Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 18 novembre 2015

“Fight Story” di Vittorio Attene in scena per il «Premio LiNUTILE del Teatro»



SOR/RIDO ERGO SUM
PREMIO LiNUTILE DEL TEATRO
30 ottobre 2015 – 26 febbraio 2016

“Fight Story” di Vittorio Attene in scena per il «Premio LiNUTILE del Teatro»

Secondo appuntamento, venerdì 20 novembre alle 21.00 alla Sala Consiliare di Piazzola Sul Brenta (PD), con gli spettacoli della settima edizione del «Premio LiNUTILE del Teatro», iniziativa organizzata dal Teatro de LiNUTILE di Padova e sostenuta dalla Cassa di Risparmio del Veneto in collaborazione con la Città di Piazzola sul Brenta, con il patrocinio della Proloco di Piazzola sul Brenta e come partner Ummagumma, RadioBue e Top-Teatri Off Padova.

Sul palco, Vittorio Attene, Alice Pagotto e Diego di Francesco porteranno in scena “Fight Story”, libero adattamento teatrale di Vittorio Attene dall’opera di Chuck Palahniuk .

Un uomo oppresso dal suo lavoro, dalla sua vita, malato di insonnia, incontra un uomo affascinante, Tyler Durden, e attraverso lui comincerà la sua personale rivoluzione fondando il Fight Club. Incontrerà una donna, Marla, una giovane depressa e fuori di testa con cui scoprirà l’amore. Ma non tutto è come sembra e un piccolo uomo può ritrovarsi nella situazione di poter cambiare non solo la sua vita ma tutto il mondo. 

«Partendo dal celebre romanzo di Chuck Palahniuk – racconta Attene - ci siamo domandati cosa ci racconta oggi questa favola nera così estrema e violenta. Il messaggio che ne rimane, a distanza di quasi vent’anni, non è tanto la violenza, nello spettacolo quasi solo accennata, quanto l’idea che per fuggire da un mondo sempre più alienante l’unica via sembra essere la distruzione, a partire dal basso, del sistema economico e sociale. Come nel romanzo, l’assurdità dei mezzi per raggiungere il fine, anche la nostra traduzione e messa in scena è un gioco dell’assurdo inapplicabile, per fortuna (o per sfortuna) nel mondo vero. Certo è che se anche nella realtà avessimo il coraggio di toccare veramente il fondo forse avremo finalmente la forza di cambiare questo triste pianeta».

Biglietti
Biglietto Unico Spettacoli adulti: 10 euro

Per informazioni:
Teatro de LiNUTILE
info@teatrodelinutile.com
www.teatrodelinutile.com

Nessun commento: