Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 31 luglio 2013

Le bellezze naturali della provincia di Rimini

Non tutti sanno che la provincia di Rimini offre spettacolari scenari naturalistici oltre alle spiagge e ai servizi della moderna e caotica area costiera. In particolare l'entroterra di Cattolica è caratterizzato da una rigogliosa vegetazione e da una variegata fauna che popola le vallate create dai 3 fiumi che attraversano la zona: il Conca, il Marano e il Marecchia.

Per esplorare questi territori incontaminati sono stati creati alcuni bellissimi tragitti da percorrere in bicicletta o a piedi che partono dagli hotel di Cattolica lungo la costa fino ad arrivare nel cuore delle vallate circostanti. Proprio dalla pista ciclabile di Cattolica si può raggiungere l’Osservatorio Ornitologico della Valconca. Il centro è uno dei più importanti del suo genere dove si possono ammirare bellissimi esemplari di aironi di varie specie e animali rari quali pellicani, spatole e cicogne.

La Valconca è stata creata dal passaggio del fiume Conca che dal Monte Carpegna arriva fino al mare dopo 39 chilometri attraversando bellissimi e rigogliosi prati fioriti, soprattutto in primavera, per poi sfociare nell'Adriatico tra Misano e Cattolica. Lungo i due lati del fiume si trova un'attrezzata pista ciclabile per incantevoli pedalate nella natura attraverso l'Oasi faunistica del Conca.

Sempre nei pressi della Valconca si può trovare l'Arboreto di Mondaino, un'area boschiva che racchiude più di 5.000 piante in rappresentanza della vasta vegetazione mediterranea. La sosta a Mondaino è suggerita anche per una gustosa pausa in una delle tipiche trattorie locali con splendida vista sull'intera vallata.

Proseguendo verso la zona più interna della Valconca si vedrà il paesaggio mutare notevolmente fino a diventare roccioso e ricco di insenature e calanchi. In queste terre scoscese si trovano infatti le famose grotte di Onferno all'interno di una riserva naturale caratterizzata da anfratti scavati nel gesso e bellissimi sentieri immersi nel verde.

Anche la vicina valle del Marano ha un panorama simile a quello della Valconca. Caratterizzato da terreni argillosi la valle si snoda fra la provincia di Rimini e quella di Pesaro e Urbino. A Coriano si trova un'area protetta molto interessante dal punto di vista paesaggistico, si tratta del Parco Naturale del Marano facilmente accessibile a tutti e gratuito tutto l'anno. Qui è facile incontrare diverse specie animali come caprioli selvatici e altri piccoli mammiferi, oltre a numerosi uccelli che vivono in libertà tra i verdi boschi naturali.

Un'altra zona particolarmente interessante è la Valle del Marecchia, situata sul confine fra l’Emilia Romagna, le Marche e la Toscana. Questi territori sono caratterizzati da un importante patrimonio storico e naturalistico. Da visitare gli aridi promontori su cui si stagliano antichi borghi medioevali fino a scendere tra le dolci colline fino al mare. Anche in quest'area sono custoditi importanti parchi protetti come ad esempio l'Oasi di Montebello e la Cava di Poggio Berni, dove sono stati ritrovati oltre 2.000 fossili risalenti all'epoca in cui l’intera vallata era sommersa dalle acque marine.

Nessun commento: