Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 27 febbraio 2012

Sclerosi multipla: nuovo farmaco sotto sperimentazione

E' di questi giorni la notizia che l'Agenzia Europea DEL Farmaco (EMA) ha accolto la richiesta per l'immissione in commercio del teriflunomide. La proposta, portata avanti dalla società Genzyme del gruppo Sanofi, è il primo step verso l'iter di approvazione di questo tipo di farmaco in Europa, la cui somministrazione giornaliera con trattamento orale si è dimostrata efficace nella cura di alcuni tipi recidivanti malattia della sclerosi multipla. Tuttavia affinchè si definisca la completa approvazione del farmaco, lo stesso dovrà essere sottoposto ad una serie di revisioni molto approfondite da parte della stessa Agenzia. La stessa richiesta di commercializzazione del medesimo medicinale è ancora al vaglio anche in America da parte della Food & Drug Administration (FDA). L'obiettivo prioritario della comemrcializzaizone di questo farmaco è dunque quello di avviare il percorso per l'ok alla commercializzazione il che consentirebbe la prescrizione del farmaco anche in UE. Il via libera alla procedura di richiesta di autorizzazione alla vendita permette infatti di far partire processo di revisione da parte di EMA, senza il quale il medicinale non può essere venduto. Da ricordare che teriflunomide è una terapia orale immunomodulante detta anche disease-modifying, ovvero in grado di modificare la storia di una malattia e non solo di nasconderne i sintomi, contrassegnata inoltre da proprietà antiinfiammatorie ed al momento utilizzata nel trattamento della sclerosi multipla. Teriflunomide ferma la proliferazione e la funzionalità dei linfociti T e B attivati – ritenuti responsabili dei maggiori danni provocati dalla Sclerosi Multipla. Al momento sono 5 gli studi su teriflunomide intrapresi o in corso, il che fa di questo trattamento uno dei più ampi programmi clinici mai intrapresi in relazione allo sviluppo di questa malattia. Il programma di trattamento andrà infatti ad interessare più di 5.000 persone in 36 paesi diversi.

Nessun commento: