Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 20 agosto 2012

Le norme giuridiche per i traslochi

Quando si decide di cambiare casa, soprattutto se si deve affrontare un trasloco internazionale o uno in una grande città come ad esempio un trasloco a Roma, allora ci si deve rivolgere necessariamente ad una ditta traslochi.

A questo punto si pongono una serie di questioni come ad esempio quella relativa ai prezzi e alle tariffe. Esistono infatti delle normative che regolano i prezzi di un trasloco?

Prima di affidare il proprio trasloco ad una ditta è infatti bene essere informato sulle norme che regolano le tariffe dei traslochi in modo da non incorrere in nessuna fregatura.

Così dopo aver preso contatto con una ditta traslochi è bene invitarla ad effettuare una sorta di sopralluogo in modo tale che la ditta possa effettivamente verificare la quantità di materiale da traslocare e le caratteristiche degli oggetti che devono essere trasportati. Questa supervisione è fondamentale per organizzare al meglio il trasloco, verificando quando materiale sarà necessario per l’imballaggio degli oggetti, se sono necessari dei messi particolari per il trasloco e se è necessario richiedere eventuali autorizzazioni per l’occupazione del suolo pubblico e così via. In questo modo la ditta potrà anche fornirvi un preventivo molto più accurato e preciso in quanto la determinazione del prezzo del trasloco dipende, secondo quanto stabilità dal d.lg 286/05, dalla libera contrattazione tra la ditta e il cliente. Non è infatti un caso che il mancato accordo sul prezzo del trasloco a causa di variazioni che possono subentrare in fase di trasloco, la tariffa per il trasloco viene determinata in base a quanto stabilisce la normativa relativa agli appalti.

In pratica, quindi, in assenza di tariffe effettivamente vincolanti la determinazione della tariffa del trasloco può essere rimessa ad un giudice, per questo motivo è molto importante determinare i prezzi del trasloco a monte attraverso un preventivo dettagliato. Bisogna infatti ricordarsi che né il codice civile né leggi speciali regolano il settore dei prezzi dei traslochi.

Nessun commento: