Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

martedì 29 novembre 2016

Orantes, riti di luce al Polmone Pulsante

Domenica 4 dicembre alle ore 19 presso il Polmone Pulsante, salita del Grillo 21 a Roma, CROMOSOMA XXX presenta Orantes Riti di luce. Una cerimonia al femminile che celebra il potere della richiesta e dell’unione delle Grandi Madri e delle Figlie in tutti i tempi, soprattutto quelli difficili.

Dal 29 Novembre nei principali digital store il nuovo singolo di Nicola Franca “Sono qui”



Dal 29 Novembre su iTunes “Sono qui”, il nuovo singolo del cantautore pesarese Nicola Franca (4° classificato al Festival Estivo e premio All Music Italia), che racconta un' esperienza personale del cantautore pesarese, una delle esperienze più belle, più difficili e più emozionanti della sua vita fino ad ora.

Una scelta portata dall’istinto e dal cuore, quella di mollare qualsiasi certezza e partire per inseguire un sogno, quello della musica. "Un viaggio di felicità, stimoli e nuove sensazioni, che mi hanno portato ad avere ancora più consapevolezza della strada da voler percorrere, una volta rientrato a casa dopo un anno."

Biografia

Nasce a Pesaro l’ 8 Luglio classe ‘90.Dall’età di diciassette anni non si ferma mai, frequentando lezioni fino a Rovigo, Roma e Firenze, per cercare di acquisire da tutti più informazioni possibili per la sua crescita vocale ed aritistica.

Studia infatti con gli insegnanti Michele Luppi, Danilo Rigosa, la cantante jazz Martina Grossi, Massimiliano Gangalanti e Gabriella Scalise a Roma.

Prova nel 2009 la strada del talent show targato Amici di Maria de Filippi, dove su 30.000 partecipanti, superando tutti gli step, entra a far parte della rosa degli ultimi 16 cantanti maschi rimasti candidati all’ingresso nel programma, partecipando alla diretta della prima puntata su CANALE 5. 

Nel 2011 è finalista al “Festival sotto le stelle” in collaborazione con Radio Sabbia, promosso dalla giuria, composta da Katia Ricciarelli e il Maestro Vince Tempera.
Nel 2012 partecipa alle selezioni di Castrocarro frequentando l’accademia, e nello stesso anno è vincitore del Premio Della Critica al festival nazionale “Gallo d’Oro”.Gli anni successivi sono per lui anni di grandi soddisfazioni classificandosi secondo a “Festival che Passione” a Napoli, sempre secondo al talent “The Fighters” a Roma,  primo posto per la giuria a “The New Voice”, composta tra gli altri da Annalisa Minetti e Giò di Tonno a Latina e infine partecipa anche alla trasmissione televisiva Sanremo DOC, in concomitanza con il Festival di Sanremo al Palafiori.

Quest’anno, dopo aver superato le selezioni a Bologna, entra a far parte dei finalisti del “Festival Estivo 2016” con il brano scritto e composto da lui dal titolo “Sono Qui” , dove oltre a classificarsi al quarto posto della classifica finale, è vincitore del premio di All Music Italia per il miglior testo, assegnato da Massimiliano Longo.


Conoscenza sulle varie droghe a Firenze

Firenze 29 Novembre 2016 – La prevenzione alle droghe prosegue di settimana in settimana per i volontari della seziona toscana dell’Associazione Dico No alla Droga. Diverse come sempre le iniziative in vari punti della citta’. Una distribuzione di opuscoli informativi sulle sostanze stupefacenti è stata effettuata i giorni scorsi nei pressi delle stazione ove hanno operato alcuni volontari ottenendo dai passanti un positivo consenso popolare. Oltre 400 le persone raggiunte con il librettino gratuito “La verità sulle droghe” che delinea gli effetti dannosi degli stupefacenti a breve e lungo termine. Ideati e prodotti dalla Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, gli opuscoli della serie “La verità sulle droghe” espongono singolarmente i danni e le verità su ogni singola sostanza stupefacente attualmente in circolazione, per portare ai giovani i fatti concreti sui loro effetti dannosi, spiegando esattamente “cosa sono le droghe” e “perché una persona si droga”. Queste informazioni basilari sono fondamentali per tutelare le future generazioni, favorendo la consapevolezza che le droghe sono essenzialmente veleni per il corpo e per la mente, con l’obiettivo finale di farli giungere ad un informato “no alla droga, si alla vita”. La Fondazione ha inoltre realizzato un documentario con storie vere di ragazzi che sono usciti dalla trappola della dipendenza e una serie di 16 spot di pubblica utilità, dal titolo “Dicevano…Mentivano”, che sbugiardano i luoghi comuni usati per attirare gli adolescenti verso l’uso di droghe. E mentre si diffondono notizie sulle “smart drug”, le “droghe furbe”, le future generazioni vengono rese consapevoli che usare droghe non è “furbo”. Al contrario, grazie alla “La verità sulle droghe” vengono resi consapevoli che “furbo” è restarne alla larga e dire “Si alla vita”, facendo tesoro dell’osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard: “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”. Per approfondimento: drugfreeworld.org

Simona e Milano disponibile su iTunes il nuovo singolo di Gianluca Corrao


Gianluca Corrao in radio dal 28 Novembre con il nuovo singolo "Simona e Milano", già disponibile su iTunes. Il brano, scritto da Francesco Mignogna e Giovanni Germanelli, che farà parte dell' Ep che uscirà in autunno 2017, parla di un argomento molto forte, quello per una ragazza madre che per vivere è costretta a fare qualsiasi tipo di lavoro, anche prostituirsi e del sogno di portarla via con sé. La canzone sarà accompagnata da un videoclip girato tra Milano e Livorno, che uscirà a Gennaio, per la regia di Simone Gazzola.


Gianluca Corrao artista di Genova, torna dopo il buon successo del singolo "Amanti d' Estate" e  dell' album "#TRE",  il suo terzo disco distribuito SELF dalla Smilax Publishing. Undici  brani che parlano di molte tematiche, dall’amore per il proprio figlio, alla canzone dedicata al suo migliore amico e alla canzone rivolta al sociale.

lunedì 28 novembre 2016

La droga influisce sulla mente

La mente è in realtà un insieme di ciò che chiamiamo immagini mentali. Queste immagini costituiscono ciò a cui generalmente ci si riferisce come memoria. Si usano per risolvere i problemi della vita. Quando si pensa a qualcosa, nella mente si ha un'immagine di quella cosa. Queste immagini sono facili da vedere, si chiudono gli occhi, si pensa ad un leone e si otterrà l'immagine. Normalmente, quando si ricorda qualcosa, la mente agisce rapidamente per fornire le informazioni tratte dalle immagini che contiene. Ma le droghe possono offuscare od oscurare queste immagini mentali, causando momenti di vuoto. Quando si cerca di recuperare informazioni attraverso questa nebbia confusa, non ci si riesce. Le droghe fanno sentire una persona lenta o stupida e fanno sì che la stessa abbia fallimenti nella vita. Le droghe possono causare, a chi ne fa uso, una distorsione nelle percezioni di ciò che sta accadendo intorno a lui. Come risultato, le sue azioni potrebbero apparire strane o irrazionali, e la persona potrebbe diventare perfino violenta. E, visto che il consumatore di droghe ha sempre più fallimenti e la sua vita diventa sempre più difficile, lui vuole ancora più droga che lo aiuti ad occuparsi dei problemi che continuano a crescere. La Campagna sociale “ Scopri la verità sulla droga”, fornisce informazioni utili sui pericoli delle droghe racchiusi in opuscoli che i volontari distribuiscono gratuitamente in ogni angolo del mondo. A Firenze, è facile trovare i volontari della campagna mentre stanno facendo una distribuzione nei locali ed esercizi pubblici del centro storico, ma anche in periferia, dove è più facile trovare problemi di degrado. Ma la campagna non si limita a questo, che è già molto, offre un sito internet dove è possibile informarsi, vedere video, spot ed ascoltare testimonianze di persone che hanno passato l'incubo della droga. “Alcuni pensano, a torto, di “stare meglio”, o di “ agire meglio” oppure di “essere felici solo” quando assumono droga. Questa è solo un'altra illusione. Prima o poi la droga li distruggerà fisicamente” L. Ron Hubbard

conoscere i diritti umani

I volontari della Chiesa di Scientology di Firenze continuano ad instillare nella società i principi per una convivenza pacifica contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani affinché ognuno di noi li conosca e possa attuarli nella vita di tutti i giorni. Proprio per facilitarne la conoscenza a tutti i livelli hanno aderito all’iniziativa alcuni dei titolari di attività pubbliche della periferia di Firenze mettendo a disposizione del pubblico, presso i loro locali,il volantino e indicando il sito per poter firmare la petizione. Questa iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare la comunità ad una maggior conoscenza che porti in seguito ognuno di noi verso una serena coesistenza con famigliari, colleghi, amici e tutti coloro che sono di cultura diversa. La petizione è un’iniziativa che sta venendo supportata da molte associazioni ed individui nell’ambito del progetto umanitario internazionale “Gioventù per i Diritti Umani” che ha elaborato una serie di strumenti didattico-educativi, imperniati sul testo della Dichiarazione Universale dell’ONU del 1948, di cui si propone l’insegnamento anche oltre l’ambito scolastico. Tali strumenti sono infatti utilizzati in diversi contesti per i giovani e gli adulti, dallo sport alla musica, ispirando nel mondo eventi di ogni genere e concerti pro-diritti umani. La Chiesa di Scientology ha pubblicato un nuovo opuscolo, Scientology: In che modo aiutiamo – Uniti per i Diritti Umani: Fare dei Diritti Umani una Realtà Mondiale, per far fronte alle richieste di ulteriori informazioni relative all’iniziativa sull’istruzione e consapevolezza dei diritti umani che sostiene. Per ricevere maggiori informazioni, visitate il sito web di Scientology. L. Ron Hubbard ha scritto: “I diritti umani devono essere realizzati, non devono essere un sogno idealistico”. Il Codice di uno Scientologist, invita tutti i fedeli della religione ad impegnarsi nel “sostenere reali sforzi umanitari nel campo dei diritti dell’Uomo”. Per ricevere maggiori informazioni, visitate il sito web di Scientology: www.scientoloy.org/human-rights.

A Roma va in scena Shabnam. La donna che venne da lontano.

Domenica 4 dicembre 2016 alle ore 16 va in scena nello spazio “Il mondo dell’arte” in via del Castani 193 a Roma il monologo “Shabnam. La donna che venne da lontano” tratto dal romanzo di Liliana Minetti, edito da PoetiKanten Edizioni. Il libro tra l’altro ha ottenuto il patrocinio del CISDA, l’ente che dal 1999 promuove progetti di solidarietà a favore delle donne afgane.

domenica 27 novembre 2016

Una giusta informazione sulle droghe

Firenze 26 Novembre 2016. I volontari del dico no alla droga, hanno fatto tappa al centro San Donato di Novoli come di consueto ormai da alcuni mesi, distribuendo i libretti informativi sui pericoli della droga. Tante le persone a cui è stato consegnato il materiale informativo, alcune persone non hanno perso tempo ed hanno consultato immediatamente il materiale. Una ricerca fatta in Italia nel 2008 ha trovato che tutte le droghe combinate uccidono meno di 1000 persone all'anno, mentre l'alcol ne uccide 34000. La metà degli incidenti stradali, incidenti sul lavoro e in casa hanno a che fare con l'alcol. Sette Italiani su dieci bevono alcol. L'obbiettivo dei volontari del No alla droga è di raggiungere il maggior numerodi persone con il messaggio di una vita libera dalla droga. L'iniziativa è patrocinata dalla Chiesa di Scientology e ispirata all'affermazione del filosofo L. Ron Hubbard “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l'unica ragione di vivere”.

venerdì 25 novembre 2016

"Cheekbonez" in uscita a dicembre il primo disco dei CheekboneZ



CheekboneZ sono un gruppo musicale italiano formatosi in occasione di una festa a scuola nel dicembre 2014; composto da quattro ragazzi: Antonio Sorvillo, in arte Vill (voce e chitarra), Michele Loffredo, noto come Mike (basso), Andrea Migliore (chitarra solista) e Christian Di Tano (batteria).

Nel 2014 decidono di formare un gruppo  "Deep Pleasure" iniziando così ad esibirsi live in diversi locali riscuotendo un vero successo di pubblico.

Il 2015 registrano alcune cover in studio ,  successivamente il loro primo inedito, "Enemy".
Quando il lavoro sembrava pronto, una notte Vill chiese a Mike di scrivere un testo, ed in poche ore ricevette l'attuale testo di Jordana, rimase stupito e si mise subito al lavoro per un arrangiamento, dopo due giorni esisteva già una demo registrata e alle prove successive la canzone aveva anche una parte di batteria.

A novembre 2015 i quattro giovani entrano in studio sotto il nome di "Event Horizon" per registrare prima "Enemy" e poi "Jordana", riscuotendo molti feedback positivi dagli amici e dai fan . Nel 2016 il produttore Pietro Razzino colpito dall'energia dei quattro giovani decise di produrli insieme ad un suo amico Tony Martuccelli sotto il nome della sua etichetta discografica, la OiNé record.

Il 2016 è stato un anno davvero importante per la band, ricevono un invito per partecipare al "Music Live Week" di Peschici, "Questa esperienza è molto importante per noi" Ci raccontano , "Dopo una settimana trascorsa tra i consigli dei membri dei "Rezophonic", torniamo a casa più maturi e convinti del nostro progetto" . Decidono poi di cambiare ulteriormente  nome per una questione di visibilità e cominciano a registrare il loro primo ep come "CheekboneZ".

Ad ottobre si esibiscono come opener al concerto de "I Ministri"  a Napoli in occasione del loro tour "Dieci Anni Bellissimi"Questo, per i giovanissimi "CheekboneZ" è un motivo per lavorare più intensamente di prima. Novembre 2016 il singolo estratto dall'EP, #3. Attualmente sono in studio a completare l'Ep e in primavera uscirà un loro secondo lavoro discografico .

Avete mai pensato di  partecipare ad un Talent?

Sinceramente non ci avevamo ancora pensato perché siamo impegnati con il lavoro in studio e vorremmo proporci al pubblico dopo aver prodotto il primo EP, o magari il secondo che uscirà in primavera. Comunque abbiamo un'opinione tutta nostra riguardo i talent, perché se da una parte possono essere un buon palcoscenico e un buon trampolino di lancio, dall'altra potrebbe essere visto come una perdita di identità dell'artista e come una strada più breve per il successo. Siamo ancora troppo giovani per prendere queste decisioni, e vorremmo costruirci una carriera indipendente da quelle che sono le mode del momento.

Il ricordo più bello della vostra carriera?

Ci sono stati due momenti particolarmente importanti nella nostra breve carriera, in ordine cronologico c'è prima il Music Live Week al quale abbiamo partecipato in estate, e vivere una settimana insieme come gruppo, sotto la guida e i consigli di musicisti come Mario Riso, Giuseppe Fiori, Paolo Gentile ed altri, è stato davvero importante. Al secondo posto in ordine cronologico, che poi sarebbe anche il ricordo più bello c'è il live alla Casa Della Musica a Napoli, quando abbiamo aperto il concerto de "I Ministri", oltre ad essere stato fottutamente divertente, i consigli di Divi e Federico ci hanno aiutato ad affrontare il live in tutta tranquillità.

Dove nascono le vostre canzoni ? 

Le nostre canzoni nascono dalle esperienze di vita quotidiana, quasi per gioco, chi ha un'idea la propone al gruppo, se è convincente ci si lavora su e si tira fuori un pezzo, non tutti i pezzi che creiamo vanno a finire in studio, però è molto divertente creare qualcosa che un attimo prima non esisteva... Una volta, durante il Music Live Week eravamo a Peschici chiusi in camera, abbandonati sul letto, mi stavo annoiando tantissimo (Mike) e proposi a Vill i cantante e chitarrista del gruppo di scrivere un pezzo, tirammo fuori un ritornello cazzutissimo ed il testo includeva le nostre esperienze vissute in quella settimana.

In primavera uscirà il vostro lavoro discografico, un anticipazione ?

Per ora ne sappiamo davvero poco anche noi, però di sicuro ci sarà "AHHH!" che è la canzone di cui parlavo nella domanda precedente, il titolo della canzone in pratica è il verso che ho urlato (Mike) in giro per il villaggio, durante tutta la settimana trascorsa al Music Live Week, ed ovviamente lo urlerò anche durante la registrazione in studio ahahah.

Dove nasce il nome CheekboneZ?


Un giorno per questioni di visibilità decidemmo di cambiare nome e scegliemmo "CheekboneZ" (zigomi) come nome da dare al gruppo perché quello che avevamo prima non rispecchiava la nostra musica, poi immaginammo di essere al David Letterman Show e di essere presentati da lui... provate ad immaginare "CheekboneZ" detto da David Letterman, è epico! Purtroppo lui ora è in pensione e noi siamo degli zigomi.

Fabio Michelazzo : sogno di sfondare nel mondo della musica


Fabio Michelazzo è un giovane cantautore nato nel 1985 a Itabuna Brasile. Vive a Rovolon in provincia di Padova,dove ha avuto inizio il suo viaggio nell'affascinante mondo della musica. La sua carriera musicale prende forma suonando la batteria e successivamente interessandosi al canto e alla chitarra. Si esibisce in varie formazioni in qualita` di cantante e comincia a fare varie esperienze con il piano bar , esperienza che fortifica la sua personalità e conoscenza musicale. Contemporaneamente inizia a scrivere e a comporre pezzi propri puntando sull'originalità e seguendo il sogno di sfondare nel mondo della musica.
Come nascono le tue canzoni ?
Le mie canzoni nascono da fatti o situazioni che vedo e poi io rielaboro e ci metto un po’ di fantasia ma nascono tutte da avvenimenti reali
Pensi che il talent siano importanti per i giovani artisti?
I talent sono un punto di partenza e quindi vanno bene per emergere infatti sono stati il trampolino di lancio per alcuni cantanti che magari senza sarebbero sconosciuti
Il consiglio che daresti oggi ad un  emergente che vuole intraprendere il viaggio nella musica?
Il consiglio che do a chi inizia il viaggio della musica è non focalizzarsi su un genere di musica ma essere sempre pronto a variare genere musicale
La tua canzone preferita ?
La mia canzone preferita è " Che fantastica storia è la vita "di Antonello Venditti
Il tuo sogno nel cassetto?

Il mio sogno è riuscire a fare un tormentone che sia estate o inverno non importa la mia ultima canzone si intitola "Queste italiane" è orecchiabile e ironica speriamo bene….

giovedì 24 novembre 2016

Marco Mestichella: l’artista abruzzese pubblica per Musicraiser il nuovo album Tales Of Falling Walls



Il cantautore di origini abruzzesi Marco Mestichella incontra il team di Musicraiser per un’importante collaborazione.  Attraverso il sito https://www.musicraiser.com/projects/6586-tales-of-falling-walls è infatti possibile acquistare il suo nuovo album ‘Tales of Falling Walls’ e diventare così sponsor del progetto. È stata Musicraiser a contattarmi questa volta – spiega l’artista - dopo il successo del crowdfunding fatto per il mio precedente Ep 'Troubled Water

Il crowdfunding, che in inglese significa 'finanziamento dalla folla' rappresenta – spiega l’artista - é un ottimo strumento per musicisti indipendenti e non, per tutti gli artisti che hanno un nuovo progetto e vogliono realizzarlo al 100%. È un gran lavoro, che richiede molta determinazione, carica emotiva, certezza e soprattutto supporto da parte del pubblico. << Sono alla mia seconda campagna e mi sento leggermente più pronto della volta precedente anche se l'adrenalina è sempre a mille. I redattori di Musicraiser, poi,sono davvero in gamba, disponibili e, sopratutto, a diretto contatto con noi artisti >>
Parte del ricavato verrà devoluto all’Associazione Edoardo 

Marcangeli, un’organizzazione no profit molto cara al cantante, che si occupa del supporto di famiglie con bambini affetti da leucemia. L’intento di Marco é quello di superare l’obiettivo minimo e arrivare almeno a 10.000€ e poter donare un 10% a tale organizzazione. Per maggiori informazioni potete visitare il sito : http://www.assoedoardomarcangeli.org

Prodotto assieme a Joe Rodwell, con il quale ha realizzato anche ‘Troubled Water’ (2015) e ‘The Day I Killed My Ego’ (2013), ‘Tales of Falling Walls’ è il terzo lavoro in studio del cantante e musicista e conterrà 7 nuove canzoni tra cui il singolo ‘Truth’, pubblicato lo scorso marzo.

<<'Truth' – racconta l’artista - è una canzone che invita ad essere sensibili e aperti verso il prossimo e alla vita. Nonostante la sua melodia sia melanconica e cupa,  è un inno all'amore. Scritto assieme a Claudia Heidegger e prodotto con Joe Rodwell, 'Truth' è il secondo brano nella tracklist di 'Tales of Falling Walls', ed è, insieme a 'I Never Meant To Hurt You', una delle tracce più intime e suggestive dell'intero album, che alterna momenti di puro trip hop anni 90 ad altri decisamente più elettro-rock, e addirittura tecno come in 'Heaven'>>.

BIOGRAFIA
 Nato in Italia nel 1990 e trasferitosi a Londra all’età di 18 anni, il cantautore e produttore Marco Mestichella, di origini italiane, inizia a fare musica subito dopo aver completato i suoi studi presso alcune delle più note accademie inglesi, tra cui BIMM, Access to Music e University of Westminster. Il suo EP di debutto ‘The Day I Killed My Ego’ è stato pubblicato nel 2013, assieme ai due video singoli ‘Treason’ e ‘I Should Have Stayed Home Tonight’ e il secondo progetto discografico ‘Troubled Water’ esce nel 2015, supportato da una campagna di raccolta fondi con Musicraiser.

Dopo una serie di concerti tenuti in alcune dei più noti locali di musica live della capitale inglese, tra cui The O2 Islington, Water Rats, The Cavendish Arms e The New Empowering Church, Marco torna in studio per produrre nuova musica. Nella primavera del 2016 si trasferisce a Berlino per un periodo di 6 mesi, dove continua a lavorare sul nuovo disco assieme a Joe Rodwell, e dove incontra il musicista e tecnico del suono Idan Altman, con il quale Marco completerà la produzione delle canzoni.
‘Tales of Falling Walls’ é in programma di pubblicazione per i primi mesi del 2017 e il progetto é al momento supportato da una campagna di crowdfunding con Musicraiser. Marco terrà un listening party a Berlino, venerdì 24 Febbraio alla Betahaus e un concerto lancio a Londra il 18 Marzo.

Tutte le informazioni sono disponibili su https://www.musicraiser.com/projects/6586-tales-of-falling-walls dove é possibile acquistare il nuovo disco, e supportare l’artista in diversi modi.


Alice Spinelli in radio dal 21 Novembre con il primo singolo Tutta un’altra cosa


Dal 21 Novembre nelle radio italiane il primo singolo della cantante senese Alice Spinelli “Tutta un'altra cosa”, un messaggio contro i pregiudizi sull'amore. Pregiudizi che possono riguardare tutte le sfaccettature, dal colore della pelle, alla differenza di età, di ceto sociale e via dicendo.

Si tratta di un botta e risposta, un pensiero interiore. Strofa in prima persona che descrive le sensazioni della protagonista, ritornello in seconda persona come se fosse lei stessa che dice a se stessa cosa fare,  come superare il tutto, come "riprendersi la vita" perché rispetto ai discorsi, l'amore vero è “tutta un'altra cosa”.


Biografia

Alice Spinelli nasce a Colle di val d’Elsa il 1 Novembre 1988. Fin da piccola mette in mostra ottime qualità vocali ed interpretative; nel 2003 partecipa al Festival Nazionale degli Interpreti e durante la finale Centro Sud Italia viene notata dal cantautore Franco Fasanoil quale rimane colpito dalle qualità della piccola Alice e fornisce alcune indicazioni al suo insegnante per far crescere la giovane artista.

Nel 2005 vince il Festival Nazionale degli Interpreti aggiudicandosi premio critica (Franco Fasano), premio discografico (Massimo Morini), premio come miglior interprete e prima classificata nella graduatoria finale. Nel 2007 partecipa con un brano di Emiliano Cecere (Warner Chappell) alle selezioni di Sanremo Lab.

Nel 2008 vince il “Festival della Solidarietà” e nel 2012 si aggiudica il primo premio del CDI (Concorso Discografico Italiano) ideato dal Maestro e Direttore D’Orchestra di Sanremo Massimo Morini.

Da circa 2 anni, ricopre il ruolo d’insegnante di canto moderno , grazie alla collaborazione con il maestro e arrangiatore Diego Calvetti, ha avuto l’opportunità di poter partecipare, come corista, all’incisione dell’ultimo album di Gianni Morandi “Solo insieme saremo felici” e ad una successiva collaborazione con Gianni, ricoprendo il ruolo di Vocalist e duettante nel suo attuale Tour 2014 con date in Italia e Russia.

Nel 2015 esce il suo primo album “L’amore non è niente” prodotto da Giulio Iozzi e Alessandro Secci, autori degli stessi brani; edizioni Raimoon Roma Nel 2016 nasce il nuovo singolo “Tutta un’altra cosa” dove Alice oltre che interpretarlo ne è anche coautrice insieme ai suoi produttori Iozzi e Secci.


SANIDESIGN: PERFETTO BINOMIO TRA FUNZIONALITA’ ED ESTETICA

Sanidesign_3 SFA ITALIA SpA, azienda specializzata in soluzioni per il bagno con il marchio SANITRIT, propone SANIDESIGN, la soluzione che coniuga funzionalità ed attenzione all’estetica. Sainidesign, infatti, racchiude un prodotto “tecnico” – il trituratore – all’interno di una struttura progettata con grande attenzione al design. SANIDESIGN è una struttura autoportante che “nasconde” al suo interno sia il trituratore (normalmente installato dietro il wc) sia la cassetta di risciacquo (possono essere installate la maggior parte delle cassette presenti sul mercato; il trituratore e la cassetta di risciacquo vanno acquistati separatamente). Progettato con una particolare cura nella forma e nelle finiture, si propone non solo come oggetto funzionale, ma anche come un vero elemento d’arredo del bagno. Sanidesign è disponibile con due profondità differenti: 26 cm o 16 cm, a seconda che venga collocato al suo interno un trituratore classico della gamma Sanitrit (a scelta tra Sanitrit, Sanitop, Saniplus, Saniaccess 1, Saniaccess 2 e Saniaccess 3) o di spessore ridotto (Sanislim). In base al tipo di trituratore che viene installato al suo interno, Sanidesign permette di collegare anche più utenze fino a gestire un bagno completo. È adatto esclusivamente a wc a terra. In armonia con le più attuali tendenze di arredo del bagno, Sanidesign è disponibile nelle seguenti finiture: bianco lucido e acciaio satinato. Per offrire il massimo della personalizzazione, Sanidesign è anche disponibile anche in versione neutra, da piastrellare o da dipingere. La struttura interna non cambia, mentre la copertura di rivestimento è in materiale lapideo che consente due tipi di personalizzazione: • qualsiasi tipo di rivestimento, anche mosaico • dipinto sia con idropittura che con smalto. Installare la struttura di Sanidesign è estremamente semplice in quanto non occorrono ulteriori interventi rispetto a quelli previsti per l’installazione di un normale trituratore. Dimensioni disponibili: • Versione normale: 109x71x26 cm (per Sanitrit, Sanitop, Saniplus, Saniaccess 1, Saniaccess 2 e Saniaccess 3) • Versione “sottile”: 109x71x16 cm (per Sanislim) Finiture: • Bianco lucido • Acciaio satinato • Versione neutra, da piastrellare e da dipingere Per ulteriori informazioni: Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

mercoledì 23 novembre 2016

Roberto Parisi “Cerco nuove voci per le mie canzoni”



Roberto Parisi è un artista, un autore, nato a Roma nel 1968, promoter, è alla ricerca di una voce femminile che possa interpretare al meglio le sue canzoni e proporle nelle serate live è anche alla ricerca di attori e compositori per il teatro in quanto Roberto è scrittore di sceneggiature inedite. Da sempre ha avuto un amore verso la poesia, iniziò a scrivere dei versi che furono apprezzati da amici e conoscenti, che lo incoraggiarono a proseguire in tale direzione, creando un mondo composto dalle sue emozioni sfociando nel teatro con delle sceneggiature inedite composte da monologhi musicali . Realizza tre provini completi iscritti alla S.I.A.E tratti dalle sue poesie, la passione verso la scrittura lo accompagna verso la sua passione : La musica. Attualmetne è alla ricerca di artisti che possano interpretare al meglio le sue canzoni e sviluppare i suoi progetti . Info toldo08@yahoo.it

Tragicamente rosso in scena a Nettuno

Nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il monologo “Tragicamente rosso” scritto da Michela Zanarella e diretto da Giuseppe Lorin, arriva a Nettuno.

Continuano le distribuzioni nella città di Lucca

Lunedì 21 e mercoledì 23 novembre 2016 gli Scientologist di Lucca hanno continuato a portare avanti il messaggio di una vita libera dalla droga. Sano stati 2 giorni dove i cittadini di Lucca, soprattutto i giovani, hanno avuto a disposizione le informazioni sulle droghe maggiormente in uso, su tutte: ALCOL, MARIJUANA, EROINA, COCAINA. I giovani “hanno sentito di tutto” e sono scettici riguardo ai metodi allarmistici, ma questi materiali li mettono faccia a faccia con gli effetti devastanti delle droghe. Nel quartiere di Novoli ed in particolare all'interno del centro polifunzionale San Donato, sono stati distribuiti da inizio anno oltre 5000 opuscoli informativi "La Verità sulla droga". Ogni 12 secondi, nel mondo, un ragazzo in età scolare sperimenta per la prima volta l’uso di una droga illegale, e sono ogni anno più giovani i ragazzi che vengono esposti a queste sostanze pericolose. La necessità di un’efficace prevenzione alle droghe non è mai stata così urgente. La Chiesa di Scientology patrocina una delle più grandi campagne mondiali non governative sull’istruzione e la prevenzione all’uso di droga. È stato definitivamente provato che quando ai giovani viene fornita la verità riguardo alle droghe, informazioni veritiere su ciò che sono e cosa causano, il loro utilizzo crolla di conseguenza. Per saperne di più in merito all’iniziativa sulla prevenzione all’uso di droga patrocinata dalla Chiesa di Scientology o per parteciparvi, visita il sito www.noalladroga.org

SANITRIT SPONSOR DELLA CONVENTION ORGANIZZATA A BORDO DI MSC MUSICA DALLA DITTA IDROCENTRO

image3 Sanitrit, brand di SFA ITALIA SpA, è stata sponsor della crociera/convention organizzata dal 10 al 13 novembre u.s. dalla Ditta Idrocentro di Torre San Giorgio (CN), gruppo d’acquisto con 150.000 mq di magazzini sparsi capillarmente in Italia sul Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Sardegna e all'estero a Nizza in Francia e a Timisoara in Romania. Idrocentro riunisce al suo interno diverse realtà del settore idrotermosanitario. Per tutti i 700 partecipanti, che rappresentavano circa 250 clienti effettivi, i 3 giorni di crociera sulla MCS Musica (partenza e ritorno a Venezia e tappe a Spalato e Kotor), oltre ad essere stati molto apprezzati hanno rappresentato soprattutto un'importante occasione per approfondire la conoscenza delle Aziende partner grazie ai meeting e alle presentazioni organizzate. Per Sanitrit la presenza all'incontro organizzato per il brand è stata decisamente ottima ed interessante: molti i cataloghi distribuiti ed ottimo il confronto sulle novità presentate. Una tre giorni di relax intervallato da meeting e presentazioni realizzati che hanno permesso al brand Sanitrit e ai presenti di approfondire le reciproche conoscenze. Per ulteriori informazioni: Digital PR a cura di Blu Wom Milano www.bluwom-milano.com p.fabretti@bluwom-milano.com

martedì 22 novembre 2016

BUNNA * RAPHAEL * ZIBBA DOUBLE TROUBLE IL 21 OTTOBRE E' USCITO “CENERE” IL NUOVO SINGOLO E IL VIDEO

Una canzone d’amore che unisce sonorità attuali alle radici roots del progetto. Un brano scritto e prodotto dal trio, ispirato alle atmosfere della musica che li ha fatti incontrare.
A Novembre e dicembre il tour in tutta Italia.



Il progetto Double Trouble nasce dall'incontro tra Raphael, Zibba e Bunna e dalla comune passi
one per la musica di Bob Marley.

"Con Zibba e Raphael ci si ritrova, a volte dopo parecchio tempo, ma è sempre come se ci fossimo lasciati un’ora prima. Sono contento ed onorato che mi abbiano coinvolto in questo progetto”
BUNNA
Cenere è il singolo inedito che apre questo nuovo tour e sono davvero felice di ripartire insieme a Zibba e Bunna, per me sono come dei fratelli maggiori, e da loro imparo sempre molto.”
RAPHAEL
Marley ha influenzato la mia musica come molti altri grandi della storia. Mi ha insegnato molto, e rendergli tributo con due cari amici sul palco è davvero emozionante. Il video svela come questa canzone sia nata in poche ore proprio da queste ispirazioni, sorridendo e giocando insieme con il nostro lavoro.
ZIBBA
Lo spettacolo dal vivo, un set elettroacustico costruito live con loop, chitarra ed elettronica, ripercorre le atmosfere che hanno fatto grande la musica del "king of reggae", dando vita ad un concerto tributo arricchito da brani inediti.

Anche questa volta, come nel 2011, il trio ha deciso di scrivere, arrangiare e registrare la canzone tutta in un giorno soltanto, come testimonia il videoclip girato durante la giornata da Francesco Diaz.




Cenere è disponibile su iTunes e in tutti i Digital stores
ACQUISTALO SU: https://itun.es/it/-ZrIfb




Ecco le prime date confermate del “Cenere Tour”:
25.11 – Arci Ohibò, MILANO
26.11 – C.s. Zapata, GENOVA
08.12 – Modo, SALERNO
09.12 – Officina Giovani, PRATO
15.12 – Quirinetta, ROMA
16.12 – FAQ Live Music Club, GROSSETO
23.12 – The Namm, SANTA VITTORIA D'ALBA (CN)
26.12 – Officine Indipendenti, TERAMO
27.12 – Centro per la creatività “Cecilia”, TITO (PZ)
28.12 – Off, MODENA


CREDITS CENERE
Etichetta: Almafactory
Edizioni: Warner Chappell Music Italiana
Recording: Prinzy - Bombastic Recording Studio (Imperia)
Mix: Simone Sproccati - Crono Sound Factory
Mastering: Andrea De Bernardi - Eleven Mastering
Distribuzione: Believe Digital

Video: Francesco Diaz
Foto: Francesco Diaz
Grafiche: Consuelo Ielo

BIO
Il progetto nasce dall'incontro tra il cantante Italo/Nigeriano Raphael e il cantautore Zibba, ai quali si aggiunge nel 2010 il leader degli Africa Unite Bunna, e dalla loro comune passione per la musica di Bob Marley.
Lo spettacolo dal vivo, un set elettroacustico costruito live con loop, chitarra ed elettronica, ripercorre le atmosfere che hanno fatto grande la musica del "king of reggae", dando vita ad un concerto tributo arricchito da brani inediti. Il 21 maggio 2011 esce il primo disco "Double Trouble", un omaggio a Bob Marley in piena linea con il live, registrato in un giorno e con il solo ausilio delle basi create con loop e chitarra. Nove brani di Marley reinterpretati ed un inedito, scritto dal trio, dal titolo "Double Trouble", che racconta del duplice problema che l'umanità affronta: trovarsi in un mondo che non è come dovrebbe e l'accettare, spesso passivamente, questa condizione.
Esce il 21 Ottobre “Cenere”, il nuovo singolo/video inedito accompagnato dall'omonimo tour in tutta Italia, scritto e prodotto dal trio e ispirato alle atmosfere della musica che li ha fatti incontrare. Una canzone d'amore attuale, dalle sonorità del pop moderno, che non dimentica però le sue forti radici roots.
BUNNA
Co-fondatore con Madaski della nota band Africa Unite, progetto centrale della sua carriera musicale, negli anni ha militato anche nei Bluebeaters di Giuliano Palma (dal 1994 al 2006) in veste di bassista.
Con gli Africa Unite, la band reggae più longeva del genere in Italia, dal 1981 calca palchi di tutta la penisola e di buona parte d'Europa, collezionando circa 2000 live e 16 album.
Oltre alla musica, ha co-condotto, per 4 anni con Frank Napoleone, Natural Mystic, un programma di musica e news dal mondo del reggae, in onda su Lifegate Radio.
Da qualche anno fa parte del trio Double Trouble, un progetto tributo acustico a Marley, fondato da Zibba e Raphael, artisti di talento accomunati dalla passione per la musica del Maestro. Un progetto questo che fa della semplicità musicale la sua caratteristica e proprio per questo risulta originale ed emozionante.
Da qualche anno si propone inoltre come selecter, selezionando musica reggae e derivati in clubs e festival di tutta Italia.
RAPHAEL
Nato a Savona da padre nigeriano e madre italiana, inizia il suo percorso musicale nel 2002, quando fonda la band reggae Eazy Skankers. Negli anni la formazione colleziona centinaia di live in Italia, diverse apparizioni nei più prestigiosi festival del genere e 2 album autoprodotti.
Nel 2010 fonda insieme a Zibba il progetto Double Trouble, a cui si aggiunge successivamente Bunna (Africa Unite).
Nel 2012 inizia la sua carriera solista, con l'ep My name is Raphael e nel 2013 debutta con l'album ”Mind Vs Heart.
Nel 2014 parte il Mind Vs Heart Tour: più di 150 concerti in 15 paesi in tutta Europa e Sud America.
Nel 2015 è nella line up del Better Run Riddim, prodotto dai Dub Inc, insieme a nomi del calibro di Kimany Marley e Morgan Heritage, si esibisce inoltre in tutta Europa e apre i concerti di Manu Chao e Jimmy Cliff.
Esce il 22 aprile 2016 il nuovo album da solista Reggae Survival”, progetto moderno ed
attuale, ma dalle forti radici roots e dal grande respiro internazionale.
ZIBBA
Cantautore, arriva al grande pubblico grazie al Premio della Critica al Festival di Sanremo 2014. Nel corso degli anni vince alcuni tra i premi più prestigiosi della musica Italiana come la Targa Tenco per il miglior album in assoluto ("Come il suono dei passi sulla neve", 2012), il Premio Bindi e l’Artista che non C’era nel 2011, gli On Stage Awards 2015 e molti altri riconoscimenti del mondo indipendente e cantautorale.
Autore Warner Chappell, Zibba firma canzoni per Emma, Patty Pravo, Cristiano de Andrè, Eugenio Finardi, Michele Bravi, Zero Assoluto, Max Pezzali, Moreno e collabora con artisti come Jovanotti, Jack Savoretti, Alex Britti, Federico Zampaglione, Niccolò Fabi e molti altri. E' inoltre autore di una raccolta di dialoghi dal titolo "Me l’ha detto frank zappa", divenuto poi uno spettacolo con la regia di Sergio Sgrilli, è anche attore nella prima stagione di All’ombra dell’ultimo sole scritto da Massimo Cotto. Contemporaneamente, Zibba partecipa ad altri progetti come Double Trouble (trio tributo a Marley insieme a Bunna e Raphael dal 2010) e il Collettivo Dal Pane.
Il 20 maggio 2016 esce UNIVERSO, il nuovo singolo prodotto da Andrea Mariano dei Negramaro, che preannuncia il nuovo lavoro in studio che uscirà nella prima metà del 2017.