Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 12 ottobre 2016

Informazioni sui pericoli delle droghe

Forse qualcuno si potrebbe chiedere come un individuo percepisca la maggior parte dell'esistenza. E forse qualcuno potrebbe non pensare che questo avviene attraverso i canali sensoriali del corpo. Ma questa è la realtà. Il corpo è un centro di comunicazione per l'essere, con il cervello che agisce come una centralina per tradurre il pensiero in azione. Le azioni biochimiche delle droghe, alterano queste normali operazioni, spesso con conseguenze dannose e persino disastrose. Le persone, sotto l'influenza delle droghe, anche se assunte anni prima, può essere in una sorta di stato “legnoso”, insensibile, indifferente e molto meno capace o degna di fiducia. Una delle scoperte più significative a riguardo è stata la seguente: i residui delle droghe e le altre tossine si annidano nei tessuti adiposi del corpo e vi rimangono, anche anni dopo che queste sono state ingerite o assunte e, questi residui possono continuare ad influenzare negativamente l'individuo per molto tempo dopo che gli effetti delle droghe sono apparentemente spariti. Questi depositi possono causare una diminuzione delle percezioni, stanchezza, pensieri confusi e un gran numero di altri sintomi. Informazioni più specifiche sugli effetti che tutte le droghe conosciute, causano al corpo e alla mente delle persone, si possono apprendere negli opuscoli informativi che ogni giorno i volontari della campagna sociale La Verità sulla Droga, distribuiscono nelle vie e nelle piazze di Firenze. Lezioni interattive, corredate da video e slides, vengono portate dai volontari nelle scuole, affinchè un numero sempre maggiore di ragazzi apprenda la verità sulla droga. In questo mese i volontari saranno in diverse scuole della Toscana, lo scopo - fare prevenzione con la corretta informazione- “I dati falsi possono far commettere errori stupidi. Possono perfino impedire di assimilare i dati autentici. E' possibile risolvere i problemi dell'esistenza solo quando si posseggono dati autentici”. L. Ron Hubbard

Nessun commento: