Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

giovedì 30 aprile 2015

Storie di filati per addormentare i bambini

I lavori a maglia ed i filati in un libro per bambini che racconta le esperienze e la crescita di un gomitolo. Edmund Unravel (Edmund Insfilacciabile), è un piccolo gomitolo che attraverso i viaggi scopre i veri valori della crescita. Il nuovo libro di Andrew Kolb parla di come la crescita sia un processo di viaggio e di ritorno, per i bambini di tutte le età.

Al centro del nuovo libro di Andrew Kolb non ci sono i lavori a maglia, ma c'è la storia del gomitolo Edmund Unravel, un simpatico gomitolino molto espressivo che decide di allontanarsi dalla sua famiglia per cercare la propria indipendenza. L'esplorazione del mondo da parte di
Edmund continua fino a quando non si accorge che, invece di crescere, Edmund rimpicciolisce. A quel punto comincia il suo viaggio a ritroso verso la riconquista delle origini, la riscoperta della famiglia, degli affetti e dei luoghi.

Certamente non una Odissea, ma attraverso questo simpatico gomitolo e attraverso le illustrazioni colorate, divertenti e intuitive, Andrew Kolb ci propone una storia atavica che parla ai bambini di ogni età e che può accompagnare anche i nostri piccoli gomitoli alla nanna.

Un altro bel libro sui lavori a maglia e sui filati è quello di Angela Dominguez che pubblica il
coloratissimo Knit Together. Al centro di questa storia c'è il rapporto tra madre e figlia. Mentre la madre è una abile knitter, la figlia, pur amando i lavori a maglia non è capace di usare i ferri, ma è una abile disegnatrice. Mentre la figlia disegna, la madre lavora a maglia combinando insieme il loro talento nella realizzazione di un progetto comune: una coperta illustrata con le abilità ed i talenti di entrambe.
Una storia leggera e colorata che parla al cuore.


I libri sono in vendita su Amazon o anche dai siti degli autori. I libri sono entrambi in inglese

Gorenje presenta il nuovo forno Superior!

Schermata 2015-04-29 a 18.37.06 Il nuovo forno Superior di Gorenje è design e tecnologia allo stato puro. Mai come oggi è stato semplice cucinare a casa come un vero professionista. Superior è l'innovativo forno da incasso con controlli touchscreen ideato da Gorenje per facilitare la preparazione delle proprie cene. L'ampio display, intuitivo e colorato da mini immagini di piatti, permette di capire in maniera del tutto intuitiva cosa si vuole selezionare. La possiblità di associare delle azioni a un'immagine, selezionandole direttamente con un tocco di dita su un display, permette di interagire direttamente con il forno rendendo sempre più facile cucinare. Superior ha fino a 80 piatti pre-impostati che può cucinare in totale autonomia, 150 slot di memoria disponibili per programmare i piatti preferiti e una speciale opzione che permetterà di impostare fino a 3 stadi di cottura con impostazioni personalizzate Lo speciale design a volta HomeMADE®, unito alle pareti e agli angoli stondati, permette una circolazione più efficace ed una distribuzione uniforme del calore all’interno, assicurando così una cottura ottimale e una doratura perfetta. Gorenje ha ideato l'innovativa forma protetta da brevetto HomeMADE® ispirandosi ai forni a legna tradizionali. La forma HomeMADE® permette di cucinare a casa con risultati professionali. In combinazione con il sistema di ventilazione MultiFlow 360˚, questo forno permette una cottura migliore dei cibi grazie alla distribuzione uniforme del calore su tutti i 5 livelli. MultiFlow 360° garantisce infatti la circolazione ottimale del calore all’interno del forno tramite speciali prese d’aria posizionate sulla parete di fondo e la forma stondata HomeMADE®. L’aria è così diffusa in modo uniforme in tutto il volume del forno e permette la cottura contemporanea su più livelli senza la preoccupazione che gli odori ed i sapori delle pietanze diverse si mescolino. La combinazione delle funzioni Multiflow 360° e Homemade® rende i forni Gorenje capaci di raggiungere l’obbiettivo più difficile: la preparazione di cinque pietanze diverse in una sola volta mantenendo intatti gli odori ed i sapori dei diversi piatti preparati (l’intelligente distribuzione d’aria garantisce la cottura uniforme in ogni livello, ciò è dato dal volume del vano forno più grande dello standard). Grazie alla soluzione BigSpace questo forno è fra i più grandi del mercato, con una capacità di 75 litri. Il vano di 59,5 cm di ampiezza offre il 15% in più di superficie di cottura. Dato che la quantità di cibo da riscaldare influisce sul consumo energetico, sono stati eliminati tutti gli spazi superflui per evitare dispersione di energia e ridurre il tempo necessario al raggiungimento della temperatura impostata. In virtù di queste caratteristiche i forni Gorenje si classificano in classe energetica A. Il sistema brevettato PerfectGrill, di cui è dotato, sfrutta due resistenze superiori a infrarossi di diversa dimensione, posizionate strategicamente a due diversi livelli di altezza. Le resistenze seguono l’inclinazione degli interni del forno e possono essere accese indipendentemente o in simultanea, per assicurare un’uniforme distribuzione del calore ed una più estesa superficie di cottura. La resistenza esterna, più ampia e di minor potenza, è collocata più in basso, mentre quella centrale, più piccola e di maggior potenza, è collocata più in alto. La doppia resistenza, unita alle capacità riflettenti delle pareti e al getto d’aria diretto distribuiscono omogeneamente il calore in tutto il forno e su tutta la superficie della leccarda. Allo scopo di ridurre i consumi e di ottimizzare i tempi di cottura, a questo forno è stato applicato l’ingegnoso DynamicCooling system, un duplice sistema di raffreddamento brevettato che, attraverso la circolazione di aria fredda, mantiene porta e pareti esterne del forno fresche sia durante il processo di cottura (DCS), sia al termine (DCS+), evitando il rischio di scottature e danni ai mobili. Il sistema DCS, infatti, è attivo mentre l’elettrodomestico è in funzione per evitare che le pareti si surriscaldino; a cottura ultimata, si attiva il sistema DCS+ che rimane in funzione anche dopo lo spegnimento del forno, fino a quando la temperatura all’interno non scende sotto i 60°C. Le operazioni di pulizia diventano più agevoli ed ecologiche grazie al rivestimento delle pareti interne con lo speciale smalto EcoClean; impedendo al grasso di attaccarsi alla superficie consente di pulire semplicemente con acqua e in più contribuisce a riflettere il calore all’interno del forno. I forni Essential sono inoltre caratterizzati dal sistema di auto-pulizia AquaClean, che consente di pulire il forno senza l’uso di detersivi ed evitando la fatica del lavoro manuale. Superior è inoltre dotato di Ultra CoolDoor (UCD) che assicura un elevato livello di sicurezza e un notevole risparmio energetico (porta con triplo vetro, interno e intermedio termoriflettenti). Per informazioni: Gorenje www.gorenje.it Digital Pr a cura di Blu Wom Milano wwww.bluwom-milano.com 02 87384640 p.fabretti@bluwom-milano  

Realizzazione siti web per ristoranti


Una buona strategia di marketing oggi include sicuramente la presenza di un'azienda on line.
Questa teoria non esclude nessuna categoria per cui anche i ristoranti, che non utilizzano ancora il web per far conoscere il loro nome, dovrebbe tenerne conto sia per raggiungere nuovi clienti sia per fidelizzare quelli già acquisiti.
Vi chiederete come mai.
Considerando che oramai tutti i navigatori del web utilizzano ricerche geolocalizzate, ecco perchè per i ristoranti diventa indispensabile essere visibili on line.
Inoltre, le altre tecniche pubblicitarie come i volantini o la radio non sono misurabili in termini di conversioni.
Titrovo si occupa della realizzazione di siti web per ristoranti e non solo. In sole 24 ore potrai creare la vetrina on line per il tuo ristorante e raggiungere subito nuovi clienti.
In completa autonomia puoi accedere ad un area in cui deciderai la grafica che rappresenterà il tuo ristorante e quali caratteristiche dovrà contenere il tuo nuovo sito.
In sostanza, quello che Titrovo propone per la realizzazione di siti web per ristoranti è:

  • dominio geolocalizzato
  • siti web ottimizzati per i motori di ricerca
  • siti web raggiungibili da tutti i dispositivi mobili
  • moduli aggiuntivi come la newsletter per avvisare i clienti di promozioni o eventi

Un team specializzato di esperti del settore è sempre a tua disposizione per tutte le informazioni e per consigliarti nelle fasi di realizzazione dei siti web per ristoranti.


mercoledì 29 aprile 2015

Garcinia cambogia opinioni: funziona davvero?

Sono tantissime le notizie che arrivano dal mondo delle diete ma una in particolare ha fatto scalpore: gli effetti della Gracinia Cambogia sarebbe alquanto dubbi. Per chi non conosce questo prodotto è bene fare una breve introduzione.

La garcinia cambogia è un estratto naturale che viene venduto come prodotto dimagrante ma, a quanto pare, i suoi effetti sarebbero differenti. Alcuni test, infatti, avrebbero dimostrato che la garcinia non è in grado di bruciare i grassi ma, semplicemente, di ridurre l'appetito e di apportare sali minerali utili all'organismo

Le responsabilità di questo equivoco sono da ricercarsi in 2 principali fattori. Il primo è quello relativo alle pubblicità che, seppur non possiamo considerare ingannevoli, poco ci manca. Il secondo, invece, è relativo alle credenze popolari. Credere di poter mangiare all'infinito e recuperare il peso forma solo assumendo un estratto naturale di una pianta è quanto meno improbabile.

A questo punto la domanda è: la Garcinia Cambogia funziona davvero? La risposta è, ovviamente, molto difficile da dare. In linea di massima potremmo dire che la Garcinia funziona ma va usata per lo scopo per cui è nata e non come rimedio miracoloso con cui perdere 200 chili in una settimana (citazione ironica dalle fantomatiche pubblicità che si vedono in giro sul web).

Ovviamente queste considerazioni sono valide fino a quaqndo l?oms non si esprimerà in merito per fare una volta per tutte chiarezza su questo interessante, quanto controverso argomento!

La rivincita profumata del made in Italy Un trionfo tutto italiano grazie ad Atelier Fragrance Milano a “The Art and Olfaction Awards”

luca_maffei_vince_a_the_art_and_olfaction_awards Venerdì 17 aprile 2015a Los Angeles, presso il Goethe Institut, Luca Maffei di ATELIER FRAGRANZE MILANO, giovane promessa della profumeria italiana, e la fragranza Black Pepper&Sandalwood del marchio ACCA KAPPA sono stati premiati con il prestigiosoTHE ART AND OLFACTION AWARDS”, nella categoria “Independent”. Un trionfo tutto “Made in Italy” : una fragranza italiana, creata da un naso italiano, per un brand italiano. THE ART AND OLFACTION AWARDS rappresenta uno dei premi più importanti dedicati al mondo della profumeria d'autore ed è un’iniziativa dell'Institute for Art and Olfaction (IAO) di Los Angeles, ideato con l'intenzione di celebrare e far conoscere le creazioni olfattive di profumieri indipendenti, artigianali e sperimentali di tutto il mondo, oltrepassando i confini del tradizionale universo del profumo. La giuria di esperti, composta da prestigiosi nomi del mondo della profumeria e dell'arte, ha valutato le creazioni in concorso con un metodo di valutazione in “Blind”, che consiste nel giudicare le fragranze distinte solo da un codice numerico. Al momento, THE ART AND OLFACTION AWARDS è l’unico contest nel mondo della profumeria che valuta soltanto la fragranza. Un criterio imparziale che premia la bravura e la creatività del profumiere e l’originalità e l’immediatezza della fragranza proposta, senza suggestioni di altro tipo, così la giuria non è influenzata dal packaging, dal nome del brand, dell’azienda o del naso creatore. (Nella foto Luca Maffei che ritira il premio) Per ulteriori informazioni: AFM www.atelierfragranzemilano.com Digital pr a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com 02 87384640 p.fabretti@bluwom-milano.com

Rinnovabili ITAE CNR nuovo servizio di TEST Auto Elettriche

Renault Zoe ha inaugurato il nuovo protocollo sperimentale creato da Rinnovabili.it e ITAE-CNR. Con la collaborazione di ACI Vallelunga, partner logistico, sono state valutate prestazioni, consumi e risparmi dell’auto elettrica
Test auto elettriche, Rinnovabili.it e ITAE-CNR inaugurano un nuovo servizio per l’e-mobility
Come è possibile orientare le proprie scelte su un prodotto, l’auto elettrica, per molti versi ancora sconosciuto? Quali sono i reali consumi, i costi e le prestazioni dei modelli di e-mobility sul mercato italiano?
Alla domanda risponde il nuovo protocollo di test per le auto elettriche nato dalla collaborazione fraRinnovabili.it, il quotidiano sulla sostenibilità ambientale, e l’Istituto di Tecnologie Avanzate per l’Energia del Centro nazione delle Ricerche (ITAE-CNR). Il progetto, che si avvale della collaborazione di ACI Vallelunga, si propone di testare i veicoli elettrici in condizioni di guida reale, fornendo un vero e proprioidentikit delle e-car poste sotto esame. Una sorta di carta d’identità che permetta agli utenti di orientarsi verso la nuova offerta ibrida e plug in, avendo a disposizione tutte le informazioni necessarie: dalle prestazioni ai consumi effettivi, dai costi alle possibilità di ricarica sul territorio.
Da Rinnovabili.it e ITAE-CNR il nuovo test per auto elettriche
Parametri necessari per indirizzare i futuri acquisti in un segmento dell’automotive che sta progressivamente acquistando corpo.
Nonostante siano ancora poche le auto elettriche circolanti sulle strade italiane (in tutto nel 2013 in Italia ne sono state acquistate solo 864 unità) secondo l’analisi di RSE (Ricerca sul Sistema Energetico) entro il 2030 ci si dovrà aspettare un boom di vendite con almeno 10 milioni di veicoli elettrici su strada, di cui la metà concentrati nelle grandi città. Se da un lato il previsto aumento della diffusione sarà merito delfisiologico calo dei costi, dall’altro un elemento decisivo sarà anche il superamento della diffidenza da parte del consumatore. Proprio in questo contesto si pone il nuovo protocollo di test di Rinnovabili.it e ITAE-Cnr, nato con l’obiettivo di colmare il gap di informazioni attraverso un’analisi scientifica e standardizzata di prestazioni e consumi e che sia, allo stesso tempo, puntuale e di facile lettura.
“Esiste da parte dei nostri lettori una forte domanda di informazione sulle reali caratteristiche dei veicoli elettrici - commenta Mauro Spagnolo, direttore del quotidiano Rinnovabili.it - E’ per questo che abbiamo, in collaborazione con l’autorevole Istituto ITAE-CNR, realizzato un protocollo di test appositamente concepito per diffondere, in modo certificato e indipendente, i dati su questi mezzi. Al progetto partecipa anche un terzo straordinario partner, ACI Vallelunga, che garantisce la logistica dei test”
Perché realizzare un nuovo test per auto elettriche?
Alla domanda risponde Salvatore Freni Direttore di ITAE-CNR “Una valida e sostenibile strategia di sviluppo dei trasporti che possa da un lato rispondere alla crescente richiesta di movimentazione e dall’altro ridurre l’impatto in ambito urbanistico e territoriale non può non tenere conto delle nuove tecnologie disponibili e dei miglioramenti ottenuti nel campo dei sistemi di accumulo dell’elettricità. Il CNR-ITAE da lungo tempo opera sui sistemi di propulsione elettrici e/o ibridi che risultano essere apparati ideali per le auto di nuove generazione”.
Rinnovabili.it e ITAE-CNR la mobilità elettrica non ha più segreti
La prima prova è già stata eseguita con il test della Renault Zoe, la berlina a 5 posti e 100% elettrica, sul circuito del centro guida sicura ACI-SARA di Vallelunga. Il veicolo è stato “passato ai raggi X” per determinarne prestazioni, dinamica e punti forza e poter fornire una doppia valutazione, dal punto di vista ambientale e da quello economico.
E sono in programma numerosi altri test di veicoli elettrici ed ibridi con l’intento di fornire, nel tempo, un panorama completo dell’offerta presente sul mercato italiano. Il terreno di prova sarà ovviamente sempre quello di Aci Valleunga.
“Abbiamo creduto fin da subito - afferma Alfredo Scala, direttore generale di ACI Vallelunga - alla necessità di creare un nuovo e scientifico protocollo di test per i veicoli, soprattutto per quelli dotati delle nuove tecnologie di propulsione elettrica ed ibrida, che ancora più necessitano di essere oggetto di una comunicazione chiara ed efficace per il consumatore. Abbiamo accettato con entusiasmo la proposta di essere partner di organizzazioni così qualificate. Le strutture da noi gestite, quella di Vallelunga e quella che si sta per inaugurare a Milano, il Driving Village, sono ideali per effettuare test tecnici e prestazionali, riuscendo sempre a simulare condizioni stradali e di guida assolutamente in linea con quelle reali. La nostra attività di guida sicura è da anni orientata anche ad una guida attenta all’efficienza e all’impatto in generale, con ormai molte aziende che ci richiedono una formazione ECO & Safe per il proprio personale. E poi siamo già da anni impegnati nella tutela ambientale: l’energia elettrica che consumiamo è integralmente prodotta dai nostri impianti fotovoltaici e l’acqua utilizzata per le prove sul bagnato viene riciclata e depurata”
TEST Rinnovabili.it
Dopo ogni test, Rinnovabili.it pubblicherà una scheda approfondita in cui verranno riportati gli esami effettuati e risultati conseguiti, le caratteristiche di ricarica e la localizzazione delle stazioni e delle colonnine di e-charger, unitamente alle offerte commerciali e alla Tabella dei risparmi. “Ci auguriamo – conclude Spagnolo -che questo nuovo servizio acceleri la diffusione della viabilità elettrica indispensabile per la qualità ambientale delle nostre città”.
CONSULTA LA SCHEDA RIASSUNTIVA DELLA RENAULT ZOE ALL’INDIRIZZO: http://www.rinnovabili.it/mobilita/test-auto-elettriche-renault-zoe-prova-667/
GUARDA IL VIDEO DELLA PROVA: https://www.youtube.com/watch?v=USnJsxlk_K8
Rinnovabili.it – Il quotidiano web della sostenibilità, dell’efficienza energetica e dell’uso delle fonti rinnovabili. Ogni giorno fornisce un attento servizio informativo dalle più autorevoli fonti nazionali ed internazionali, oltre che commenti e inchieste di grandi firme del giornalismo e del mondo scientifico Italiano. Appena rinnovato nella veste grafica, nei contenuti e nella multimedialità, il quotidiano è suddiviso in 12 sezioni tematiche (Ambiente, Energia, GreenBuilding, SmartCity, Mobilità, Ecodesign, Re-Auto, Innovazione, Cultura, GreenEconomy, Econormativa ed Eventi) oltre a 16 Blog monografici, 3 newsletter settimanali, un periodico quindicinale ed uno mensile

Ufficio stampa Rinnovabili.it
ufficiostampa@rinnovabili.it
0686211947
www.rinnovabili.it

SFA presente al Salone della Ricostruzione con Grandform e Sanitrit

L’Aquila – 7/10 maggio 2015 – Stand OL37/38/39

Grandform e Sanitrit, brand di SFA ITALIA SpA, saranno presenti al Salone della Ricostruzione presso lo Stand OL37/38/39. La fiera avrà luogo a L’Aquila dal 7 al 10 maggio 2015. Il Salone della Ricostruzione, arrivato quest’anno alla quinta edizione, offre interessanti spunti di riflessione sui temi più attuali del costruire contemporaneo, sull’ecologia, sul risparmio energetico e sullo sviluppo sostenibile. Il Salone della Ricostruzione di quest’anno continua il percorso cominciato nel 2014 con la presentazione del progetto “Officina L’Aquila”, volto a contribuire concretamente allo sviluppo di L’Aquila e del suo futuro attraverso delle iniziative che siano in grado di rendere più qualificata la ricostruzione dell’area terremotata. Per SFA Italia partecipare al progetto “Officina L’Aquila” è un’ottima occasione per poter esprimere i valori che li contraddistinguono e poter essere messi alla prova in un cantiere così importante. Durante i giorni del Salone, Grandform e Sanitrit daranno risalto alle proposte più innovative che hanno in gamma. [caption id="attachment_9182" align="alignleft" width="223"]SpaLoft di Grandform SpaLoft di Grandform[/caption]

Grandform, azienda multinazionale specialista nel comparto wellness, sarà presente con le ultime novità di prodotto: Sauna Smart Level, la nuova minipiscina SpaLoft e alcuni modelli delle più nuove cabine doccia Aquadesign.

  [caption id="attachment_9181" align="alignright" width="164"]Sanicubic 2 XL di Sanitrit Sanicubic 2 XL di Sanitrit[/caption]   Il brand Sanitrit, particolarmente vicino al mondo della ristrutturazione, proporrà, oltre ai trituratori tradizionali, anche la gamma di stazioni di sollevamento utili per la gestione sia delle acque chiare che di quelle nere.     SFA ITALIA SpA è presente nel mercato italiano da oltre 30 anni. Leader nel mercato delle soluzioni per il bagno è presente con due divisioni: la divisione tecnica con le pompe e i trituratori della linea Sanitrit e quella estetica con il marchio Grandform che nel 2014 è entrato anche nel mercato della sostituzione vasca in doccia con G-magic. Dal 2010 SFA ITALIA SpA gestisce anche il marchio Stile, che comprende una vasta gamma di ceramiche sanitarie, piatti doccia e soluzioni d’arredo per il bagno. www.sanitrit.it www.grandform.it www.gmagic.it www.ceramicastile.it Per informazioni: SFA ITALIA SpA www.sfa.it Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

THE ONE YACHT & DESIGN: Arriva l'atteso secondo numero dopo il successo ottenuto al suo lancio a febbraio

"SOGNARE ISPIRATI DALLE NOSTRE PASSIONI"

Milano, 27 aprile 201Schermata 2015-04-29 a 09.54.365: E' uscito il secondo atteso numero di THE ONE Yacht & Design. Dopo il successo del primo numero, un successo ottenuto sia in Italia che a importanti Fiere del settore internazionali, è uscito il numero maggio 2015. E anche questa seconda release non disattende le aspettative! THE ONE Yacht & Design anche con questo nuovo numero colpisce ancora per la sua forte ed inconfondibile personalità: a partire dalla copertina dedicata al nuovo Benetti Panthera, un gioiello di 47 metri caratterizzato per la sua eleganza intramontabile, priva di ostentazioni e destinata ad essere sempre attuale ed apprezzata nel tempo. Nel numero si parlerà anche di altri progetti unici come di Wisp, uno sloop di 48 metri ideale sia per crociere che per regate, e di Princess 40M SOLARIS, yacht finalista del World Superyacht Award 2015 che lascia senza parole per il suo assetto perfetto, la sua linea squisitamente elegante che ben maschera volumi interni sontuosi difficili da trovare su un 40M. Ma The One non è solo mare. Anche su questo numero un ampio servizio al nuovissimo executive jet Falcon 8X della Dessault che offre la possibilità di personalizzare la propria cabina scegliendola tra 30 diverse tipologie. Un focus su un elicottero dallo stile unico, aggressivo come ci mostrano le immagini del nuovo Airbus Helicopter H160, destinato a diventare il più temibile competitor di Agusta Westland AW 139. E poi il numero Emerald non poteva non affrontare il tema "green": sogniamo con la nuova Mc Laren P1 GTR, presentata al salone di Ginevra, che rappresenta la prossima generazione delle supercar inglesi. La P1, che sarà prodotta solo in 5 esemplari, ha un motore esclusivamente elettrico e permette il traggiungimento di 300 km/orari in 17 secondi e a zero emissioni. Tanti i protagonisti di questo numero, tra cui Stefano Pastrovich, yacht designer, Paola Navone, designer eclettica, e il giovane yacht designer americano Graham Kukla, che si sta affermando grazie anche al suo progetto di "barca sostenibile" Un numero quindi ricco, interessante, originale, capace di entusiasmare: grande è stato l'apprezzamento del primo numero – Ruby Issue - presentato al salone di Dubai, analogo l'entusiasmo che ha accolto il secondo numero – Emerald Issue- al salone di Singapore, riuscendo a conquistare anche il pubblico asiatico. The One Yacht & Design è disponibile presso una selezionata rete di edicole strategicamente posizionata in Italia e all'estero, continua la promozione nei piu' importanti areoporti italiani ed internazionali, è presente nelle Vip Lounge di aeroporti di jet privati, nelle Club House dei più prestigiosi Yacht Club e in alberghi 5* e 5*L di grandi Catene oltre che agli operatori del settore che si occupano sia del settore nautico che del design nella nautica. Per ulteriori informazioni, approfondimenti, news e per scaricare i media kit delle testate in pdf e sfogliare online le riviste visita il sito www.platinummedialab.com TheOne Yacht&Design è un trimestrale a diffusione internazionale destinato a chi ama i mega–yacht e i jet, e che vuole farsi emozionare da questi gioielli del mare e del clielo. The One Yacht & Design si differenzia dalle altre testate del settore proprio per il taglio editoriale: emozionale e non tecnico. Emozione, passione, esclusività, eleganza sono i tratti distintivi di questa testata che riflettono le caratteristiche della casa editrice: Platinum Media Lab. Specializzata nella realizzazione di coffee table magazines, con un'attenzione estrema alla qualità sia delle immagini che dei contenuti, la casa editrice, nata nel 2012, ad oggi firma tre prodotti: Wonder World Seasonal, Wonder Cortina e The One Y&D. Per informazioni: Platinum Media Lab www.platinummedialab.com Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

martedì 28 aprile 2015

Una Casa da sogno...

La Casa è uno dei diritti/beni più amato e discusso dai cittadini italiani. Oggi, possedere un'abitazione sembra essere diventato un dramma per gli alti costi delle tasse, di gestione e mantenimento. Tuttavia, essere privi di “un tetto sopra la testa” è ancora una disgrazia peggiore. La Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea riconosce tutta una serie di diritti personali, civili, politici, economici e sociali ai cittadini dell’Unione e ai residenti negli Stati Membri. Essa li include nella Carta giurisdizionale dell'Unione. Tuttavia, non esiste un impegno specifico dei Paesi a garantire il diritto alla casa pur prevedendo agevolazioni per accedere ad un housing di tipo sociale. L'Articolo 34.3 EUCFR recita. “Con l’obiettivo di combattere povertà e esclusione sociale, l’Unione riconosce e rispetta il diritto alla casa e all’housing sociale, al fine di assicurare un’esistenza dignitosa a tutti coloro che non siano in possesso delle risorse minime, in accordo con le regole stabilite dalla legislazione Comunitaria e la legislazione e le pratiche internazionali”. Il concetto della Casa come elemento sostanziale dello sviluppo economico e dell’assistenza alla famiglia fu introdotto per la prima volta nel nostro Paese da Luigi Luzzatti. Era l’anno 1903 e il Parlamento italiano approvò una legge di sostegno creditizio all’edilizia residenziale. Nacquero giuridicamente le cosiddette “case popolari”. Pinerolo Attiva, comitato di Cittadini Pinerolesi si propone di fare il punto della situazione con conferenzieri all'altezza del compito ed il consueto libero scambio di opinioni con il pubblico che può partecipare al dibattito aperto a tutti Venerdì 8 maggio alle ore 20,30 al Centro Sociale di Via Clemente Lequio 36 a Pinerolo. L'ingresso è gratuito... come sempre. Pier Giorgio Tomatis

La tempesta perfetta

Esistono dei segni premonitori per l'arrivo del cattivo tempo. Di solito, sono gli animali a fiutare per primi il cambiamento climatico. Poi, incomincia a cambiare qualcosa che anche l'uomo può interpretare. I colori e gli odori si stravolgono. La natura cambia faccia. Muta pelle. In un crescendo wagneriano. Unica eccezione è un cilindro “perfetto”. Il cuore della tempesta. Il luogo di niente e di nessuno nel quale i venti che stanno battagliando tra loro non sanno decidere chi o cosa lo debba occupare. L'Economia, separata da elementi reali (la produzione, la parità aurifera) è proprio come il tempo, il clima, la Natura. Quando ha senso che giunga, violenta e devastatrice, si scaglia contro le creature di questa Terra. Da anni il sistema monetario è un replicante di se stesso (Ridley Scott docet). Anche lui ha “visto cose che noi umani” non possiamo nemmeno immaginare. Le Banche, nate come modellatrici del sistema del credito, sono diventate un tumore, le variabili impazzite della pallina di questo flipper che non tiene conto di alcuna Legge, nemmeno quella di Gravità. La politica, storicamente il puntello con il quale i popoli affermavano il proprio dominio sulla società, appaiono come vampiri in un centro trasfusionale. La Giustizia è la Bella addormentata nel bosco che assiste attonita all'arrivo della pioggia chiedendosi su quali singole cose debba concentrarsi per prima. In mezzo, ci sono i popoli. Nell'occhio del ciclone, al centro della tempesta perfetta, c'è (come sempre) l'uomo, i suoi limiti, i suoi errori. Ci siamo noi a decidere se rimanere intrappolati nella zona di calma apparente ma che ci tiene prigionieri e che ci costringe a spostarci dove non vorremmo andare oppure affrontare la violenza e la crudeltà di una Natura che non guarda in faccia niente e nessuno. Ci sono i segni premonitori. Il sistema monetario cinese e mondiale sta diffondendo segni inequivocabili dell'arrivo di una nuova crisi, peggiore della precedente, dalla quale non saranno fatti prigionieri. Saranno i popoli a soffrire di più ma solo guardandosi dentro e facendo le scelte giuste sarà possibile uscirne fuori. Le cicatrici appiccicate sulla nostra pelle saranno argomento di conversazione per tanti anni a venire. Forse... Pier Giorgio Tomatis

Domenichini Group, il meglio delle macchine agricole

L'azienda umbra vanta un'esperienza pluridecennale nella vendita, nel noleggio e nell'assistenza di attrezzature specializzate
La Domenichini Group è un punto di riferimento per chi opera nel settore del movimento terra e dell’agricoltura. L'azienda, con sede a Perugia, è attiva da oltre quarant'anni nell’assistenza, vendita e noleggio di macchine movimento terra KOMATSU, telescopici edili ed agricoli DIECI, trattori agricoli KUBOTA, noleggio e vendita piattaforme aeree HINOWA, rulli compattatori, mini dumper e molto altro ancora.
Da circa trent'anni si è inoltre specializzata nella costruzione di presso-trivelle orizzontali, lavoro frutto di uno studio approfondito e di una lunga esperienza costruttiva. Grazie a tutto ciò le sue perforatrici sono diventate una garanzia nel campo degli attraversamenti stradali e ferroviari. Da segnalare poi l'accordo dell'azienda con il marchio giapponese KUBOTA per il segmento dei trattori agricoli e delle attrezzature, che vanno a completare l'ampia gamma dei prodotti della casa umbra.
La Domenichini Group risponde alle varie esigenze di spesa e di utilizzo, proponendo - per noleggio e vendita piattaforme aeree, macchine e altre attrezzature agricole - sia il nuovo che l'usato, con diverse fasce di prezzo, ma senza mai trascurare la qualità. Altro punto di forza dell'azienda - che fra l'altro negli anni Settanta nasceva proprio con tale funzione - è l'assistenza. Quest'ultima è infatti caratterizzata da una spiccata attenzione al cliente, dalla presenza di un'officina interna autorizzata per i marchi commercializzati, di personale specializzato e di officine mobili attrezzate per interventi esterni. Il magazzino è fornitissimo di ricambi, sia originali che non originali, così da garantire la manutenzione ordinaria e la sostituzione dei pezzi più facilmente soggetti a usura nonchè ridurre al minimo i fermi macchina.
In conclusione, affidarsi alla Domenichini Group vuol dire fare una scelta di qualità, affidabilità e sicurezza, requisiti fondamentali per ottenere la massima efficienza nelle prestazioni.

Per ulteriori informazioni:
Domenichini Group
Via del Mercato, 9 - 06128 - Perugia 

Telefono e Fax: +39 075 5003968

Inaugurata la Nuova Chiesa di Scientology di Basilea

Una delegazione di Firenze
ha partecipato al taglio del nastro avvenuto il 25 aprile.
         Sabato 25 aprile è stata inaugurata a Basilea la prima Chiesa Ideale di Scientology della Svizzera.
         L’avvenimento ha visto la partecipazione di Scientologist dei cantoni svizzeri e di quelli provenienti dalle nazioni confinanti, Italia inclusa, tra i quali c’era una delegazione di nostri concittadini.
         A rimarcare l’importanza della cerimonia c’era il sig. David Miscavige, presidente del Consiglio di Amministrazione del Religious Technology Center e leader della religione di Scientology.
         “Adesso siamo ad un punto di svolta” ha detto,  “Il momento in cui il nastro viene tagliato per inaugurare una chiesa ideale segna l’avvio di una nuova era di tolleranza, fratellanza, compassione e potere dello spirito.”   
         L’inaugurazione è conseguente alla crescita esplosiva di Scientology a livello internazionale, con l’aumento delle Chiese Ideali di Scientology aperte in ogni continente negli ultimi dieci anni.
         Tra i quattro oratori che hanno preso la parola all’inaugurazione, il sig. Ayhan Seker, vice presidente della Commissione Islamica di Basilea, ha detto:
         “Basilea è una città multiculturale. Le nostre molte comunità religiose praticano la loro fede liberamente e collaborano tra di loro. Quella è la ragione per cui mi piace vivere qui, in questo centro di tolleranza. Infatti, voi vi prendete cura della sacralità della tolleranza e la promuovete con il vostro esempio. E così facendo, voi tenete accesa la fiamma del rispetto religioso nella nostra città.”
         Il sig. Robert Mesey, ex giudice federale, ha detto: “Il vostro fondatore, L. Ron Hubbard, ha scritto che ‘Il giorno in cui potremo fidarci l’uno dell’altro ci sarà pace sulla Terra’. Oggi, per i cittadini di Basilea, come affermato in quel magnifico opuscolo del vostro fondatore, la Burgfelderstrasse è diventata ‘La Via della Felicità’ ”.
         Una Chiesa Ideale di Scientology non è solo il luogo in cui i fedeli possono ricevere tutta la cura necessaria per intraprendere e proseguire il loro percorso di riscoperta spirituale ma anche un centro in cui ogni persona di buona volontà può trovare aiuto e collaborazione per attuare programmi sociali in favore della comunità.
         Per maggiori informazioni: www.scientology.it.


Latteria Sociale Valtellina realizza progetti di sviluppo degli istituti scolastici della Valtellina

Schermata 2015-04-27 a 12.45.17

"UN TAPPO PER AMICO" nel 2014 e "VERSO EXPO 2015" nel 2015

Latteria Sociale Valtellina, cooperativa agricola di 1° grado che si occupa della raccolta e della trasformazione del latte vaccino e caprino proveniente da aziende agricole situate sul territorio di Valtellina,un_tappo_per_amico_ii_edizioneValchiavenna e dell'Alto Lario, ha promosso negli anni 2013-2014-2015 due importanti iniziative, "UN TAPPO PER AMICO" e "VERSO EXPO 2015" a sostegno delle strutture scolastiche (dall'infanzia alle secondarie di primo grado statali e paritarie) del territorio provinciale di Sondrio. Quest'anno con "VERSO EXPO 2015" Latteria Sociale Valtellina ha promosso il secondo progetto a sostegno delle strutture scolastiche (dall'infanzia alle secondarie di primo grado statali e paritarie) del territorio provinciale di Sondrio che si concluderà tra qualche giorno: anche con quest'anno pioveranno sulle scuole che hanno partecipato oltre 200 premi pari a quasi 10.000, 00 euro di regali per i 23 istituti scolastici che hanno deciso di partecipare alaboratorio_formagginoll'iniziativa, istituti che vedono al loro interno quasi 2 mila bambini. Il progetto di quest'anno prevedeva l'inserimento nell'analisi da parte degli studenti di cinque prodotti tipici, (formaggio e latte, bresaola, mele, uva e vino, pizzoccheri e grano saraceno) e di quattro ambiti (storico, gastronomico, creativo e nutrizionale, per costruire un progetto, sotto forma di testi, canzoni, fotografie e filmati) e si è ispirato ai temi di Expo 2015: nutrizione, sostenibilità, sicurezza alimentare, legame con il territorio. Le scuole hanno quindi realizzato delle "avventure culinarie in Valtellina": gli alunni, seguiti dai loro insegnanti, hanno avuto la possibilità grazie a questo progetto di dare sfogo a tutta la loro creatività presentando elaborati fantasiosi che hanno favorevolmente colpito la giuria composta da una laureata in didattica dell’arte, un esperto in comunicazione e marketing, uno chef, un ristoratore e un pediatra. L’iniziativa della Latteria Sociale Valtellina è stata un successo anche sul web con quasi centomila interazioni spontanee su sito internet e social network, 12.250 accessi al sito per quasi 50 mila pagine visualizzate; in ventimila hanno visto i video dei progetti su Youtube e Slideshare e i progetti delle scuole hanno avuto complessivamente 3217 likes. "UN TAPPO PER AMICO" è stata invece la prima iniziativa che si è svolta nel periodo scolastico 2013/2014. Tramite una semplice raccolta di tappi di plastica personalizzati con il marchio Latteria Sociale Valtellina, le scuole sono riuscite ad ottenere una fornitura di beni e strumenti didattici, prodotti fondamentali per la gestione ordinaria di una scuola, prodotti che però sempre più spesso per problemi di tagli dei fondi pubblici destinati all'istruzione vengono non acquistati. Un progetto partito con grande entusiasmo e grandi risultati ottenuti in termini di tappi raccolti nel 2014. Alla scuola oltre ad un kit base per la raccolta dei tappi è stato fornito un "tappometro" personalizzabile da parte di ogni scuola con l'obiettivo però di sensibilizzare la creatività del bambino/studente sulle tematiche del progetto proposto. A maggio 2014 il progetto ha visto premiato l'istituto che ha raggiunto il maggior numero di tappi (tenendo conto comunque del numero dei bambini/studenti iscritti nella scuola). "Un tappo per amico" ha coinvolto 107 scuole per un totale di 9500 bambini e ragazzi e per quasi 400.000 tappi raccolti. All'istituto vincitore è stato consegnato un primo premio pari a € 1.500,00, premio che era finalizzato all'innovazione tecnologica, all'edilizia scolastica e all'ampliaSchermata 2015-04-28 a 10.41.57mento dell'offerta formativa. Complessivamente sono stati consegnati oltre 900 premi, tra cui molto materiale per il disegno e per le necessità di ogni giorno, ma anche attrezzature tecnologiche come 21 notebook, 33 stereo, 10 tablet, 1 lavagna Interattiva Multimediale, e molti altri giochi educativi. Ai premi distribuiti per la raccolta dei tappi si aggiungono anche le cinque lavagne interattive multimediali, complete di proiettore, software e notebook, e il kit da gioco per il giardino vinti nel gennaio 2014 dalle sei scuole meglio classificate con l’iniziativa “Decora il tappometro”. Durante la realizzazione del primo progetto, Latteria Sociale Valtellina ha promosso anche delle attività didattiche gratuite, 57 in totale, in 15 scuole dell'infanzia. L'attività didattica proposta è stata un laboratorio per la produzione del formaggio a forma di cuore della mucca Margherita (mucca presente nelle confezioni di latte della Latteria). Numerose sono state, inoltre, le visite guidate alle aziende agricole e alla latteria didattica di Colorina, visite seguite dai tecnici dell'Apa e sono state inoltre organizzate delle giornate alla Centralina di Civo seguendo il percorso didattico tra le serre e tra gli animali.   Schermata 2015-04-28 a 10.42.16Latteria Sociale Valtellina è nata dal legame con il territorio da parte dei consociati e con l'obiettivo di valorizzare le risorse naturali ed il mantenimento delle tradizioni casearie. Le aziende agricole consociate con Latteria Sociale Valtellina (130 aziende agricole circa) conferiscono quotidianamente oltre 1.500 q.li di latte fresco 100% Valtellina, quasi il 70% del totale del latte fresco raccolto nell’intera provincia di Sondrio. Per ulteriori informazioni: LATTERIA SOCIALE VALTELLINA www.latteriavaltellina.it Digital pr di a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

Latteria Sociale Valtellina sceglie Blu Wom Milano per la propria attività di comunicazione e ufficio stampa

Schermata 2015-04-27 a 12.45.17LATTERIA SOCIALE VALTELLINA da questo mese ha affidato a Blu Wom Milano srl la propria attività di comunicazione e public relations. Per Latteria Sociale Valtellina, che rappresenta la maggior parte delle aziende casearie della provincia (circa 120 Aziende consociate e conferenti), l'agenzia Blu Wom Milano srl di Patrizia Fabretti curerà le attività di ufficio stampa, media relations, digital PR, pubbliche relazioni e sponsoring strategico. Un nuovo incarico per Blu Wom Milano che rappresenta in questo momento storico italiano, vista la prossima apertura di EXPO 2015, un'occasione unica per raccontare e quindi far conoscere al mondo le caratteristiche uniche di un'eccellenza italiana. A maggio Latteria Sociale Valtellina sarà anche presente dal 3 al 6 maggio 2015 a TUTTOFOOD (PAD/HALL 4 – STAND U24-U26 Fiera Rho) , il Salone dell'Agroalimentare per eccellenza aperto soltanto agli operatori di settore operanti sia nel mercato italiano che a quelli che esportano le nostre eccellenze nel mondo. Prestigioso punto di riferimento quindi del settore food&beverage che per quest'anno promette anche un'ulteriore straordinaria visibilità internazionale vista la concomitanza con EXPO Milano 2015, che aprirà il primo maggio e sorgerà proprio a pochi passi dal quartiere espositivo. "La decisione di affidarci alla consulenza di un'agenzia di comunicazione nazionale rientra nell'implementazione di una più generale strategia di rafforzamento e riposizionamento dell'immagine aziendale a più ampio raggio" - dichiara Dott. Marco Deghi, direttore di Latteria Sociale Valtellina. "Abbiamo scelto Blu Wom Milano sulla base di una comune visione sulla necessità della valorizzare maggiormente le caratteristiche dei nostri prodotti caseari, caratteristiche realmente qualificanti e distintive nel settore e che devono essere maggiormente evidenziate e quindi riconosciute all'interno del mondo dei prodotti caseari Made in Italy". Schermata 2015-04-28 a 11.04.40"E' motivo di grande soddisfazione per noi collaborare con Latteria Sociale Valtellina, cooperativa che rappresenta nella mente sia del locale, ma anche se pur più limitatamente del nazionale, la storia delle tradizioni e della gente della Valtellina"- afferma Patrizia Fabretti, Amministratore Unico di Blu Wom Milano - "Per Blu Wom Milano questa nuova collaborazione rappresenta un obiettivo da raggiungere con l'aiuto di EXPO, obiettivo che è riassumibile con l'incremento di visibilità e di conoscenza del brand, ma soprattutto dei prodotti caseari della Valtellina. I prodotti della Latteria Sociale Valtellina sono infatti attualmente molto forti e apprezzati oltre che nel territorio di origine anche in pdv di grosse catene della distribuzione presenti principalmente a nord-ovest dell'Italia ".   Per ulteriori informazioni: LATTERIA SOCIALE VALTELLINA www.latteriavaltellina.it Digital pr di a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com  

La Verità sulla Droga: tanti volontari attivi nel mondo

I Volontari della campagna sociale La Verità sulla Droga distribuiscono informazioni sui pericoli delle droghe in ogni parte del mondo, questo perchè in ogni parte del mondo agiscono gli spacciatori ed i trafficanti di droga.
E' una dura lotta, anzi una guerra: la verità contro le menzogne. La verità di chi pensa che la sanità mentale possa salvare il nostro pianeta contro le menzogne di chi trae profitto nel fabbricare una società di zombie drogati.
Milioni di copie degli opuscoli della serie La Verità sulla Droga sono stati distribuiti a persone in tutto il mondo, in ben 22 lingue. Man mano che nuove droghe appaiono per strada e più informazioni sui loro effetti sono rese note, gli opuscoli già esistenti verranno aggiornati e ne verranno prodotti di nuovi.
Gli opuscoli sono pubblicati dalla Fondazione per u mondo Libero dalla Droga, un'organizzazione non a scopo di lucro con sede a Los Angeles, in California.
La Fondazione fornisce materiali educativi, consigli e coordinazione al suo network internazionale di prevenzione alla droga.
La Fondazione lavora con i giovani, genitori, educatori, organizzazioni di volontariato e agenzie governative e con chiunque abbia interesse ad aiutare altre persone a condurre una vita libera dalla droga.
I dati falsi possono far commettere errori stupidi. Possono perfino impedire di assimilare i dati autentici . E' possibile risolvere i problemi dell'esistenza solo quando si posseggono dati autentici”. 
L. Ron Hubbard



images 5


Quali vantaggi offre l'apparecchio dentale invisibile?

L'apparecchio invisibile è particolarmente indicato per tutte le persone che vogliono ottenere un perfetto allineamento dentale senza dover far uso dell'apparecchio ortodontico tradizionale che presenta fili ed attacchi metallici ben visibili, ed è adatto anche agli adolescenti, che proprio per motivi estetici, soffrono anche l'aspetto psicologico dell'apparecchio. Le mascherine trasparenti sono davvero molto comode e soprattutto invisibili. Sono facilmente rimovibili e si possono togliere sia per bere che per mangiare, per passare il filo interdentale e per lavare i denti. Hanno effetto anti-irritante, sono estremamente sicure e confortevoli, non ostacolano la pronuncia, e sono leggere. 
L'apparecchio invisibile si può personalizzare con le impronte dentarie del singolo paziente. La tecnica ortodontica relativo all'apparecchio invisibile, consiste nell'utilizzare mascherine trasparenti personalizzate, che vengono cambiate seguendo i progressi dei denti nella giusta posizione. L'ortodonzista effettua lo studio personale di ogni caso con uno speciale programma che consente di riuscire a visualizzare in anticipo ogni fase di spostamento dei denti del paziente. Questo permette di poter preparare la mascherina personalizzata, codificata e numerata, sulla base della mirata correzione. 
Dopo il successo ottenuto negli Stati Uniti, l'apparecchio invisibile, conquista tutti i pazienti di ogni età ed è in grado di spostare i denti di circa 0,3 millimetri, fino a portarli nella posizione esatta che viene prevista dall'analisi. E' ideale per le soluzioni estetiche nella zona dei denti frontali in quanto sviluppa forze meno intense rispetto ad apparecchi con attacchi e fili di metallo, quindi non viene utilizzato, proprio per queste ragioni, nei casi di irregolarità di rapporti intermascellari. Rispetto al classico apparecchio, è molto più igienico, in quanto removibile, ed in questo modo si possono evitare le eventuali 'infiammazione delle gengive che sono invece comuni a chi indossa l'apparecchio ortodontico fisso. Ovviamente, per ottenere i migliori risultati, è consigliato non togliere l'apparecchio troppo spesso, che è un ottimo coadiuvante anche contro la carie dentale. E' quindi fondamentale, per il successo della terapia, che il paziente indossi l'apparecchio invisibile con la massima consapevolezza. Da recenti studi effettuati, si è ottenuto che il 98% dei pazienti si è detto molto soddisfatto dei risultati ottenuti con la terapia.

lunedì 27 aprile 2015

La campagna dei volontari contro l'abuso di alcool

L'alcool è una droga. E' classificato come un sedativo, che significa che rallenta le funzioni vitali: che risulta nel farfugliare, movimenti instabili, percezioni disturbate ed una incapacità a reagire velocemente.
Sul come influenza la mente, viene meglio compresa come una droga che riduce la capacità di una persona di pensare razionalmente e distorce il suo giudizio.
Ogni qualvolta viene tenuta una lezione informativa sui pericoli delle droghe, viene fuori sempre la stessa obiezione: l'alcool non è una droga, questo perchè viene liberamente commercializzato, pubblicizzato e ritenuto anche punto di forza del Made in Italy per quanto riguarda il vino.
In effetti è semplicemente la quantità che viene assunta a determinarne il tipo di effetto, rimane il fatto che se una persona consuma più di quello che può gestire, sente gli effetti di ciò che in realtà è: una vera e propria droga.
E' innegabile che il vino faccia parte della cultura italiana, i migliori vini sono italiani e sono apprezzati in tutto il mondo, è la verità; ma è come viene assunto oggi, l'età in cui si comincia a farne largo uso che fa la differenza. Sempre più giovani assumono alcool per sballarsi mischiando ad esso altre droghe, evadere dalla realtà a buon prezzo spesso però li porta alla morte, non a caso l'alcool è la causa maggiore di morte fra le droghe.
I Volontari della campagna sociale La Verità sulla Droga, distribuiscono nelle scuole, insieme ad opuscoli sulle droghe in generale, anche quelli specifici fra cui alcool e marijuana. Anche quest'ultima viene sottovalutata come droga capace di provocare dipendenza, anche se la realtà è ben diversa e la possibilità di passare a droghe più pesanti e letali, è davvero molto alta per chi fa uso di spinelli.
“Le persone che prendono droga, non sempre riescono a percepire il mondo reale di fronte a loro. Sono “assenti”. Queste persone possono essere molto pericolose per te, su un'autostrada, durante un incontro casuale o in casa”. L. Ron Hubbard


Quanto ci costa in Bolletta un Condizionatore

Una volta c'erano i ventilatori a darci sollievo durante le notti estive oggi invece esistono i condizionatori d'aria. C'è una bella differenza tra i due elettrodomestici. Nel primo caso assorbivano poca energia, nel secondo caso, parliamo di climatizzatori, la bolletta elettrica si fa sentire. Un condizionatore infatti può arrivare a consumare anche 1 kW per ora (vedi questo articolo per un approfondimento).

Le cose però fortunatamente sono cambiate negli ultimi anni. I modelli più performanti quelli in classe A, inverter, una volta arrivati a regime, dopo un po' di uso, consumano appena 500 W, anche meno. Tutto dipende da come li utilizziamo, se vogliamo avere 15° di differenza di temperatura tra interno ed esterno ovviamente consumeremo di più. Così come se la stanza affollata di persone o di concetti che emettono calore come forni computer phone asciugacapelli.


Qualche regola per consumare di meno con i condizionatori:


  • Al momento dell’acquisto, scegliete condizionatori di classe energetica non inferiore alla A. Sono più cari, ma la maggiore spesa viene rapidamente ammortizzata grazie a un calo dei consumi in bolletta: questi apparecchi possono infatti comportare una riduzione dei consumi pari al 30 per cento. 
  • Se l’ambiente non è particolarmente esposto al sole, valutate l’utilizzo di un semplice apparecchio per il raffreddamento al posto del condizionatore. Ricordate inoltre che tutti i condizionatori di nuova generazione hanno anche la funzione di “deumidificazione”: abbassando la percentuale di umidità, la stanza si rinfresca in modo naturale, con un consumo minimo di energia.Come usare bene il condizionatore per non sprecare energia e denaro.
  • Non esagerate con il freddo, e non trasformate le case in ghiacciai. La differenza di temperatura tra l’esterno e l’interno non deve superare i sei gradi. Questo anche per evitare sbalzi termici ed eventuali problemi di salute. 
  • Controllate i filtri dell’impianto almeno una volta l’anno. Se sono sporchi, divorano corrente e gas. 
  • Fate attenzione alle dispersioni di aria fredda: se le tapparelle e le persiane rimangono abbassate durante le ore in cui la temperatura è più alta, impiegherete meno energia per raffreddare. 
  • Abbinate un ventilatore da soffitto con pale al condizionatore, e usateli anche alternativamente. 
  • Durante le ore notturne, utilizzate la programmazione dell’impianto: dormire nell’aria condizionata fa male e può causare tosse e bronchite. 
  • Evitate di accendere il condizionatore nelle stanze in cui non passate la maggior parte del vostro tempo: è solo uno spreco di energia. 
  • Infine, un’alternativa all’uso del condizionatore è la vecchia tecnica delle correnti d’aria. Createle tra una stanza e l’altra attraverso l’apertura di una porta e una finestra: avrete una casa fresca in modo naturale senza l’utilizzo di alcun impianto di raffreddamento. FONTE

La nuova identità di Linda d con un nuovo singolo ed un romanzo

E' uscito il 27 aprile il singolo "Nuova identità" della cantautrice Linda d, prodotto da Maurizio Verbeni Edizioni Warner Chappell, scritto da Enzo Rossi, arrangiato da A.Ghironi e M.Mangano (SBM Studio), mixato e masterizzato da L.Cherchi e M.Mangano al Black Diamond Studio. Le novità non finiscono qui, ad anticipare il singolo l'uscita del romanzo edito da Twins Edizioni "Nuova identità (il segreto)", dove Linda racconta la sua particolare esperienza di vita. Il libro è disponibile su ordinazione in tutti i punti vendita Feltrinelli e Mondadori, oltre che nelle migliori librerie.

Gioventu per i diritti umani in concerto

In questo anno scolastico i volontari Toscani della Associazione Internazionale Gioventù per I Diritti Umani, hanno organizzato una serie di lezioni nelle scuole della Toscana per diffondere la conoscenza sui diritti umani, infatti ad ogni lezione vengono distribuiti gli opuscoli contenenti la “Dichiarazione Universale dei Diritti Umani” oltre che coinvolgere i ragazzi in piacevoli discussioni  sul rispetto di questi diritti.
Inoltre da febbraio 2015 si è dato avvio ad una serie di serate  in collaborazione con il Maestro Flavio Cucchi, per portare i Diritti Umani in ogni comune. La serata presenta i 30 articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani accompagnati da un concerto di Chitarre Classiche dirette dal Fantastico e conosciutissimo Maestro Flavio Cucchi.
Il 16 Maggio sarà presentata la serata nella bellissima Sala Vanni a Firenze, patrocinata dal Comune e dalla Chiesa di Scientology di Firenze.
Ad ogni persona spettano determinati diritti, semplicemente per il fatto che sono esseri umani.  Questi diritti esistono per proteggerci da persone che potrebbero volerci danneggiare o ferire. Esistono anche per aiutarci a progredire assieme alle altre persone e vivere in pace. In un contesto attuale dove le violazioni dei Diritti Umani sono sempre più evidenti, un livello di responsabilità personale deve essere maggiormente incrementato.

Qualcosa può essere fatto al riguardo, informando ogni singola persona di propri diritti e doveri, contenuti nella Dichiarazione, che una volta compresa, mette le persone in grado di poter farsi rispettare, e di rispettare la libertà altrui, percorso che condurrà ad un mondo di Pace.

"I diritti umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico" sostenne il Filosofo ed Umanitario L. Ron Hubbard anche fondatore della religione di Scientology.
Guarda il sito: www.youthforhumanrights.org.

Il CCDU -informa- alla Fiera Artigianato/Antiquariatro di Scandicci

Ieri, nonostante il forte temporale abbattutosi su tutta la zona di Firenze , il CCDU, il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, ha di nuovo fatto informazione a Scandicci
Il gruppo dei volontari ha allestito il tavolo informativo nella Piazzetta Rossa, in occasione della fiera locale dell'Artigianato/Antiquariato.
Anche ieri i volontari del CCDU, hanno raccolto numerose petizioni per l'abolizione dell'elettroshok, una pratica disumana che ancora continua ad essere effettuata in molte strutture psichiatriche italiane, hanno inoltre distribuito gratuitamente opuscoli contenenti al loro interno informazioni sui farmaci psichiatrici più in uso, sugli effetti collaterali devastanti sul corpo e sulla mente anche se assunti solo per un breve periodo di tempo. Il più delle volte questi effetti collaterali, che risultano essere veri e propri danni fisici e mentali, sono permanenti, così il paziente si ritrova a dover combattere, con altri psicofarmaci, distrurbi che sono vere e proprie malattie, ma che in realtà non aveva in partenza.
Le persone hanno il diritto di sapere come la loro vita potrebbe cambiare con l'assunzione di medicinali che influiscono direttamente sulla mente, di come un comportamento , che mai avrebbero pensato di assumere, di fatto possa cambiare per sempre la loro personalità.


Last minut: nuovo laboratorio per Bambini "La spiaggia il mare e i suoi abitanti!"

Da tempo Sweet Cakes Roma ha lanciato i laboratori creativi per adulti e bambini. (vedi sul blog)
 Dopo l'esperienza recente presso Explora ha creato un laboratorio Bis: "La spiaggia il mare e i suoi abitanti"







Un momento ludico ma anche creativo, che offre la possibilità di imparare e creare biscotti con forme deliziose.
mercoledì 29 aprile, via aspettano presso il Cake Lab. di via Nemea dalle 17 alle 19, costo 15 euro.

clikka su CONTATTI



sabato 25 aprile 2015

Una vita libera dalla droga



 -Una Vita Libera dalle droghe- Questo il messaggio che verrà lanciato dai volontari del Celebrity Centre della Chiesa di Scientology, che partendo da via di Novoli, raggiungeranno varie zone della città; distribuendo i libretti informativi “La Verità sulla droga”. Questi strumenti sono messi a disposizione dalla “Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga” un'organizzazione non religiosa, non a scopo di lucro, i cui quartieri generali sono situati a Los Angeles, in California. Lo scopo della Fondazione è di dare potere di scelta ai giovani e agli adulti fornendo loro fatti concreti sulle droghe, così che possano prendere una decisione, basandosi su effettive informazioni, di vivere una vita senza droga e di aiutare gli altri a prendere la stessa decisione. Le Chiese di Scientology hanno unito le loro forze a gruppi e persone della stessa opinione, raggiungendo più di 100 milioni di persone con informazioni efficaci sulle droghe. La necessità di un’efficace prevenzione alle droghe non è mai stata così urgente.  Questa fondazione sta raggiungendo migliaia di persone con il messaggio “liberi dalla droga” facendolo sentire in tutto il paese. La campagna “Dico no alla Droga” si muove e si motiva da oltre vent'anni dalle parole di L. Ron Hubbard:  “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere”.  Per saperne di più in merito all’iniziativa sulla prevenzione all’uso di droga patrocinata dalla Chiesa di Scientology o per parteciparvi, visita il sito www.noalladroga.org

La felicità si ottiene impegnandosi in attività di valore

I volontari della Chiesa di Scientology stanno portando avanti una campagna di sensibilizzazione distribuendo, gratuitamente, La Via della Felicità   nell'area di Novoli a Firenze.  Questa è una delle diverse azioni che sono state intraprese per contribuire ad un cambiamento positivo dell’attuale stile di vita.
Questa zona di Firenze, anche se riqualificata negli ultimi anni, si trasforma specialmente nelle ore notturne, in un quartiere a luci rosse, prostituzione e degrado  sono le principali preoccupazioni esternate dai residenti e dai commercianti.
Per contrastare questo declino di valori, gli Scientologist anziché puntare il dito sui politici o sulle istituzioni, per ora lontani dal  risolvere il problema, distribuiscono gratuitamente La Via della Felicità  di L. Ron Hubbard.  Si tratta del primo codice morale laico basato interamente sul buon senso inteso a contribuire ad educare il prossimo al rispetto di se stesso, del suo prossimo e dell’ambiente in cui vive, al fine di rendere il luogo in cui viviamo un posto migliore. Tale iniziativa è resa possibile anche grazie all’aiuto dei commercianti della zona che si sono offerti di agevolare la distribuzione dell’opuscolo attraverso i propri  esercizi commerciali,  condividendo il sogno comune (al momento quasi utopistico)  di vedere persone di ogni razza, colore e credo vivere più in armonia trattando gli altri come loro stessi vorrebbero essere trattati. Per prendere spunto proprio da La Via della Felicità:  “… La vita in una società immorale può essere estremamente difficile quando anche i valori umani più elementari vengono ridicolizzati …”.
La Chiesa di Scientology, oltre ad occuparsi della distribuzione, mette a disposizione diverse copie de La Via della Felicità finanziandone la produzione affinché la comunità possa usufruirne.
Copie disponibili su richiesta scrivendo a: ccfirenze@scientology.net 
 “Felicità vuol dire prodigarsi in attività degne di essere svolte. Ma solo la persona stessa, e nessun altro, può dire con certezza cosa la renderà felice.” 
L. Ron Hubbard 


giovedì 23 aprile 2015

Nuovi domini per il settore medico

Rappresentare la tua attività medica online sarà più facile con i nuovi domini per il settore medico. Domini .doctor, .dental, .clinic, .rehab e tanti altri: la scelta è molto ampia, scoprili tutti!

Nuovi domini per il settore medicoIdentificare le cure e l'informazione medica online?
Scegli e registra uno tra i nuovi domini, richiesti durante il programma di lancio introdotto dall'ICANN, specifici proprio per il settore medico.
Domini .medical, .doctor, .dentist e moltissimi altri. Eccoli tutti elencati!
Tutte queste nuove estensioni sono nate per ampliare la scelta e per offrire una valida alternativa ai più tradizionali e già largamente utilizzati domini generici, come .com o .net.
Inoltre, essendo formati da termini specifici, permetteranno agli utenti di Internet di capire ciò che troveranno all'interno di un sito, ancora prima di visitarlo.
I domini .dental, ad esempio, identificheranno uno studio dentistico, i domini .clinic anticiperanno il sito di una casa d cura ed i domini .healthcare quello di un'assistenza sanitaria.
Ciò contribuirà anche ad aumentare la fiducia e la sicurezza da parte di un utente nel visitare quel determinato sito web di un medico o di un ospedale, e nel leggere ed acquisire le informazioni che troverà al suo interno.
La registrazione di un nuovo dominio, infatti, anche nel settore medico, rappresenta un ottimo passo strategico da compiere per costruire una presenza forte, stabile e competitiva nel web.
Per avere maggiori informazioni sulle registrazioni di tutti i nuovi domini generici, puoi contattare lo staff di Dominiando oppure iscriverti alla newsletter di Dominiando.it.