Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

martedì 20 gennaio 2015

Gli insegnanti dell' Istituto Statale Superiore F. Enriques di Castelfiorentino, ringraziano i volontari del Dico NO alla Droga.

Con l'incontro di sabato 17 gennaio, si sono concluse le lezioni informative sulle droghe che i volontari della campagna sociale Dico NO alla Droga, hanno tenuto agli alunni delle prime classi dell'istituto Statale Superiore F. Enriques di Castelfiorentino, per un totale di circa 250 ragazzi tra i 15 e i 17 anni.
L'incontro di sabato, come quello tenuto il venerdì, ha catturato l'attenzione dei ragazzi che, dopo aver ascoltato le informazioni di carattere generale sulle droghe, e aver visto spot di pubblica utilità su ogni tipo di droga, hanno scelto, per alzata di mano, di vedere alcuni video dei tredici proposti.
Dobbiamo riflettere sulla scelta fatta da tutti i gruppi che, quasi all'unanimità, hanno chiesto quelli riguardanti alcool e marijuana. Domande anche sull'ecstasy, e sui farmaci prescritti che, come l'alcool si pensa non siano droghe mentre, in realtà, lo sono a tutti gli effetti.
Pochi mettono l'attenzione sulla marijuana come apriposta a droghe più pesanti, questa cosa però è assai reale ai fabbricanti e spacciatori che arrivano ad offrire l'erba anche gratis, in attesa di guadagni certi; e l'alcool, come già detto altre volte è la droga che miete più vittime di tutte le altre messe insieme, direttamente e/o indirettamente.
Al momento del commiato, i professori che durante i due giorni di lezioni, hanno collaborato con i volontari affinchè l'attenzione dei ragazzi si mantenesse, per la maggior parte del tempo al massimo, hanno ringraziato il gruppo dei volontari che ha lasciato materiale informativo per possibili lezioni gestite dagli stessi insegnanti.

La ricerca dimostra che le droghe sono l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. L. Ron Hubbard






Nessun commento: