Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

domenica 31 agosto 2014

Una supertripletta di eventi da urlo per Linda d

Linda d, una cantautrice, un autrice di testi impegnati e sentiti, un'anima e voce che all'unisono lotta al servizio delle cause sociali.
Il 2014 per Linda d rappresenta un anno di intenso percorso artistico che ha visto prima l'uscita del singolo “Crescere”, seguita dall'uscita del singolo e videoclip ufficiale “Sarà” e dal tour radiofonico. Grazie al suo produttore Maurizio Verbeni, a capo di Prima Musica Italiana, e al supporto di ELFA Promotions, suo ufficio stampa e promozione radio ufficiali, si getta a capofitto in un'estate di impegni sempre di maggior rilievo e importanza.

venerdì 29 agosto 2014

A Bisceglie trionfa il Sanremo Music Awards

Il 26 e il 27 Agosto si è svolta la finale regionale, per la regione Puglia, della prestigiosa manifestazione “Sanremo Music Awards”, tanti gli ospiti e i premiati, tutti insieme per supportare le giovani band biscegliesi che hanno partecipato al Contest. Dalla Kermesse sono passati 4 artisti biscegliesi che si sono aggiudicati un posto alla finale che si terrà a Sanremo, nella settimana del Festival della Canzone Italiana. I fortunati sono stati: “SOTTOSUONO”, “IDEA”, “GIUSEPPE PASQUALE” e “GIUSEPPE DE CANDIA”. Negli stessi giorni sono state assegnate le prime “Nomination” per alcune categorie: Premio alla carriera ad “ANONIMO ITALIANO”, Miglior Band TV ai “CARBOIDRATI”, per l’Impegno Sociale a “LINDA D”, Artista rivelazione dell’anno a “PAOLO MACAGNINO” e Miglior Artista Femminile a “NUMA” che è stata accompagnata sul palco da “PHIL PALMER”, suo produttore e storico componente dei Dire Straits e chitarrista di Frank Zappa, Bob Dylan, Elton John, Tina Turner, George Michael e tanti altri. Altro ospite a sorpresa Massimo Ferrari appena rientrato dalla Russia dove ha vinto il secondo premio all’Humor Festival rappresentando proprio il Sanremo Music Awards in gara tra i 22 Festival migliori del mondo.

GSF fotovoltaico Italia: La posizione di Global Solar Fund

Global Solar Fund alla luce delle nuove regole emanate dal Governo in materia di incentivi per l’energia prodotta da fonti rinnovabili, e per il fotovoltaico in particolare, ritiene che questa tecnologie possano avere ancora importanti sviluppi nel nostro Paese. Giuseppe Tammaro, amministratore delegato GSF: “Restiamo fermamente convinti di questa tecnologia e della produzione di energia da fonti rinnovabili. Per questo intendiamo continuare ad operare in questo Paese”. Global Solar Fund è secondo operatore nel fotovoltaico in Italia per potenza installata, detiene 180 impianti, quasi tutti in Puglia.
Fotovoltaico Italia Global Solar Fund_480
Giuseppe Tammaro, nuovo amministratore delegato di Global Solar Fund, manager con più di 20 anni di esperienza nei servizi finanziari e bancari e nell’automotive, illustra la strategia di GSF alla luce dei nuovi decreti governativi – i cosiddetti “spalma incentivi” – che, attraverso diverse modalità, di fatto allungano i tempi per il rientro degli investimenti.
“Le norme emanate dal Governo - spiega Tammaro – ci costringono a rivedere i budget pluriennali e a ulteriori sforzi per rientrare dagli investimenti fatti negli anni scorsi, ma restiamo fermamente convinti di questa tecnologia e della produzione di energia da fonti rinnovabili. Per questo intendiamo continuare ad operare in questo Paese”.
Giuseppe Tammaro
“Per i prossimi anni – continua Tammaro – l’obiettivo di GSF è valorizzare la posizione sul mercato italiano e riprendere a investire nel settore delle rinnovabili in Italia, non solo nell’energia solare. Riteniamo che le nuove norme varate dal Governo ci rendano le cose più complicate, ma non ci impediscono di guardare avanti con ottimismo. Adotteremo, come abbiamo fatto fino ad oggi, la strategia di essere presenti in tutte la fasi della filiera. Questo ci permette di ottimizzare gli investimenti e costruire un business solido e duraturo”.
Questo approccio è pienamente condiviso da Suntech, il produttore cinese di pannelli fotovoltaici, che detiene la proprietà di GSF, e che punta oggi proprio nello sviluppo del fondo in Italia, dopo i problemi sorti negli anni scorsi, per un suo rilancio a livello internazionale.
GSF logo
Global Solar Fund (GSF) fa capo a un Fondo di Investimento industriale co attivo fin dal 2008 nel settore dell’energia prodotta da impianti solari fotovoltaici, che si riferisce per l’88% del suo capitale a Suntech, colosso cinese della produzione di pannelli fotovoltaici, e per il 12% a Shi Zhengrong, imprenditore cinese, fondatore di Suntech.
Geograficamente GSF opera in Italia dove, con 140 MW di impianti fotovoltaici in Puglia e in Campania, è il secondo operatore italiano per potenza installata. GSF è presente in tutta la filiera del fotovoltaico: dall’acquisizione di impianti e di autorizzazioni alla loro progettazione esecutiva, dalla negoziazione con le banche per i finanziamenti alla costruzione degli impianti fino alla loro gestione.
FONTE: Global Solar Fund

Gran successo dell'Etruria EcoFestival

Si è aperta con l’opera di Ruggero Leoncavallo “I Pagliacci” questa ottava edizione dell’Etruria Eco Festival.
Una rivisitazione del regista Gianmaria Romagnoli ambientata negli anni settanta della contestazione politico-sociale, della trasgressione e della voglia di libertà. Il dramma diviso in due atti si ispira ad un delitto realmente accaduto a Montalto Uffugo, in Calabria, quando il compositore era bambino.

Antonio Preziosi: "Radiocronaca di una crisi "a colpi di Latino

Antonio Preziosi racconta la crisi a colpi di latino nel suo libro «Radiocronaca di una crisi».Preziosi, direttore giornale Radio Rai: “La responsabilità del comunicare è immensa, e se la perfezione non esiste, l’etica deve guidare il giornalista nello sfrondare il tema dagli elementi di troppo, deve tendere all’obiettività riportando tutto all’essenza, con «i ferri del mestiere» giornalistici”.
Preziosi direttore giornaleAntonio Preziosi, direttore giornale Radio Rai
Testo integrale dell’articolo apparso su Il Tempo il 5 settembre 2013
Aveva scelto una bellissima location, Antonio Preziosi, per presentare il suo agile libro «Radiocronaca di una crisi», or ora uscito per le edizioni RAI ERI: l’Isola del Cinema nell’isola Tiberina, percorsa da bianchi tendaggi estivi e tavolini, lungo l’asse dell’imbarcazione, cui l’isola in antico era riportata dal rivestimento di marmi, che le davano la forma di una nave.
Il Tevere rumoreggiava verdastro passando sotto i due ponti di età repubblicana, perché un luogo più romano di così non si poteva trovare. Si attendevano l’autore della premessa al libro, Antonio Catricalà, e della prefazione Alberto Quadrio Curzio: l’autore insigne, direttore del Giornale Radio RAI e della rete radiofonica nazionale Rai Radio1, giornalista parlamentare e docente alla Luiss invece, Antonio Preziosi, attendeva già, conversando con gli amici presenti.
Fra di essi era Lorella Cuccarini e il comico Pupo, ma il tono leggero non era propriamente quello della serata, visto il titolo del libro. Il moderatore Ruggero Po ha voluto ricordare subito il lavoro comune svolto con Antonio Preziosi a «Radio anch’io», fin dal 2008, quando entrambi non si aspettavano che «la crisi», il buio tunnel a detta loro, nel 2013 fosse ancora in atto e lungi dal concludersi.
È l’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Monti, Catricalà, ad entrare nel vivo del tema del libro, quello dell’etica del giornalismo, della comunicazione, e del primo gradino per realizzarla, la riduzione all’essenza del fatto, come riporta Preziosi nel libro, attingendo da Catone: «Rem tene verba sequentur», ossia tieni fermo l’evento, le parole verranno dopo.
E Preziosi su ciò insiste ripetendone altre latine, sull’obiettivo da perseguire nell’informazione: «Quis, quod, quando, cur».
La responsabilità del comunicare è immensa, e se la perfezione non esiste, l’etica deve guidare il giornalista nello sfrondare il tema dagli elementi di troppo, deve tendere all’obiettività riportando tutto all’essenza, con «i ferri del mestiere» giornalistici.
E ribadisce: «Più informazione, più Europa» visto che dell’Europa siamo stati i padri fondatori, e che è merito della TV, più che della scuola, se la lingua italiana ha superato i limiti dialettali ed è ora una, sola. E soprattutto il giornalista deve separare le opinioni dai fatti, e se la perfetta obiettività non esiste, almeno egli deve ad essa accostarsi. Il pubblico numeroso ha spesso applaudito soprattutto l’autore, ognuno dal suo piccolo pulpito condividendone il credo.

FONTEIl Tempo

giovedì 28 agosto 2014

Gran successo di Linda d al Sanremo Music Awards

Si è tenuto in data 26 agosto 2014 un grande evento quale il Sanremo Music Awards
a Bisceglie (BA) con ospite
la nostra e vostra amata cantautrice Linda d ormai sempre più ricercata soprattutto e
grazie al suo impegno nel sociale.
Difatti la serata è stata un gran successo e Linda d si vede assegnare da Denny Mendez, madrina dell'evento, il prestigioso
"PREMIO PER L'IMPEGNO NEL SOCIALE"

mercoledì 27 agosto 2014

"Contest-action", moda musica e spettacolo per la presentazione del book 2015 di Qin Hair Academy


"Contest-action", moda musica e spettacolo per la presentazione del book 2015 di Qin Hair Academy
http://www.blogger.com/feeds/6674001330157072014/posts/default/683979961286218840

'Contest-action', moda musica e spettacolo per la presentazione del book 2015 di Qin Hair Academy

Viagrande (CT) - Tutto pronto per "Contest-action", lo spettacolare evento di presentazione dei nuovi hair look della Qin Hair Academy, che si terrà il 31 agosto alle ore 21.30 nell'Hotel Villa Itria (via Antonio Aniante, 3).
L'accademia professionale per hair stylist fondata nel 2010 da Ferra Group di Modica (RG) ha scelto quest'anno il tema dei movimenti giovanili di contestazione, per presentare colori, tagli e acconciature che faranno tendenza nella prossima stagione.
L'evento, affidato alla direzione artistica di Federico Longo con la regia di Giuseppe Savarino direttore dell'agenzia "Sava & Sava Communication", prevede un vero e proprio spettacolo articolato in quattro momenti, dedicati rispettivamente agli anni '70, '80, '90 e 2000, che faranno da corollario alle sfilate uomo/donna. Ad ogni decennio saranno dedicate canzoni, musiche, balli, coreografie, giochi di luce, immagini e video per evocare e ricreare l'atmosfera di quegli anni.
Federico Longo, inoltre, introdurrà ogni decennio con accenni tecnici sul mood in voga nelle epoche considerate.
Presenterà la serata Valentina Donzella. La cantante Sara Modica, già selezionata per la trasmissione "The X Factor UK", la versione inglese del format esportato in vari paesi del mondo tra i quali l'Italia, si esibirà in alcune performance canore, mentre i balli e le coreografie saranno eseguite dai ballerini della scuola Special Stars Dancing di Comiso (RG) diretta dal maestro Giuseppe Cassibba, campione italiano di ballo.
"Contest-action" proporrà un viaggio all'indietro nel tempo, alla riscoperta di suggestioni e movenze, della moda, del look e delle tendenze rielaborate e riproposte dagli hair stylist della Qin Hair Academy in chiave contemporanea, attraverso originali contaminazioni e rivisitazioni, con un tocco di creatività e fantasia tutta siciliana.


Passeggiate Barocche, presenze record per «una delle operazioni culturali più significative dell'intera Sicilia»

Modica (RG) - Oltre 2000 partecipanti, una media di 400 persone per appuntamento, cinque incontri e una decina di siti visitati tra Modica e Scicli. Sono questi i numeri che "fotografano" il successo straordinario delle Passeggiate Barocche 2014, che si sono concluse lo scorso 21 agosto.
Per la manifestazione giunta alla ventesima edizione, promossa quest'anno dalla Fondazione Grimaldi e dalla Fondazione Confeserfidi, con il patrocinio dell'Istituto meridionale di Storia e Scienze sociali (Imes) e delle Amministrazioni comunali di Modica e di Scicli, il bilancio è stato molto positivo.
Oltre al record di presenze, mai così numerose come quest'estate, le Passeggiate Barocche hanno fatto registrare un alto indice di gradimento de parte del pubblico, costituito in massima parte da appassionati provenienti da tutta la provincia da e turisti in vacanza nel Ragusano e nelle province limitrofe. Un gradimento, questo, espresso anche sui social network per l'organizzazione complessiva, la scelta degli itinerari e la bravura dei relatori. Da più parti, inoltre, sono giunte richieste di aumentare il numero di appuntamenti, diversificare gli itinerari con percorsi inediti e alternativi e replicare le visite anche in altre occasioni. (Nelle foto: due momenti delle Passeggiate Barocche a Modica: Chiesa di S. Pietro, 14 agosto e Chiesa di S. Maria, 21 agosto). Continua a Leggere >>

Passeggiate Barocche, presenze record per «una delle operazioni culturali più significative dell'intera Sicilia»


Passeggiate Barocche, presenze record per «una delle operazioni culturali più significative dell'intera Sicilia»
http://www.blogger.com/feeds/6674001330157072014/posts/default/5564574601186369996

martedì 26 agosto 2014

“Club del Pastore Siciliano”, un meeting sulle razze canine siciliane non riconosciute


“Club del Pastore Siciliano”, un meeting sulle razze canine siciliane non riconosciute
http://www.blogger.com/feeds/6674001330157072014/posts/default/2667668294796454772

“Club del Pastore Siciliano”, un meeting sulle razze canine siciliane non riconosciute

Grammichele (CT) - Domenica 31 agosto, alle ore 9.00 nel centro ippico Eketla's (Contrada Margi S.P. 151, accanto all'agriturismo Valle dei Margi), si svolgerà il 1° Meeting dedicato alle razze canine siciliane - Branchiero, Mastino Siciliano o Cane da Mannara, lo Spino degli Iblei o Spinusu e il Vuccirisco - non ancora riconosciute dall'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) e dalla Federazione Cinologica Internazionale (FCI).
Il Meeting intende chiamare a raccolta i cinofili siciliani intorno a un obiettivo comune: il riconoscimento delle quattro razze da parte delll'ENCI e dalla FCI. Nel corso della manifestazione, inoltre, sarà illustrato il progetto della costituenda associazione no profit denominata "Club del Pastore Siciliano", che si occuperà di gestire il protocollo di selezione delle quattro razze non ancora riconosciute.

Continua a leggere >>

lunedì 25 agosto 2014

“Ragazza Moda e Spettacolo”, scelte a Torre Palazzelle le miss iblee per la finale di Soverato

Modica (RG) - Il basolato di pietra del baglio di Torre Palazzelle e una splendida volta stellata hanno fatto da incantevole cornice, ieri sera, alla kermesse "Eleganza, Musica & Seduzione", tappa provinciale delle selezioni regionali per la finale della XXVI edizione del concorso "Ragazza Moda e Spettacolo" in programma a Soverato (CZ) dal 9 al 14 settembre.La serata, organizzata dall'agenzia di moda "Top immagine" e dal Club Fiat 500 "Vittorio Brambilla" di Modica, ha offerto intensi momenti di musica, moda e spettacolo con la conduzione impeccabile della giornalista e presentatrice televisiva Annalisa Cicero, le performance canore di Giulia Casamichele, enfant prodige del panorama musicale siciliano, e le note vellutate del sax di Salvatore Lorefice. Protagoniste della serata sono state, come previsto, la moda e la bellezza. Sei splendide modelle, giunte dai vari comuni della provincia di Ragusa, di età 
compresa tra i 17 e i 25 anni, hanno sfilato sulla passerella incastonata tra i portici e la scalinata che conduce alla torre merlata, in una scenografia di grande fascino e suggestione. Continua a leggere>> 

“Ragazza Moda e Spettacolo”, scelte a Torre Palazzelle le miss iblee per la finale di Soverato


“Ragazza Moda e Spettacolo”, scelte a Torre Palazzelle le miss iblee per la finale di Soverato
http://www.blogger.com/feeds/6674001330157072014/posts/default/1693484486143789448

Antonio Preziosi, la campagna “Borracce trasparenti”

Giro d’Italia, al via la nuova campagna “Borracce trasparenti”. Uno spot radiofonico, uno televisivo e 50mila borracce di plastica trasparenti accompagneranno le tappe del Giro per sensibilizzare appassionati, ciclisti professionisti e amatoriali contro l’uso del doping. Antonio Preziosi, direttore Rai Radio 1 è ideatore della campagna “Niente doping, solo sport”.
Preziosi Borracce Trasparenti
Testo integrale dell’articolo apparso su Il Sole 24 Ore l’11 maggio 2011
Uno spot radiofonico, uno televisivo e 50mila borracce di plastica trasparenti accompagneranno le tappe del Giro d’Italia per sensibilizzare appassionati, ciclisti professionisti e amatoriali e semplici curiosi contro l’uso del doping. È la campagna «Borraccia trasparente», il cui slogan è «niente doping, solo sport», presentata a Palazzo Chigi dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, Gianni Letta, insieme ai sottosegretari allo Sport Rocco Crimi e all’Editoria Paolo Bonaiuti, al ministro della Salute Ferruccio Fazio, al presidente del Coni Gianni Petrucci, al presidente della Rai Paolo Garimberti e al direttore di Radio 1 Antonio Preziosi, che è anche l’ideatore della campagna.
«Borraccia trasparente» troverà spazio all’interno delle trasmissioni radiofoniche del primo canale Rai: dal lunedì al venerdì, in un’edizione speciale della trasmissione «Baobab», i radiocronisti inviati al seguito del Giro ne racconteranno le tappe coniugando i racconti con aneddoti riguardanti la storia dell’Unità d’Italia e con messaggi che parleranno di sport pulito, corretto e praticato «senza aiuti».
Antonio Preziosi Direttore Rai
Antonio Preziosi, direttore Rai Radio 1
«Diffidate di chi dice che noi del Coni ce l’abbiamo con il ciclismo – è stata l’esortazione di Gianni Petrucci – Proprio perché lo amiamo sbattiamo i pugni sul tavolo. Ciclisti – ha aggiunto – non vi offendete se il presidente del Coni e il governo dicono basta». Petrucci ha poi tenuto a sottolineare l’importanza della collaborazione con il governo nella lotta al doping, «una battaglia che non sarà mai persa fino a quando il governo ci sarà vicino». «I ciclisti – ha tenuto a sottolineare Garimberti, che è anche un appassionato di ciclismo – non si rendono conto che noi tifosi li seguiremmo anche se avessero delle medie di velocità meno brillanti. Così come è vero che la bicicletta rende liberi – ha proseguito – è vero che il doping rende schiavi».
Il ministro della Salute: il doping dilaga nel ciclismo amatoriale
In occasione della presentazione, il ministro della Salute Ferruccio Fazio ha sottolineato che il doping nel ciclismo amatoriale è «dieci volte» più diffuso rispetto al ciclismo professionale, e questo perché «il settore amatoriale è meno controllato». A giudizio di Fazio è quindi «fondamentale creare controlli nel ciclismo amatoriale, ma è altresì importante diffondere il messaggio che anche la somministrazione di integratori alimentari e farmaci senza il controllo medico è un costume molto pericoloso». Anche in questo caso «quasi il 60% degli sportivi amatoriali fa uso di prodotti come gli integratori alimentari».

Cosa è la centinatura

La centinatura è l’attività di curvatura e sagomatura a centina di materiali resistenti, da applicarsi su mezzi pesanti o altre strutture dalle caratteristiche personalizzate, che si desidera poter rivestire e proteggere in maniera particolarmente solida.

 In particolare, l’attività di centinatura è declinata con prevalenza per veicoli pesanti industriali e commerciali, assicurando al committente un risultato finale di grande resistenza e affidabilità, con utilizzo di materiali quali alluminio, acciaio inox, teli a multistrato e altro ancora, garantendo la massima protezione del contenuto trasportato. Le centinature possono essere realizzate in maniera fissa o registrabile, elettrica, idraulica o manuale.

 Disegno e specifiche tecniche dell’attività di centinatura sono generalmente oggetto di un’attenta valutazione e condivisione tra cliente e fornitore, affinchè il risultato finale non abbia margini di errore in grado di nuocere al risultato finale.

 Vero e proprio perno delle attività della carpenteria metallica, la centinatura è naturalmente fruita non solamente nelle strutture legate ai veicoli pesanti, quanto anche in tutte quelle strutture che necessitino di sistemi di supporto particolarmente resistenti: per tale motivo, la centinatura è operazione comune nel settore dell’edilizia, dove alle antiche centine in legno o terra, hanno fatto seguito le più moderne centine metalliche, con grande e lunga resistenza, ed elevati livelli di affidabilità nel tempo.

sabato 23 agosto 2014

Prima Edizione Festival La Selva degli Hobbit

Il Comune di Pomezia in collaborazione con l'Associazione Culturale Febo il 31 agosto 2014 dalle ore 17 darà il via alla prima edizione de "La Selva degli Hobbit", il primo festival sulla cultura celtica, una grande festa che si terrà alla Selva dei Pini, al Km 31, 400 via Pontina a Pomezia.
Al centro dell'evento musica, danza, laboratori, stands gastronomici, birra e bevende degli dei, tutto proiettato nella fantastica dimensione degli Hobbit.

venerdì 22 agosto 2014

L'Altrafiera, fiera dell'eco-sostenibilità cerca espositori

L'Altrafiera cerca espositori interessati a presentare idee, prodotti, invenzioni nel campo dell'Eco-sostenibilità e in particolare nei settori: casa ecologica, mobilità sostenibile, cosmesi e moda naturale, riciclo creativo.
L'invito a partecipare è rivolto ad aziende e hobbisti impegnati in questi ambiti.
L'Altrafiera si terrà Domenica 12 ottobre 2014 presso la Piazza Maggiore di Inzago (Mi), per tutta la giornata sono previsti stand espositivi, dimostrazioni di autoproduzione, presentazioni di libri, laboratori per bambini, prova veicoli elettrici.
L'Iniziativa è alla seconda edizione ed è patrocinata da Comune di Inzago, Assessorato alla Cultura con la sponsorizzazione di Cogeser vendite srl, organizzata dall' associazione Centro Attività Sociali.

Pagina facebook: laltrafiera
Per partecipare come espositore e per maggiori informazioni scrivere a stefania.turconi@comune.inzago.mi.it


mercoledì 20 agosto 2014

Come scegliere i diamanti delle fedi nuziali?

Quando si cercano delle fedi nuziali, ci sono tante alternative in termini di metalli e di pietre da poter incastonare sull’anello. Tra queste ultime, il diamante è senza dubbio la scelta più fatta dagli sposi di tutto il mondo. Parlando di diamanti, una cosa a cui prestare attenzione è la forma del taglio dello stesso. 

Considerando che ce ne sono di diverse, ognuna con caratteristiche uniche che ne determinano la qualità, la scelta è molto importante (anche in considerazione del fatto che la fede nuziale è un anello che si porterà per la vita).

Il taglio rotondo è di gran lunga la forma più popolare e ricercata oggi disponibile. Un diamante rotondo, in genere, permetterà di avere maggiore flessibilità in termini di bilanciamento di taglio, di colore e di chiarezza, pur avendo ancora tutta la brillantezza che si desidera.

Il taglio a “principessa”, ovvero quadrato, rende il diamante unico nella luce e nella brillantezza. I diamanti taglio “principessa” possono variare notevolmente in quanto possono essere quadrati o rettangolari, a seconda delle preferenze.

Il taglio smerando è uno dei più particolari per quanto riguarda le sfaccettature. Questa forma evidenzia la purezza di un diamante.

La forza ovale permette di dare al diamante una brillantezza che è simile a quella di un diamante rotondo. I diamanti ovali sono molto popolari per il fatto che rendono le dita lunghe e sottili.

Il taglio a “pera” o a “lacrima” si caratterizza per la punta e per la parte dietro arrotondata . L'aspetto unico della forma contribuisce a renderla una scelta molto popolare per tutta una gioielli con diamanti.
Eros Comin Gioielli realizza fedi in oro bianco, rosso e diamanti dal design unico e personalizzato.

Giuseppe Tammaro: Trasparenza, chiarezza e confronto con tutti gli interlocutori

Global Solar Fund – il fondo che controlla e che gestisce, attraverso la Suntech Power Engineering Italy e la Global Solar Fund Engineering Italy, 180 parchi fotovoltaici in Italia (prevalentemente ubicati in Puglia) per 140 MW di potenza installata – punta sulla trasparenza per rilanciare la propria attività in Italia.
Global Solar Fund fotovoltaico
Attraverso un’attività di verifica e di riqualificazione degli asset di proprietà, GSF, sotto la guida esperta di Giuseppe Tammaro, intende proporre una nuova strada per affermare la propria presenza in Italia.
“Vogliamo rilanciare Global Solar Fund (GSF) nel segno della massima trasparenza e della discontinuità con la precedente gestione – spiega Giuseppe Tammaro, alla guida di GSF da qualche mese – e per questo abbiamo avviato attività di verifica e riqualificazione dei nostri asset per valutare tutti i principali aspetti che li riguardano (amministrativi, tecnici) in modo da poter avere un quadro completo e obiettivo, e ciò anche nell’ottica di apportare eventuali migliorie agli stessi”.
Trasparenza, chiarezza e confronto con tutti gli interlocutori: sono questi i punti di forza della nuova GSF su cui punta Giuseppe Tammaro per rilanciare il secondo produttore di fotovoltaico in Italia.
GSF logo
Giuseppe Tammaro, chiamato qualche mese fa dagli azionisti cinesi della Suntech a gestire una complessa fase di ricostruzione e di rilancio aziendale, è un manager di grande esperienza che vanta un curriculum d’eccellenza nel settore finanziario e nel mondo automobilistico. La sua mission è quella di valorizzare gli asset aziendali e di rilanciare, entro qualche anno, il business dell’energia rinnovabile in Italia, attraendo nuovi capitali dall’estero, con un approccio volto alla massima trasparenza.
“Il nostro modo di agire, trasparente e alla luce del sole – prosegue Tammaro – ha già raccolto segnali di apprezzamento da parte di diversi nostri interlocutori. Siamo convinti che questo approccio possa portare a un ripristino della credibilità che un gruppo così importante dovrebbe avere, e avviare in questo modo un nuovo percorso di dialogo e di confronto con tutti gli stakeholder, istituzionali e non”.
FONTE: Global Solar Fund

domenica 17 agosto 2014

Anonimo Italiano al Sanremo Music Awards 2014

GRANDE EVENTO DAL 25 AL 27 AGOSTO 2014 presso Bisceglie (BA)

"SANREMO MUSIC AWARDS"
è una manifestazione che gira nel mondo dal 2001
SANREMO MUSIC AWARDS
QUEST'ANNO PREMIERA' L'ARTISTA ANONIMO ITALIANO CON UN "PREMIO SPECIALE ALLA CARRIERA"

Anonimo italiano: questo premio è molto importante per me, è una grande soddisfazione
che condividerò con tutti voi, grazie al mio produttore Maurizio Verbeni,
all'Ufficio Stampa ELFA Promotions e all'organizzazione di Nicola Convertino”

Linda d al Sanremo Music Awards 2014

GRANDE EVENTO DAL 25 AL 27 AGOSTO 2014
presso Bisceglie (BA)
"SANREMO MUSIC AWARDS"
è una manifestazione che gira nel mondo dal 2001

SANREMO MUSIC AWARDS QUEST'ANNO PREMIERA' L'ARTISTA LINDA d CON UN "PREMIO PER IL SUO IMPEGNO NEL SOCIALE"

A Ceccano con Linda d e Anonimo Italiano

17 AGOSTO 2014 FERRAGOSTO A CAFFE’ DELL’OLMO
OSPITI IN PIAZZA  LINDA d e ANONIMO ITALIANO
due primi artisti di Prima Musica Italiana Records
in quel di Ceccano (FR)
presenta
PAOLA DELLI COLLI

giovedì 14 agosto 2014

Etruria Ecofestival 2014

A Cerveteri dal 16 al 23 agosto torna l'Etruria Eco Festival.
La manifestazione che coniuga la musica e la cultura con la salvaguardia dell'ambiente e la valorizzazione del patrimonio storico e archeologico  è giunta quest'anno alla sua ottava edizione e si pone ormai come uno dei festival più importanti a livello regionale per riconoscimenti ottenuti e numero di presenze.

Dopo molti anni nei quali i grandi eventi rock sono stati i veri protagonisti del Parco della Legnara, magnifica location dell'evento nel cuore di Cerveteri, in questa edizione gli organizzatori hanno deciso di sperimentare anche nuovi territori musicali ospitando per la prima volta nel cartellone artistico spettacoli di lirica e jazz.

mercoledì 13 agosto 2014

Global Solar Fund una realtà rinnovata del fotovoltaico italiano

Global Solar Fund (GSF) è un fondo di investimento industriale che, attraverso il controllo e la gestione di 180 parchi fotovoltaici in Italia (prevalentemente ubicati in Puglia), si posiziona come secondo operatore in Italia del fotovoltaico.
Dopo le vicissitudini degli anni scorsi, riconducibili principalmente a una disattenta gestione, GSF oggi sta rilanciando la propria azione in Italia sotto la guida del nuovo management capitanato da Giuseppe Tammaro, che vanta una solida esperienza nel settore finanziario, bancario e dell’automotive.
SONY DSC
Global Solar Fund (GSF) fa capo a un Fondo di Investimento industriale con sede in Lussemburgo, attivo fin dal 2008 nel settore dell’energia prodotta da impianti solari, che si riferisce per l’88% del suo capitale a Suntech, colosso cinese della produzione di pannelli fotovoltaici, e per il 12% a Shi Zhengrong, imprenditore cinese, fondatore della stessa Suntech.
GSF opera principalmente in Italia, dove negli anni scorsi ha investito cifre importanti, e oggi si presenta come secondo operatore italiano, vantando 180 impianti e circa 140 MW installati, quasi tutti in Puglia.
GSF vuole consolidare la propria presenza in Italia, e per questo ha scelto Giuseppe Tammaro, un manager dalla grande esperienza nel settore finanziario e del mondo automobilistico, chiamato dagli azionisti cinesi della Suntech a gestire una complessa fase di ricostruzione e di rilancio aziendale.
GSF logo
“Siamo determinati a risolvere tutti i problemi connessi alla vecchia gestione – afferma Tammaro – consapevoli del fatto che la sfida sarà lunga e complicata. Il nostro approccio è improntato alla trasparenza e alla collaborazione con le istituzioni nazionali e locali, con il GSE e con tutti gli altri interlocutori. Il nostro è un approccio etico e trasparente, indispensabile anche per marcare la differenza col passato di GSF”.
La mission di Tammaro è quella di valorizzare gli asset aziendali e di rilanciare, entro qualche anno, il business dell’energia rinnovabile in Italia, attraendo nuovi capitali dall’estero.
“L’obiettivo di GSF per i prossimi anni – prosegue Tammaro – è infatti di valorizzare la posizione sul mercato italiano e riprendere a investire nel settore delle rinnovabili in Italia, non solo nell’energia solare. Sempre con la strategia che ci contraddistingue da molti altri fondi di investimento: essere presenti in tutte la fasi della filiera, dall’acquisizione delle autorizzazioni fino alla gestione degli impianti, per costruire un business solido e duraturo”.
FONTE: Global Solar Fund

domenica 10 agosto 2014

Linda d International On Air

E’ dal 2013 che la nostra sempre più nota cantautrice semina e raccoglie ottimi risultati nel campo musicale. Nel 2014, dopo l’uscita dei singoli “Crescere” e Sarà” in programmazione radio diffusa sull’intero territorio nazionale, si distingue in special modo nel sociale partecipando ad eventi come testimonial della FPI, federazione Italiana pugilato Femminile, testimonial del progetto “valigia di salvataggio”, organizzato e promosso da Salvamamme ADN, con il patrocinio di Camera dei Deputati, Roma Capitale, CONI e altri.

sabato 9 agosto 2014

All'Area Ciarciolo si presenta il romanzo di Diego Guadagnino


All'Area Ciarciolo si presenta il romanzo di Diego Guadagnino
http://www.blogger.com/feeds/6674001330157072014/posts/default/9033723407102858833

All'Area Ciarciolo si presenta il romanzo di Diego Guadagnino

Modica (RG) - Il libro "I filosofi della Quarta Sezione", recente fatica letteraria di Diego Guadagnino, penalista nonché apprezzato poeta, scrittore e saggista, sarà presentato sabato 23 agosto alle ore 21.00 nello Spazio espositivo "Area Ciarciolo" di Corso Mediterraneo 20 a Marina di Modica.
Ne discuterà con l'autore lo storico e giornalista Giovanni Criscione che alternerà i propri interventi con le letture di alcuni brani del libro a cura dell'attore Giorgio Sparacino. L'evento, che inaugura uno spazio artistico e letterario che a Marina mancava, è organizzato con il patrocinio del Comune di Modica, dell'Ascot (Associazione commercianti e operatori turistici di Marina di Modica e Maganuco) e dello studio di architettura Santo Caccamo.
"I filosofi della Quarta Sezione" (Edizioni Clandestine) è un libro a metà tra il romanzo filosofico e il romanzo giudiziario. Continua a leggere All'Area Ciarciolo si presenta il romanzo di Diego Guadagnino

martedì 5 agosto 2014

China Development Bank / GSF: Italia e Cina, partnership su energia e reti

Si rafforzano i rapporti strategici tra Italia e Cina, in particolare nel settore energetico. Dopo l’acquisto da Cassa Depositi e Prestiti del 35% di CDP Reti (che controlla il 30% circa di Snam rete Gas e di Terna) da parte di State Grid of China, annunciato un accordo tra Cassa Depositi e Prestiti e China Development Bank (tra l’altro più importante finanziatore di GSF –Global Solar Fund, il secondo operatore del fotovoltaico italiano) per collaborare nelle infrastrutture, nella finanza e nel mercato dei capitali.
China Development Bank Cassa Depositi e Prestiti
Quello che sta accadendo è chiaro: in un quadro di rilancio delle relazioni, anche diplomatiche, tra Italia e Cina, si incastra una grande partnership strategica nel settore energetico, delle infrastrutture e delle reti. Partnership che si sta rafforzando negli ultimi mesi con una serie di accordi di amplissimo respiro industriale e finanziario, che si pongono lungo il solco tracciato dall’iniziativa industriale nel fotovoltaico italiano di Global Solar Fund, avviata dopo il vertice del 2010 tra l’ex premier cinese Wen Jiabao il governo italiano dell’epoca.
CDP Reti – State Grid of China
State Grid Corporation of China, la più grande utility pubblica del mondo, che in Cina gestisce la distribuzione e trasmissione elettrica, con oltre 2,2 milioni di dipendenti, ha acquisito il 35% della CDP Reti, la holding della Cassa Depositi e Prestiti guidata da Franco Bassanini e Giovanni Gorno Tempini, che a sua volta detiene il 30% di Snam Rete Gas e a breve avrà in pancia il 29,9% di Terna.
L’operazione si sta chiudendo per un controvalore di 2,1 miliardi di euro. State Grid potrà contare su 2 membri nel Cda di CDP Reti e su un membro sia nel Cda di Terna che in quello di Snam.
L’avvicinamento tra Italia e Cina solo nell’ultimo anno ha visto Pechino crescere in Enel e Eni (attraverso la Banca Popolare Cinese detiene circa il 2% dei due colossi energetici italiani), affiancarsi all’ENI in Mozambico, entrare in Ansaldo Energia.
Cassa Depositi e Prestiti e China Development Bank
La Cassa depositi e Prestiti (CDP) e la China Development Bank (CDB), che è tra le altre cose il primo finanziatore di Global Solar Fund, il Fondo controllato dalla Suntech che opera in Italia con circa 140 MW di potenza installata, soprattutto in Puglia, hanno sottoscritto recentemente un memorandum d’intesa finalizzato a garantire una maggiore cooperazione fra i due istituti, attraverso l’istituzione di partnership e l’individuazione di aree potenziali di collaborazione.
GSF logo
Il documento è stato sottoscritto dall’Amministratore delegato di CDP, Giovanni Gorno Tempini, e dall’Executive Vice President di CDB, Zhao Xiaoyu.
Col memorandum d’intesa, le parti si impegnano a valutare la possibilità di favorire la cooperazione reciproca nei settori delle infrastrutture, dell’Equity, dell’export finance e nel mercato dei capitali.

“Eleganza, Musica & Seduzione”, il 24 agosto modelle e auto d'epoca a Torre Palazzelle


“Eleganza, Musica & Seduzione”, il 24 agosto modelle e auto d'epoca a Torre Palazzelle
http://www.blogger.com/feeds/6674001330157072014/posts/default/3472539348442695064

Passeggiate Barocche, cinque itinerari d'arte e cultura tra Modica e Scicli con Giuseppe Barone e Paolo Nifosì


Passeggiate Barocche, cinque itinerari d'arte e cultura tra Modica e Scicli con Giuseppe Barone e Paolo Nifosì
http://www.blogger.com/feeds/6674001330157072014/posts/default/6307966313950825848

Ritorna "Gran Varietà!Prove generali in salsa drag: Special Guest l'attrice Chiara Pavoni"

L'attrice Chiara Pavoni, unica donna in scena tra le drag queen, sarà tra gli interpreti dello spettacolo ideato, scritto e diretto da La Karl Du Pigné.

Ritorna a grande richiesta dopo il grande successo della première del 26 luglio, lo spettacolo drag più divertente e ironico dell'anno!
Giovedì 7 agosto alle ore 21.30 ai Giardini della Filarmonica di Roma, l’Associazione Culturale Dragqueenmania e AdArte Eventi presentano, ospiti della Rassegna "I solisti del Teatro", lo spettacolo "Gran Varietà! Prove generali in salsa drag", ideato, scritto e diretto da La Karl Du Pignè.

domenica 3 agosto 2014

II^ edizione del Festival Med in Art: il mediocampidano in arte dal 5 al 6 agosto, Samassi

Il “Med in Art” è un festival che letteralmente sta nel centro, sia per la sua location, Samassi, uno splendido paese del Medio Campidano, sia per il voler portare avanti un discorso di arte come nucleo della vita di ogni essere umano.
Ideato e progettato dall’Associazione Culturale Terranzena, sotto la direzione artistica del saxofonista Emanuele Contis, il “Med in Art” è promosso dal Comune di Samassi, dalla Proloco, dal Lavoratorio Ventiundici, da Oubliette Magazine e dallo Skepto International Film Festival.
La prima edizione del festival si svolse il 12 e 13 luglio 2013 a Samassi e vide fra i suoi ospiti Mogol, Jacopo Cullin, Beppe Dettori, La Contrabbanda, La Ditta Vigliacci, gli Snake Platform, Adoliere,  le evoluzioni del Parkour, e lo Skepto Film Festival.
La seconda edizione darà particolare risalto alla partecipazione dei giovani del paese, grazie ad un’idea di riappropriazione degli spazi pubblici, infatti, saranno realizzati arredi urbani non convenzionali con la coordinazione della Dott.ssa Silvia Murruzzu, designer e progettista di eventi culturali. Una nuova veste che vuole mettere in luce la possibilità di ri-arredare uno spazio urbano, con due concetti: Partecipazione e Condivisione. Si coinvolgerà così l’intero paese che presterà un pezzo d’arredamento della propria casa, a simboleggiare l’ospitalità e la partecipazione dei cittadini di Samassi.
Il MedInArt sarà così la casa dei samassesi, un luogo familiare e accogliente in cui avvengono scambi tra generazioni, di saperi e di arti, un luogo di accoglienza e socialità.
 Il Festival aprirà al pubblico martedì 05 Agosto alle 18:00 con un progetto di Street Art & Stencil. La via Roma di Samassi si trasformerà in un cantiere di street art e vedrà numerosi artisti cimentarsi in questa bellissima forma d’arte e della sua tecnica pittorica. Seguiranno spettacoli di intrattenimento per i bambini con il Baby in Art,  l’Expò di prodotti locali e della zona chiamato “MED in EartH”; la Swing Band Itinerante; la scuola di ballo swing “Black Stars”, l’aperitivo culturale dello Chef Alberto Sanna; l’inaugurazione della mostra fotografica; il concerto “Woman’S Land” con Rossella Faa, Le Balentes, Stefania Secci, Francesca Corrias, l’FBI Band e la conduzione di Daniele Lucca.
Sarà proiettata, a fine giornata, una selezione di cortometraggi dallo Skpeto International Film Festival che, ogni anno, si presenta a Cagliari nel mese di aprile riuscendo a convogliare migliaia di spettatori.
Il giorno seguente 6 Agosto dalle 18:00 ci saranno la mostra fotografica, la street art l’Expò e il Baby in Art ed in aggiunta troveremo il workshop del M° Andrea Granitzio dal titolo “Va’ dove ti porta il suono”, gli spettacoli di giocoleria con Stravvanato Sciò e Simone Orrù; le statue viventi La Dama di Bronzo e l'Uomo d’Argento, il concerto/dibattito “Tra Musica e Cinema” che avrà come ospiti: Piero Marras, Enrico Pau, Joe Bastardi, Simone Pittau, Daniele Lucca e Stefania Secci, insieme alle proiezioni di Movimentu Rete Cinema Sardegna. Lo spettacolo ruoterà attorno alla musica ed al cinema, ed all’importante notizia dell’ammissione di Emanuele Contis al prestigioso Berklee College of Music per la frequentazione di un corso in Composizione di Musica per il Cinema.
La festa finale è affidata al concerto dei Rakija (Stefania Secci – Voce, Matteo Gallus – Violino, Riccardo Sanna – Fisarmonica, Matteo Sedda – Tromba, Fabrizio Lai – Chitarra, Maurizio Congiu – Contrabbasso, Emanuele Pusceddu – Batteria), musica tzigana, balcanica e klezmer, ed in chiusura i corti dello Skepto.
Dalla mattina alla notte “Med in Art” ci intratterrà con eventi gratuiti e liberi. Tutti i concerti e gli spettacoli si svolgeranno senza un palco ma semplicemente sul suolo pubblico con l’ausilio di piccoli service audio.
PROGRAMMA

Martedì 5 agosto 2014
18:00 Inaugurazione con Street Art Stencil e la Mostra fotografica (via Roma)
          Baby in Art presenta: “Labor… Attori – gli oggetti si trasformano (Piazzale Giochi)
          Expò di prodotto locali e della zona (Largo Angioy)
19:00 Swing Band Itinerante (tra via Roma e la Rotonda)
19:30 Aperitivo culturale con lo Chef Alberto Sanna + Dj Set Nostal Chic (Largo Angioy)
20:00 Baby in Art presenta: “Un asino a strisce” (Piazzale Giochi)
20:30 Dancing Swing (Rotonda)
21:00 Swing Band Itinerante (tra via Roma e la Rotonda)
21:45 Woman’s Land, viaggio tutto al femminile (Piazza Italia)
24:00 Swing Band Itinerante (tra via Roma e la Rotonda)
24:00 Proiezione selezione cortometraggi Skepto Film Festival
01:00 Fine prima giornata

Mercoledì 6 agosto 2014
18:00 Inaugurazione con Street Art Stencil e la Mostra fotografica (via Roma)
          Baby in Art presenta: “Labor… Attori – gli oggetti si trasformano (Piazzale Giochi)
          Expò di prodotto locali e della zona (Largo Angioy)
18:00 Workshop “Va’ dove ti porta il suono”
19:00 Giocoleria
20:00 Baby in Art presenta “La mongolfiera” (Piazzale Giochi)
20:30 Cooking Show con lo Chef Alberto Sanna
21:30 Concerto/dibattito “Tra musica e cinema” (Piazza Italia)
23.30 Live musica balcanica con i Rakija (Piazza Italia)
24:30 Proiezioni Cortometraggi Skepto (Piazza Italia)
01:00 Fine seconda giornata

Lo spazio sarà circoscritto e tutte le installazioni verranno rigorosamente rimosse e non lasceranno traccia al termine del Festival. Dunque non perdetevi la possibilità di assistere alla trasformazione di Samassi in un centro di mescolanza tra presente e tradizione nel quale partecipano a pieno titolo arte, sostenibilità e cibo.

Written by Alessia Mocci
Addetta Stampa (alessia.mocci@hotmail.it)
3480962872

Info

Fonte