Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

domenica 29 aprile 2012

Arriva l’estate? E’ tempo di vacanze in agriturismo


Con l’arrivo del primo caldo e il risveglio della primavera, si ha molta più voglia di uscire di casa per godere delle bellezze della natura e per trascorrere una giornata all’aria aperta.
Il ponte del primo maggio sarà una delle prime, importanti occasioni per trascorrere una breve vacanza, ma anche un solo fine settimana in agriturismo, una formula di soggiorno questa che sta riscuotendo un successo sempre crescente soprattutto in Italia.
Stando ad alcune indagini di mercato, infatti, sembra che in seguito alle ottime performance registrate a Pasqua e a Pasquetta, anche il ponte del Primo Maggio sarà all’insegna delle vacanze in campagna.
Ma cosa determina questo successo sempre crescente degli agriturismi che, in controtendenza rispetto alle altre strutture ricettive e in barba alla crisi economica, registrano un tutto esaurito soprattutto in occasione delle festività.
Parte del successo degli agriturismi sembra sia dovuto ai prezzi che sono rimasti invariati e non hanno quindi subito rincari, cosa vista invece per hotel e residence, oltre alla possibilità di cogliere al volo le occasioni last minute e i pacchetti sempre più personalizzati, come le offerte coppia, le offerte per famiglie, i percorsi benessere e così via.
Per quanto riguarda le previsioni per questo lungo ponte di maggio sembra che saranno oltre 300 mila le presenze in agriturismo, con una durata media di soggiorno pari a circa due giorni ed un giro d’affari complessivo di circa 120 milioni di euro.
Questi numeri, davvero incoraggianti per tutto il settore, sono stati diffusi da Turismo Verde, l’associazione nazionale agrituristica della Cia-Confederazione italiana agricoltori, la quale si dice molto contenta dell’andamento di tutto il settore.
Per quanto riguarda la collocazione geografica andranno benissimo la Toscana, ma anche la Campania, in particolare l’agriturismo Cilento sarà molto richiesto, non solo per le tante bellezze di questa zona ma anche per le numerose offerte Cilento previste. 

Nessun commento: