Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

martedì 27 agosto 2013

Linkem ambiente: una soluzione ecocompatibile per diffondere la banda larga

A causa dello sviluppo capillare dei sistemi di telecomunicazione, i campi elettromagnetici hanno ormai un’ampia diffusione ed il fenomeno dell’elettrosmog è spesso oggetto di discussione. Linkem, operatore di telecomunicazioni leader in Italia del Wi-MAX, porta internet veloce a basso impatto ambientale e rappresenta quindi una valida soluzione per diffondere internet a banda larga senza avere effetti sull’ambiente.
Questo perché le sue 1200 antenne, sparse su tutto il territorio nazionale, emettono frequenze elettromagnetiche con una potenza molto bassa e tutte sono state riconosciute dall’ente ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) come “impianti di debole potenza e ridotte dimensioni”. Tutti gli apparati di Linkem, antenne e modem, registrano emissioni elettromagnetiche significativamente inferiori rispetto agli analoghi sistemi di telecomunicazioni wireless (i cd telefoni cellulari). Ad esempio se la potenza delle antenne degli operatori di telefonia mobile può arrivare anche fino a 100 Watt, la potenza delle antenne di Linkem è solo di un decimo.
Linkem Belen
Linkem si preoccupa della salute dei suoi clienti anche tra le mura domestiche, perché da sempre analizza le onde elettromagnetiche emesse dai suoi modem. I clienti per navigare possono utilizzare due tipologie di modem: il modem da esterno oppure il modem da interno. Entrambi i modem hanno una potenza di emissione molto bassa. Il modem da interno arriva al massimo a 0,1 Watt, soglia di molto inferiore rispetto ad un comune cellulare che può raggiungere i 2 Watt; il modem da montare all’esterno, grazie ad un semplice cavetto, non provoca alcuna diffusione di onde elettromagnetiche all’interno dell’abitazione.
Per altro, le antenne Linkem sono alte poco più di 70 cm ed i progettisti della rete si impegnano a collocarle su strutture già esistenti a salvaguardia del paesaggio circostante. Il Wi-MAX di Linkem è una tecnologia di trasmissione internet a banda larga, ma completamente senza fili. Grazie a questa caratteristica non è necessario implementare invadenti opere di cablaggio ed è possibile coprire anche aree dove non è presente la linea ADSL.
linkem internet revolution
Come afferma anche l’ingegnere Marco Orioni – Responsabile dello sviluppo della rete – “Tutti gli impianti di Linkem rispettano la normativa vigente in materia di elettromagnetismo, infatti tutti i progetti di realizzazione degli impianti presentati alle Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) ottengono un’immediata approvazione.”
Per maggiori informazioni sul servizio e sulle offerte Linkem, visita www.linkem.com
FONTE: linkem

Nessun commento: