Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

domenica 8 luglio 2012

Le regole da seguire per un trasloco sereno

Dovete affrontare un trasloco a Roma?

Non sapete se optare per il fai da te oppure affidarvi a delle ditte traslochi Roma?

Ecco una serie di consigli utili per affrontare il vostro trasloco in completa serenità

Innanzitutto la prima cosa che si deve fare quando si decide di cambiare casa è preparare alcune settimane prima della data fissata il trasferimento, in modo tale da ridurre il carico di lavoro. Va in primo luogo inscatolato tutto il necessario, ricordandosi di inserire il nastro a bolle d’aria tra gli oggetti più fragili e di scrivere sui nastri di imballaggio il contenuto di ogni scatola.

Altra cosa importante è di prenotare il trasloco con alcuni mesi di anticipo, soprattutto se prevedete di traslocare in primavera, quando le richieste sono superiori e i prezzi decisamente più alti. In fase di preventivo è fondamentale di capire se l’azienda di traslochi da voi prescelta fornisce anche tutto il materiale da imballaggio o se dovete essere voi a procurarvelo; altra cosa importante da non dimenticare assolutamente è se sempre la ditta mette a disposizione dei propri clienti anche un’assicurazione per coprire eventuali danni o lesione degli oggetti personali in fase di trasloco.

Solitamente la copertura assicurativa è già compresa nel prezzo in fase di preventivo, in ogni caso se trovate la voce è meglio informarsi presso la ditta. Altro problema da risolvere quello del permesso di occupazione del suolo pubblico nel caso in cui sia necessario installare l’elevatore in strada.

In ultimo quando si effettua un trasloco bisogna informare le Poste per il cambio di indirizzo e la società e l’amministratore nel caso in cui si abiti in un condominio del trasferimento di servizi come acqua, luce e telefono.

Nessun commento: