Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 28 gennaio 2015

Perchè vivere una vita libera dalla droga

Le droghe sono diventate parte della nostra cultura dalla metà del secolo scorso. Sembra quasi che un ragazzo che non fa uso di droga, fosse anche solo marijuana, non sia alla moda, anzi dal gruppo viene quasi considerato “non normale”, e rischia di diventare un emarginato; così per appartenere al gruppo dei NORMALI, inizia la vicenda della tossicodipendenza.
C'è chi dice che c'è droga e droga, droga leggera e droga pesante, in realtà si tratta sempre e solo di droga. Che si faccia uso di erba, o di cocaina, o di acstasy, o di metanfetamine, si tratta sempre e solo di droga. La droga come si sa è un veleno per il corpo e soprattutto per la mente e dipende dal tipo o dalla quantità assunti il fatto che sia o meno letale. E' indubbio che il cammino che una persona intraprende con la droga, porti in una sola direzione, la morte. La droga non esalta la vita, non ne migliora la qualità, né le potenzialità, l'unica cosa positiva della droga rimane il tornaconto dei mercanti di droga, degli spacciatori dei fabbricanti di droghe sempre più devastanti per chi ne fa uso.
La Fondazione internazionale per un Mondo Libero dalla Droga, ha creato un programma di prevenzione attraverso l'informazione corretta su ciò che sono in realtà le droghe, su ciò che fanno e, grazie alla testimonianza di persone ex tossicodipendenti che cel'hanno fatta, espone fatti reali in opuscoli che i Volontari della Campagna diffondono gratuitamente alle persone di tutto il mondo.
Questi opuscoli vengono distribuiti giornalmente anche nella nostra città, oggi, i volontari della campagna Dico NO alla Droga, hanno offerto alla popolazione opuscoli informativi sui pericoli delle droghe affinchè la giusta informazione possa permettere una scelta consapevole.


La ricerca dimostra che le droghe sono l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. L. Ron Hubbard

Nessun commento: