Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

mercoledì 18 gennaio 2017

Conoscere le droghe

Domenica 17 gennaio a Firenze, i volontari della sezione fiorentina di un Mondo libero dalla droga hanno distribuito nuovamente ed instancabilmente gli opuscoli della serie de La Verità sulla Droga. Questa serie comprende 13 opuscoli, una per ogni droga e ,scritti in un linguaggio molto semplice, forniscono le informazioni corrette sulle stesse. In pratica spiegano la verità nuda e cruda sugli effetti negativi che le droghe hanno a livello fisico e mentale. Riportano anche storie vere di persone che ne hanno fatto uso e ne sono diventati dipendenti. In questo modo portano i giovani a piena comprensione e a far sì che decidano consapevolmente di non assumerla o di non assumerla più. Fino ad ora questa associazione, a livello mondiale ed attraverso una rete di volontari, ne ha distribuiti circa 56 milioni in 120 paesi ottenendo anche cali drastici del consumo di droga. L'associazione, che è patrocinata dalla Chiesa di Scientology, pubblica, inoltre, anche video informativi che sono stati trasmessi in 275 stazioni televisive. Questi materiali sono a disposizione di tutti: adolescenti, genitori, insegnanti, avvocati, forze dell’ordine, animatori, specialisti nella prevenzione e nella riabilitazione dalla droga, professionisti della salute. Invitiamo comunque a visitare il sito: www.drugfreeworld.it e ad usare a piene mani questi materiali per aiutare i nostri giovani a prendere le giuste decisioni.

Nessun commento: