Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 9 giugno 2012

Traslocare in tranquillità: alcune regole da non dimenticare

State per intraprendere un trasloco a Roma e non sapete da dove iniziare?

Dovete lasciare subito la vostra vecchia casa ma quella nuova non è ancora pronta ad accogliervi?

Non potete occuparvi di tutti gli oneri che comporta un trasloco?

Nessuna paura, la giusta soluzione è quella di mettersi subito alla ricerca di un servizio traslochi con deposito Roma!

Il fai da te è ormai sconsigliato per qualsiasi tipologia di trasloco, a meno che non si tratti solo di trasportare qualche scatolone; quindi se il vostro è un trasloco in grande stile il vostro unico pensiero deve essere quello di mettervi alla ricerca di una ditta specializzata alla quale affidare l’intero lavoro: dall’inscatolamento di mobili e suppellettili al loro rimontaggio.

Diciamo che in linea di massima anche la ricerca della ditta traslochi alla quale affidarsi deve iniziare qualche settimana prima dall’effettivo spostamento e questo perché ci sono alcuni elementi importanti da considerare in fase di scelta. Il consiglio è sempre quello di contattare più aziende alla volta, esporre le vostre richieste e farsi fare un preventivo dettagliato di tutti i costi. Muoversi con un certo anticipo, infatti, vi consentirà non solo di fare la vostra scelta con la dovuta attenzione ma anche di evitare in costi superiori, visto che in alcuni periodi dell’anno le tariffe si impennano. Altra cosa da notare, sempre in fase di preventivo, è se la ditta fornisce il materiale di imballaggio, se l’azienda assicura una copertura finanziaria per eventuali danni e se è dotata di elevatori esterni, necessari per trasportare i mobili più pesanti.

Fatto ciò dovete richiedere un permesso di occupazione del suolo pubblico nel caso in cui dovete istallare l’elevatore in strada, senza dimenticare di comunicare al Comune e agli altri Enti il trasferimento della vostra residenza, facendosi ovviamente domiciliare presso il nuovo indirizzo le allacciature di luce, gas e acqua.

Nessun commento: