’attenzione maggiore, sia per quanto riguarda la scelta dei prodotti sia per i vari passaggi da compiere per riportare la finestra a nuovo.

Anche se sembra scontato dirlo, gli infissi che hanno bisogno di una maggiore manutenzione sono porte, finestre e persiane esposte per più tempo al sole; poiché subiscono una maggiore influenza da parte degli agenti atmosferici.

Prima di riverniciare i vostri infissi, procedete ad un’accurata pulizia degli stessi con un detergente neutro al fine di rimuovere la polvere presente sulla superficie.

Dopo di che vi consigliamo di mettere dello scotch e del nastro adesivo sui bordi del vetro (per evitare di rovinarli con le pennellate) e di procedere con il carteggiare i serramenti utilizzando una carta abrasiva a grana fine.

Adesso si può passare la vernice: per ottenere un buon lavoro sono necessarie almeno due mani, date a circa 4 ore di distanza l’una dall’altra. Per degli ottimi risultati vi suggeriamo l’utilizzo di un pennello a setole acriliche e una vernice all’acqua opaca.

Le vostre finestre sono vecchie e irrecuperabili? Date un’occhiata al sito di Ares-sol, azienda che si occupa della vendita di serramenti in legno a Torino e dintorni e dispone di un’ampia gamma di scale a chiocciola a Torino.

Torna VELalguer, il campionato sardo per gli amanti della vela

Cari appassionati di barche e gommoni è iniziato ieri (27 marzo2011) VELalguer, il campionato sardo dedicato alle competizioni in barca a vela.

Otto le regate in programma, previste da marzo a ottobre, che si svolgeranno nel tratto costiero di Alghero e dintorni.

Tutti coloro che posseggono una barca a vela oltre i sei metri potranno iscriversi alle varie gare, indicando la classe più appropriata a seconda delle proprie capacità.

Non occorre nessun requisito fondamentale: non è necessario essere dei professionisti di nautica o dei lupi di mare per partecipare alla manifestazione; solo la vostra imbarcazione e un po’ di spirito competitivo.

VELalguer è un evento molto sentito, vi diciamo solamente che alla prima prova, quella del 27 marzo, erano oltre 40 le barche in acqua pronte a combattere per il premio in palio: il Trofeo Confalonieri.

Vi ricordiamo che le varie regate sono inserite all’interno della manifestazione “Primavera in Riviera” la quale, assieme ad altri appuntamenti di tipo culturale, ha l’obiettivo di favorire la promozione turistica della città di Alghero anche nei momenti di bassa stagione, dove l’afflusso di turisti è minore.

Detrazioni fiscali sulla sostituzione degli infissi per tutto il 2011

Se avete appena acquistato casa o state pensando a delle opere di ristrutturazione, sappiate che ancora per tutto il 2011 c’è la possibilità di godere di agevolazioni fiscali previste dalla legge.

Tali detrazioni riguardano tutto il comparto edilizio sul risparmio energetico, per incentivare le persone ad avere un occhio di riguardo in più all’ambiente.

Oltre alla sostituzione dei vecchi infissi, le detrazioni (che sono del 55%) riguardano l’installazione di pannelli solari, opere di isolamento termico per evitare dispersione di calore, utilizzo di caldaie moderne ad alte prestazioni con bassi consumi.

Per richiedere l’agevolazione fiscale è opportuno compilare l’apposito modulo di richiesta di detrazione IRPEF, inviandola tramite raccomandata agli uffici competenti; comunicare l’inizio dei lavori all’ASL territoriale prima di compiere le opere di ristrutturazione.

Se siete alla ricerca di serramenti in pvc a Torino o infissi in pvc a Torino, vi consigliamo di visitare il sito www.riominfissi.it e visionare l’ampia gamma di prodotti disponibili.

Orit Fox vittima di un boa

È successo ormai da 15 giorni ma fare gossip in queste circostanze è d’obbligo: Orit Fox, una delle più famose pornodive israeliane che ha tappezzato le vetrine dei migliori sexy shop italiani e stranieri ha avuto un “piccolo incidente”: è stata addentata da un serpente durante un servizio fotografico.

Il tutto è avvenuto in una frazione di secondo mentre la biondissima e rifatti sima pornoattrice si stava strusciando il boa sul corpo: la situazione deve aver eccitato anche l’animale, tanto da spingerlo a mordere le protesi della povera Orit, soccorsa subito dal cameraman.

Orit Fox, considerata l’erede di Pamela Anderson, è stata trasportata subito in ospedale, è stata visitata e medicata e adesso sta bene, mentre il povero serpente è deceduto subito dopo il morso. Le cause della morte pare siano dovute al silicone delle protesi.

Le immagini dell’incidente impazzano sul web, mentre se cercate su You Tube trovate il filmato in versione integrale.

Volete conoscere meglio la diva più hot di Israele? Recatevi nel vostro sexyshop di fiducia e richiedete uno dei suoi spettacoli.

Dentiera o impianti ai denti? Ecco i pro e i contro

Scegliere tra una dentiera piuttosto che sottoporsi ad un’operazione d’implantologia dentale dipende molto dal paziente in questione, dalle caratteristiche della sua bocca e dalla sua igiene orale.

Le moderne tecniche d’implantologia, come l’all on four, consentono l’installazione di impianti ai denti nelle gengive del paziente che potrà tornare a mangiare e a masticare nel giro di 24 ore, senza dover aspettare mesi prima di poter ingerire anche i cibi più difficili.

Detto questo, bisogna considerare i costi derivanti dalle varie metodologie, il budget a disposizione e la possibilità o meno di poter effettuare realmente l’implantologia.

Tale operazione, infatti, dipende anche dalla conformazione ossea della bocca del paziente poiché gli impianti devono essere inseriti in punti specifici dove l’osso non si riforma.

In qualsiasi caso, sia con l’implantologia dentale sia con l’utilizzo della dentiera, è fondamentale prendersi cura della propria igiene orale: lavarsi i denti regolarmente, sciacquarsi spesso la bocca e utilizzare un buon detergente fanno sì che il rischio di infezione sia più basso.

Per maggiori informazioni sull’implantologia dentale e richiedere un preventivo, vi invitiamo a visitare il sito www.cannizzostudio.it, dove dentisti seri e professionali sapranno trovare insieme a voi la giusta soluzione per la vostra bocca.

QUARTA EDIZIONE DEL “PEIXE EM LISBOA”


Per 11 giorni il pesce protagonista nella capitale lusitana


Torna Peixe em Lisboa!! Il pesce, protagonista indiscusso della tradizione culinaria portoghese, invaderà con mille profumi la capitale lusitana dal 7 al 17 aprile prossimi. Grazie al successo delle passate edizioni questo evento, simbolo dell’arte culinaria di un’intera nazione, durerà ben 2 giorni in più (11 invece di 9) e avrà luogo in pieno centro a Lisbona presso il Pàtio do Galé, un palazzo storico di recente ristrutturazione che si affaccia sul Terreiro do Paço. I visitatori potranno vedere all’opera i più rinomati chef alle prese con ricette nazionali e internazionali: 23 chef di fama mondiale e 13 fra i migliori ristoranti sbalordiranno con le loro ricette appassionati e golosi di tutte le età!


In particolare, l’attenzione sarà focalizzata su tre stelle nascenti dell’alta cucina internazionale, tutti di origine portoghese e tutti insigniti di una stella Michelin: si tratta di Nuno Mendes, che attualmente lavora a Londra e che ha collaborato con chef del calibro di Ferran Adrià e Jean Georges; George Mendes, proprietario dell’Aldea di Manhattan, uno dei 50 migliori ristoranti della Grande Mela secondo il New York Magazine; e Serge Vieira, chef franco-portoghese che prima di aprire l’omonimo ristorante ha lavorato con grandi nomi come Bernard Andrieux e Marc Meneau. Tra gli altri, sarà inoltre presente l’italiano Gennaro Esposito, discepolo di Gianfranco Vissani che è riuscito a far ottenere al suo ristorante, la Torre del Saracino a Vico Equense in provincia di Napoli, ben due stelle Michelin.



Come ogni anno, Peixe em Lisboa propone un programma ricco di attività di ogni genere:

Mercato Gourmet dove assaggiare ed acquistare pesce o dolci tradizionali, olio d’oliva o formaggi, marmellata o gelato;

Presentazioni gastronomiche dal vivo durante le quali chef di fama mondiale rendono omaggio al pesce cucinandolo nei modi più innovativi;

Bambini in cucina unirà l’insegnamento al divertimento: un simpatico chef affiancherà i giovani apprendisti dando utili suggerimenti in cucina e consigli per seguire una dieta bilanciata;

Live Cocktails: godetevi lo spettacolo della preparazione dei cocktail e abbinatelo al piacere di gustarli in un ambiente spumeggiante di musica e cultura;

Lezioni di cucina: se amate cucinare ma non vi fidate delle vostre doti culinarie, queste lezioni tenute dai migliori chef fanno al caso vostro!

Questa edizione verrà ricordata anche per l’inclusione, nella già lunga lista dei ristoranti che hanno aderito alla manifestazione, dell’Arola – il ristorante del rinomato Penha Longa Hotel, SPA & Golf Resort di Sintra, e del Tasca do Joel di Peniche: viene in questo modo ampliato il bacino geografico dal quale provengono i ristoranti che, durante la manifestazione, resteranno aperti da mezzogiorno a mezzanotte per offrire assaggi di pesce e frutti di mare.

Come ogni anno, il Grande Stufato di pesce chiuderà in bellezza e “con gusto” la manifestazione: tutti i visitatori avranno la possibilità di assaggiare questa prelibatezza, preparata al momento dagli chef!


ALTRI CHEF PARTECIPANTI

Oltre ai già citati chef, parteciperanno anche André Saburò, brasiliano proprietario del Quina do Futuro (Recife), famoso per le sue commistioni fra cucina giapponese e brasiliana, e Sergi Arola, protagonista delle maggiori guide culinarie internazionali e detentore di due stelle Michelin. E poi non dimentichiamo i lisboeti e portoghesi: André Magalhães (Clube dos Jornalistas – Lisbona); Celestino Grave (Hòteis Real Portugal – Lisbona); Eddie Mello (Tiara Park Atlantic – Lisbona); Francisco Meirelles (Sessenta Setenta – Porto); Ljubomir Stanisic (100 Maneiras – Lisbona); Luìs Américo (Mesa – Porto); Miguel Reino e Bernardo Reino (Aqui Há Peixe/Gigi Restaurante – Algarve); Paulo Morais (UMAI – Lisbona); Pedro Lemos (Pedro Lemos - Porto); Siegferied Danler Heinemann (Amadeus, * Michelin – Algarve); Vítor Claro (Hotel Albatroz – Cascais); Vítor Matos (Casa da Calçada, * Michelin); Vítor Sobral (Tasca da Esquina – Lisbona).



RISTORANTI PARTECIPANTI

Quest’anno saranno ben 13 i ristoranti che parteciperanno a Peixe em Lisboa, restando aperti da mezzogiorno a mezzanotte per offrire assaggi di pesce e frutti di mare:

AROLA – Penha Longa Hotel, SPA & Golf - Sintra, chef Sergi Arola

ASSINATURA - Lisbona, chef Henrique Mouro

ELEVEN - Lisbona, chef Joachim Koerper

FORTALEZA DO GUINCHO - Cascais (* Michelin), chef Vincent Farges

JOSÉ AVILLEZ – Lisbona, chef José Avillez

MANIFESTO – JOSÉ GOURMET - Lisbona, chef Luìs Baena

RIBAMARB - Sesimbra, chef Helder Chagas

SPAZIO BUONDI – NOBRE - Lisbona, chef Justa Nobre

SOL E PESCA - Lisbona, chef Henrique Vaz Pato

TASCA DO JOEL - Peniche

UMAI - Lisbona, chef Paulo Morais

YORK HOUSE - Lisbona, chef Nuno Diniz

100 MANEIRAS - Lisbona, chef Ljubomir Stanisic


BIGLIETTI ENTRATA:

Entrata 1 giorno € 15,00

Entrata 11 giorni € 135,00

Entrata libera per i bambini sotto i 12 anni (accesso solo se accompagnati dai genitori)

Entrata weekend € 25,00

Entrata 2 weekend € 45,00

Biglietto settimanale (5 giorni) € 60,00

Biglietti di gruppo (5 persone) € 60,00

Per ulteriori informazioni: www.peixemlisboa.com


Il Turismo di Lisbona è un’associazione senza fini di lucro, costituita da enti pubblici e privati che operano nel settore turistico. Questa associazione, di recente costituzione (1998), ha come principale obiettivo unire le forze per il miglioramento e lo sviluppo della promozione di Lisbona come meta turistica tra i mercati esterni, tanto nell’area dei viaggi turistici come in quella dei congressi e dei meeting.
Il Turismo di Lisbona è divisa in due settori: Visitors Bureau e Convention Bureau. Fanno parte del Turismo di Lisbona enti pubblici ed imprenditoriali, tra cui le più importanti imprese che svolgono la loro attività nel settore del turismo a Lisbona e dintorni. In questo momento sono associati al progetto circa 550 associati.