Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 17 marzo 2012

Che cos’è la chiromanzia e come nasce

La chiromanzia è una scienza che fonda le sue origini in tempi remoti. La sua nascita si colloca in India e da qui si è successivamente diffusa nel resto del mondo, passando prima in Cina e successivamente in Egitto ed in Grecia. Il terine chiromanzia deriva dal greco cheri, ovvero mano, e manteia, cioè divinazione e sta quindi ad indicare l’arte di conoscere e di predire il futuro proprio attraverso la lettura delle linee della mano. I Romani apprezzarono e coltivarono per lungo tempo la chiromanzia unitamente all’astrologia almeno sino alla venuta di Cristo, episodio a partire dal quale ogni scienza divinatoria venne ritenuta un’eresia. La chiromanzia venne quindi per lungo tempo accantonata e si conservò solo in determinate culture come ad esempio in quella degli zingari che la custodirono per lungo tempo gelosamente. Tra il 15esimo e il 17esimo secolo cominciarono ad apparire dei trattati dedicati appunto alla chiromanzia, testi che inaugurarono un nuovo periodo che vide appunto il fiorire degli alchimisti e dei maghi. Così all’inizio del 19esimo secolo la chiromanzia riguadagnò terreno, soprattutto in Europa, ove apparvero anche dei personaggi che lasceranno un segno nella storia, come madame De Thebes e Adolphe Desbarolles.

Come detto la chiromanzia cerca di predire il futuro attraverso la lettura delle linee della mano; proprio le mani assumono per gli uomini un senso particolare in quanto ne racchiudono tutta l’esistenza. Le sue linee fisiche infatti sono il risultato non solo di un modo di vivere materiale ma anche di una forte eredità spirituale. Le linee, ma anche la forma delle mani, possono offrirci molte importanti indicazioni per conoscere meglio il carattere, l’indole e i futuri avvenimenti che potranno interessare il destino di un determinato individuo.

Ovviamente la chiromanzia, come tutte le altre scienze divinatorie, non ha le caratteristiche dell’infallibilità e non può chiaramente controllare il destino di un individuo; può soltanto dare delle indicazioni utili sui comportamenti da assumere.

Simili alla chiromanzia, sebbene differenti nelle caratteristiche, sono la cartomanzia e le altre discipline esoteriche e alcuni rituali magici come i legamenti d’amore.

Nessun commento: