Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 29 luglio 2015

Distruggere la creatività con la Droga

Oggigiorno, in questa società sempre più caotica, si viene comunemente fuorviati dall'idea che le droghe “ aiutino una persona a diventare più creativa”.
Ma in realtà questo non è vero.
La verità è che le droghe distruggono la creatività. Questo è dovuto all'effetto che droghe e sostanze tossiche hanno sulla reazione emotiva di una persona nei confronti della vita.
C'è una scala di emozioni per misurare la vitalità di una persona, dall'entusiasmo in cima, finoall'apatia al fondo. Le persone salgono e scendono per questa scala durante la vita.
Qualcuno che è triste potrebbe usare la droga alla ricerca di una falsa sensazione di felicità. Però questo non funziona. La cocaina ad esempio, porta una persona ad una falsa allegria, ma quando il suo effetto svanisce, la persona crolla ad un livello ancora più basso di prima.
Man mano che assume maggiori quantità di droga, cercando di arrivare di nuovo a quel picco di euforia, sente sempre meno l'effetto e il successivo crollo emozionale la porta sempre più in basso.
Ciò la rende sempre meno capace di affrontare e occuparsi della vita, fino a quando la droga distrugge completamente il suo interesse nei confronti della vita stessa e, con esso, il suo desiderio di creare.
A Lucca i Volontari della campagna sociale “La Verità sulla Droga”, distribuiscono ogni giorno opuscoli informativi sulle droghe, l'educazione che ne consegue, è di fatto “l'arma migliore nella guerra contro la droga”, come ha affermato il filoso e ricercatore L. Ron Hubbard e, uno dei pochi metodi di prevenzione dell'uso di droghe che funzioni.


Nessun commento: