Benvenuto

Questo è uno spazio dove è possibile pubblicare gratuitamente articoli, comunicati stampa e recensioni.
Cosa significa questo? Aumentare la tua popolarità e quella dei tuoi prodotti a costo zero!
Con l'article marketing i tuoi articoli verranno resi disponibili, gratuitamente, a chiunque voglia ridistribuirli sul proprio sito internet.

AbcRoma e AbcFirenze portali di Roma e Firenze con monumenti, musei, hotel, ristoranti, cinema, shopping, meteo, eventi, ...
AbcAlberghi e AbcPrezzi portali per trovare e confrontare le migliori offerte degli alberghi e dei negozi on line.

venerdì 17 febbraio 2017

Galateo di matrimonio: gli errori da non commettere!

Il matrimonio è un momento particolare, mescola commozione, divertimento, folklore, eleganza, ebbrezza, in una cornice ludica e solenne allo stesso tempo. Facile, in contesti simili, incappare in gaffes e brutte figure senza neanche rendersene conto. Ecco allora qualche consiglio utile su cosa non fare durante un matrimonio.


Perdere il contegno



Iniziamo con un invito piuttosto scontato, ma neppure troppo, se si pensa all’atmosfera che si respira in alcuni matrimoni. Va bene che siamo in un clima di festa e felicità, ma occhio a non farsi prendere la mano. Sappiamo come vanno queste cose: open bar, ottimo vino, musica e, in men che non si dica, ci si ritrova a ballare sul tavolo con lo zio ottuagenario della sposa e i suoi problemi di artrosi. Meglio evitare, eh.


Oscurare la sposa



Nulla può e deve mettere in ombra la sposa, la vera padrona della festa. E ciò significa tantissime cose, dalla scelta dell’abito al modo di relazionarsi con gli altri invitati, il trucco, gli accessori. Tutto è contorno per lei, il centro esatto dell’intera giornata di feste.


Indossare un abito bianco



Il bianco è il colore della sposa e solo lei è autorizzata a indossarlo, lei e nessun altro. Presentarsi di bianco a un matrimonio è uno degli errori di galateo peggiori che si possa fare, perfetto per attirare a sé l’ira della neo-moglie ma anche di tutta la sua famiglie e delle amiche. Meglio evitare.


Vestirsi di rosso o di nero



Il bianco non è l’unico colore bandito: il nero è visto come un colore di cattivo gusto per un matrimonio, sia di sera che di giorno e a prescindere dalla lunghezza del vestito. Gli abiti da cerimonia Lecce, Milano, Roma che vanno per la maggiore negli ultimi periodi vanno verso le tonalità più accese di rosso, ma il regolamento delle convenzioni ne sconsiglia l’utilizzo, perché è un colore troppo sgargiante, difficile da abbinare, la cui passionalità è fuori contesto.



Rispettate la privacy: niente condivisioni sui social



Nessuno vi autorizza a fotografare ogni dettaglio e a condividerlo con i vostri contatti Facebook e affini. Ognuno ha una propria idea dei social network e quella degli sposi potrebbe non coincidere con la vostra, dunque rispettate la riservatezza dei festeggiati e, se proprio ci tenete, chiedete il permesso e domandate la loro opinione.

Nessun commento: