Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

venerdì 17 aprile 2015

Il 26 Aprile il CCDU alla fiera dell'Antiquariato/Artigianato di Scandicci

Il CCDU, il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, domenica 26 aprile, sarà presente alla fiera dell'Antiquariato/Artigianato a Scandicci con la sua campagna di informazione pubblica
La popolazione potrà acquisire informazioni, firmare petizioni e rivolgere domande ai volontari che allestiranno il tavolo inforativo nella Piazzetta Rossa vicino alla giostra dei bambini dalle ore 15,00 alle ore 19,00.
Abbiamo ricordato più volte la missione umanitaria che si prefigge il CCDU, una ONLUS che, attraverso i suoi volontari attivi in tutto il mondo, indaga e denuncia le violazioni dei diritti umani nel campo della salute mentale.
L'abuso di psicofarmaci sta diventando un problema mondiale, per quanto ci riguarda nel 2013 il Censis confermò che negli ultimi 6 anni il consumo degli psicofarmaci era aumentato del 16% . Il dato certo è che l'Italia è sempre più dipendente dagli psicofarmaci e l'età media dei pazienti che fanno uso di questi medicinali si sta allargando sempre più, investendo prepotentemente la fascia degli under 25. E' di pochi giorni la notizia andata in onda sulla rete RAI nazionale -Telegiornale delle 8-, che riportava come i maggiori consumatori di psicofarmaci siano ad oggi gli studenti, in particolar modo quelli della Toscana.

-Il CCDU attua la campagna informativa attraverso la distribuzione di opuscoli gratuiti con all'interno tutto ciò che le persone dovrebbero conoscere sugli effetti collaterali dei comuni ansiolitici, antidepressivi, sedativi ed altri. Il dilagare di questo enorme consumo è sicuramente legato anche alla mancanza di informazione, e alla troppa facilità con cui vengono prescritti.-


Il CCDU chiede il tuo aiuto come cittadino responsabile

Nessun commento: