Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

venerdì 9 dicembre 2016

Carta di credito senza busta paga

Non tutti sanno che è possibile avere una carta di credito senza busta paga. Richiederla anche se non si ha un lavoro fisso, con una busta paga e quindi un reddito dimostrabile è possibile anche se non facilissimo. Le tipologie di carte di credito che si possono richiedere sono diverse, tra le più famose le carte revolving, ma anche quelle classiche, legate a un conto corrente e  in questo caso possono richiedere o meno garanzie. 

CARTA DI CREDITO SENZA BUSTA PAGA: LA CARTA REVOLVING

Abbiamo già visto che la carta di credito revolving è una particolare forma di finanziamento, utilissima per avere sempre una piccola riserva di liquidità. La loro particolarità è quella di essere rimborsate a rate. Richiederla senza busta paga è possibile, in fase di contratto è necessario attestare  che si è in grado di coprire il debito. Proprio il fatto di essere concessa anche senza busta paga o particolari garanzie i tassi di interesse che verranno applicati sono piuttosto elevati. Infatti vi consigliamo di richiederla in casi estremi e di utilizzarla se avete necessità particolari o spese non previste. 

CARTA DI CREDITO SENZA BUSTA PAGA CON GARANZIE O SENZA.

In alcuni casi gli istituti di credito concedono le carte di credito senza busta paga e senza richiedere particolari garanzie. La carta di credito in questo caso verrà abilitata per una spesa massima mensile oltre la quale si andrà in rosso. In questo caso ogni istituto di credito decide penali e/o maggiorazioni. Altra possibilità è quella di presentare garanzie che possono essere beni, che dimostrano la nostra capacità di rifondare la cifra erogata dall'istituto di credito, quindi in questo caso specifico potrà esserci richiesto di compilare un modulo dove andremo a dichiarare i beni a garanzia, per esempio immobili, terreni o beni mobili che hanno un valore pari o superiore alla cifra che ci è concessa.

CARTA DI CREDITO SENZA BUSTA PAGA E SENZA GARANTE

Un caso particolare rappresenta coloro che pur non lavorando hanno una rendita costante, per esempio un rendita derivante da un affitto, un assegno di mantenimento o più semplicemente una pensione. Queste particolari condizioni ci consentiranno di richiedere una carta di credito senza busta paga e senza un garante. Ovviamente la banca si accerterà della nostra capacità di rimborso e forse prima di autorizzarci potrebbe passare del tempo per verificare che sul conto l'entrata che dichiariamo di avere sia effettivamente costante.

LA CARTA I CREDITO SENZA BUSTA PAGA CONVIENE?


Non avere busta paga vuol sicuramente dire non avere un'entrata fissa e costante, è bene quindi ragionare molto bene prima di richiedere una carta di credito. Valutare quale soluzione sia conveniente in base all'utilizzo che ne faremo e in base alla nostra situazione. Accertatevi sempre prima di scegliere di essere in grado di poter restituire le somme per non incorrere in maggiorazioni e spese che graverebbero alle vostre tasche.  

Nessun commento: