Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

sabato 28 febbraio 2015

Tom Kirkpatrick feat Daniele Gorgone 4tet a Roma

Venerdì 20 marzo 2015 alle ore 21 a “Il Baffo della Gioconda” in via degli Aurunci, 40 a Roma Tom Kirkpatrick feat Daniele Gorgone 4tet. Il grande Tom Kirkpatrick suonerà con musicisti dalla straordinaria energia come Daniele Gorgone al piano, Matteo Anelli al contrabbasso, Carlo Battsti alla batteria. Saldamente ancorata al potente e brillante linguaggio hard-bop, come testimoniano le strepitose collaborazioni di Gorgone già al fianco di stars internazionali come Scott Hamilton, Jesse Davis e Peter King, leader di un trio a New York con cui ha inciso un disco e vincitore di vari premi internazionali tra cui Barga jazz nel 2006, la band si muove con primaria abilità nei territori moderni e mainstream del jazz americano. Coadiuvato dalla salda e potente sezione ritmica formata dall’illustre esponente del firmamento jazz italiano Carlo Battisti e dal giovane talento Matteo Anelli, il quartetto, che dopo il grande successo del tour italiano dello scorso anno, calcherà ancora i palchi dei jazz club e dei festival più prestigiosi d’Europa, offrirà una serata basata su un repertorio promiscuo tra standards e originali, il tutto intriso di profondità, energia e swing grazie all’apporto del maestro della tromba jazz americana Tom Kirkpatrick.

Che cosa è Scientology

La principale pratica di Scientology è l’auditing, presentata come un modo per superare la sofferenza. Secondo Scientology, attraverso la partecipazione attiva e volontaria all’auditing una persona aumenta la capacità di affrontare i problemi dell’esistenza , di risolverli e di raggiungere ogni volta livelli di consapevolezza e di benessere più elevati. I  servizi di Scientology portano l’individuo a innalzarsi a un punto in cui è capace di ordinare i fattori della propria vita e di risolvere i propri problemi.
Scientology propone le soluzioni ai problemi fondamentali della vita attraverso procedimenti che portano l’individuo a innalzare la propria coscienza e la propria libertà e a riabilitare la propria dignità, il proprio potere e le proprie capacità fondamentali. Gli individui che sono maggiormente consapevoli e vigili sono quindi capaci di una maggiore comprensione e hanno una maggiore abilità di governare la propria vita.
Attraverso l’auditing, un individuo diventa libero. Questa libertà, tuttavia, deve essere incrementata dalla conoscenza di come rimanere liberi. La pratica di Scientology e quindi formata, in parti uguali, dall’auditing e dall’addestramento nei principi di Scientology, che includono la tecnologia della loro applicazione.
L’Auditing permette di vedere in che modo qualcosa è accaduto ,l’addestramento insegna perché è accaduto.

“Si può avere la sensazione che le cose siano arrivate ad un punto in cui è troppo tardi per fare qualcosa, che la strada già percorsa sia così malridotta che non c’è più alcuna possibilità di tracciarne una un po’ diversa; tuttavia c’è sempre un punto sulla strada in cui si può tracciare un nuovo itinerario. E cercare di seguirlo. Non esiste persona viva che non possa dar vita  ad un nuovo inizio” L. Ron Hubbard

venerdì 27 febbraio 2015

Importanti novità strategiche e innovativi progetti cross media per il 2015 da P.E.I., editore delle testate MAXIM, DIMENSIONE BENESSERE e ULISSE.

Anche quest’anno P.E.I., casa editrice di MAXIM, Dimensione Benessere e Ulisse, inizia l’anno raccontandoci importanti novità e progetti per il 2015.
La prima importante novità è che da qualche mese il nuovo Amministratore Unico di P.E.I. è Rajan Gualtieri. Dopo anni di collaborazione quale Amministratore Unico di Ad Hoc Consulting (società che segue la gestione commerciale degli spazi pubblicitari delle testate P.E.I.), Rajan Gualtieri ha accettato l’offerta di prendersi anche la responsabilità editoriale delle testate del Gruppo P.E.I.

 Grazie alla pluriennale esperienza “sul campo”, Rajan Gualtieri si è posto fin da subito degli obiettivi chiari di crescita informativa da sviluppare all’interno delle singole testate (su MAXIM ma anche su Dimensione Benessere). In base alle sue esperienze e allo studio delle reali necessità del mercato, sono stati quindi sviluppati dei circuiti cross-media che aumenteranno la visibilità e l’offerta commerciale.

 MAXIM, prima testata edita da P.E.I. e gioiellino storico all’interno del settore delle testate maschili, presenterà ad aprile 2015 una nuova app interattiva che permetterà di inserire sia contenuti multimediali (video e foto) che di sviluppare operazioni mirate commerciali (ad esempio: ci si potrà collegare con lo smart phone direttamente dalla app al sito e-commerce dei clienti MAXIM ed effettuare gli acquisti desiderati o tramite il partner musicale scelto da MAXIM si potranno ascoltare le novità del momento e acquistare i brani che si preferiscono).
MAXIM sarà inoltre presente a giugno, tra gli altri appuntamenti previsti nel 2015, a Pitti Immagine Uomo di Firenze con un grande evento a supporto della testata.
MAXIM si può tranquillamente definire una testata storica e dinamica alla quale P.E.I. è riuscita da sempre a dare l’immagine e il taglio più corretto, basandosi sempre e solo sul target di riferimento: un target che guarda in modo positivo al futuro e che attualmente si evidenzia soprattutto all’interno della fascia d’età tra i 25 e i 30 anni.
Inoltre, per MAXIM sono in programma e in fase di definizione per il 2015 anche importanti partnership con grossi clienti su attività congiunte nelle quali sarà utilizzata anche la testata.
Non ci resta a questo punto che aspettare il nuovo numero che uscirà in edicola il 5 marzo 2015.
A breve saranno inoltre comunicate le novità che riguardano Dimensione Benessere. Anche per questa testata un successo reale dimostrabile dal network che da essa è stato sviluppato.

Per informazioni:

Digital PR a cura di
Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

Milano Art Gallery di Bassano del Grappa: gli scatti di Maria Pia Severi in mostra collettiva “Riflessioni Contemporanee” organizzata dal manager Salvo Nugnes

La talentuosa fotografa Maria Pia Severi rientra nel selezionato gruppo di partecipanti all'attesissima mostra collettiva intitolata "Riflessioni Contemporanee" prevista dal 28 Febbraio al 29 Marzo 2015 presso l'esclusiva galleria bassanese "Milano Art Gallery" ubicata in via Portici Lunghi 37. L'evento, che raduna esponenti affermati del panorama odierno, verrà inaugurato in data Sabato 28 Febbraio alle ore 18.00 ed è organizzato dal manager produttore Salvo Nugnes, presidente dell'Associazione "Spoleto Arte". La Severi è reduce dalla positiva partecipazione alla mostra collettiva allestita dal 17 Gennaio al 10 Febbraio nello storico Museo Gipsoteca Canova a Possagno e inaugurata da Vittorio Sgarbi, attualmente sta esponendo all'interno del prestigioso Museo Casa Natale di Gabriele D'Annunzio a Pescara, con la curatela di Sgarbi.

L'arte fotografica della Severi è rappresentativa di un anfratto intimo del proprio sé, del proprio ego introspettivo, frutto della spiccata sensibilità di una donna moderna e artista a tutto tondo, che vuole raccontare e condividere con il fruitore le sue esperienze e i ricordi di vita canalizzati dentro l'obiettivo. Ciascuno vi può trovare importanti e arricchenti punti di contatto, di confronto, di dialogo, di comunicazione e interpretazione aperta. Il suo scatto d'autore è manifestazione concreta e tangibile di un "angolo intimo" che viene impresso nelle immagini immortalate ed è sinonimo di rivendicazione di libertà di pensiero, di espressione spontanea, incondizionata, di azione non premeditata e svincolata da barriere e freni inibitori e scorre e si snoda attraverso un misterioso e avventuroso viaggio di scoperta, fantasioso, immaginario, nel quale convogliare e coinvolgere anche lo spettatore.


Su di lei è stato scritto "Il mondo da cui attinge la Severi è pieno di spunti onirici, fantastici, surreali. Ricordi e appunti di viaggi e incursioni itineranti in luoghi e contesti, che l'affascinano e la colpiscono, diventano la fonte ispiratrice per raccontare e descrivere ‘squarci di vita’ immortalati dall'obiettivo e personalizzati attraverso il suo intuito innato di professionista della fotografia d'autore. Silhouettes femminili si alternano e si accompagnano a visioni di architettura paesaggistica e urbana. Le città e i soggetti vengono volutamente proposti con contorni sfuocati e rievocati in una cornice speciale di evanescenza e non nitidezza dell'immagine. Le rievocazioni sono avvolte da un'atmosfera di vibrante movimento dinamico, che appare in costante e continuo divenire trasformativo, una ‘patina virtuale’ che le colloca dentro una dimensione in bilico tra reale e irreale, sogno e realtà, apparenza ed essenza".

I vantaggi della Coltivazione Organica

I primi studi sull'agricoltura organica sono iniziati all'alba del 1900 dal botanico sir Albert Howard, dopo aver passato una ventina di anni in India per studiare i vari metodi di coltura dei contadini autoctoni, con il desiderio di trovare metodologie alternative ma altrettanto efficaci di quelle in uso in Europa per la sconfitta delle malattie delle piante.

Serramenti e infissi per la nostra casa, tipologie e caratteristiche

Gli infissi sono i telai dove sono fissate le parti apribili (ante o partite) di finestre e porte oppure i vetri o i pannelli di un serramento non apribile, l'infisso non va confuso con il falso telaio chiamato anche contro telaio, che è l'intelaiatura di acciaio trattato o in legno grezzo, fissata a muro con cemento sul quale è avvitato l'infisso. Di solito l'infisso è avvitato direttamente a muro con l'uso di tasselli, i telai dei serramenti di ferro e acciaio possono essere ancorati direttamente anche senza controtelaio.

La truffa dell'acqua: i difetti dell'acqua in bottiglia

Il successo dell'acqua in bottiglia procede imperterrito nonostante la crisi, dal 1980 il consumo pro capite è andato con un trend in constante crescita assieme al circuito di import export nel mercato italiano; nel 2012 i consumi sono cresciuti esponenzialmente addirittura rispetto al precedente anno passando a 192 litri d'acqua per abitante. Più di una bottiglia da mezzo litro a testa, e nell’80% dei casi queste bottiglie sono in plastica, il che conferma un primato europeo del nostro paese: 12,4 miliardi di litri imbottigliati, un giro di affari da 2,3 miliardi di euro gestito da 156 società con 296 marchi. Un litro di acqua imbottigliato percorre chilometri prima di arrivare a destinazione sulle nostre tavole. Da questo quadro che emerge dall'indagine annuale di Legambiente e Altreconomia riguardante i canoni d’imbottigliamento dell'acqua.

Regole e normative sui corsi antincendio in azienda

La prevenzione incendi è una delle molteplici attività che riguarda l’ampio discorso relativo alla sicurezza sul lavoro così come normato nel Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro D. Lgs. 81/08, ed è strettamente legata ad altre azioni e figure professionali che operano all’interno dell’ambito lavorativo, come dipendenti e/o consulenti esterni, per rendere più sicuro il luogo di lavoro stesso.

giovedì 26 febbraio 2015

Soluzioni per la società anche online


Gli Scientologist provengono da ogni ceto sociale, si preoccupano dei problemi sociali e sostengono numerosi programmi di miglioramento sociale, come quelli in favore dei 30 diritti sanciti dalla Dichiarazione Universale, o nella riabilitazione dall'abuso di droga, verso un miglioramento degli standard educativi e anche per contribuire a ridurre la criminalità e il degrado morale.
Le soluzioni ai molti problemi che ci circondano nella società sono a portata di mano quanto lo è un Ministro Volontario di Scientology, a cui molte volte si fa appello sia a livello personale che per problemi di più vasta portata. Quando, a metà degli anni settanta, L. Ron Hubbard, il fondatore della religione di Scientology, ha ideato il programma dei Ministri Volontari come soluzione per l'escalation del crimine e della violenza nella società, ha messo a punto una serie di strumenti e di soluzioni pratiche basate su comprensione e umanità e le ha rese disponibili a tutti.
Oggi, quelle soluzioni sono disponibili anche online, collegandosi a Scientology Volunteer Minister Online Training, si scoprirà come apprendere i metodi utilizzati dai Ministrti Volontari di Scientology per aiutare il prossimo

“Poiché l’uomo è abile in proporzione a quanto può imparare e conoscere, è urgente che una tecnologia funzionante di apprendimento gli sia resa disponibile” L. Ron Hubbard

La Chiesa di Scientology di San Pietrosburgo sarà registrata come ente religioso

Il 18 febbraio, la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha rigettato l’appello della Federazione Russa che chiedeva di rivedere una precedente sentenza favorevole alla Chiesa di Scientology di San Pietroburgo.

La sentenza in questione era quella del  2 ottobre 2014, con la quale la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo aveva confermato i diritti fondamentali degli Scientologist russi affermando che il rifiuto di registrare la Chiesa di Scientology di San Pietroburgo era una violazione degli articoli 9 e 11 della Convenzione per la Protezione dei Diritti Umani e delle Libertà Fondamentali.

Un gruppo di cittadini russi, che includeva sei membri di Scientology, aveva presentato ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo a causa del rifiuto illegale delle autorità russe di registrare il gruppo come ente giuridico.

Quel gruppo di scientologist aveva presentato sei richieste di registrazione della Chiesa di Scientology tra marzo 1995 e agosto 2003.

Gli enti preposti alla registrazione avevano rigettato le richieste, ogni volta fornendo nuovi motivi per il diniego.

Il Tribunale del Distretto di San Pietroburgo aveva considerato motivato il rifiuto di registrazione, considerando non attendibile il documento che confermava l’esistenza del gruppo da 15 anni, che è uno dei requisiti per la registrazione di un gruppo religioso in Russia.

A causa di tale diniego gli scientologist russi fecero ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo la quale, nel 2007, aveva già riscontrato una violazione della Convenzione nel caso relativo alla ri-registrazione della Chiesa di Scientology di Mosca.

Nel 2009, la Corte Europea aveva riscontrato una violazione della Convenzione nel caso relativo alla registrazione delle Chiese di Scientology a Surgut e Nizhnekamsk.

Con questo rigetto, La Corte ha confermato che il rifiuto di registrare la Chiesa di Scientology di San Pietroburgo è una violazione della libertà di religione ed ora la decisione della Corte diventa effettiva.

In  Russia ci sono due chiese e 50 missioni e gruppi che si occupano della crescita spirituale di persone distribuite in un’area che va da Sant Pietroburgo a Vladivostok.


Per maggiori informazioni su Scientology, visitare il sito www.scientology.it.

La prevenzione all'uso di droga, programmi e materiali informativi messi a disposizione dai Volontari di Firenze

La corretta informazione per quanto riguarda le droghe e, con esse i pericoli legati all'uso che se ne fa, oltre ad una visione chiara e corretta di tutti i disturbi e gli effetti che le stesse hanno sul coprpo e sulla mente a breve e lungo termine, rappresentano i punti cardine della campagna di prevenzione all'uso di droga che, la Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga, diffonde su scala internazionale attraverso l'opera mirabile dei suoi volontari.
Anche a Firenze opera una sezione di volontariato per la Toscana, e infatti ogni giorno vengono distribuiti opuscoli informativi sui principali tipi di droghe più diffuse.
I Volontari si recano in ogni posto dove è maggiore l'affluenza di persone in particolare giovani, che potrebbero distruggere la loro vita per disinformazione o cattiva informazione su ciò che in realtà sono le droghe. Ecco che gli opuscoli sono stati distribuiti anche all'associazione Assi Giglio Rosso, affinchè i ragazzi che la frequentano continuino a rispettare la propria vita e se possibile trovino la giusta maniera per aiutare chi si sta perdendo con l'uso di droga, magari leggendo proprio le informazioni contenute in questi stupendi opuscoli di verità sulla droga.
La Verità sulla Droga rappresenta la più efficace campagna di prevenzione all'uso di droga del suo genere, studi hanno dimostrato che, alla base della tossicodipendenza, in una percentuale molto alta di casi, vi è una larga diffusione di dati falsi e una non informazione su ciò che in realtà è la verità su ogni tipo di droga.
L'invito per tutti è andare sul sito internet.drugfreeworld.org e scoprire così la verità sulla droga




L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard

mercoledì 25 febbraio 2015

Perchè la campagna “La verità sulla Droga”?

La campagna sociale la Verità sulla Droga è di fatto una campagna, se non LA SOLA CAMPAGNA di prevenzione all'uso di droga, che funziona semplicemente perchè informa, senza imposizioni paternalismi o divieti
La campagna si avvale di numerosi materiali informativi che vanno da pacchetti informativi per gli insegnanti da utilizzare per lezioni nelle scuole, a opuscoli informativi, uno per ogni tipo di droga 13 in tutto, spot di pubblica utilità “ Dicevano, mentivano....” il video “La Verità sulla Droga fatti reali persone reali”, kit informativo gratuito verità sulla droga, dove vengono spiegate in maniera assolutamente reale e completa le 13 droghe per ciò che sono, ma anche per ciò che provocano all'organismo delle persone al corpo e alla mente senza escludere gli effetti a breve e lungo termine delle stesse.
Tentativi di ridurre l'uso di droga con metodi che trattano le persone come criminali hanno fallito in tutto il mondo, per cui rendere la verità sulla droga un fatto reale con la semplice informazione, rifuggendo atteggiamenti paternalistici di giudizio o di critica, che stimolano le ire dei giovani invece di indurli a ragionare, è di fatto più che un valido tentativo, è il programma studiato e messo in pratica con successo in tutto il mondo dalla Fondazione per Un Mondo Libero dalla Droga.

Anche a Firenze la Fondazione opera attraverso un'opera di volontari che portano la campagna La Verità sulla Droga in ogni angolo della città, si propongono in ogni scuola dove offrono gratuitamente le loro lezioni, semplicemente per informare perchè come afferma il filosofo ed umanista L. Ron Hubbard “I dati falsi possono far commettere errori stupidi. Possono perfino impedire di assimilare i dati autentici . E' possibile risolvere i problemi dell'esistenza solo quando si posseggono dati autentici.”

Tutto quello che bisogna sapere per effettuare un trasloco fai da te perfetto

Innanzi tutto sfatiamo un mito! Traslocare da soli si può! E si può farlo anche molto bene! Bisogna però sapere cosa fare e soprattutto come farlo.
Pochi suggerimenti mirati vi consentiranno di organizzare un piano di lavoro preciso, accurato e senza possibilità di errore.
Parola d’ordine quindi “Organizzazione!”.
Dividiamo il lavoro in:
1) Preparazione al trasloco
2) Spostamento
3) Riposizionamento di tutto nella nuova abitazione
La Preparazione al trasloco si divide a sua volta in:
PARTE BUROCRATICA
PARTE OPERATIVA
La parte burocratica consiste nell’avvisare tutti gli enti interessati dal trasloco; di seguito la lista completa con le relative tempistiche:
Preventivo gratuito
– Acqua, gas e corrente vanno avvisati almeno 3 settimane prima del trasloco, contattare quindi i vari enti e seguire le procedure da loro indicate
- Telefono: Tempi più lunghi invece per avvisare il gestore, circa un mese prima del trasferimento, le modalità variano da gestore a gestore.- Medico: Recarsi presso l’USL e scegliere un medico in base alla disponibilità, l’assegnazione è immediata.
Occorre il libretto sanitario.
– Anagrafe: Il cambio di residenza è necessario anche per la sola variazione del numero civico.
– Rifiuti: E’ necessario presentarsi presso l’ufficio preposto del Comune nel quale si va a risiedere.
E’ opportuno sapere con precisione metratura e numero vani della nuova abitazione, comprensivi di garage, verande e solai.
Ricordarsi di dare disdetta al comune per la vecchia abitazione.
– Tasse: Recarsi di persona oppure inviare una lettera raccomandata a/r all’Ufficio Imposte, la variazione sarà effettiva 60 giorni dopo il ricevimento della lettera.
La parte operativa invece consiste in:
– Imballaggio suppellettili
– Smontaggio mobili e relativo imballaggio
Per imballare i suppellettili ci occorreranno:
– Scatole di cartone per suppellettili (potete tranquillamente rimediarne da conoscenti basta che siano sane, di dimensioni contenute e preferibilmente doppia onda)
– Scatole di cartone per vestiti (al contrario di quello che si pensa, per evitare danneggiamenti e perdere anche meno tempo possibile, sono indispensabili, il costo è peraltro molto contenuto)
– Scotch per pacchi
– Un rotolo di pluriball
– Carta camoscina
Il primo grande errore che viene fatto, quando si verificano danni, è non usare tutti i materiali sopra indicati per confezionare il collo

VISITA LORETO MACERATA E RECANATI – 21 / 22 MARZO 2015:

SABATO 21 MARZO 2015


Ore 06,00 Partenza da Roma


Ore 10,30 circa arrivo a Loreto


Rendez-vous con la guida nella piazza del santuario


Inizio del percorso (durata h 4,00 circa)


  • Illustrazione della Reliquia S. Casa

  • Visita agli esterni monumentali della basilica

  • Visita al “Castello di Santa Maria di Loreto (Promenade lungo il circuito murario della città e illustrazione dei bastioni pentagonali, circolari e delle porte urbiche)

  • Visita all’interno della basilica: capolavori pittorici (sala del tesoro, sagrestie, cappelle), capolavori scultorei (rivestimento marmoreo della S. Casa), capolavori bronzei (battistero, porte, monumento a Sisto V)

Ore 13,30     Pranzo


Ore 15,30    Continuazione visita di Loreto


  • Visita al Museo antico tesoro negli appartamenti pontifici:

Tesoro della Santa Casa


Arazzi raffaelleschi


Ceramiche da spezieria del XVI secolo


Opere di Lotto, Reni, Carracci, Pomarancio, Vouet,Tibaldi ecc Collezione dei pupi da presepe collezione degli ex Voto


Bozzetto originale della Cupola di Loreto


  • Visita all’abbazia medievale di Santa Maria a Piè di Chienti (del secolo XI l’abbazia è uno dei tre esempi italiani di architettura cluniacense di straordinario fascino e bellezza).

  • Visita alla basilica di San Nicola a Tolentino : la basilica è seconda per importanza artistica nella regione al solo santuario di Loreto. All’interno visita al chiostro del 1370, al cappellone giottesco (massima impresa della pittura gotica nelle Marche opera di Pietro da Rimini), al museo della basilica ed alla chiesa stessa ricchissima di opere.

 


Ore 19,00 circa proseguimento per albergo 4**** in Macerata con sistemazione camere, cena e pernottamento



 


 


 


 


 


 


DOMENICA  22 MARZO 2015


Ore 07,30 Colazione


Ore 08,15 Pick-up bus e partenza per Recanati


Ore 09,00 Visita alla città di Recanati


  • Villa Colloredo-Mels (pinacoteca civica): illustrazione della città di Recanati dalle origini.

Raccoglie le massime opere di Lorenzo Lotto della città: Annunciazione, Trasfigurazione, pala di Recanati e san Giacomo


  • Visita alla cattedrale di san Flaviano: illustrazione dei capolavori pittorici e visita alla tomba di papa Gregorio XII

  • Visita al centro storico. chiesa di sant’Anna, di san Domenico disant’Agostino. Palazzo Comunale e torre civica,palazzo Venieri e palazzo Roberti.

  • Visita al teatro storico ed all’annesso museo Beniamino Gigli

  • percorso leopardiano

Torre del Borgo


Torre del Passero solitario


Palazzo Antici


Casa di Nerina


Colle dell’Infinito


Piazza del sabato del Villaggio


Casa di Silvia


Palazzo Leopardi


 


Ore 13,30 Pranzo a Macerata


 


Ore 15,00 visita alla città di Macerata


  • Illustrazione del Duomo di San Giuliano

  • Illustrazione della vanvitelliana Basilica della Misericordia (la più piccola basilica d’Italia) 3) Visita a Palazzo Buonaccorsi: massimo esempio del barocco maceratese e marchigiano il palazzo ospita:

Il Museo della carrozza


Il salone dell’Eneide ( da solo vale la visita)


la Pinacoteca civica con opere anche di Carlo Crivelli, Sassoferrato,     Maratta, Zuccari.


  • passeggiata tra i palazzi nobiliari del centro storico ( “capitale”della Marca Pontificia fino al

1797, Macerata conserva tra i più bei palazzi nobiliari della regione)


  • Visita alla chiesa di san Filippo, capolavoro del Contini allievo del Borromini (è una delle più belle chiese barocche delle Marche)

  • Visita alla Biblioteca Mozzi Borgetti: l’antica biblioteca dei gesuiti è uno scrigno di cultura e bellezza conserva 400.000 antichi volumi

 


Ore 17,30 partenza per rientro a Roma con arrivo previsto alle ore 21,30



 


 


 


 


 


QUOTA PER PERSONA:


Euro 205,00 a persona – Supplemento camera singola Euro 15,00 a notte


La quota comprende: trasporto bus gran turismo, pensione completa dal pranzo del sabato al pranzo della domenica con pernottamento in albergo 4 **** a Macerata, Servizio guida tutta la giornata del sabato a Loreto e tutta la giornata della domenica a Recanati e Macerata, Entrata Museo Santa Casa, Auricolari, visita alla Villa Colloredo, visita a Palazzo Leopardi ed a Palazzo Buonaccorsi, acqua e vino ai pasti, Assicurazione EuropAssistance.


La quota non comprende: mance, e quanto non espressamente dichiarato.


Modalità di Pagamento: Acconto Euro 150,00 al momento della prenotazione, entro e non oltre 25 Febbraio 2015. Saldo 15 giorni prima della partenza


L’ordine delle suddette visite potrebbe essere variato in base ad esigenze organizzative, di eventuali variazioni metereologiche, ecc.



VISITA LORETO MACERATA E RECANATI – 21 / 22 MARZO 2015:

NEL PANORAMA EDITORIALE INTERNAZIONALE ARRIVA A MARZO L'INNOVAZIONE NEL SEGMENTO NAUTICO DEL "LUSSO" CON "THE ONE YACHT & DESIGN"

Da marzo 2015 un nuovo prodotto editoriale sarà presente sul mercato nazionale ed internazionale: arriva “THE ONE Yacht & Design” edito da Platinum Media Lab. Al suo interno servizi principalmente dedicati ai megayacht sia a motore che a vela con un taglio molto particolare: se ne presenta la “loro storia” e si racconta di un’idea che diventa realtà, passando attraverso tutti i vari step produttivi (ideazione, progettazione, realizzazione, decorazione, fino al varo). Ampio spazio verrà dato alla filosofia ispirativa, sottolineando l’apporto di tutti gli attori: Progettisti, Cantieri, Architetti, Designer, Fornitori fino alla spinta emozionale dell’armatore.

Su THE ONE si racconterà tutta la filiera del gioco di squadra che dà vita ad un prodotto mega yacht che sarà UNICO. Su ogni numero di THE ONE innumerevoli saranno i servizi e gli spunti offerti sia in termini di soluzioni di design che di innovazioni tecnologiche. I servizi saranno presentati sempre con grande eleganza, perchè THE ONE non proporrà schede tecniche ma idee, spunti, emozioni.

THE ONE si rivolgerà ad una clientela nazionale ed internazionale interessata al settore nautico ad altissimo livello. La rivista sarà trimestrale ed edita solo in lingua inglese. Ogni numero sarà abbinato ad una gemma preziosa il cui colore farà da fil rouge all’interno della pubblicazione.
Obiettivo primario del nuovo prodotto editoriale è far vivere al lettore un’avventura straordinaria. Grande attenzione anche allo yacht-decor e alla magia che sa creare a bordo: un prodotto editoriale che vuole essere quindi fonte di idee e soluzioni per la propria imbarcazione.

Ma non solo nautica: in ogni numero un servizio attento e accurato sui private jet e, in particolare, sul design che caratterizza questo mondo. E poi i Porti e le Marine, presentandone le “facilities” ed i loro dintorni, gli Yacht Club più esclusivi raccontandone curiosità e tradizioni, Real Estate con la presentazione di dimore uniche ed esclusive, al car design, orologi e gioielli… un prodotto completo e piacevole per catturare l’attenzione ed emozionare sia un pubblico sia maschile che femminile.
I canali di distribuzione di THE ONE, visto il target UNICO, sono molto ben definiti: si rivolge ad un’élite di lettori che abbina ad un elevato potere d’acquisto la capacità di provare delle EMOZIONI e seguire le proprie passioni anche sognando.

E’ prevista inizialmente una tiratura di circa 18.000 copie di cui una parte sarà destinata alla distribuzione ai saloni nautici di Dubai, Singapore, Montecarlo e Fort Lauderdale in Florida. La restante sarà distribuito in una selezionata rete di edicole strategicamente posizionata in Italia e all’estero, comprese quelle presenti presso gli aeroporti internazionali, nelle Vip Lounge di aeroporti di jet privati, nelle Club House dei più prestigiosi Yacht Club e in alberghi 5* e 5*L di grandi Catene oltre che agli operatori del settore che si occupano sia del settore nautico che del design nella nautica.
Il costo di THE ONE è di € 10. Nel 2015 sono previste 4 uscite a marzo (rubino), aprile (smeraldo), luglio (zaffiro) e ottobre (diamante). Ogni numero di THE ONE sarà infatti abbinato ad una gemma preziosa il cui colore farà da fil rouge all’interno della pubblicazione.

“Vogliamo realizzare prodotti che rispondono alle passioni dei nostri lettori e sono destinati alle persone che ancora credono alle emozioni. Agli investitori vogliamo invece assicurare clienti emozionati.” – commenta Matteo Galbiati Amministratore Delegato di Platinum Media Lab.
Platinum Media Lab realizza coffee table magazines con attenzione estrema alla qualità delle immagini e dei contenuti e alla loro rappresentazione nella forma più espressiva ed elegante possibile. In puro “italian style”. Platinum Media Lab nasce nel novembre 2012 grazie alla realizzazione della prima testata “Wonder World Seasonal Winter 2013″. Tre le testate ad oggi editate: Wonder Cortina (freepress semestrale),Wonder World Seasonal (trimestrale) e da marzo 2015 The One Yacht & Design (trimestrale). Le testate trattano temi chiari e ben definiti: dai viaggi, lifestyle, equitazione alla nautica e al design mentre in Wonder Cortina si parla di Cortina d’Ampezzo con l’obiettivo di valorizzare le sue eccellenze. Oltre alle testate Platinum Media Lab è l’editore della web tv Wonder Cortina Channel, un canale esclusivo dedicato a notizie/eventi top relativi a Cortina e con contenuti al suo interno che spaziano dal fashion allo sport, dalla natura allo shopping.

Tutti i prodotti Platinum Media Lab sono realizzati in italiano e in inglese (THE ONE solo in inglese).

Per ulteriori informazioni, approfondimenti, news e per scaricare i media kit delle testate in pdf e sfogliare online le riviste visita il sito www.platinummedialab.com


Per informazioni:

Platinum Media Lab
www.platinummedialab.com
Digital PR a cura di
Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

Ecco 3 errori da non fare per inventarsi un lavoro

Molte persone oggi vogliono o hanno bisogno di inventarsi un lavoro e di arrotondare lo stipendio, spesso anche chi lo ha già. I problemi sono o che non sanno dove cercare o sono molto scettiche riguardo alla serietà del lavoro stesso, in particolare se cercano su internet.

Non tutti sanno che è proprio internet a dare la possibilità alle persone di inventarsi un lavoro anche da zero. A mio avviso questo è un discorso che va affrontato con molta calma e serenità, dal momento che non sono ancora diffuse molte informazioni. Di fatto si stima che entro 5 anni quasi tutto il lavoro di privati e aziende si sposterà proprio su internet.



Se continuerai a leggere questo articolo scoprirai come non fare 3 errori comuni che la maggior parte delle persone compiono in buona fede che fanno perdere loro tempo e denaro quando decidono di inventarsi un lavoro. Eccoli:


  1. Avere fretta
  2. Aderire alla prima cosa che capita
  3. Non conoscere il tipo di opportunità che hai davanti


1. Avere fretta

Questo è uno degli errori che portano le persone a smettere di seguire un proprio progetto che richiede tempo per essere sviluppato e monetizzato. L'associazione mentale e di convinzioni che si fa è: "non genera denaro=non funziona", oppure, nel caso fosse un'opportunità di guadagno su internet: "non genera denaro=è una truffa". Non è sempre così, anzi. Molti progetti, soprattutto quelli a carattere imprenditoriale, richiedono tempo e duro lavoro prima di generare ritorni economici e questo bisogna tenerlo sempre e ben presente.

2. Aderire alla prima cosa che capita

Se trovi un'opportunità di lavoro o di business è meglio non buttarsi sulla prima cosa che capita. E' meglio valutare anche altri tipi di occasione per poterne trarne il massimo vantaggio.

3. Non conoscere il tipo di opportunità che hai davanti

Questo errore si lega al precedente ed uno delle maggiori cause di fallimento. Se ti offrono un'opportunità o se la trovi tu stesso/a valuta con attenzione, prendi informazioni su lavoro e azienda e poi decidi. Il rischio altrimenti è quello di prendere grosse fregature.

La soluzione, se anche tu desideri arrotondare lo stipendio senza incappare in errori di questo genere, è affidarti a sistemi collaudati che hanno dimostrato essere seri ed efficienti. Inoltre non c'è bisogno di inventarsi un lavoro dal momento che il sistema è automatizzato.

Uno di questi è sicuramente il Network Marketing. Esso è un sistema che consente di crearsi una vera e propria rendita finanziaria. Anche in questo caso è necessario valutare con molta attenzione la serietà e stabilità dell'azienda con cui si va a collaborare.

Cristina Regestro

Il Teatro Stabile del Veneto diventa Teatro Nazionale. Grande soddisfazione dell’A.G.I.S. delle Tre Venezie



La Delegazione interregionale delle Tre Venezie dell’A.G.I.S. esprime la propria soddisfazione per la decisione della Commissione Consultiva per la prosa, nominata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo di riconoscere al Teatro Stabile del Veneto, con l’ingresso della Fondazione Atlantide di Verona, la qualifica di Teatro Nazionale.

«Questo grande risultato – dichiara Franco Oss Noser, Presidente AGIS Triveneto - è il frutto di un grande e lungo lavoro congiunto fra Regione del Veneto, Consiglio Regionale del Veneto, AGIS e vertici delle organizzazioni coinvolte. Le istituzioni che hanno collaborato sono riunite nel tavolo di lavoro permanente tra Regione, Consiglio Regionale e AGIS. Adesso gli obbiettivi sono legare lo spettacolo del Nordest in un unico grande progetto di sviluppo della cultura e rivolgere i nostri sforzi all’Europa». 

«Il “Tavolo tecnico permanente dello Spettacolo del Veneto” – prosegue Oss Noser-  sta diventando l’istituto di programmazione delle politiche dello spettacolo del Veneto. Prossimamente il lavoro vedrà toccare le attività musicali, compresa l’attività lirica, di danza e di prosa, sia di promozione che di produzione e le nuove frontiere delle attività cinematografiche. In conclusione all’ A.G.I.S. preme ringraziare l’apporto che a questo lavoro hanno portato la Direzione Generale della Cultura della Regione e i membri della Commissione Cultura regionale Laroni e Fasoli».

Per informazioni
Agis Triveneto
049.8750851 – 8753141
agis3ve@agistriveneto.it

I Volontari della Toscana continuano ad educare sulle droghe alle scuole di Lucca

I Volontari della Campagna Sociale La Verità sulla Droga, continuano nella loro opera di educazione sulle droghe nelle scuole di Lucca. Sono tornati al Liceo Scientifico Vallisneri, dove hanno distribuito più di cento opuscoli informativi sui pericoli delle droghe.
Poichè non è possibile che un giovane, nel pieno della vita decida di morire avvelenandosi con la droga, c'è da pensare che lo faccia perchè non sa veramente quale siano gli effetti delle sostanze stupefacenti.
Lo sballo è solo uno, degli effetti che ogni droga ha sull'organismo, i mille altri sono ben peggiori e portano inevitabilmente verso la morte. Anche se chi si droga non morirà, la spirale che seguirà non sarà in ascesa verso la vita, ma in discesa inevitabilmente verso la morte.
Quindi, la cosa più importante che si possa fare in merito, è dare le giuste informazioni ai giovani, così che si possano prendere responsabilità per scelte consapevoli. La campagna di informazione dela Fondazione internazionale per Un mondo Libero dalla Droga, di fatto risulta essere uno dei pochi mezzi, nel suo genere, di prevenzione all'uso di droghe, le false informazioni che vengono diffuse sulle droghe, sono in realtà menzogne per smerciare, al solo scopo di profitto personale.
Con la droga e per la droga, vengono ancora oggi tenute persone come schavi, vengono formati assassini, semplicemente perchè con la droga viene alterata la realta, basta analizzare le parole stupefacente, e assassino, ricercarne l'etimologia per sapere cosa possono provocare le droghe all'organismo e alla mente di ogni essere umano.


“Le persone che prendono droga, non sempre riescono a percepire il mondo reale di fronte a loro. Sono “assenti”. Queste persone possono essere molto pericolose per te, su un'autostrada, durante un incontro casuale o in casa”. L. Ron Hubbard

Dentista Manager

Una professione può dirsi veramente libera quando chi la esercita è in grado di farescelte consapevoli e indipendenti senza doversi affidare ad altri. E una scelta può dirsi veramente consapevole e indipendente solo se si basa sulla conoscenza diretta della materia. Lo scopo del corso è quello di formare i partecipanti ai temi economici della professione odontoiatrica e ortodontica ed a modelli gestionali di derivazione aziendale adattati alle specifiche necessità degli studi e delle consulenze.
I corsisti raggiungeranno la preparazione minima necessaria per svolgere o sovraintendere alle attività di gestione e di controllo della propria professione, finalizzata al miglior risultato economico possibile nel contesto di riferimento.

Linea Grado

La distribuzione di prodotti e attrezzature per la pulizia è la nostra attività da 30 anni. 


Proponiamo le migliori soluzioni professionali per la pulizia degli ambientidomestici, ambienti professionali, ambienti industriali e lavorativi in genere, e offriamo le migliori soluzioni per chi necessita di prodotti di qualità a prezzi contenuti. Grado è inoltre specializzata nella consegna a domicilio di detersivi professionali  e attrezzature per le pulizia, conconsegne gratuite a Milano e provincia.

Tutti i prodotti per la pulizia sono accompagnati da schede tecniche di sicurezza, costantemente aggiornate secondo le normative nazionali e CEE.
I principali clienti di Grado sono gli amministratori di condominio(consegnando i prodotti direttamente a custodi e portinerie), le imprese di pulizie, gli enti pubblici, le comunità, i bar e i ristoranti.

Ingrosso detersivi Milano e Prodotti per la pulizia.