Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 19 novembre 2015

CHIARA FILOMENI: TRA I VINCITORI DI AREA SANREMO CON “LE BUONE RAGIONI”, UN BRANO SCRITTO CON ZIBBA




Chiara è tra gli 8 finalisti dei quali solo 2 andranno a formare il cast dei Giovani del 66° Festival di Sanremo e che verranno annunciati nella diretta su Rai1 di venerdì 27 novembre.




Una canzone nata come una seduta dallo psicologo. Ero seduta sul divano rosso di Zibba, mentre lui prendeva appunti. Questa canzone sicuramente parla di me, ma prima di tutto è un dialogo.”
Un dialogo tra due persone diverse. Diverse come le loro esperienze, come la loro visione del mondo. Ma nelle loro vite entrambi scoprono una costante, un punto di contatto: la tempesta.
E alla tempesta si sa, segue sempre un giorno di sole e l'ottimista cita in fondo "qui non è poi così male", tutto va come deve, tutto si risolverà. Nonostante spesso si viva soprattutto di apparenze, quando si trova una persona disposta a condividere qualcosa con noi, bisogna cogliere l'occasione, "basta non sia piangere che ho già provato e non mi viene bene".

Il videoclip è una rottura dell'illusione scenica, un distacco dal mondo della finzione che forse solo la persona positiva/ottimista riesce davvero ad avere. O forse no, ma la consapevolezza a volte basta. È un'importante presa di coscienza, un messaggio carico del significato che ognuno ne darà ascoltandola.




BIO
Chiara Filomeni nasce a Fermo il 9 dicembre 1995. All’età di otto anni si esibisce per la prima volta al Teatro dell’Aquila di Fermo, cantando “Angelo” di Francesco Renga; a dodici si assicura un attestato di merito partecipando alla Finale Nazionale “categoria Giovani” del Videofestival Live edizione 2007.
Nel 2013 è finalista al premio canoro Cet Mogol e il 19 luglio dello stesso anno è tra i 12 partecipanti della finalissima di Castrocaro, in diretta su Rai 1. Si esibisce cantando il brano “L’uomo in frack” di Domenico Modugno e presenta qui il suo primo brano inedito: “Brillano”. Questa esperienza le permette di aprire il concerto di Alexia a Monte San Giusto l’8 settembre 2013.
Dal 2014 partecipa all’iniziativa “Omaggio a Lucio Battisti”, organizzata dai Musicanti del Fermano in collaborazione con la Croce Azzurra. Oggi é studentessa, membro del coro ufficiale della Cattolica di Milano e lavora con dedizione alla sua carriera da cantante.
Nel 2015 è tra gli otto vincitori di Area Sanremo con un brano scritto insieme a Zibba, una delle più interessanti realtà del nuovo cantautorato italiano ed autore Warner.
Sta attualmente lavorando a brani inediti.


CONTATTI & SOCIAL:

Nessun commento: