Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

lunedì 28 dicembre 2015

Scopri le magie dell’isola d’Elba viaggiando in traghetto

E’ considerata da molti “l’isola dagli infiniti orizzonti, dalle spiagge dorate e acque cristalline: un viaggio all’isola d’Elba può diventare una delle più emozionanti esperienze per la vita di un appassionato viaggiatore che ami il sole e le imponenti bellezze naturali del luogo. Visitare l'Isola d'Elba è una vera e propria esperienza e proprio per questo è fondamentale visitarla almeno una volta nella vita, organizzando un viaggio che possa essere rilassante e al tempo stesso economico. Se è da sempre considerato fondamentale scegliere la struttura ricettiva più adatta alle vostre esigenze, è altrettanto importante stabilire come raggiungere l’isola senza dover poi incorrere in spiacevoli sorprese.

Per questo, il modo più pratico ed economico per farlo è il viaggio in traghetto: l’isola si trova a circa 10 km dalla costa Toscana e ed è comodamente raggiungibile con le prenotazioni traghetti elba. Le navi per l'Isola d'Elba partono tutte dal porto di Piombino (noto per l’ottimo servizio di accoglienza sui moli), dove potrete optare per le offerte legate a 4 diverse compagnie: la Moby Lines, Blu Navy, Toremar e Corsica Sardina Ferries, utili per il collegamento tra la terra ferma e Portoferraio, Rio Marina e Cavo, una traversata che impiega rispettivamente 70, 45 e 35 minuti di viaggio.

Le compagnie Corsica Sardinia Ferries e Blu Navy inoltre permettono la lettura del biglietto acquistato online direttamente dallo smartphone, mentre Moby e Toremar in formato pdf. E’ previsto inoltre un collegamento rapido tramite aliscafo, ma è solo per trasporto passeggeri; in 20 minuti è così possibile raggiunge Cavo (frazione di Rio Marina) e Portoferraio con altri 15 minuti di navigazione. Da aprile a inizio ottobre le corse giornaliere sono numerose e coprono tutto l'arco della giornata, mentre dei mesi invernali sono più rade, ma garantiscono comunque un collegamento per l'isola ogni 2/3 ore. Se volete viaggiare con l’auto al seguito, quella del traghetto sarà la strada più giusta da seguire: in caso contrario, potrete lasciare la vostra auto a Piombino, all'interno dell'area portuale dove troverete parcheggi custoditi sia gratuiti che a pagamento.

Nessun commento: