Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 24 novembre 2012

Come produrre acqua calda con gli impianti a pannelli solari

Tralasciando al momento il fotovoltaico oggi vogliamo concentrarci sulla produzione di acqua calda dal sole. In epoca di grande crisi economica, con i prezzi del gas in costante aumento, vedi l'andamento delle tariffe sul sito dell' Autorità per l'energia, il sole ci viene incontro permettendoci di risparmiare moltissimo tramite la realizzazione di un impianto solare. Come funziona?

Il funzionamento è molto semplice. L'acqua scorre all' interno di una serie di tubi neri posti sotto una teca di vetro. Il sole la scalda e l'acqua arriva a temperature che d'estate sfiorano gli 80 gradi e d'inverno i 35. Abbiamo delle indicazioni molto semplici. Si tratta infatti in questo caso di impianti con collettori "piani". I pannelli solari sottovuoto sono un pochino più complicati e costosi ma permettono di produrre acqua anche d'inverno con temperature molto rigide.

Sopra i pannelli c'è spesso un serbatoio coibentato. Servirà per stoccare l'acqua da utilizzare a nostro piacimento. Gli stessi serbatoi sono dotati al loro interno di una serpentina elettrica che scalda l'acqua in caso la temperatura esterna si abbassi notevolmente.

I prezzi: un impianto per una famiglia di 4 persone con pannelli piani, senza ausilio di pompe, con l'acqua a circolazione naturale costa circa 1000 euro, installazione compresa. Per modelli più complessi che hanno bisogno di pompe elettriche per spingere l'acqua (circolazione forzata), i costi aumentano fino ad arrivare a 2mila euro.

Nessun commento: