Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 5 dicembre 2012

Qualche curiosità sul kebap


Il kebap, meglio conosciuto in Italia come kebab, è un piatto turco che stà divenendo sempre più apprezzato dai consumatori italiani grazie alla possibilità di poterlo consumare in qualsiasi occasione, anche mentre si passeggia o si lavora, e al suo gusto speziato e gustoso.
Il kebap è un panino che può essere farcito con carne, verdure, salse, pesce e patatine fritte. Ciò che contraddistingue il kebap è la cottura originale della carne su uno spiedo verticale in un unico pezzo di carne composto da diversi pezzi di carne della stessa qualità assemblati. La carne è generalmente di pollo, manzo,pecora, agnello o capra mentre non è mai di maiale in quanto esso è proibito dalla religione musulmana. La cottura della carne tramite uno spiedo verticale ha origini storiche in quanto in Turchia in passato vi era scarsità di carburante e la popolazione fu costretta ad identificare nuove metodologie originali di cottura del cibo. La popolazione inoltre poteva acquistare solo piccoli pezzettini di carne in quando i grandi pezzi di carne erano notevolmente costosi e potevano essere acquistati solo dalla popolazione agiata. La carne veniva quindi assemblata fino a formare un unico grande pezzo. L’invenzione dello spiedo verticale pare invece aver avuto luogo nella Grecia antica dove sono stati rinvenuti arnesi rudimentali simili allo spiedo verticale.
Il kebab può essere consumato in tutte le rosticcerie dedicate al kebab Milano, a Roma e in tutte le città italiane e generalmente il cliente può scegliere con quali ingredienti farcire il panino. Analogamente alla pizza italiana,però, esistono alcune tipologie e ricette di kebab notevolmente diffuse e storiche. Il kebab più diffuso è il doner kebab generalmente composto da carne,verdure,patatine fritte e salse. Esistono ,poi, kebap originali come ad esempio il kebap farcito con yogurt greco insaporito con cetrioli, aneto e aglio.
La carne del kebap è generalmente insaporita con spezie (menta, coriandolo...) ma è molto grassa a causa del grasso utilizzato per assemblarla.L’apporto calorico del kebab varia a seconda delle farciture e del tipo di pane scelto ma è generalmente più elevato rispetto ad un tradizionale panino.

Nessun commento: