Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

venerdì 18 dicembre 2015

Un nuovo filato on line, lana cardata per l'infeltrimento


Un nuovo filato online è da oggi presente nella merceria di diLana e d'altre storie. La lana cardata, da sempre simbolo di libertà e di possibilità creative entra nell'assortimento.

Da sempre l'attenzione ai filati on line ha caratterizzato la linea commerciale con cui la merceria di lana e d'altre storie ha deciso di collocarsi sul mercato.

Dopo una grande attenzione all'assortimento base, costituito dai migliori produttori di filai al mondo per affidabilità e bellezza, oggi entra nell'assortimento dei filati della merceria online anche la lana cardata del produttore tedesco shoppel wolle.

Dopo i filati Drops Garnstudio, i filati merino di uno dei produttori mondiali più accreditati, Malabrigo, il cachemir del produttore italiano Cardiff e la fondazione di un proprio marchio di filati totalmente italiano con i Filati Naturalmente, arriva adesso anche la lana cardata.

Peculiarità della lana in tops, cardata e colorata, anche in formato multicolor e sfumato, è l'uso creatico che con essa se ne può fare.


Con il filato cardato, meglio definirlo tops piuttosto che filato, si possono realizza moltissime creazione. Con la lana cardata si possono realizzare da semplici oggetti a sculture, un filato, un modo di toccare la lana che sa dare piacere. Da oggi la lana cardata è all'interno dell'assortimento dei filati on line della merceria di lana e d'altre storie.

Nessun commento: