Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 9 dicembre 2015

Iter gestione sinistri assicurativi

L’iter per gestire una polizza auto è ricco di operazioni che di tanto in tanto, senza preavviso per gli assicuratori, a causa di nuove richieste delle compagnie assicurative. La gestione di una polizza non avviene solo in fase di emissione del tagliando però, ma anche durante la fase di validità. Infatti anche gestire un sinistro rientra nei compiti dell’assicuratore e per far ciò è bene che abbia nelle proprie disponibilità un software gestionale assicurativo per automatizzare i processi.

Per l’assicurato è abbastanza agevole, basta chiamare l’assicuratore e avvisare la propria compagnia del sinistro, e poi tutto il lavoro lo svolgeranno gli operatori.
Ci sono gestionali per polizze che riescono a agevolare la vita dell’assicuratore, potenti software che hanno in database qualunque dettaglio della polizza e dunque con pochi clic su pochi moduli di gestione il lavoro di gestione sinistro è agevolato.

Velocizzare queste attività di agenzia è utile in quanto dalle normative vigenti attuali, si nota come la compagnia assicurativa sia tenute entro termini abbastanza brevi (30, 60 e 90 giorni) a risarcire il danno o a fare un offerta di risarcimento all’assicurato.

L’iter più agevolato per entrambe le parti in causa, quello in cui la compagnia assicurativa deve emettere un risarcimento in massimo trenta giorni, è quando tutte le parti coinvolte in un incidente si mettono d’accordo e firmano entrambi le proprie ragioni senza far insorgere alcun tipo di causa che di norma fa allungare i tempi di risarcimento perché bisogna per prima cosa stabilire chi ha colpa e in che misura.

La velocità con la quale un software collegato con la compagnia assicurativa, può avere nello svolgere tali pratiche è impressionante. Ecco perché molti broker oltre a avere in dotazione il programma delle singole compagnie scelgono di servirsi di software esterni per affiancarli o delegare a essi ogni tipo di operazione.

Nessun commento: