Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 8 settembre 2014

Io Comincio Bene vi propone 5 consigli per tornare in forma dopo l’estate

Difficoltà nel riprendere le attività di tutti i giorni al rientro delle vacanze? Voglia di tornare in forma dopo gli stravizi alimentari che vi siete concessi? Io Comincio Bene vi propone 5 consigli e buone pratiche alimentari per riprendere il ritmo senza stress e sentirsi subito meglio!


1) Colazione – 
Il primo modo per cominciare bene è non saltare la colazione. Da anni i più autorevoli nutrizionisti consigliano di dare il giusto spazio a al primo pasto della giornata: energia pronta, per svegliare corpo e cervello, e a rilascio graduale per mantenere a lungo il livello di attenzione e il senso di sazietà. La colazione migliore è un mix di carboidrati complessi, proteine, grassi e zuccheri semplici… E poi chi riesce a rinunciare a un momento così piacevole? Una piccola gratificazione che fa bene all’umore e al benessere. Qui i consigli per la colazione a cura del prof. Migliaccio.
2) Dare la giusta misura e il giusto peso – A volte è solo una percezione, altre invece a misurare le sregolatezze estive ci pensa la bilancia. Nessun allarmismo e no alle diete drastiche: spesso regolarizzando i pasti e tornando a una costante attività fisica si torna in forma senza particolari sacrifici. Affidarsi al nutrizionista è sempre la scelta migliore se la situazione ci è scappata un po’ di mano.
3) Prefissare traguardi realistici – 7 chili in 7 giorni non è il giusto approccio. Come in tutte le cose ci vuole gradualità, ancora una volta l’idea di tornare in forma con soluzioni drastiche non è la strada giusta.  Se non siete bravi a darvi obiettivi di buon senso un nutrizionista saprà consigliarvi e guidarvi nella scelta dei cibi, degli abbinamenti giusti oltre che nel calcolo dell’apporto calorico indicato per il vostro stile di vita.

4) Verdure e frutta – L’avrete già sentita ma per tamponare il senso di appetito che spesso ci assale al rientro, favorito dall’aver abituato l’organismo ad assumere più cibo e negli orari più improbabili, frutta e verdura sono delle valide alleate. Meglio optare per frutta poco zuccherina e verdure da sgranocchiare ricche di acqua e sali minerali e dalle proprietà drenanti e digestive, come il finocchio ma anche rucola e ravanelli ricchi di vitamine.
5) Sport, inizio soft – 20 minuti di corsa lenta o camminata veloce vi aiuteranno a rimettervi in movimento senza affaticarvi troppo. È necessario infatti dare la possibilità al corpo di riscaldarsi prima di tornare a pieno regime. Più in generale coltivare l’attitudine al movimento è utile anche per chi non ha molto tempo durante la giornata per dedicarsi all’attività fisica: meglio andare a piedi a fare la spesa, fare le scale invece di usare l’ascensore e approfittare dei momenti davanti alla tv per fare esercizi per le gambe, addominali o cyclette.

Nessun commento: