Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 30 settembre 2015

Investire in borsa: ad ottobre mercati in rialzo?

Dopo uno dei trimestri peggiori degli ultimi anni le borse finanziarie si apprestano ad affrontare il mese di Ottobre, con non poche speranze. Secondo i principali analisti finanziari, infatti, ad Ottobre potrebbero esserci delle importanti novità che potrebbero spingere i mercati finanziari verso una nuova fase rialzista.

Secondo gli analisti di www.assoconsulenza.tv, ad esempio, il mese entrante potrebbe essere caratterizzato da un intervento massiccio delle banche centrali che potrebbero tornare ad inondare di liquidità. E questo, come tutti noi ben sappiamo, piace molto alle borse.

La misura, sempre secondo gli specialisti del sito finanziario, potrebbe essere messa in atto per aiutare le economie emergenti oggi in forte crisi (basti pensare al Brasile, fino ad un anno fa in fortissima crescita e oggi sull'orlo del baratro) e per dare un nuovo stimolo all'economia globale visto anche il rallentamento della locomotiva cinese.

Ma chi fa trading online deve anche preoccuparsi di seguire quelle che saranno le decisioni della Fed in merito all'aumento dei tassi di interesse americani. Al momento sembra improbabile che ciò avvenga prima della fine dell'anno (tra l'altro non sono da sottovalutare anche eventuali rinvii al 2016) ma l'attenzione deve sempre essere massima.

In questo momento, infatti, i mercati sono molto volatili e facilmente influenzabili da questo tipo di news. Investire in borsa, pertanto, risulta essere ancora più difficile e complesso e non permette di rilassarsi abbassando la tensione.

Ovviamente questa tesi potrebbe essere assolutamente capovolta in un niente. Tanto per dirne una sugli indici americani si è verificata la cosiddetta “croce della morte”, una configurazione ribassista che si verifica quando la media mobile a 50 sedute di un indice buca al ribasso la media a 200 giorni.

Nessun commento: