Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

domenica 30 settembre 2012

Trovare il giusti apparecchio per i propri denti


Gli apparecchi per denti sono quegli strumenti che ci consentono di curare le cattive occlusioni dei nostri denti ridandoci quindi un sorriso smagliante e una buona salute alla nostra bocca.
Nel corso degli anni l’ortodonzia, ovvero la scienza che si occupa di questo ramo, ha dato vita ad una serie di apparecchi diversi, calibrati sulle diverse esigenze dei pazienti.
Oggi esistono quindi una grande varietà di modelli tra i quali scegliere in base alle proprie specifiche necessità, età e stato di salute dei nostri denti.
Uno degli apparecchi più comuni è l’apparecchio fisso, il quale si compone di attacchi metallici o di ceramica che vengono fissati ai denti tramite degli agganci che possono essere fili,elastici, molle e trazioni extraorali. Questi agganci hanno la capacità di spostare lentamente i denti e di riportarli nella corretta posizione. Tramite l’utilizzo di un apparecchio dentale fisso è possibile spostare i denti anche su grandi distanze e in tutte le direzioni, al punto che il suo utilizzo consente anche la correzione di malpisizionamenti dentali che non possono essere trattati tramite l’uso di altri apparecchi. Tra le diverse metodologie di apparecchi fissi citiamo l’ortodonzia linguale che utilizza attacchi che vengono incollati direttamente sulla superficie dei denti che da verso la lingua anziché su quella parte dei denti, come avviene nell’ortodonzia tradizionale, esposta all’esterno.
Altra tipologia di apparecchi sono poi quelli rimovibili i quali provocano uno spostamento dentale attraverso delle forze generate dalla deformazione elastica dell’apparecchio, tramite un’azione di stimolo e di riequilibrio o attraverso un’azione di spostamento provocata dai supporti meccanici.
Accanto a questi apparecchi di stampo tradizionale esistono poi degli apparecchi dentali di ultima generazione, vale a dire gli apparecchi invisibili che hanno l’enorme vantaggio di coniugare la cura con l’aspetto estetico. Gli apparecchi invisibili infatti sono assolutamente trasparenti in quanto si tratta di sottili mascherine in plastica trasparente che vengono applicate sulle arcate dentarie del paziente. In questo caso l’allineamento dei denti è provocata dalla forza generata dalla deformazione elastica dell’apparecchio. Si tratta di soluzioni particolarmente indicate per u pazienti di una certa età che proverebbero imbarazzo o disagio ad indossare un apparecchio tradizionale. 

Nessun commento: