Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 2 dicembre 2015

LATTERIA SOCIALE VALTELLINA INSIEME AL RISTORANTE "LA TRELA" ALL'ARTIGIANO IN FIERA A MILANO

Un'occasione unica per degustare piatti tradizionali valtellinesi realizzati anche con prodotti caseari di Latteria Sociale Valtellina

Da Sabato 5 dicembre a Domenica 13 dicembre 2015 – Dalle ore 10,00 alle ore 22,30 Padiglione 3 stand R62-R70|P62-P70|R61-R69 – Fiera Milano Rho-Pero

“La Trela”, noto ristorante situato a Verceia, in Valchiavenna anche quest’anno sarà presente dal 5 al 13 dicembre 2015 alla 20° edizione dell’Artigiano in Fiera, la manifestazione dedicata all’artigianato di tutto il mondo, diventata ormai un “must” per i milanesi e non, presso Fiera Milano Rho – Pero. Per nove giorni i visitatori troveranno il cuore e la tradizione della Valtellina e delle valli Bergamasche presso Fiera Milano Rho-Pero al ristorante Orobico “La Trela” (PADIGLIONE 3, STAND R62-R70|P62-P70|R61-R69). A "La Trela" i graditi visitatori avranno la possibilità di conoscere e degustare piatti preparati anche con i prodotti caseari di Latteria Sociale Valtellina ma non solo... PizzoccheriPer l’occasione il ristorante aggiungerà al suo nome la parola "orobico" (Ristorante Orobico “La Trela”) perché preparerà piatti tipici della tradizione culinaria delle valli Orobiche, la Valtellina e le valli bergamasche. All'interno del gustoso menù presente, come prodotti tipici della Valtellina sono previsti Pizzoccheri e Sciatt oltre a formaggi, salumi, dessert e vini locali. A fare da protagonisti nella preparazione di Sciatt e Pizzoccheri saranno i tradizionali formaggi di Latteria Sociale Valtellina, in modo particolare la Pizzoccheraia, il Valtellina Casera DOP e il Bitto DOP. Le materie prime che saranno utilizzate verranno accuratamente scelte dallo Chef Mario Saligari che vanta un passato come chef professionista in tutto il mondo, viaggiando dalla Svizzera alla Germania, dalla costa romagnola alle navi da crociera in alto mare, fino ad oggi, imprenditore nel campo della ristorazione e proprietario di rinomati ristoranti e di un’azienda di produzione alimentare, sempre nel nome della versatilità e della tenacia. Obiettivo primario dello chef è quello di sottolineare il suo forte legame con il territorio, soprattutto vista la sua presenza ad una manifestazione importante come “L’Artigiano in fiera”, che vede proprio l’artigiano come colui che trasforma la materia rispettandone il contesto e i tempi senza forzature. Latteria Sociale Valtellina produce e commercializza ogni anno il 73% di Valtellina Casera DOP, circa 120.000 forme ed altrettante 9.000 di Bitto DOP, circa il 45% del totale prodotto. Si tratta di numeri molto importanti per una latteria di montagna. La storia della Latteria Sociale Valtellina è una storia di uomini e donne profondamente legati al territorio; è anche la storia di 120 aziende agricole socie e conferenti disseminate sull'intero territorio provinciale. Una cooperazione nata nel comparto lattiero caseario per valorizzare le risorse naturali, il mantenimento delle tradizioni casearie e non da ultimo il legame da parte di tutti i soci al territorio. Per ulteriori informazioni: LATTERIA SOCIALE VALTELLINA www.latteriavaltellina.it Digital pr di a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com  

Nessun commento: