Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

venerdì 28 dicembre 2012

Natale a Milano: cosa vedere e cosa mangiare


Probabilmente molti di voi si saranno concessi un breve viaggio per queste vacanze natalizie, prediligendo, anche per motivi economici, le città italiane, soprattutto quelle d’arte. Tra quelle che hanno fatto registrare il maggior numero di turisti c’è Milano, una città certamente affascinante che nel periodo delle feste regala ai propri visitatori ancora più emozioni.
Comunemente conosciuta come la capitale economica italiana, Milano ha in verità moltissimo da offrire anche sotto il profilo culturale ed artistico, essendo ricca di luoghi da visitare oltre che di tanti spazi dedicati al divertimento e al tempo libero.
Se siete in vacanza a Milano certamente non potete perdervi le sue attrazioni di punta, così il vostro giro turistico deve iniziare da uno dei suoi monumenti più rappresentativi ovvero il Duomo, vale a dire la Chiesa dedicata a Santa Maria Nascente e costruita per volere di Gian Galeazzo
Visconti nel 1386. Si tratta di una chiesa maestosa, considerata tra le più alte testimonianze dell’architettura gotica nel nostro paese. La bellezza del Duomo è coronata dalla magnifica guglia che accoglie al suo interno la celebre statua della Madonnina, realizzata in oro e alta ben 4 metri.  Un soggiorno a Milano non può non prevedere una visita ai celebri navigli, la cui storia ha inizio ben nel 13esimo secolo con la costruzione del primo tratto navigabile, il Ticinello. La realizzazione dei Navigli vide il coinvolgimento di tantissimi ingegneri e architetti di fama oltre che l’applicazione e la realizzazione del geniale sistema di chiuse realizzato da Leonardo da Vinci. Altro simbolo della città è il Castello Sforzesco, la cui costruzione risale con ogni probabilità agli inizi del Trecento. Il Castello è stato per secoli il simbolo del potere repressivo dei signori milanesi mentre oggi è un luogo simbolo della cultura lombarda e non solo. Altra tappa obbligata è la magnifica Pinacoteca di Brera la cui nascita risale al 1776 la cui particolarità rispetto agli altri musei italiani risiede nel fatto che non nacque per impulso del collezionismo dei privati ma per volontà pubblica e politica. Imperdibile è il Cenacolo di Leonardo da Vinci custodito presso il convento domenicano di Santa Maria delle Grazie, così come la famosa Galleria Vittorio Emanuele Secondo eretta a metà del 19esimo secolo come parte importante di un maestoso progetto di innovazione urbanistica della città. Dopo tanto girovagare vi sarà certamente venuto un po’ di appetito; vi consigliamo così di fermarvi presso uno dei tanti ristoranti di specialità di pesce a Milano e gustare il meglio della gastronomia locale. Tra i piatti simboli della città non perdete il risotto alla milanese, la cotoletta alla milanese, il panettone, la busecca e la cassoela. 

Nessun commento: