Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 19 novembre 2012

Il processo di depurazione ad osmosi inversa


Il processo di osmosi inversa da alcuni anni viene applicato per la realizzazione degli impianti per depurazione dell'acqua domestica, esso permette di rimuovere tutte le sostanze nocive sotto forma di fosfati, calcio, residui di metalli pesanti ed altri elementi come rifiuti organici che vengono assorbiti dall'acqua nel sottosuolo e nelle tubature e che possono essere pericolosi o dannosi per l'organismo umano.

Il meccanismo di depurazione avviene facendo passare l'acqua attraverso una membrana semipermeabile che trattiene le sostanza nocive e lascia passare l'acqua pulita e la rende pura al 100%.

I depuratori ad osmosi inversa sono installabili sia alla base dell'impianto idraulico dell'edificio che direttamente al rubinetto con due tipologie di applicazione, uno elettrico ed uno idraulico, che si differenziano in base al tipo di allaccio e di installazione, quelli elettrici sono i modelli classici che si adattano molto bene all'ambiente domestico e possono essere montati sia sopra che sotto al lavello della cucina.

Per avere sempre acqua pura e pulita, gli impianti di depurazione ad osmosi inversa vanno periodicamente controllati e fatta la necessaria manutenzione, fondamentali per prolungare la vita dell'impianto e tenere sempre alto il livello di qualità dell'acqua depurata.

Nessun commento: