Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 8 gennaio 2015

Creare una strategia di link building con semrush

Ho visitato la settimana scorsa il sito dell' agenzia seo Seospecialistitalia.it , ed ho letto tra i tanti articoli utilissimi in ambito seo, uno che parlava di semrush.com .

Per molto tempo ho cercato di capire quale suite di tool seo potesse fare al caso mio per monitorare il mio blog di benessere, ed ora che ho scelto questo vi spiego il perchè.

Non vi nascondo che all' inizio l' idea di spendere dei soldi per pagare un canone mensile di un tool seo non mi allettava proprio, ma la possibilità che semrush mi ha dato di potermi registrare gratuitamente e provare tutte le funzionalità che ha, senza troppe limitazioni, mi ha spinta a registrarmi.

Ho iniziato con l' impostare come progetto nuovo il mio sito web di benessere, ho collegato strumenti per webmaster e inserito 7 competitors da monitorare e studiare.

Persa nell' analisi che mi ha consentito di fare semrush in tema di analisi strutturale del sito, mi ero però dimenticata che avevo a disposizione, nonostane iscritta gratuitamente, la possibilità di seguire i webinar organizzati da seo famosi, sia italiani che non.

Me ne sono ricordata grazie ad un email che semrush mi ha inviato, era del webinar che parlava delle 10 strategie di link building da portare avanti nel 2015.

Questo webinar mi è piaciuto molto, soprattutto mi ha dato fiducia per il mio proseguo ( non sono sulla cattiva strada insomma).

Interessante anche il tool del keyword difficulty, anche se però io seguendo il consiglio di Seo specialist Italia, ho sfruttato le keyword restituite dal tool monitorando i competitors per creare una lista di parole chiave facili da posizionare ed utili.

Dopo che è finito il periodo di prova gratuito, semrush mi ha solo alzato il livello di limitazioni di un po, ma mi ha comunque permesso di entrare e monitorare il tutto. Ho dunque deciso di prendere l' abbonamento più economico per potere essere sicura di monitorare il mio blog ed i competitors in modo completo.


Nessun commento: