Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 29 settembre 2012

Trasloco: come affrontarlo al meglio


Se state per affrontare un trasferimento soprattutto in una grande città, come nel caso dei traslochi a Roma, allora ci sono delle piccole regole che potete seguire per facilitare il tutto, specialmente negli ultimi giorni.
Dopo aver chiuso il contratto con la ditta traslochi da voi scelta e concordato il giorno in cui effettuare il trasferimento, nei giorni precedenti ci sono tante piccole cose a cui pensare che però contribuiranno molto al successo del vostro cambio di casa.
Nel corso di questa ultima fase ci sono una serie di operazioni da affrontare che se portate al termine in maniera intelligente saranno fondamentali per sopravvivere allo stress del trasloco.
Così per non trovarsi in difficoltà preparate una specie di kit di sopravvivenza per i beni di prima necessità così da non dover correre ad acquistarli una volta giunti nella nuova casa; date poi una ricontrollata ai pacchi assicurandovi che risultino ben sigillati e imballati. Per quanto concerne il piccolo kit di sopravvivenza, che dovrete tenere ben a portata di mano, questo dovrà sicuramente contenere una scatola di pronto soccorso, i vostri documenti personali, il doppione delle chiavi di casa,una torcia con batterie, i vestiti per il lavoro e un ricambio per tutta la famiglia, lenzuola o coperte, asciugamano, sapone e tutti i prodotti per l’igiene personale, bevande e panini per il pranzo.
Fatto questo dovrete poi collocare tutti i pacchi ben imballati al centro delle stanze creando una sorta di pila e avendo l’accortezza di mettere le scatole più leggere in alto. Non dimenticate poi di disdire i vecchi contratti di luce, gas e acqua, di posizionare le piante da portare con voi in contenitori trasparenti. In ultimo, quando tutti gli aspetto materiali del vostro trasloco saranno risolti è bene pensare anche agli altri componenti della famiglia, bambini e animali in primis. Per quanto concerne i più piccoli ricordate che per loro il trasloco può essere traumatico, quindi è bene affrontarlo con ottimismo. Per quanto concerne gli animali, non dimenticate di preparare anche tutto il necessario per la loro alimentazione e la loro igiene.

Nessun commento: